giovedì 19 settembre 2013

Scrigno di melanzane alla moda con ripieno contaminato!

Dire che il corso è interessante è dire poco e dire che io ho sempre fatto un bel pasticcio nella panificazione è dir poco!!! Dapprima l'uso delle farine raffinate è assolutamente errato (mi sono ovviamente astenuta dal dichiarare che le compro al supermercato per non essere lapidata in prima battuta!) le farine sono solo 2 di tipo 1 (bianca) e di tipo 2 (integrale), tutte rigorosamente macinate a pietra. Il lievito è tollerato quello di birra ma in quantità assai minore rispetto a quello che sapevo io e ancor meglio sarebbe utilizzare il lievito madre (che stasera a fine corso mi daranno, ed ha esattamente 130 anni..speriamo di non farlo morire in una settimana..). Importantissima la temperatura dell'acqua che non deve superare i 17°C. Insomma ho sempre sbagliato tutto! Da oggi in poi il pane che uscirà dalla mia cucina sarà al 100% naturale e strabuono! Il corso lo sta tenendo Sara Papa (di cui mi vergogno a dire che non ne conoscevo nemmeno l'esistenza), una vera appassionata in fatto di panificazione, disponibile e altamente qualificata. Sono davvero felice di aver partecipato a questo evento e di essermi fatta una vera cultura in fatto di lievitati. Impastare è una mia grande passione e sapere di poterlo fare nel migliore dei modi è, oltre che una gratificazione personale, anche un modo per sfatare i falsi miti che si celano su quest'argomento! Presto vi aggiornerò su tali risvolti!
Ma passiamo alla ricetta straveloce di oggi. Me la sono preparata giusto nel tempo che avevo a disposizione tra il lavoro e l'inizio del corso, un piatto mediterraneo con un'influenza esotica (dovuta all'uso del riso basmati) che appaga il palato e soddisfa anche la vista.



Bando alle ciance e godetevi questa prelibatezza (scusate la modestia..)



Dose per una persona:

60 g di riso basmati
1 melanzana fresca e soda
1 pomodoro maturo
1 scalogno piccolo
1 pizzico di peperoncino
1 cucchiaino di olio e.v.o.
5 foglie di basilico (+ quello per la decorazione finale)

Lavare e sbucciare il pomodoro, quindi ridurlo a piccoli cubetti. 



Sbucciare lo scalogno e tritarlo finemente. Mettere in una pentola l'olio il peperoncino e lo scalogno. Soffriggere a fuoco dolce e versare nella pentola il pomodoro, dopo poco più di un minuto aggiungere il riso e un bicchiere di acqua. Cuocere per circa 10 minuti mescolando spesso. A metà cottura aggiungere le foglie di basilico.



Nel frattempo lavare e spuntare la melanzana. Tagliarla a fette sottili per la lunghezza con l'aiuto di una mandolina e grigliarla (io ho scaldato una griglia cosparsa di sale e le ho scaldate per 3 minuti per lato).



Rivestire una ciotolina di pellicola trasparente e adagiarci le fette di melanzana sovrapponendole leggermente.



Versarci il riso cotto e richiudere con la parte di fette eccedenti formando un fagottino.



Capovolgere dolcemente sul piatto di portata ed eliminare la pellicola.


Servire subito decorando con il basilico.




Questo piatto è buonissimo anche freddo e si presta ad essere servito anche come antipasto.   




Se desiderate un sapore più deciso, potete sostituire l'acqua di cottura con del brodo vegetale.


Il profumato riso basmati è avvolto da un gustoso sapore mediterraneo, un incontro tra oriente ed occidente senza eguali!


Un modo originale e sano per utilizzare gli ultimi prodotti estivi!


Vi chiedere perché alla moda?? Sono venuta a conoscenza che quest'anno è tornato in auge lo stile animaliè..bhè queste melanzane grigliate non lo ricordano??

Con questa ricetta ho il piacere di partecipare nuovamente al contest:

84 commenti:

  1. ahahah, mi fai morire: devo dire che il tuo scrigno animalier è davvero di grand moda :D ma soprattutto dev'essere buonissimo!
    un corso di panificazione è tra i miei sogni, spero di poterlo realizzare presto, intanto attendo con curiosità di vedere le meraviglie che sfornerai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, io non avrei mai immaginato un giorno di poterlo fare e invece..

      Elimina
  2. wow..bellisisma presentazione.. uno scrigno tutto da gustare... complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che ti sia piaciuto ^_^

      Elimina
  3. E' bellissimo, mi piace un sacco, sembra quasi un riccio senza spine *_*
    Ed è ovviamente anche buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..un riccio senza spine è davvero fantasioso :-P
      Grazie Franci <3

      Elimina
  4. Buonoooo..sto vedendo tantissime ricette fantastiche per questo contest

    RispondiElimina
  5. Che bella ricetta ! anche elegante da presentare !
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione si presenta molto bene ed è pure alla moda, cosa vuoi di +??
      Grazie Mary <3

      Elimina
  6. Davvero accattivante questo piatto a base di riso basmati e melanzane.
    Non sapevo che il lievito madre di Sara Papa avesse 130anni, caspita!
    Io ho panificato spesso utilizzando sue ricette e tranne una (ma probabilmente dipendeva dalla farina che avevo usato) mi sono riuscite tutte, compresa quella del lievito madre che ormai curo come un pupetto da oltre un anno. Che dire... anche a me piacerebbe usare la farina macinata a pietra, ma ha dei costi davvero proibitivi, quindi continuerò anche io a comprarla al supermercato! Baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confesso che io ho sempre utilizzato quella che si trova al supermercato ma dopo questo corso ho capito tante cose e tanti errori che vengono commessi nella panificazione..mi sa che mi convertirò alla farina macina a pietra, i risultati sono senza dubbio migliori anche x la nostra salute!
      Grazie cara e buona giornata <3

      Elimina
  7. Eheh.. Sara Papa un nome una garanzia! Avrai un lievito che tirerà su le case, non vedo l'ora di vedere le tue prossime ricette!! Intanto mi gusto il tuo scrigno fashion e delizioso! Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che io non la conoscevo?? Però vedere come accarezza lei il pane è stato meraviglioso e di grande espirazione ^_*
      Grazie Anita <3

      Elimina
  8. Sara Papa caspita! teneva anche un angolo sulla panificazione su Alice! questa ricetta e' wonderful! bellissima presentazione!brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La conoscevano tutti (tranne me…)!!!
      Grazie Annalisa <3

      Elimina
  9. la melanzana a pois mi mancava...chissà che bontà.
    Sara Papa io la venero, certo per chi non ha Sky è non è appassionata di cucina e non sta attaccata al canale Alice ore e momenti, è difficile non conoscerla, ma è una vera maga in fatto di panificazione, fa certi dolci lievitati da capogiro.
    Caspita lievito madre di 130 anni!!!!!!!!!!!!! Povero...mi raccomando Consu, lascialo in vita!!!!
    In bocca al lupo tesoro, ne avrai bisogno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…ci proverò :-P ma tu non terrorizzarmi!!!!!

      Elimina
  10. Che bello un corso con Sara Papa...anch'ioooo voglio venire :-P!!!
    Davvero una bella esperienza mi raccomando poi devi raccontarci tutto... Il suo lievito madre ha 130 anni...avrei terrore a toccarlo °o°!!!
    Bellissime le melanzane grigliate così...vedi che ho ragione quando dico che sei un genietto!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…anch'io un po' di timore ce l'ho ma farò del mio meglio x tenerlo in vita :-P
      Grazie Moni, 6 un tesoro <3

      Elimina
  11. Io non ho Sky, non guardo tv, conosco appena Sara Papa, non posso venerarla, ma ti ha dato grandi consigli, per cui..... benvenga questo tuo entusiasmo zietta!!
    E per quanto riguarda questo piatto: lo chiami piattino veloce?? Accipicchia. E' curatissimo e superbo!
    Brava tesorina mia!! : *

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica io sono esattamente come te..la tv non la guardo mai e lei non la conoscevo fino a 2 giorni fa O_o ma quando l'ho vista all'opera non ho potuto che rimanerne affascinata :-D
      Grazie tesoruccio <3<3<3<3

      Elimina
  12. Che bello questo piatto, una buonissima idea! Anche come lo hai presentato!i consigli arricchiscono sempre ma tu sei già bravissima! Baci Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, tu 6 troppo buona ^_^ ma ti assicuro che di errori nella panificazione ne ho sempre commessi parecchi O_o adesso con le giuste dritte dovrei riuscire a fare molto meglio :-D
      Grazie cara <3

      Elimina
  13. noi vorremmo sapere come te le inventi serte cose! sei un ........ genio!
    Eva e Valentina

    WalkOnTheShinySide.com
    Walk on Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…la fantasia in cucina non ha limiti :-P
      Grazie ragazze care, passo presto a trovarvi <3

      Elimina
  14. Davvero non conoscevi Sara Papa?! Io la seguivo su alice (o gambero rosso?? :\ ), comunque, ora la tv non la guardo più nemmeno io..spero condividerai con noi qualche nozione che imparerai, per noi poverelle che non possiamo seguire i corsi :D anche se per ora, sto bene anche senza panificare!
    Troppo carino questo scrigno, e immagino anche molto buono :) un bacione Zia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuro che non ne avevo nemmeno mai sentito parlare O_o!!! Sono un po' fuori dal mondo su queste cose :-P
      Certo che condividerò! Non amo avere segreti, soprattutto in cucina!
      Grazie tesoro <3

      Elimina
  15. Una vera meraviglia per gli occhi e sicuramente anche per il palato!!!
    Bravissima Consu!!! Un grosso abbraccio e felice serata!!!

    RispondiElimina
  16. Che bello questo piatto, si presenta davvero benissimo!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  17. ciao carissima, le tue melanzane sono molto decorative e il ripieno appetitoso, ma quello a cui porterò la massima attenzione nei prossimi giorni saranno i tuoi lievitati, ti carpirò tutti i segreti che vorrai condividere baci

    RispondiElimina
  18. Che presentazione raffinata, zia Consu!!! Ma quante idee succulente con le quali mi riempio gli occhi ogni giorno! Peccato non poter degustare...
    Ho iniziato ad utilizzare le farine macinate a pietra, proprio sentendone parlare da Sara Papa in tv. Ormai non riesco più a farne a meno! Quella speciale per dolci, poi, è strepitosa!
    Bacio grande
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti confesso che ha contaminato anche me :-P Ho già fatto un piccolo ordine x testare il prodotto..ti farò sapere :-D
      Grazie tesoro e buona giornata <3

      Elimina
  19. ma che bello!! sei grandi Consu... una meraviglia.. di bontà e presentazione! come sei fashio ;-)!
    baci

    RispondiElimina
  20. Mi piace molto questo piatto :)) Belissimo!


    I follow you beautiful blog. I hope you will follow me back and I will wait for you in my blog www.gabusiek.blogspot.com

    RispondiElimina
  21. Molto buono questo scrigno fashion!!!
    Che bello un corso con Sara Papa; lei fa delle cose strabilianti con le farine...io però col lievito madre proprio non ci riesco...ci ho provato una volta ma non ci sono andata molto d'accordo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moni, spero di poterti essere utile in questo senso..ho preso appunti e non vedo l'ora di metterli in pratica! Ancora non ho idea di come andrà a finire ma l'entusiasmo non manca :-D
      Grazie <3

      Elimina
  22. wow, looks delicius, and love it the presentation!
    just now I posted a new fashion show very vintage, I invite you to visit my blog
    kisses
    Duapara

    http://duapara-duapara.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  23. La pentola con cui hai grigliato le melanzane ha dato un effetto speciale al tuo scriglo. CHE BELLOOOOOOOOOOOOO! Ricettina semplice, bella e sana! Baci
    M.G.

    RispondiElimina
  24. Ma che bellezza, mi piacerebbe tanto saperne di più, scommetto che da domani sarai ancora più brava!!
    Ottimo il tuo riso nelle melanzane!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, ho intenzione di condividere tutto quello che ho imparato :-D
      Grazie Silvietta e a presto <3

      Elimina
  25. Guarda con te non parlo più! !! Va bene che ogni volta mi spiazzi con idee strambe ma geniali, vanno bene pure le melanzane a pois. Passi anche il corso di panificazione ( con Sara Papa)...ma accidenti il lievito madre antico non te lo perdono!!! Sto morendo dall'invidia!!! ;-)
    Ciao bella. Fammi sapere come sta il lievito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…ti ho già risposto nel tuo blog :-P
      Ti terrò aggiornata sullo stato di salute del cucciolo :-D e se vorrai te lo farò anche conoscere!
      Grazie Manu <3

      Elimina
  26. Io sono come te...le farne le compro al supermercato:)! E ti dirò anche che non ho mai fatto il pane in vita mia....pizze e focaccia si, ma il pane mai!
    Questo scrigno è veramente splendido!!!!! Le melanzane grigliate così sono veramente carinissime!!!!!:) un bacione Consu! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo io ho paura che d'ora in poi inizierò a cambiare rotta..ma mai dire mai!
      Grazie, mi fa davvero piacere che il mio piatto sia stato di tuo gradimento!

      Elimina
  27. E tu ci hai messo così poco a creare un capolavoro così?? Ma sei stupendaaa! :D Quante cose interessanti al corso, tesoro.. tienici aggiornate, così smetterò anche io di fare disastri coi panini :D TVTTTTTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho voluto dimostrare come si può mangiare bene anche con i minuti contati..e ti assicuro che non ci ho messo + di 15 minuti!!!
      Ti confiderò anche tutti i segreti sul lievito madre, pazienza e vedrai :-D
      Grazie Ely <3<3<3<3

      Elimina
  28. Ma che meravigliaaa! Uno scrigno buono e bellissimo! Dai, non ti buttare giù sul modo di lavorare le farine; però ... il lievito madre di 130 anni cerca di trattarlo bene, povero vecchietto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…lo tratterò nel migliore dei modi, non preoccuparti :-D
      Grazie Andrea <3

      Elimina
  29. Sembra uno zuccotto salato. E' chicchissimo con quel vestitino a quadrettini. Troppo bello. E poi io sono un po' come una bambina... quando c'è una sorpresa da scoprire vado in brodo di giuggiole!!
    Ma quando sono "invidiosa" di quel corso che fai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, grazie x aver gradito il mio piatto…mi fa davvero piacere!!!
      Il corso è stato molto interessante e illuminante..ma condividerò tutto tutto senza segreti :-P

      Elimina
  30. bella bella bellissima questa ricetta ...mi piace come sono venute grigliate le melanzane
    mi piace tanto

    RispondiElimina
  31. che meraviglia! le melanzane sono bellissime!!! tesoro ma dove stai facendo il corso? curiosa io...!!!! bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il corso si è tenuto a Viareggio al ristorante L'Oca. Lo ha organizzato un gruppetto di seguaci di Sara Papa e ne sono venuta a conoscenza quasi x caso..ma non mi sono lasciata sfuggire l'occasione :-D
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
    2. ma no non lo sapevo che peccato! se senti di altri corsi di cucina me lo dici, magari andiamo insieme così ci conosciamo finalmente!!!!

      Elimina
  32. Che bello cara quanto mi piacerebbe partecipare al corso di Sara Papa e il lievito madre di 130 anni chissa' che prelibatezze ci preparerai.Facci il reportage del corso,intanto io mi godo questo splendido elegantissimo scrigno.Baci zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scherzi?? Ho già in mente come inaugurare questa new entry della mia cucina :-P
      Ti terrò aggiornata su tutto :-D
      Grazie Vero <3

      Elimina
  33. che meraviglia! sembra un'opera d'arte! complimenti, ciao Andrea

    RispondiElimina
  34. buonissimo e soprattutto con una super presentazione, bravissima!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
  35. MMMMM.... Booono!
    Consu vedrai che diventerai maniaca della panificazione per almeno un anno:)
    Non vedo l'ora di guardare le tue creazioni e di imparare qualcosa di nuovo!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…non me lo dire! Mio marito è già disperato, oggi mi sono comprata altre 3 ciotole per far lievitare gli impasti :-P
      Grazie Silvia, ti aspettooooo! (sempre se non combino guai :-P)

      Elimina
  36. proprio bellino questo scrigno di melanzane!!!
    vorrei fare anche io un corso sui lievitati ma mi sa che mi accontenterò di leggere i tuoi post...la pasta madre forse l'ho trovata pertanto mi diletterò presto come te con forno e farina!

    un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Silvia, che bello..faremo questo primo approccio insieme ^_^
      Incrocio le dita anche x te ^_*
      Grazie e buon we <3

      Elimina
  37. Zia Consu inizio a pensare che tu sia una forza della natura, mi giro un attimo torno a trovarti e tu hai pubblicato almeno cinque post! Questa cupole tra di melanzane è deliziosa. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…il mio post quotidiano non me lo faccio mai mancare :-P
      Grazie tesoro, sono felice che ti siano piaciute le mie melanzane alla moda ^_*
      Buon we <3<3<3

      Elimina
  38. Allora goditi questo corso e tienici informate!!! Strabuonissimi questi scrigni... Deliziosi..
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro…a presto con le mie creazioni ^_*
      Ti aspetto ^_^

      Elimina
  39. che bello!!! e credo che è anche buonissimo!!! complimenti!!!! sei davvero brava!!!!!! un abbraccione :)

    RispondiElimina