mercoledì 26 novembre 2014

Cavoletti di bruxelles arrosto con salsa di soia

All'orizzonte si vede un po' di sereno. Mi sto tranquillizzando e sto ricaricando le energie positive a discapito di quelle negative che ultimamente hanno fatto dimora nel mio cuore. Da qui a fine mese avrò definitivamente archiviato, anche burocraticamente, un capitolo della mia vita e sarò pronta a partire per nuove avventure. L'impegno sarà tanto ma sono ottimista e piena di speranze.
Ho trasferito questa ritrovata serenità nei colori vivaci di questo piatto.
Dopo giorni di ricette-portatrici-sane-di-carie, oggi ci vuole proprio qualcosa di sano, leggero e rigorosamente di stagione!
Sapete che adoro i cavoli in ogni sfumatura, varietà, preparazione e sicuramente in questo periodo ve li proporrò in tantissime ricetta da quelle più semplici a quelle più elaborate (per la gioia di mio marito che ama alla follia l'odore che rimane nella cucina..ovviamente è ironico!). 

   
I cavoletti di bruxelles mi fanno sempre una gran simpatia e anche stavolta sono riusciti a conquistarmi in una veste nuova ed originale. L'anno scorso per le feste ve li avevo proposti così e oggi voglio stupirvi con questa semplicissima ricetta da leccarsi i baffi!


Ingredienti:


350 g di cavoletti di bruxelles crudi

1 spicchio di limone
1 pizzico di sale fino marino
1 giro di olio e.v.o.
Paprika dolce q.b.
Pepe verde macinato al momento q.b.
Salsa di soia (less salt)* x servire


*Se utilizzate quella tradizionale, evitate il sale indicato nella ricetta.



Mettere sul fuoco una pentola piena d'acqua e aggiungere lo spicchio di limone. Portare a bollore e tuffarci i cavoletti. Sbollentare per 5 minuti e scolare sotto il getto freddo d'acqua.

Tagliare a metà per la lunghezza ogni cavoletto e posizionarle su una teglia rivestita di carta da forno, poggiandole dal lato tagliato.
Irrorare la superficie con un filo d'olio, quindi salare, pepare a piacere e spolverare con la paprika.
Cuocere nel forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti.
Sfornare e servire con la salsa di soia a parte.

Per ottimizzare i tempi, si possono preparare in anticipo e conservare in frigo anche fino a 2 giorni. Basterà scaldarli prima di servire in modo da ottenere nuovamente un prodotto fragrante e appetitoso.


Una ricetta facile ma di grande effetto, soprattutto se servita in "Japan style" come ho fatto io!


Con questo semplicissimo piatto vorrei darvi uno spunto per un antipasto anticonvenzionale e completamente vegetale da proporre per nei giorni di festa.
Niente toglie di servirlo anche come contorno a portate più importanti.

Con questa ricetta ho vinto il contest:
"Sfumature di gusto" categoria Antipasti
Premio miglior fotografia

52 commenti:

  1. Anch'io sono un'adoratrice di cavolini di bruxelles! Questa e' un'ottima versione! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, mi fa piacere trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  2. che foto meravigliose!!!!Mi fai amare tutti i piatti che ci presenti, bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Mm che buoni così !! Il trucchetto del limone ce lo ricorderemo, rimangono davvero di un bel verde ! Molto belle le foto, brava!!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie "pancette" adorate :-) Non sapete che piacere sapere che avete gradito ricetta e soprattutto foto..detto da voi è un complimento che mi riempie di orgoglio :-)
      Buona serata <3

      Elimina
  4. Sono felice di leggere che le cose si stanno sistemando :)
    Questo piatto dal mood orientale mi piace molto, ho scoperto i cavoletti di bruxelles l'anno scorso e ora non li mollo più, li proverò di sicuro anche in questa versione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fa molto piacere :-) Fammi sapere se fatti così ti hanno convinta :-)
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  5. Consu, sono felice che le cose vadano meglio.... Amo i cavoletti ma non so mai come cucinarli, e devo dire che la tua versione è deliziosa, bravissima come sempre!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, 6 sempre dolcissima <3
      Provali e vedrai che ti conquisteranno ^_^

      Elimina
  6. Ciao Consu... fantastico che tu intraveda il sereno, sono molto molto felice!!! Tu non hai idea di quanto mi piacciano i cavoletti di bruxelles.... ti dico che me li lesso e li mangio così, nature.... Li proverò anche con la tua versione! Un bascione grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty, non vedo l'ora di avere il tuo parere post assaggio :-)
      Buona serata <3

      Elimina
  7. Ciao Consu! Era un po' che non riuscivo a trovare il tempo per passare nei blog che seguo...ma non sono sparita: eccomi qua!! Come stai?? Ho letto i tuoi post precedenti e sono contenta di leggere che oggi finalmente le cose si stiano sistemando..ti mando un grosso bacione!
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli della visita, è sempre un piacere averti mia ospite ^_^
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  8. Ottimi Consu, anche io li adoro e li mangerei in ogni modo!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, sono felice che approvi ^_^

      Elimina
  9. BUONI!!! di solito i cavoletti di Bruxelles li abbino sempre alla zucca!
    mai provato? mi sa che prendo subito in prestito la tua ricetta e faccio quest'abbinata!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che ho fatto lo stesso piatto con un mix di zucca e cavoletti??? E' piaciuto tantissimo anche a me come abbinamento..siamo troppo in sintonia noi due ^_^
      Grazie Mari e felice serata <3

      Elimina
  10. Cara Consuelo, spero che tu risolva tutti i tuoi problemi al più presto, te lo auguro con tutto il cuore. Per quanto riguarada la ricetta per me è una rivelazione. Quando cucino i cavoletti li mangio solo io, tutti i componenti della mia famiglia li odiano. Proverò la tua ricetta al più presto, non vedo l'ora. Un saluto affettuoso
    M.G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, mi fa molto piacere che proverai questa ricetta..fammi avere il tuo parere post assaggio..ci conto ^_*
      Buona serata <3

      Elimina
  11. Che idea gustosa! Complimenti :) E in bocca al lupo per il futuro :)

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace non riuscire ad essere presente qui da te come vorrei...ma è un periodo un po' incasinato. Tu cerca di stare serena, che tutto prima o poi si sistema :) Ricrettina gustosissima ! Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, il tuo affetto è sempre di gran conforto <3
      A presto <3

      Elimina
  13. un modo originale per portare in tavola i cavolini di bruxelles

    RispondiElimina
  14. Una preparazione davvero deliziosa!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. ti abbraccio stretta stretta, mia cara! Bravissima anche per questo contorno che adoro (devo provare con la salsa di soia!!) e per le bellissime foto!!! Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e fammi sapere..vedrai che si sposano alla perfezione ^_^
      Grazie di cuore e a presto <3

      Elimina
  16. mi piacciono tanto e non li avevo mai provati così...all'orientale ;)
    grazie dell'idea!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x aver gradito ^_^
      Aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  17. I cavolini di Bruxelles, solo per le loro dimensioni e la loro forma, mi sono simpaticissimi. Bella idea, da salvare assolutamente! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..la penso esattamente come te..sono troppo graziosi ed ogni volta sanno ammaliarmi ^_^
      Grazie cara <3

      Elimina
  18. Sono contenta per te zietta, vedi che prima o poi passa ;) Oggi con questa ricettina sana e colorata mi hai fatto felice. Bacioni cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, il tempo guarisce ogni ferita :-)
      Mi fa piacere che la ricetta sia stata di tuo gradimento..non ti resta che provare :-)

      Elimina
  19. non amo questi cavoletti ma sono davvero felice di sentirti finalmente positiva!
    ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  20. Ma che bel piatto tesoro! Ti auguro davvero di cuore che torni il sereno nelle tue giornate! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  21. A me piacciono i covoletti di Bruxelles, a mio marito no, ma solo perché sono verdi non per il loro forte profumo ^_^ comunque avendo già la salsa di soia in cucina non mi resta che acquistarli e provare questo piatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che potrebbe ricredersi anche tu marito ^_^
      Grazie Vale e fammi sapere :-)

      Elimina
  22. Archiviamo per sempre questa brutta esperienza anche se non te lo dimenticherai mai piu' sai?? Sai che hai fatto delle super foto e anche la ricetta e' stupenda io vivo per queste verdure,cavolini...broccoli...cavolo...verza...siamo tutti matti in famiglia!!! ciao stellina bella a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere di averti dato uno spunto nuovo x gustare queste verdure di stagione :-) Prova e fammi sapere se anche in famiglia è stata gradita la mia idea :-)
      Grazie di tutto <3<3<3<3

      Elimina
  23. Ciao Consyelo adoro tutta la famiglia del cavolo ;)...e questi piccoletti li ho scoperto si da qualche anno...ma che buoni in tutte le salse, proverò anche queste tue versioni ;)!!! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo Luisa :-)
      Grazie e buona "degustazione" ^_^

      Elimina
  24. Foto favolose !!!!!! Cavoletti e soia mi sa di vera bontà.
    Buon weekend cara

    RispondiElimina
  25. Eccomi con estremo ritardo, ma finalmente quasi in pari, Consuelo: grazie per aver pensato anche ad un sano e gustoso contorno in verde !

    RispondiElimina
  26. Brava! Complimenti per il premio meritatamente conquistato!

    RispondiElimina