lunedì 19 agosto 2013

Arancini di riso a modo mio

Mi aspetta una settimana densa di impegni e il malessere che mi ha accompagnata per questi due giorni non mi ha aiutata a ricaricarmi a sufficienza..sabato ho avuto un tuffo al cuore quando ho visto mio marito stendersi con la moto (e pensare che poche ore prima avevamo avuto anche una brusca discussione)..fortunatamente non si è fatto male (la moto invece è ko) ma vedere tutto in diretta come in un brutto sogno non è stato il massimo..sono rimasta paralizzata dal terrore e mi ci è voluta tutta per riprendermi..una pasticchina di valeriana ha agevolato il sonno ma le ore di riposo non hanno placato il mio animo ancora scosso e la domenica sono stata anche male…ufffff!
Avevo bisogno di liberare la mente e passare più tempo possibile in un ambiente dove mi sento al sicuro e tranquilla..in cucina! Ho trafficato tra pentole, ciotole, teglie e alla fine sono uscite queste simil-arancine che il "sopravvissuto" si è goduto di gusto!

La cucina è la miglior terapia per spirito e corpo!


Ingredienti per circa 15 arancini:

200 gr di riso (x me Baldo)
1 cucchiaio di sale grosso
1 bustina di zafferano
Pepe nero q.b.
Peperoncino q.b.

x la panatura: 
1 uovo
pangrattato q.b.

x il ripieno:
wustel 
mozzarella

Cuocere a fuoco dolce il riso in abbondante acqua insieme al sale grosso per 20 minuti.
Con una foratella prelevare il riso e trasferirlo in una capiente ciotola di vetro (attenzione non solatelo con il metodo tradizionale, l'amido rilasciato dal riso in cottura farà in modo da rendere il composto legato senza dover aggiungere l'uovo!)



Aggiungere al riso caldo lo zafferano, una spolverata di pepe nero e una di peperoncino. Mescolare accuratamente e lasciar riposare a temperatura ambiente fino al completo raffreddamento (per velocizzare questa operazione potete farlo intiepidire e riporlo in frigo coperto da pellicola trasparente per almeno 1 ora).



Nel frattempo preparare il ripieno tagliando a dadini regolare i wustel e la mozzarella.



Formare gli arancini prendendo un cucchiaio di riso e schiacciandolo tra i palmi delle mani per compattarlo, inserire il ripieno e formare una palla grande quanto un'albicocca. Per facilitare questa lavorazione consiglio di farlo con le mani bagnate.



Mettere a riposare in frigo almeno 30 minuti.



Sbattere l'uovo in una ciotola e rotolarci un arancino alla volta, poi panarlo per bene con il pangrattato.



Stendere un foglio di carta da forno nella teglia e ungere con olio e.v.o. quindi adagiarci gli arancini mano a mano che sono pronti.



Cuocere in forno preriscaldato per 30 minuti a 220°C e ogni tanto farli roteare nella teglia in modo da farli dorare su tutta la superficie.



Sfornare e servire subito.


Potete sbizzarrirvi con il ripieno che preferite, io non avevo granché in casa e mi sono dovuta accontentare!

70 commenti:

  1. che buone! e mi dispiace per tuo marito, meno male che non si è fatto nulla ma capisco il tuo spavento..
    un abbraccio fortissimo Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, il tuo abbraccio è confortante :-D

      Elimina
  2. Povera stella.. lo capisco bene. Devi esserti spaventata molto, lo stress e l'ansia agiscono sul sistema nervoso come una bomba e poi è ovvio che portano a farti stare male anche fisicamente. Cerca di rilassarti, il peggio è passato. Abbraccia forte tuo marito e recupera tutto il tempo che avevate passato a discutere. Sono certa che lo farai sentire amato e più questo avverrà.. più ti renderai conto che sei anche tu una persona straordinaria <3 I tuoi arancini sono stupendi, alla faccia dell'arrangiarsi :) TVB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, grazie mi fai commuovere…6 unica!

      Elimina
  3. caspita immagino che spavento, meno male non si è fatto male.
    che buoni questi arancini devo provare questa tua versione, mi piacciono! ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede x il sostegno e l'apprezzamento dei miei arancini anti stress ^_*

      Elimina
  4. Carissima mi dispiace tantissimo per tuo marito, immagino lo shock,ma tu pensa che non è successo niente e l'importante è questo ovviamente! Ti faccio i complimenti per questi arancini, sembrano deliziosi!! A presto :)

    RispondiElimina
  5. pure io vorrei arrangiarmi così!sono stupendi e morbidi! immagino lo spavento! meno male che non è successo niente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fragolina…hanno funzionato a rimettermi in pace con il mondo ^_*

      Elimina
  6. Immagino il tuo spavento, l'importante è che tutto sia andato per il meglio e che tuo marito stia bene!!!
    Bene sta di sicuro visto la cura che glia hai dato...questi arancini sono sfiziosissimi e la cottura al forno li rende ancora più "simpatici", bravissima!!!
    Bacioni a te e un saluto a tuo marito...

    RispondiElimina
  7. Mi dispiace molto per l'incidente in moto, poi dopo aver discusso non bello davvero però sono contenta che sia andato tutto bene. Condivido con te la cucina light e quindi w il forno! baci a presto

    RispondiElimina
  8. Chissà che spavento ! Per fortuna non è successo niente di grave !
    Ottimi i tuoi arancini !!
    Bacioni e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary..sono ancora un po' scossa...

      Elimina
  9. L importante e che stia bene e non sia successo nulla!! Splendidi i tuoi arancini anche più leggeri visto che non sono fritti

    RispondiElimina
  10. Mamma, chissà che spavento! Sai che anche per me cucinare e' un ottimo antistress? Buonissima la ricettina! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, stare in cucina è sicuramente un ottimo rimedio ^_^
      Grazie Chiara <3

      Elimina
  11. Mamma mia che paura, posso immaginare il tuo stato d'animo!!!!
    Anch'io mi rilasso in cucina, brava, bella proposta!!
    Un abbraccio cara, a presto :)

    RispondiElimina
  12. Meno male che è andato tutto bene, la moto si ricompra, il marito no!!
    Figurati che a me è capitato che all'epoca mio marito aveva avuto un incidente con il furgoncino della ditta ed ero incinta; mia mamma non mi aveva detto subito dell'incidente perché aveva paura, ma alla fine ha dovuto farlo. Anche in quel caso tutto ok.
    Buoni questi arancini, mi piacerebbe proprio assaggiarli....
    un abbraccio e un augurio di ritrovare la serenità.
    Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..direi che a te è andata di gran lunga peggio :-S
      Grazie Stefy, spero che questa serenità torni presto nel mio animo <3

      Elimina
  13. Mi spiace cara, immagino lo spavento!
    Spero tu sia più tranquilla ora...
    Gli arancini sono uno dei miei piatti preferiti, mi piacerebbe provare i tuoi!!!!
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  14. Mi spiace per tuo marito e immagino il tuo spavento!!!
    Buoni gli arancini, prima o poi li farò!

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace Consu..posso capire l'ansia e la paura..anche io sono legatissima a mio marito, e di conseguenza, l'idea che possa succedergli qualcosa, mi manda in tilt ! Per fortuna il tuo non si è fatto niente...sai, anche io all'occorrenza ricorro alla valeriana, e la trovo utilissima.
    Questi arancini sono deliziosi...ne mangerei volentieri uno, proprio ora ! Ti abbraccio e tieni duro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, le tue parole mi sono di conforto :-D

      Elimina
  16. Ti siamo tutte vicine stella (✿◠‿◠) cucinare mi rilassa molto e sono convinta che aiuta anche a pensare e vedere tutto piu' chiaramente...grazie per essermi passata a trovare..ho ricambiato con immenso piacere baciiii Tania

    RispondiElimina
  17. ghiottissimi, li adoro, perfetti al forno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, io prediligo questo tipo di cottura un po' x tutto e mi fa piacere che approvi ^_^

      Elimina
  18. e meno male che il marito non si è fatto nulla...ora ti serve un pò di riposo e vedrai che queste brutte giornate passeranno e tutto tornerà come prima!
    questi arancini sono fantastici...brava!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..riposo..magari! Ho una settimana densa di impegni ma forse mi aiuteranno a non pensare..
      Grazie cara <3

      Elimina
  19. Per fortuna non si è fatto nulla! Immagino che ci sia sempre molta paura in queste situazioni..
    Almeno vi siete consolati con queste delizie ;)
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che non mi sono ancora ripresa del tutto O_o!
      Grazie Letizia <3

      Elimina
  20. L'importante è che lui stia bene! E importante è che tu ti rilassi e ti tranquillizzi, tesoro.
    Per quanto riguarda i tuoi arancini...il modo tuo è sempre strepitoso!!! :)
    Un bacio grande, grandissimo!!!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, sono piuttosto tosta e questa cosa me la lascerò presto alle spalle ^_*

      Elimina
  21. Devi esserti presa un bello spavento!!! per fortuna è andato tutto bene!!! lo stato di agitazione è comprensibilissimo, soprattutto quando si comincia a razionalizzare, a riflettere sullo scampato pericolo. Passerà anche questo, cerca si reasserenarti, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, stai tranquilla che mi riprendo presto ^_*

      Elimina
  22. very creative! Wld love it if u drop by my blog, we can follow
    www.fashionistaera.blogspot.com

    TWO FIRMOO GLASSES GIVEAWAY SOON in 2 DAYS :D

    RispondiElimina
  23. Ciao Consu coraggio che è tutto passato. Ora devi solo buttarti alle spalle questa brutta avventura e concederti un po di coccole con tuo marito. Io ti abbraccio forte. Anche se ci conosciamo virtualmente da poco ti sono vicina. Ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, le tue parole mi fanno davvero piacere <3<3<3<3

      Elimina
  24. mamma, ragazza, che brutta avventura...ti credo che non ti sei ancora ripresa! sono contenta di sapere che sta bene però, io sono terrorizzata dalle moto....però questo tuo modo di fare gli arancini mi piace, anche piuttosto leggere. ti mando un abbraccio e spero che questa brutta avventura possa presto lasciare spazio alla serenità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aria..io invece amo le moto e questa disavventura non ha cambiato niente in merito..sono tosta e tutto si risolverà presto!
      Sono felice che questa ricetta antistress ti sia piaciuta ^_*

      Elimina
  25. Cara Consu, chissà che spavento. E poi dopo una discussione è ancora peggio, x fortuna non si è fatto nulla, cerca di vedere questo lato positivo. Un abbraccione forte
    Mari
    PS x tornare ai nostri amati fornelli, i tuoi arancini hanno un aspetto favoloso ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti forse quello che più mi ha fatto riflettere è stata proprio la discussione in corso..e l'eventuale impossibilità di chiarire la situazione..
      Ma tutto è bene quel che finisce bene :-D
      Grazie cara <3

      Elimina
  26. ciao consssu, sono dispiaciuta per tutto quello che è successo e sono contenta che tuo marito stia bene...vedrai passerà tutto in fretta!Per quanto riguarda gli arancini, sono favolosi fatti così...complimenti, davvero brava!
    Ti mando un abbraccione forte forte

    RispondiElimina
  27. Mia cara, mi dispiace molto per la disavventura, l'importante è che non sia successo niente di grave! Complimenti per i tuoi gustosissimi arancini! Un abbraccio e felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola e buona giornata anche a te <3

      Elimina
  28. Povera, immagino che paura! Per fortuna tuo marito sta bene!
    Capisco lo stato di agitazione, pian piano andra' meglio, vedrai! :)
    Belli e buoni questi arancini, li rifaro' di sicuro!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola x le tue parole e poi sono anche felice che proverai la mia ricetta ^_^

      Elimina
  29. Ciao Consu, non posso che immaginare il terrore provato, ma per fortuna non è successo nulla! Che buoni gli arancini, brava e continua a rilassarti in cucina! Un abbraccio forte e grazie di esserci
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara..la cucina ormai è al pari della seduta dallo psicologo :-P

      Elimina
  30. Eh ti capisco, anche il mio Ing è un bikers, ogni volta che esce per fare qualche giro sto in ansia!
    Comunque lgi arancini hannu un aspetto favoloso *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che quando ci sono io (cioè quasi sempre come passeggero) non succede mai niente..quando è da solo ce n'è sempre una O_o!
      Grazie Fra <3

      Elimina
  31. ...ma che bella ricetta!!!! sono bellissimi e buonissimi!!! mamma sono contenta che tuo marito stia bene!!!! se fossi stata nei tuoi panni sarei svenuta dall'ansia menomale che a KO è la moto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda a ripensarci non so come ho fatto a non svenire O_o!
      Grazie tesoro <3

      Elimina
  32. un super arancino, buono, goloso, per riciclare cio che si vuole, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è un'ottima idea di riciclo ^_^
      Grazie Paola!

      Elimina
  33. Sono contenta che tuo marito stia bene, posso solo immaginare il terrore che avrai provato nel vederlo cadere. Fortunatamente è tutto ok. Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, moto a parte ci siamo ripresi ^_^

      Elimina
  34. Da palermitana DOC non posso non impazzire per gli arancini*-*

    Personalmente preferisco quelli alla carne ma i tuoi hanno un aspetto magnifico... Proprio da sbavatura lunga ed inesorabile !

    Devo farli anche io :)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, detto da una Palermitana è un vero complimento! Sono onorata!

      Elimina
  35. Dire arancino è conquistarmi!!!!! Poi li hai anche resi genuini.... cioè..... hai idea? Ahahahahahah....
    Sai quanto mi piacciono, vero???? ^_^
    Mi sei mancata tesorino..... un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica non hai idea di quanto ho sentito la tua mancanza..bentornata :-D

      Elimina