martedì 3 marzo 2015

Gnocchi alle castagne con fonduta di Gran Mugello Ubaldino e pinoli tostati

Sono tre mattine che io e mio marito veniamo accompagnati da simpatici e inverosimili risvegli. 
Prima mattina. Mentre siamo ancora assonnati a fare colazione, arriva Miss Grey con un bell'uccellino (o quel poco che ne rimaneva) in dono. Già lo schifo nel vedere quel povero pennuto torturato non è stato il massimo ma, a completare il quadretto, lei ha iniziato a stare male (probabilmente a causa del fatto di essersi pappata metà del nostro "regalo"...) e a rendere cucina e sala un vero e proprio "campo minato" (ed evito accuratamente di entrare nei dettagli!). Quindi, con lo stomaco sotto sopra e i minuti contati, pulisci, disinfetta e corri al lavoro.
Seconda mattina. Apro la dispensa ed un odore di rancido invade le mie narici. Sono sempre molto attenta a mettere i prodotti più deperibili sul davanti e quelli secchi con scadenze lontane sul retro, proprio per non incorrere in brutte sorprese ma stavolta qualcosa deve essere andato storto. Dopo aver annusato ogni ripiano e ogni contenitore, finalmente trovo la causa del fetore. Un barattolo dei miei ceci non ha fatto il sottovuoto come avrebbe dovuto ed è esploso, lasciandosi dietro solo guai.
Di nuovo, con lo stomaco sotto sopra e i minuti contati, svuota la dispensa, pulisci alla meglio e corri al lavoro. Al rientro a casa penserai a disinfettare e riordinare.
Terza mattina. Siccome non esiste 2 senza 3, mi aspettavo la catastrofe. La colazione, invece, scorre stranamente in tranquillità. Ma la sorpresa è sempre dietro l'angolo e, infatti, la moto non parte e restiamo a piedi...ok, domattina cosa devo aspettarmi???

In tutto questo, però, ci sono stati dei riscontri positivi, tipo:
- andare a piedi al lavoro. E' salutare, economico e ti fa apprezzare il paesaggio come non mai.
- buttare via un po' di barattoli vecchi che potrebbero dare problemi di "mancato sottovuoto" e liberare un po' il mobile della cucina.
- dover svuotare inaspettatamente la dispensa e trovare ingredienti dimenticati, stipati e nascosti per benino, che daranno vita a nuove e golose invenzioni culinarie.

La ricetta di oggi infatti nasce proprio da qui, dal ritrovamento della farina di castagne dimenticata nell'infinito spazio dei 20 cm quadrati dello scaffale... 


Stavo cercando la giusta ispirazione per creare un piatto che potesse esaltare la bontà di questo formaggio inviatomi dalla "storica fattoria Il Palagiaccio": il Gran Mugello Ubaldino.
Questo prodotto dell'arte casearia, si caratterizza per una pasta semi cotta, compatta di color avorio ed ha un crescendo di sapori decisamente intrigante: inizialmente si percepisce il dolce e delicato del latte, poi un'esplosione di gusti sempre più intensi che profumano di olio extra vergine.
Viene definito non solo un formaggio "da mangiare" ma da "sciogliersi in bocca", ed io lo posso vivamente confermare!
Ho fatto qualche degustazione per riuscire a capire l'abbinamento che potesse soddisfare il mio palato non proprio abituato a sapori così ricchi e corposi. Il connubio con le note fresche della frutta e il dolce del miele mi avevano quasi convinta ma, quando meno te lo aspetti, arriva l'idea giusta e non puoi lasciartela sfuggire.


Il "ritrovamento" della farina di castagne della Garfagnana, mi ha fatto pensare che fosse giunto il momento di preparare quel castagnaccio che da tempo mi chiedeva mio padre. Ho preso i pinoli (anch'essi ben nascosti nei meandri della dispensa), il rosmarino fresco dal giardino ed ho infornato. 
Il profumo in cottura ha stimolato la mia fantasia e in men che non si dica quello straordinario formaggio ha trovato la sua collocazione!
Un primo piatto che mi ha fatto sognare, mi ha accarezzato le papille gustative ed ha reso magica la mia pausa pranzo..ma, soprattutto, senza spiacevoli sorprese!


Ingredienti:
(Dosi x 1 piatto unico o 2 porzioni servite come primo)

gnocchi
100 g di farina di castagne macinata a pietra*
100 g di acqua
Semola rimacinata di grano duro q.b.
fonduta
50 g di Gran Mugello Ubaldino
1 rametto di rosmarino
50 g di acqua
x servire
1 cucchiaio di pinoli

*Arrivata direttamente dalla Garfagnana, raccolto 2014.

Portare a ebollizione l'acqua, togliere la pentola dal fuoco e unire la farina setacciata. Mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno e, appena tutto il liquido si è assorbito, rovesciare sul piano di lavoro. Impastare energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio, se necessario aiutandosi con un po' di semola.
Formare tanti filoncino spessi quanto un mignolo e tagliare in piccoli sezioni formando gli gnocchi. Mano a mano che sono pronti, adagiarli su un piatto spolverato di semola.
Tenere da parte.



Nel frattempo sciogliere il formaggio a fiamma dolce con l'acqua e qualche ago di rosmarino, mescolando spesso con una frusta per rendere la fonduta omogenea.



A parte portare ad ebollizione abbondante acqua e tuffare gli gnocchi. Cuocerli per circa 5-6 minuti, scolarli e condirli con la fonduta calda.
Completare il piatto con i pinoli tostati in padella.



Personalmente amo il rosmarino e non mi ha dato fastidio trovare gli aghi nella fonduta. In caso contrario toglierli con una forchetta prima di condirci gli gnocchi. In questo modo rimarrà ugualmente il suo piacevole profumo ma non l'artefice!


Ho trovato questo abbinamento molto bilanciato, dove ogni nota olfattiva e gustativa si è saputa incontrare in un magico viaggio sensoriale. 


Il sapore ricco, sapido e corposo di questo formaggio, si è accostato perfettamente al gusto dolce e vellutato della castagna, che con la nota aromatica del rosmarino ha sprigionato il meglio dei suoi profumi. 


I pinoli hanno donato una nota croccante al piatto molto piacevole al palato.

Con questa ricetta partecipo al contest:

90 commenti:

  1. ciao Consuelo, buongiorno, che tenera la tua gattina!!!anche il mio poppo spera sempre di prendere qualche povero piccione.....
    che buoni i tuoi gnocchi, li adoro!
    buon lavoro, un bacio:)simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..la mia ha "volato" basso e ha puntato ai pettirosso :-P Poppo è molto + ambizioso :-P
      Grazie Simo x il tuo gradimento e felice giornata <3

      Elimina
  2. Sono presentati molto bene e sicuramente hanno il gusto stupendo! Bravissima cara Consu! Un abbraccione e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica, sono felice di sentirtelo dire :-)

      Elimina
  3. Ma povera tesoro, che due mattine complicate per lo stomaco e non solo!!
    Però visto che il buono c'è dappertutto, sappi che questi gnocchi sono davvero divini <3 è tanto che li vorrei fare anche io con la farina di castagne (che tanto amo) e la tua idea di condirli con la fondutina e i pinoli sembra essere decisamente "la morte loro"!!
    Ti stringo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, non esitare e provali..io me ne sono innamorata ^_^

      Elimina
  4. Che meraviglia di piatto :)
    Vedi che non tutto il male vien per nuocere?
    Io adoro i piatti ricchi e saporiti e il tuo è uno di quelli che mangerei anche a quest'ora, senza preoccuparmi di nulla :)
    Anche a me è capitata un'altra un'esplosione da mancato sottovuoto :/ e in effetti era ora di cambiare barattoli :)
    Buona giornata Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, questo piatto riesce a far venire l'acquolina nei momenti meno impensati U.U
      Quest'esplosioni improvvise sono il mio terrore..ma d'ora in poi non dovrebbero più succedere dopo la bella pulizia che ho fatto ^_*
      Grazie cara della visita e a presto <3

      Elimina
  5. Non c'è due senza tre e il quattro vien da sè, ahahaha, scherzo !!!!!!! Questi gnocchi sono magnifici, mi piace un sacco l'accostamento con formaggio e pinoli !!!!!! Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X il momento me la sono scampata...speriamo bene ^_*
      Grazie Lisa, questo abbinamento sono certa che ti conquistebbe all'istante, non ti resta che provare :-)

      Elimina
  6. No Consu, spero che al tre si sia fermata la valanga di sciagure che vi ha colpiti! *_*
    Certo che quella dell'uccellino vuol dire che Miss Grey vi adora letteralmente e vi coccola sul serio, dato che vi nutre! :D
    Da "mamma" foodblogger, non può che venir fuori gatta foodlover! ^_^
    Farina di castagne per far gli gnocchi! :)
    Ma quante te ne inventi... grazie al caso! Tra l'altro anche io adoro il rosmarino e sono crta che non mi avrebbe infastidita nella fondue!
    Brava Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..mi piace definire Miss Grey "Gatta Foodlover" ^_^ da quando sono iniziate le giornata più primaverili siamo arrivati a quota 3 pettirossi e 2 lucertole...da qui a fine estate potrò vantare un variegato cimitero U.U
      Grazie ciccina x aver gradito questo abbinamento, sono sicura che non ti deluderebbe ^_^

      Elimina
  7. non ti dico cosa troviamo noi fuori, alla mattina...
    i gatti sono così, ti fanno un regalo dividendo il loro cibo con te, a volte neanche lo mangiano e te lo lasciano sullo zerbino...
    sarei curiosa di assaggiare questi gnocchi, mi tocca farlo con gli occhi....
    pure la rima, stamattina!
    bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...simpatica la rima ^_^
      Provali e vedrai che anche il palato ringrazierà :-)
      Grazie Stefy e felice giornata <3

      Elimina
  8. capitano queste mattine tragiche, tipo quelle in cui scopri di non avere caffè, oppure ti si rompe il barattolo dello stesso quando ancora hai un occhio chiuso, oppure l'acqua della doccia è gelata.. ma l'uccellino sventrato è la peggio! i gatti sono così :)
    Adoro il tuo piatto, conosco i prodotti del Palagiaccio e tu l'hai saputo valorizzare egregiamente! bravissima <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, mi fa molto piacere che tu abbia gradito :-)

      Elimina
  9. la foto non lascia dubbi, ma dopo aver letto la ricetta posso dire che è un piatto unico, nel senso che è veramente buono. Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono proprio felice che ti sia piaciuto ^_^

      Elimina
  10. Com'è invitante! Complimenti Consu! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa molto piacere sentirtelo dire :-)

      Elimina
  11. è da troppo tempo che mi riprometto di fare gli gnocchi.. questi poi hanno un aspetto delizioso! Vedrai che la sfortuna si sarà placata, a volte capitano questi momenti in cui tutto sembra andare storto!! Un bacione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria, non attendere oltre e prova questi gnocchi all'acqua..ti conquisteranno ^_^

      Elimina
  12. Io sono arrivata al punto da avere quasi paura della dispensa, una volta si arrabbierà e mi ributterà fuori tutte le cose che non vuole più :-)
    Questi gnocchi devono essere super. Non avevo mai neanche sentito nominare quel formaggio. Adoro i formaggi e ora sono così curiosa che devo riuscire a trovarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ogni tanto questi piccoli incidenti si rivelano molto utili ^_*
      Grazie Ele, se va sul loro sito troverai i punti vendita..prova e non te ne pentirai ^_*

      Elimina
  13. che delizia....che gnocchi meravigliosi, vorrei tanto provarli!!!
    Un bacione cara e buona giornmata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, 6 molto gentile :-)
      Buona giornata anche a te <3

      Elimina
  14. Buonissimi questi gnocchi!!!!!! Incredibili.... mi sono arrivato anche a me due dei quattro formaggi.... che buoni che sono!!! Un bascione!!!
    PS Direi che domani mattina se c'è qualcosa che non va.... tornate a letto e lascia andare il giorno così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..l'idea di tornare a letto non mi dispiace...fortunatamente sembra che le "sciagure" si siano placate..
      Grazie Patty, non vedo l'ora di gustarmi anche le tue proposte ^_^

      Elimina
  15. Eh eh, cacciatrice provetta la tua miss Grey!!
    Capitano le sfighe tutte assieme, almeno non sono state tutte nello stesso giorno!!
    Bellissimi questi gnocchi, io non amando il formaggio non li potrei mangiare ma devo confessarti che mi fanno tanta gola!!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, anch'io non amo i formaggi ma di questo mi sono subito innamorata e soprattutto con questi abbinamenti, l'ho trovato irresistibile :-)
      Grazie Silvietta della visita e a presto <3

      Elimina
  16. Cerco sempre anch'io di trovare il lato buono della situazione. Ma non è sempre facile! Non ho mai fatto gli gnocchi con la farina di castagne, mi attira molto. Ne ho giusto anch'io un sacchetto in dispensa che prima o poi devo fare fuori. Non è di castagne della Garfagnana macinate a pietra, ma lo provo ugualmente. Adoro le fondute di formaggi. Ma questo formaggio del Mugello non lo trovo. Con quale formaggio posso sostituirlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questi abbinamenti ci vedo bene anche un gorgonzola o una semplice fonduta di parmigiano reggiano ben stagionato.
      Prova gli gnocchi con la farina di castagne e vedrai che te ne innamorerai ^_^
      Grazie tesoro e buona giornata <3

      Elimina
  17. Facciamo che "il 4 vien da sè" è meglio se sta volta non succede.. ahahah! Che risvegli Zia Consu!!
    Ma veniamo ai tuoi gnocchi che mi hanno subito conquistata.. mi piacciono i formaggi anche se non ho occasione di mangiarli spesso, ma quando capita non me li faccio di certo sfuggire! Bello anche il concorso, interessante! Un bacione <3
    P.S: grazie ancora per la ricetta della torta, presto la vedrai pubblicata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..x il momento mi reputo fortunata e la quarta sciagura sembra scampata..
      Grazie di tutto Anita, anch'io non sono una grande mangiatrice ed intenditrice di formaggi ma stavolta mi sono lasciata conquistare ^_^
      ps: non vedo l'ora di avere il tuo parere sulla torta :-))))

      Elimina
  18. ...la mia papilla fa a botte con l'altra sperando in un assaggio ..."uè lì dentro, azzeratevi, siamo a dieta, dovrete aspettare l'anno prossimo!!!!"
    Ottimi accostamenti Consu, ottimi accostamenti.
    Ho in lievitazione una ricetta per il tuo contest....arriverà probabilmente tra domani e giovedì....incrocio le dita che sia decente.....è una mia rivisitazione.....come da te richiesto!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale :-) non sai che curiosità mi hai messo...non vedo l'ora di ricevere la tua meravigliosa ricetta :-)

      Elimina
  19. Che piatto spettacolare, sia alla vista che al palato! Adoro i formaggi e ... che te lo dico a fare! Per quanto riguarda i tuoi risvegli ti arrabbi se ti dico che mi è venuto da ridere immaginando le scene? Capitano i periodi così dai ... però visto che non c'è due senza tre, ora hai dato, punto e a capo! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Terry, anche noi l'abbiamo presa sul ridere, a che serve rodersi il fegato fin dal primo mattino???
      Mi fa molto piacere che tu abbia gradito la ricetta ^_^
      Buona giornata e a presto <3

      Elimina
  20. MERAVIGLIOSA DELIZIA!!!
    E non dico altro... :)))

    xoxo
    www.bellezzefelici.blogspot.com

    RispondiElimina
  21. Beh, se da un piccolo disastro può nascere un piatto così, allora ben vengano gli imprevisti mattutini!
    A parte gli scherzi, i tuoi gnocchi devono essere favolosi, Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, ti confesso che ho pensato la stessa cosa ^_^

      Elimina
  22. Muy ricas!!! Nunca comí algo parecido pero me va a gustar.
    Nos quedamos visitando tu blog que tiene cosas muy interesantes, te invito a seguirnos.
    Besos crisylaura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias por su visita y hasta pronto :-)

      Elimina
  23. che disavventure, meglio che non hai raccontato i particolari, sono debole di stomaco!!!!!Che gnocchi, mai pensato di farli di castagne, devono essere buonissimi!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anch'io lo ero ma con Miss Grey devi x forza farti uno stomaco d'acciaio :-P
      Grazie Sabry, prova questi gnocchi e sono sicura che ti conquisteranno ^_^

      Elimina
  24. Di solito e ' non c' e ' due senza tre quindi dato che sono avvenuti 3 inconvenienti dovresti essere salva :) questa ricetta e' fantastica, creativa, con un mix di sapori che si sposa alla perfezione . Bravissima zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, non sai quanto mi faccia piacere il tuo gradimento ^_^ 6 sempre molto carina <3<3<3

      Elimina
  25. Ecco ora ho fame, famissima... Come la mettiamo?!? :D
    Che prelibatezza mia cara, nonostante le giornate storte tu hai saputo raddrizzarle alla grande creando questo primo piatto super!
    Grandiosa, come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..anche a me viene l'acquolina a ripensarci :-P
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  26. il formaggio non lo conosco ma gli gnocchi di castagne sono il top a casa mia, papa' della lunigiana, abbiamo sempre grandi quantità di farina presa direttamente al mulino, e con i pinoli stanno benissimo! anche a me capitano giornate del genere....buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, sono felice della tua approvazione sulla scelta degli ingredienti :-)
      Buona giornata e a presto <3

      Elimina
  27. Questi gnocchi sono una meraviglia Consu!
    Mi piace molto il contrasto,il bianco della fonduta con il color cioccolato degli gnocchi!
    Che bontà golosa, hai creato un piatto fantastico! Bravissima!
    Un abbraccio e buona serata Dolcissima!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, sono felice di averti conquistata :-)
      Anche il sapore era spettacolare ^_^
      Ricambio con affetto il tuo abbraccio <3

      Elimina
  28. Ottimi mia cara amica!!!! Tuuutti miei!!
    Un bacio grande! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...te li offrirei molto volentieri ^_^
      Grazie Annalisa <3

      Elimina
  29. Ma che ricetta strepitosa!Non li ho mai assaggiati ma ora lo voglio fare!Complimenti ottima idea. Ciao e buona serata Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lia, 6 molto gentile..aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  30. E' proprio così, ci sono dei periodi che ne succede una al giorno!!!
    Complimenti questi gnocchi sono favolosi!!!
    Un bacioni e buona serata<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria..fortunatamente sembra che tutto sia ancora tranquillo, incrocia le dita x me ^_*

      Elimina
  31. Ma allora è proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere! Ma brava tu a non lasciarti prendere dallo sconforto...a noi purtroppo, se ti può consolare, è saltata la corrente per due giorni di seguito causa dispersione di energia. L'elettricista dice che non è facile individuarne la causa meglio pertanto alternare gli elettrodomestici e, mentre prima facevo partire più cose contemporaneamente ora devo farne finire uno P accedere un altro :-((
    Ma non voglio tediarti con i miei problemi visto che anche tu, come ognuno di noi, hai i propri. Questi gnocchi sono favolosi e il formaggio solo a vederlo...mmmm, mi verrebbe voglia di mangiarlo a mordi :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace, vedrai che l'elettricista saprà rimetterti tutto in ordine....l'idea di dover accendere un elettrodomestico alla volta mi farebbe disperare U.U
      Grazie x aver gradito la ricetta ^_^

      Elimina
  32. Ma mi vuoi far svenire? Tu vuoi che io muoro??? Cioè gnocchi e fonduta di formaggio! Ma per me sono un connubio irresistibile!!! Quel formaggio mi tenta da morire. Devo trovarlo !!
    A proposito complimenti per la tua solarità, un'altra persona si sarebbe scoraggiata invece tu trovi sempre il lato positivo delle cose. Ciao, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, 6 sempre troppo carina :-)
      Mi fa molto piacere leggere il tuo dolcissimo pensiero e mi ha proprio regalato un sorriso <3<3<3

      Elimina
  33. Una favola questo gnocchi, una goduria per il palato, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non posso che darti ragione ^_*

      Elimina
  34. Con un formaggio così la fonduta è quasi d'obbligo! Hai pensato davveroad un ottimo accostamento di sapori, perfetto come condimento per gli gnocchi di castagne che, più di quelli di patate, non si perdono dietro il sapore del formaggio, ma ne vengono esaltati.
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, sono proprio felice che abbiate gradito :-)

      Elimina
  35. Ciao! noi amiamo moltissimo i formaggi e con questa descrizione del Gran Mugello ci hai davvero incuriosite! Dev'essere proprio a provare allora!
    Perfetto l'abbinamento con la farina di castagne ed il rosmarino! I tuoi gnocchi devono essere super! Brava! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercate sul loro sito il prodotto e scoprirete i punti vendita :-)
      Sono sicura che vi conquisterà il suo intrigante sapore *_^
      Grazie di nuovo e felice giornata <3

      Elimina
  36. Meravigliosi! Bravissima, partecipo anch'io a questo contest, spero di riuscire a preparare la ricetta questo fine settimana... intanto ti rubo questi gnocchi squisiti però!!! Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, non vedo l'ora di gustarmi anche la tua ricetta..sono sicura che sarà strepitosa :-)
      Buona giornata e a presto <3

      Elimina
  37. bellissimi e sicuramente buonissimi! adoro gli gnocchi tradizionali ed i pinoli, questi li mangerei in un batter d'occhio! :)
    flò

    http://lafloppola.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non stento a crederlo..io me li sono spazzolati con grande soddisfazione ^_*
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  38. Mi piace perche' alla fine di tutto sei riuscita a trovare i lati positivi:)
    cosi' hai fatto questo piatto davvero succulento di gnocchi!!!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mai scoraggiarsi x queste stupidaggini...c'è di peggio!

      Elimina
  39. Cara Consuelo, mi dispiace per le disavventure che hai dovuto affrontare, meno male che alla fine la situazione ha ripreso la giusta piega e le cose sono andate per il verso giusto:)).
    I tuoi gnocchi sono meravigliosi: mi attira e mi ispira troppo la ricetta a base di
    farina di castagne (che ebbi modo di assaggiare tempo fa utilizzata per
    realizzare delle crepes che mi piacquero tantissimo) e la fonduta con cui li hai conditi dev'essere pura goduria...un piatto eccezionale, meravigliosamente invitante e buonissimo:)) bravissima come sempre Consuelo, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sono felice che ti sia piaciuta la mia ricetta..ti assicuro che questo abbinamento è golosissimo e ti invito a provarlo ^_^
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  40. Piatto ghiottissimo, Consuelo. Anch'io devo avere la farina di castagne in dispensa... quasi quasi provo a farli i tuoi gnocchetti, hanno un aspetto straordinario!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che questi gnocchi ti abbiano conquistata :-)
      Aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  41. Belli e sicuramente buoni questi gnocchetti!
    E te lo dice una che con la farina di castagne, rigorosamente garfagnina, apprezza solo i necci... ma questo gnocco lo devo provare. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che non ti deluderà :-) Grazie Debora e fammi sapere se il tuo palato ha apprezzato ^_*

      Elimina
  42. Che buoni i tuoi gnocchi... Brava come sempre la Consu!
    Bacioni

    RispondiElimina
  43. Una ricetta bellissima, ricca di gusto e perfetta per questa stagione! Un saluto grande.
    p.s. Ti aspetto anche al mio contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, mi fa piacere che questi sapori ti abbiano conquistata :-)
      ps: spero di riuscire a trovare un'idea adatta..sono ancora in alto mare :-(

      Elimina
  44. Complimenti per la vittoria Consu.
    Strameritata, continua così ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, è stata davvero una bella soddisfazione :-)

      Elimina