mercoledì 4 maggio 2016

Pudding al latte di riso e semi di chia con fragole

Eccoci giunti ad un nuovo appuntamento con la rubrica di "Idea menù". Questa settimana vi proponiamo un carrellata di piatti in previsione della festa della mamma del prossimo 8 maggio. Io mi sono dedicata al dessert ed ho pensato a qualcosa di fresco, colorato e leggero che potesse concludere degnamente le meravigliose e ricche portate delle mie "compagne". Alla fine ho optato per un pudding salutare, goloso e portatore-sano di nessun senso di colpa!
Recentemente sto sperimentando molto in merito a questi (così detti) chia-pudding, ne trovate, infatti, già altre versioni al latte di cocco e kiwi e yogurt, fragola e cannella..scegliete quello che preferite e gustatelo a cuor leggero, sono sicura che anche la vostra mamma non disdegnerà, soprattutto in vista della tanto temuta prova costume!!!


Ingredienti:
(Dosi x4 piccoli dessert o x2 merende o x1 colazione)

250 g di latte di riso al naturale bio (o fatto in casa)
3 cucchiai rasi di semi di chia
1 cestino di fragole mature
Succo di 1/2 limone
2 g di stevia*

*Sostituibile con altro dolcificante a piacere da dosare secondo il proprio gusto.

Mescolare il latte con i semi di chia e riporre in frigorifero per una notte.
Mescolare da freddo e versare nei bicchieri da servizio. A parte lavare le fragole, eliminare il picciolo e ridurle in lamelle. Mescolarle con il succo di limone e la stevia, quindi utilizzarle per decorare i pudding.
Riporre in frigorifero fino al momento di servire.
Servire fresco (...prima o dopo il brindisi!)


Una ricetta semplicissima per un dessert leggero e rinfrescante. Ottimo da gustare dopo un pasto importante per non appesantire ulteriormente la digestione!


I sapori si sposano alla perfezione e sono ideali anche per iniziare la giornata o concedersi una pausa light e golosa!


Ma prima di affondare il cucchiaino in questo pudding, c'è un delizioso menù che vi attende..


Antipasto Tortini di pasta fillo con erbette di Carla    
Dolce Pudding al latte di riso e semi di chia con fragole di Consuelo

46 commenti:

  1. Vedo che ti sei lanciata con la chia. Io non ho ancora avuto modo di sperimentare ma spero di riuscire a farlo al più presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai che anche tu non la mollerai tanto facilmente :-P

      Elimina
  2. Questo dessert va bene per la mia mamma, che ha il diabete e non può mangiare dolci. Una bella idea. Bacioni Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, sono felice di averti dato un utile suggerimento :-)

      Elimina
  3. Bravissima, un dolce adattissimo anche alla mia mamma che ha il diabete, come sopra! Ti ringrazia! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, fammi sapere se ha gradito :-)

      Elimina
  4. mmmh... non so se la mia mamma gradirebbe! Lei purtroppo non è un'amante delle "nuove scoperte", soprattutto in cucina! Ma io so benissimo cosa si perderebbe! E quasi quasi quando viene a trovarmi, lo scherzetto del pudding con i semi di chia glielo faccio! XD
    Con me invece vai sempre sul sicuro!
    Un bacino, cara Consu! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..non lo mettevo in dubbio e nella peggiore delle ipotesi ti ritroverai con una dose doppia da gustare :-P
      Grazie Robi <3

      Elimina
  5. davvero delizioso!! perfetto per concludere il menù!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, sono felice che ti sia piaciuto <3

      Elimina
  6. Un dessert diverso e sicuramente buono. Mai usata la chia in cucina. Lo voglio provare un giorno. Ciao!

    RispondiElimina
  7. pudding è una parola che mi piace da matti! da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, fammi sapere se ti è piaciuto :-)

      Elimina
  8. ma che buono questo Pudding, una vera meraviglia lo assaggerei molto volentieri, un abbraccio e un bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  9. Goloso e salutare questo pudding!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, mi fa piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  10. NNO L'HO ANCORA PROVATA LA CHIA, MA VEDO CHE TU CONTINUI A PROPORCELA, FORSE E' MEGLIO CHE PROVVEDA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...a me fa impazzire e sono certa che non deluderà nemmeno il tuo palato ^_^

      Elimina
  11. Io i semi di chia li mescolo alle insalate, non li uso mai in altro modo, sarà ora di cominciare! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e vedrai quanto è versatile!!! Io la uso anche negli impasti del pane ed è meravigliosa :-P

      Elimina
  12. Il dessert perfetto. Leggero e con gusto. Il menù è davvero invitante, Consu.
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  13. Ecco, questa versione di chia pudding è la mia preferita :-) all'apparenza sembra un budino, in realtà è un dolcetto leggero, da "divorare" senza sensi di colpa e totalmente gluten free e poi ci sono le fragole che adoro, insomma, trovo che sia il dessert perfetto per la festa della mamma! Un abbraccio carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, non sai quanto mi facciano piacere le tue parole <3

      Elimina
  14. Mi piace, tanto, anzi tantissimo. E anche bello ed elegante che non guasta, visto che di festa stiamo parlando. Un bacione e alla prossima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, sono contenta che ti sia piaciuta la mia proposta :-)

      Elimina
  15. Buono che dev'essere, mi piacciono i semi di chia e spesso li aggiungo al latte di avena e cacao. Per la raccolta aggiungi pure la mia ricetta. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, il tuo gradimento mi rende felice :-)
      ps: ti ho risposto anche nel tuo blog, il link del pane dovresti inserirlo tu...

      Elimina
  16. Ciao Consu hai ragione, oggi siamo proprio in sintonia!!! :)
    Ho scoperto da pochissimo il chia pudding e già lo adoro...anzi, sai cosa faccio ora? Visto che ho in casa il latte di riso me lo preparo per domani mattina!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..vedrai che ti conquisterà anche questo mix di sapori ^_^
      Grazie Simo e a presto <3

      Elimina
  17. Risposte
    1. Grazie Paola, sono certa che non te ne pentirai :-)

      Elimina
  18. Io mi riprometto sempre di preparare dolci leggeri ma poi cado inevitabilmente in tentazione, devo proprio seguire i tuoi consigli!
    Baci e buona notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e vedrai che si può gustare un goloso dessert ma anche senza i correlati sensi di colpa ^_*

      Elimina
  19. Resto sempre molto colpita dai tuoi pudding, sono davvero una tentazione. Un abbraccio Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, mi fa molto piacere sapere che la pensi così :-)

      Elimina
  20. Mi ci tufferei devo assolutamente provare anche per comprare i semini di chia che non ho mai sentito ..grazie veramente di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinzia, fammi sapere se ti sono piaciuti :-)

      Elimina
  21. Buono, bello e molto versatile: lo mangeremmo a colazione e merenda, oltre che come dessert! Poi quando ci sono le fragole...non capiamo più niente XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...allora andremmo molto d'accordo :-P
      Grazie ragazze e felice domenica <3

      Elimina