domenica 29 settembre 2013

Brioches semplici, poco burro, tanto gusto!

Ormai sto prendendo l'abitudine a rinfrescare la pasta madre il venerdì sera e dedicare il sabato alla panificazione (o anche detta "sperimentazione" a go go!).
Stavolta il "piccolo chimico" che è in me si è cimentato nel prodotto da colazione per eccellenza: le brioches!
Io non sono solita mangiarle o confezionarle (né a casa, né tantomeno al bar) e, come ben sapete, nelle mie colazioni prediligo sempre fette biscottate e marmellata abbinate ad una buona e calda tazza di thè..ma volete togliervi lo sfizio di una colazione da weekend in piena regola?? La risposta è ovvia! 
Stamani avevo proprio bisogno di consolarmi e meno male c'erano loro a farmi compagnia..la domenica si prospetta molto noiosa, sta piovendo a catinelle (si dice ancora??), il marito è malato (o meglio sta recitando la parte della "piccola fiammiferaia" per ottenere il massimo delle attenzioni..la febbre se ne è già andata da ieri pomeriggio..) e sicuramente non metterò il naso fuori di casa (a meno che non mi procuri una zattera o un gommone..)! Una pila di panni da stirare sta aspettando le mie cure e probabilmente mi sarà impossibile negargliele..


Queste brioches, contendo poco burro, risultano molto più leggere e digeribile, senza però comprometterne la fragranza..provare per credere, sono molto più semplici e veloci di quello che sembrano!


Ingredienti per circa 20 pezzi:

500 g di farina macinata a pietra x dolci (o 350 g Manitoba+150 g farina 00)
200 g di lievito madre (o 20 g di lievito di birra)
2 uova
195 g di latte p.s. freddo di frigo
60 g di zucchero di canna
40 di zucchero semolato
1 bustina di vanillina pura
40 g di burro freddo

x la sfogliatura:
40 g di burro fuso e raffreddato

Ho effettuato l'impasto nella planetaria. Nel caso vogliate procedere a mano, consiglio di utilizzare gli ingredienti a temperatura ambiente e non freddi.

Sciogliere il lievito madre nel latte e aggiungere le uova. A parte mescolare la farina con la vanillina e gli zuccheri. Incorporare agli ingredienti liquidi e appena iniziano a compattarsi aggiungere il burro a dadini (un pezzetto alla volta). Lavorare a bassa velocità per non surriscaldare il composto, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (circa 10-15 minuti). Rovesciare sul piano leggermente infarinato e formare una palla.



Lasciar riposare per 30 minuti sotto un canovaccio asciutto e pulito (in questo modo la pasta perderà elasticità e sarà più facile lavorarla).
Nel frattempo sciogliere il burro a fiamma bassa senza farlo bollire e farlo raffreddare a temperatura ambiente.
Dividere l'impasto in 2 parti uguali e stenderle* in uno spessore di circa 2-3 mm.
*Si può fare un rettangolo 35x30 cm e dividerlo a metà, poi in sezioni triangolari.

*Oppure in un cerchio di 35 cm di diametro e dividerlo in spicchi con una rondella da pizza.

Spennellare la superficie di burro fuso e arrotolare i triangoli su se stessi partendo dalla base fino a formare la classica forma da cornetto. Fare attenzione a posizionare la punta sotto, in modo che in lievitazione non si aprano.
Sistemare distanziati su teglie rivestite di carta da forno e spennellare la superficie con il burro avanzato.



Lasciar lievitare in luogo caldo fino al raddoppio (io 4 ore nel forno spento con la luce accesa).



Preriscaldare il forno a 200°C con una ciotola d'acqua sul fondo per creare il vapore.
Infornare nel ripiano centrale e cuocere per 25 minuti.



Sfornare e lasciar intiepidire.


Una volta fredde si possono congelare in sacchetti da freezer. Basterà tirarle fuori la sera prima per avere la colazione già pronta la mattina seguente.


Appena tiepide danno il massimo del gusto, da fredde sono buone ma consiglio di scaldarle prima della degustazione per ottenere nuovamente un prodotto come appena sfornato!


L'interno è soffice e la superficie leggermente croccante, si possono servire spolverati di zucchero a velo o per i più golosi aperte in due e farcite di crema, marmellata, miele.


Si conservano per circa 2 giorni senza perdere sapore o consistenza.


BUONA COLAZIONE!
Attenzione: consiglio di spolverarle di zucchero a velo dopo averle scaldate o tenderà a caramellare con il calore (come è successo a me) ma, estetica a parte, il gusto non ne ha risentito!

Con questa ricetta partecipo al contest (sezione dolci):

66 commenti:

  1. Consu tu sei davvero bravissima!! Dei cornetti assolutamente perfetti! Sai che io invece prediligo il cornetto a colazione? Faccio così:compro i cereali e altre cose sane per fare colazione, poi però la mattina appena sveglia esco a portare giù il mio cane e sento l'odore dei cornetti provenire da bar e pasticcerie, quindi mi compro un cornetto semplice e faccio colazione così, nonostante i buoni propositi! :D Ma quanti grassi e quanto burro!! I tuoi cornetti invece sono leggerissimi! 80 g di burro in totale per 20 pezzi! *_* e sembrano perfetti!! Ti giuro che non vedo l'ora di provarli e sono sicura che con il tuo cornetto che mi aspetta a casa riuscirò a resistere al canto delle sirene dei cornetti burrosi dei bar :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…6 troppo simpatica! Hai ragione, è davvero difficile resistere al loro profumo inebriante, fortuna che non ho un cane da portare a spasso la mattina, altrimenti temo che cederei anch'io alla tentazione :-P
      Grazie cara e spero davvero che questa ricetta ti risolva il "problema" ^_^
      Buona domenica <3

      Elimina
  2. ah tesoro, come siamo nella stessa lunghezza d'onda..
    certo, mica posso dire che una buona brioche non mi piaccia..
    ma adoro la colazione con il mio caffè caldo, il pane nero tostato.. la marmellata fatta in casa.. oppure con una fettina del mio plumcake sano e buono, magari la torta di mele.. questa è colazione! mi piace il rito di spalmarmi la marmellata.. di dedicarci il tempo..
    due bocconi e la brioche è finita.. vuoi mettere?!?!
    certo che.. ciò che mi limita è anche quella dose enorme di burro normalmente all'interno..
    i tuoi sono stupendi, così perfetti. ed i grassi davvero pochi!
    bravissima cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Luisa, penso che noi due potremmo tranquillamente fare colazione insieme!
      Ogni tanto è piacevole cedere alle tentazioni e se si riesce a renderle anche + sane, tanto di guadagnato ^_^
      Grazie tesoro e buona domenica <3

      Elimina
  3. Cara Consu, a me va a periodi, a volte preferisco pane tostato e marmellata, a volte invece desidero proprio un dolce o le brioche, e nel secondo caso di solito me li faccio in casa, le brioche confezionate cerco di evitarle come la peste!!
    Bravissima, queste brioches sono davvero invitanti, mi sa che hai fatto una mossa strepitosa ad andare a quel corso!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, variare spesso la colazione è anche una mia piccola debolezza! Se però si riesce a fare mantenendo uno stile sano, non può che far bene sia al corpo che allo spirito!
      Anch'io credo che questo corso mi abbia fatto bene..ho ancora + voglia di sperimentare ^_*
      Buona domenica cara <3

      Elimina
  4. Troppo simpatica! :))
    Ormai non ti ferma più nessuno cara Consu...Bravissima!!!
    Sicura e spedita sperimenti sempre bontà, come queste brioches perfette nella riuscita e ottime per colazione, molto utile anche il passo passo.
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa davvero piacere leggere le tue parole ^_^
      Auguro una felice romanica anche a te <3

      Elimina
  5. Ma che brava, devono essere buonissime!
    Io sono una mangia brioches accanita (di pasticceria, mai confezionate) ahimè, è una debolezza.. credo che proverò questa tua ricetta!
    Bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…se segui questa ricetta ti ritroverai una bella scorta ^_* in + sono con pochi grassi rispetto a quelle acquistate..cosa chiedere di +??
      Grazie Letizia e buona domenica <3

      Elimina
  6. Sono leggerissime! Finalmente possiamo fare colazione senza preoccuparci della linea! Grazie per questa ricetta, sei super!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Laura, sono felice che ti siano piaciute!

      Elimina
  7. Brava Consu, buonissime e leggere, mandamene qualcuna per domattina...farei una colazione coi fiocchi!!!
    bacioni, un saluto al maritino malato...

    RispondiElimina
  8. mi piace tantissimo che le tue brioshes sono leggerie!!! Bravissima!!! un bacione :)

    RispondiElimina
  9. Perfettissime Consu!!!!!!!!!!
    BRAVA, BRAVA, BRAVA!!!!!! Un abbraccione forte!!!

    RispondiElimina
  10. Fantastiche zia Consu.
    Sei sempre più brava!!! Ma è bastato un solo corso? Io ne dovrei fare almeno tre o quattro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah..il corso mi è servito solo per imparare ad usare la pasta madre! Il resto l'ho sempre fatto, panificare è la mia passione!!!
      Grazie Moni <3

      Elimina
  11. Ciao Consu! per me a colazione torta o muffins...oppure fette biscottate e marmellata, va un po' a periodi!!
    Ma a queste brioche non direi sicuramente di no!!!! hanno un aspetto incredibilmente buono!!!!:)
    Un bacione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, nonostante le mie abitudini, anch'io stamani non ho resistito :-P
      Buona domenica tesoro <3

      Elimina
  12. Bellissimi! Chissà che profumo nella tua cucina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non te lo puoi nemmeno immaginare..a momenti mi prendo un'ustione perché non ho avuto la pazienza di aspettare il raffreddamento :-P
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  13. Vorrei avere la tua abilità in cucina tesoro... sono perfetti questi cornetti e saranno deliziosi!!!!
    Buona domanica cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola e buona domenica anche a te <3

      Elimina
  14. Manco dall'angolo delle tue bontà due giorni e torno qui con la certezza di trovare un'altra irresistibile leccornia...e infatti!!!
    Lo ripeto. Sei bravissima!!! Sono cornetti perfetti, nella forma, nella loro sofficità, nel loro sapore...yummy!
    Baci e buona serata!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, le tue parole sono sempre gradite ^_^
      Sono davvero felice che ti siano piaciute!!!
      Buona serata <3

      Elimina
  15. mamma mia ..quanto vorrei essere li da te con una bella tazza di caffè fumante e un cornettino spolverizzato di zucchero a velo!
    Un abbraccio cara zietta ..
    a presto!
    Inco

    RispondiElimina
  16. Buone! Le proverò, io uso un'altra ricetta e vengono benissimo, ma adoro sperimentare ;) Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso dirti che io l'ho improvvisata e immagino quante varianti siano possibili! Il risultato di queste mi ha pienamente appagata e se provi mi saprai ridire ^_^
      Grazie cara <3

      Elimina
  17. Cosa c'è di meglio di una brioche fatta in casa?
    Tante brioches fatte in casa! :))))))))
    Quel vassoio pieno, lo porterei via subito!!!
    Ti auguro una buona settimana con tante colazioni superlative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…ci ha già pensato mio fratello e sua moglie :-P
      Il resto è nel congelatore x allietare le nostre prossime colazioni ^_*
      Grazie Eli <3<3<3

      Elimina
  18. Per me, quando sono in giro, a metà mattinata caffè e cornetto al bar è irrinunciabile! Certo questi qui fatti a mano sono tutta un'altra cosa! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che appena sfornati non hanno niente da invidiare a quelli del bar! E poi ce ne possiamo concedere anche uno in + perché sono con pochissimi grassi, meglio di così ^_*!
      Grazie Andrea e buona domenica!

      Elimina
  19. Altro che piccolo chimico...tu ormai sei una pasticcera a tutti gli effetti!! I tuoi cornetti hanno un aspetto magnifico e con davvero poco burro!! Io farei colazione così tutte le mattine. Invece bevo di corsa una tazza di te e sgranocchio due biscotti!! ma l'idea di farle e congelarle mi stuzzica proprio...ora che ho il freezer grande ... mi sa che hai creato un mostro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..altro che mostro cara mia! Vedrai come ti faranno comodo, le tiri fuori la sera e la mattina una goduria unica ti darà il buongiorno ^_*
      Grazie Manu e poi fammi sapere!

      Elimina
  20. Ma bravissima la mia Consu! Che belle queste brioches, immagino la bontà e il profumino! :D Anche io vorrei buttarmi nell'avventura-lievito madre! Qui domani è prevista pioggia, uff :( Un abbraccio grande e buon inizio settimana, bacino a Miss Grey <3 Tvb :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi parlare di pioggia che stamani avrei avuto bisogno del canotto per andare al lavoro O_o!
      Se provi il lievito madre, ti assicuro che non riuscirai + ad abbandonarlo!
      Grazie e buon inizio settimana <3

      Elimina
  21. Fare a casa le brioches è uno dei miei sogni in cucina... pensa che odorino meraviglioso si spande per tutta casa quando sono pronte... mi citofoni con un vassoio domani che è lunedi e c'è bisogno di più energia del solito? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…hai ragione tesoro, il loro profumo in cottura è irresistibile!
      Grazie e buon lunedì <3

      Elimina
  22. Ottima ricetta Consuelo! :) le brioches fatte in casa sono sempre le più buone!

    RispondiElimina
  23. Ciao zia Consu! che bello le brioches fatte in casa !io le facevo con la sfoglia per fare prima, ma direi che con il tuo impasto e pasta madre sono tutt'altra cosa!!! che bonta'!!!! il tuo maritino si rimettera' a nuovo!!! bacioni e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa e buon inizio settimana anche a te <3

      Elimina
  24. brava brava brava strabrava sono incantevoli devi essere orgogliosa dei tuo frutti la pasta madre in mano a te fa miracoli ....sono veramente incantata...
    PS.anche qui acqua a volonta' baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pasta madre mi sta dando delle grandi soddisfazioni!
      Grazie tesoro e speriamo in un po' di sole!

      Elimina
  25. Bravissima Consu!!!
    Sono spettacolari!
    Per il mattino sono l'ideale...ma anche per tutto il giorno!!!
    Complimenti e baci
    Annalisa

    RispondiElimina
  26. le hai pure riempite di crema???? Mamma mia che colazione fantastica deve essere stata!!!! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mi sono "limitata" a gustarmele al naturale..ma ne ho mangiate 2 ^_* erano irresistibile :-P
      Grazie Meri <3

      Elimina
  27. Che bontà! Questa è una delle cose che durante l'inverno vorrei provare: mio figlio ne va pazzo e di fargli mangiare quelli piene di grassi di cattiva qualità acquistabili al supermercato proprio non mi va... prendo nota e prima o poi mi faccio coraggio!
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Tati! Ti assicuro che se le provi non saprai + tornare indietro ^_^
      Grazie <3

      Elimina
  28. altro che sperimentazione qui mi sembra che sei diventata una master panificatrice :) baci

    RispondiElimina
  29. Zia Consu, ma che brava che sei!!!! Hanno un aspetto super invitante....
    Un abbracciotto e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila e buon inizio settimana anche a te <3

      Elimina
  30. Vuoi mettere una bella colazione con una brioche fatta in casa?
    Il risultato è assolutamente perfetto!

    RispondiElimina
  31. sempre contenta di ricevere vostre ricette, Consu!Inserita!Grazie!

    RispondiElimina
  32. Ahh con me sfondi una porta aperta, con la colazione!! Quella della domenica, poi..... E i cornetti sono la colazione per eccellenza. Ovviamente home made, come i tuoi, prelibatissimi!!! Brava tesoro. Ma quando partirai chi rinfrescherà il tuo lievito madre? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..ho già pensato a tutto, lo rinfresco 2 volte il giorno prima e lo tengo in frigo fino al mio rientro..x 7 giorni non soffrirà :-D (spero…)
      Grazie cara <3

      Elimina
  33. Belle cicciottose le tue briosce. Anche a me piace tantissimo coccolarmi la mattina con un bel dolcetto fatto in casa. Spero che nel frattempo tuo marito sia guarito ... buona giornata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, già dopo 2 di queste brioches stava meglio :-P

      Elimina