martedì 29 marzo 2016

Grano saraceno ai cavoletti, uvetta e pinoli

Come sempre, dopo ogni festività, inizio a vedere in giro diete detox miracolose a base solo di liquidi e "bacche magiche", beveroni che promettono prove costume da far invidia alle beniamine di Baywatch, oppure digiuni che nemmeno un eremita tibetano potrebbe sopportare! Non c'è niente di più deletereo per il corpo e per l'umore! Queste privazioni e diete sbilanciate, magari fanno perdere subito qualche chiletto ma, quando si torna ad un'alimentazione "normale", ripresentare il conto senza nessuno sconto, anzi con gli interessi! 
Se si seguisse tutto l'anno un regime alimentare equilibrato e sano, abbinato ad una costante attività fisica, tutto questo non sarebbe necessario! Ammetto che io non ho sforato durante queste ultime feste, mantenendo costante il mio peso, anzi perdendo addirittura centimetri, ma mi sento di consigliarvi di non lasciarvi ammaliare da queste fantomatiche diete piuttosto affidatevi ad un nutrizionista ed iniziare ad imparare a nutrirvi nel modo più corretto!
Se proprio volete fare da soli fate come me e dividete i vostri pasti in 5 step:
Bere a digiuno un bicchiere di acqua con succo di limone appena spremuto, questo aiuta ad attivare il metabolismo e regolarizza l'intestino. A seguire consumare una colazione a base di mezzo bicchiere di latte vaccino (o vegetale a seconda delle abitudini), una fetta di pane integrale ed un cucchiaino di confettura senza zucchero.
Spuntino con un frutto o una barretta ai cereali o 20 g di frutta secca.
Iniziare il pranzo con una porzione abbondante di verdure crude condite semplicemente con succo di limone ed erbette aromatiche fresche o spezie. Seguire con una porzione di cereali o pasta integrale condita con tante verdure di stagione. Concludere con un frutto.
Merenda con uno yogurt magro o un frutto.
A cena  concedetevi le proteine (con le dosi consigliate in questo articolo) e un'altra bella porzione di verdure di stagione. Una fetta di pane integrale e un frutto.
Non dimenticate mai di bere, possibilmente acqua naturale sia durante i pasti che nel corso della giornata. La sera prima di coricarvi concedetevi una calda tisana magari dolcificata con un cucchiaino di miele bio o stevia.
Con queste semplici regole tornerete in forma senza troppe rinunce, potendovi permettere ogni tanto anche uno sgarro senza sensi di colpa o sorprese sulla bilancia!
Intanto vi lascio uno spunto per il prossimo pranzo, sperando di esservi stata d'aiuto!


Ingredienti:
(Dosi da intendersi a persone come piatto unico)

70 g di grano saraceno decorticato
10 cavoletti di Bruxelles
20 g di uvetta sultanina
10 g di pinoli
1 cm di porro
1 cucchiaino di gomasio
1 cucchiaino di olio e.v.o.


Lavare i cavoletti e dividerli a metà per la lunghezza. Sbollentare in acqua per 5 minuti, scolare e tenere ad parte. Nella stessa acqua cuocere il grano saraceno per 15 minuti.
A parte mettere in ammollo l'uvetta e tostare i pinoli in un padellino antiaderente. Scaldare una capiente padella antiaderente o un wok, ungerlo con un cucchiaino d'olio e stufarci il porro tagliato sottile. Unire il grano saraceno scolato, i cavoletti, l'uvetta strizzata, il gomasio e saltare qualche istante.
Servire con i pinoli a pioggia.



Un piatto equilibrato, sano e golosissimo che dà il via alle prime insalate di cereali di stagione! Il suo retrogusto erbaceo ben si sposa a sapori dolciastri o agrodolci..provatelo in questa ricetta e sono certa che non vi deluderà!


Per chi non lo sapesse...
Il grano saraceno non è un cereale, bensì un seme della stessa famiglia del rabarbaro e dell'acetosa, originario del Nord Europa e Asia. Non contiene glutine ed è, quindi, adatto a chi soffre di celiachiaE' un alimento altamente nutriente ed energizzante, ricco in potassio e magnesio. Ideale per chi è a dieta in quanto, grazie all'abbondanza in fibre solubili, dona subito un alto grado di sazietà. Aiuta a mantenere il benessere del sistema cardiovascolare riducendo il rischio di sviluppare colesterolo cattivo e pressione alta. Controlla i livelli di zucchero nel sangue grazie al basso indice glicemico ed il suo consumo regolare, previene inoltre i calcoli biliari.

52 commenti:

  1. Condivido tutto ciò che hai scritto!! Io seguo una dieta bilanciata tutto l'anno con una discreta attività fisica.. così che ogni tanto posso "sgarrare".. Anche se devo dirti che questa Pasqua non ho mangiato quasi nulla... :-D Ottima la tua proposta di oggi.. Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Claudia, la tua è una buona abitudine da seguire come esempio :-)
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  2. Utilissimi per una dieta equilibrata, grazie Consuelo! Ne avrei davvero bisogno, dalle feste di Natale a quelle appena trascorse sono rimasta appesantita...e l'insalatina che suggerisci oggi mi sembra ottima per iniziare a ritrovare forma e benessere. Ti auguro una serena giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, sono felice di esserti stata utile ^_^
      Felice giornata a te <3

      Elimina
  3. Grande Consu, è proprio così ! Ho cominciato a bere acqua e limone al mattino proprio mentre ero a Barcellona, ed è diventato un rito irrinunciabile !
    Meravigliosamente etnico il tuo grano saraceno...mi piace da matti !
    Un abbraccio stretto stretto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina, mi fa piacere trovarti in accordo ^_^

      Elimina
  4. e pensare che non ho mai provato a cucinare i cavoletti ... devo rimediare al più presto!

    RispondiElimina
  5. Un grande piatto molto gustoso, con un mix che si sposano molto bene insieme !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa molto piacere che tu abbia gradito <3

      Elimina
  6. QUESTO PIATTO E' MOLTO ACCATTIVANTE, MI PIACE MOLTISSIMO!!!CHE COLORI, CHE FRESCHEZZA, CHE LEGGEREZZA!!!!BRAVISSIMA CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Eh, che ci vuoi fare... le diete stagionali sono una brutta moda, ma prima o poi passeranno ;-)
    Buonissima la tua proposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ari, sapevo che ti avrei trovata complice ^_*

      Elimina
  8. Che piatto meraviglioso da portarmi al lavoro. Concordo su tutto, dovrò limitare il mio amore per la cioccolata fondente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ogni tanto non fa male ^_^ controlla le dosi e vedrai che non dovrai fare troppe rinunce ^_*

      Elimina
  9. Wow, delizioso questo piatto... in effetti è ora che rivaluti il grano saraceno in chicchi, lo sto un po' trascurando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daria, sono felice di averti ispirata ^_^

      Elimina
  10. Consuelo que rico!!!!
    Un saludito

    RispondiElimina
  11. Apprendo sempre qualcosa bazzicando sul tuo blog. Dalle mie parti arriva a stento la farina di grano saraceno (solo in qualche punto vendita specializzato), ma in chicchi non lo conosco. Ora devo sguinzagliare i miei segugi perchè sono curiosa. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..pensa che io l'ho trovato al supermercato nel reparto bio ed anche ad un prezzo ragionevole!
      Grazie cara, sei sempre la benvenuta ^_^

      Elimina
  12. Ottimi consigli! Appoggio in pieno questo "piano strategico" prima dell'estate, soprattutto il succo di limone con acqua calda a digiuno, abitudine che per un po' ho abbandonato ma devo assolutamente riprendere! Con tutte le mangiate di questi giorni... E grazie per la ricettina, che sicuramente proverò <3 è perfetta per me! Baci!

    RispondiElimina
  13. Purtroppo sono molto incostante e anche se mi animo di buoni propositi, purtroppo cado inevitabilmente in tentazione! I tuoi sono ottimi consigli e non solo per chi vuole perdere peso, ottima anche la tua ricetta!
    baci e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti sono consigli x una sana alimentazione da seguire tutto l'anno! Provaci e potresti riscontrare un benessere inaspettato ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  14. Sono d'accordissimo con te, tesoro, mangiare sano ed equilibrato è già di per sè detox! Pensa che questi due gg di Pasqua, con qualche stravizio di troppo, mi hanno lasciato una leggera nausea proprio perché non sono più abituata a mangiare cose troppo grasse... e così da oggi sono ritornata alle mie abitudini e già mi sento meglio! Il grano saraceno mi piace molto, preparato così deve essere ottimo.. poi adoro pinoli e uvetta in versione salata! Complimenti e un abbraccio grande, buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se una persona è abituata a seguire un regime alimentare equilibrato ritrova subito il benessere anche dopo qualche stravizio! Il trucco x rimanere in forma è proprio quello ^_^
      Grazie Vale e felice giornata a te <3

      Elimina
  15. Carissima Consuelo passo a trovarti essendo tornata dopo lunghissima assenza dal blog e dal web:)).Concordo in pieno con tutti i buoni propositi,diversi dei quali li seguo già con regolarità:)e' indubbio che mangiare sano e leggero aiuta per tante cose:sia per la linea che per la salute...qualche strappo alla regola ci sta ma l'importante è secondo me mangiare sano nel quotidiano anche dando importanza alla qualità e alla genuinità degli ingredienti che utilizziamo nella cucina di tutti i giorni:)).
    Ti faccio tantissimi complimenti per questo piatto leggero,sano,completo e al tempo stesso gustosissimo,se riesco a trovare il grano saraceno lo proverò sicuramente ;).
    Un bacione e ancora complimenti per la splendida idea,le tue proposte sono sempre splendide e in linea con quelli che sono miei gusti personali:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Rosy :-) spero che le tue vacanze sarde siano state piacevoli ^_^
      Mi fa molto piacere trovarti in accordo con il mio post e non posso che ringraziarti x essere passata a salutarmi <3
      A presto <3

      Elimina
  16. prendo questa ricetta, certa che delizierà la mia tavola uno di questi prossimi giorni detox per forza di cosa...
    anche se non devo perdere particolare peso, mi rimetto in forma volentieri, anche per avere una pelle migliore e rendere il quotidiano più piacevole

    RispondiElimina
  17. Una bella ricetta disintossicante per il dopo pasqua!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila, provala e non ti deluderà ^_^

      Elimina
  18. hai proprio ragione cara, le diete drastiche rovinano tanto il fisico quanto la mente, fanno soltanto male e non risolvono nulla... imparare a mangiar sano come dici tu è la cosa migliore: sopratutto sto sperimentando sulla mia pelle l'importanza di bere tantissima acqua (alla mia tazza colma appena sveglia non rinuncio mai). inutile dirti che questa ricetta è quello che fa per me: cucino spesso piatti del genere dalla sera per il pranzo del giorno dopo e sarei molto curiosa di sperimentare l'abbinamento uvetta-pinoli, lo voglio provare da tanto e ancora non ho avuto occasione! interessante anche la spiegazione sul grano saraceno, non sapevo avesse tutte queste proprietà! grazie anche per questa ricettina, felice giornata e a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Tizi x aver gradito il mio post ^_^ vedrai che questa ricetta ti conquisterà ^_^
      Buona giornata a te <3

      Elimina
  19. il grano saraceno mi piace molto, meno i cavoletti ma posso mettere altro, si presta a tante verdure! le diete miracolose non servono e mi stupisco che ancora tanti ci credano nonostante da secoli si dice e si sa per esperienza che non funzionano!buona giornata bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..io ormai non mi stupisco più di nulla U.U
      Grazie Lilli, questa ricetta si presta a molte varianti e non vedo l'ora di gustarmi la tua ^_*
      Felice giornata a te <3

      Elimina
  20. Io per le vacanze di Pasqua mi ero anche contenuta, poi sfiga ha voluto che venisse subito dopo il mio compleanno e allora addio a tutti i buoni propositi!:D
    La mia alimentazione sarebbe anche sana se non fosse per il tre o quattro chili di cioccolato a settimana:D per fortuna l'attività fisica ormai non me la faccio più mancare, o a quest'ora sarei diventata una balenina ^_^"
    Questa ricettina mi stuzzica parecchio, adoro l'accoppiata uvetta pinoli che ripropongo spesso anch'io:) i cavoletti poi sono l'amore della mia vita!
    Un baciotto zia:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...alla tua età bruci le calorie che è una meraviglia..goditela finché puoi ^_*
      Grazie x la visita e a presto <3<3<3

      Elimina
  21. Ottima ricetta e ottimi consigli! Avresti dovuto essere con noi in questi giorni di festa e di abbuffate per tenerci sulla retta via!!! Un bacione Consu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...non voglio insegnare niente a nessuno ma queste cose le ho sperimentate direttamente sulla mia pelle e mi sento di consigliarle a chi cerca un equilibrio psico-fisico duraturo!
      Grazie ragazze <3

      Elimina
  22. Mmmmm quanto mi piacciono queste ricettine detox Consu... bravissima!!!

    RispondiElimina
  23. concordo in pieno! quando ho dovuto necessariamente perdere peso non mi hanno tolto i carboidrati, certo cottura e condimenti devono essere controllati ma questo grano saraceno è perfetto :)
    ciao
    raf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffaella x la tua testimonianza :-)

      Elimina
  24. Che buona questa insalata...ma dove le prendi tutte queste idee?
    Assolutamente da fare al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mi piace sperimentare sempre nuove combinazioni :-P
      Grazie Monica e felice serata <3

      Elimina
  25. sono un fan dei cavoletti e trovo la tua ricetta molto indovinata

    RispondiElimina