mercoledì 1 febbraio 2017

Spaghetti alla zucca, capesante e miso

Eccoci ritrovati con l'appuntamento con la rubrica di Idea Menu' che questa settimana si dedicata alla festa per eccellenza degli innamorati: San Valentino.
Il 14 febbraio è alle porte e non potevamo non lasciarvi qualche idea per preparare una cenetta a lume di candela a regola d'arte.
Io mi sono dedicata al primo piatto che per l'occasione si è colorato di profumi esotici e preziosi "protagonisti". Oltre alla prelibata capasanta (...che fa la sua prima apparizione in questo blog!), vorrei spendere qualche parola su un altro ingrediente amico della salute e new entry nella mia cucina...
Il miso è un condimento molto antico, di origine naturale e derivante dalla lunga fermentazione dei semi di soia gialla e di sale marino, a cui si possono aggiungere cereali come orzo e riso. E' ricco di enzimi e fermenti vivi, ed è un prezioso alleato per il benessere intestinale, migliorando la digestione e il rafforzamento della flora batterica. 
Ha un importante contenuto di proteine ad alto valore biologico, è privo di colesterolo e di grassi animali ma è un concentrato di sali minerali che equilibrano il metabolismo e perfezionano l’aspetto di pelle e capelli. L'abbondanza di vitamine del gruppo B, svolgono un'azione protettiva del tessuto nervoso e di quello epidermico, mentre il contenuto di calcio, magnesio e sodio ha una forte azione alcalinizzante per il sangue.
La presenza di lecitina e di acido linoleico dona al miso la funzione di “spazzino” dei vasi sanguigni, favorendo l’abbassamento dei livelli di colesterolo ematico. 
Detto questo, non vi resta che assaporare il mio piatto sulle note di Neutron star collision - Muse


Ingredienti a porzione:

70 g di spaghetti integrali
1 fetta di zucca a pasta soda
5 capesante fresche o congelate
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1/2 cucchiaino di miso*
Paprika affumicata a piacere

Bollire abbondante acqua non salata e cuocerci gli spaghetti. Nel frattempo pulire la zucca da filamenti interni, semi e dalla buccia. Ridurre, quindi la polpa in dadini piccoli e regolari. Ungere una padella antiaderente e saltarci in padella la zucca insieme al miso, la paprika e un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Scolare gli spaghetti al dente e trasferirli in padella, aggiungere le capesante e saltare tutto qualche istante per far insaporire.
Servire ben caldi.


Un primo piatto bilanciato, saporito e davvero molto particolare per il contrasto di consistenze e note dolci, sapide, marine.


Ecco il nostro menù completo per San Valentino:
Antipasto Cocktail di gamberi di Linda
Primo Spaghetti alla zucca, capesante e miso

55 commenti:

  1. Mamma mia che delizia!
    Io adoro la zucca gialla!
    Un abbraccio!

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  2. Zucca e capesante fanno subito piatto gourmet, senza rinunciare alla leggerezza! E il miso sto giusto pensando di provarlo, lo adoro nelle zuppe al giapponese e vorrei procurarmelo per usarlo anche a casa. Lo metto in lista per la prossima spedizione da Naturasi ;) Un bacino cara, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi della fiducia..vedrai che non te ne pentirai :-) Io lo sto utilizzando tantissimo al posto del sale e condimenti vari ^_*

      Elimina
  3. Molto particolari questi spaghetti! sarei proprio curiosa di assaggiarli! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. ecco il miso che conosco, mai avrei pensato di usarlo per una pasta, sei sempre un vulcano di idee, sane e al contempo gustose e interessanti, brava zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, prova e ti si aprirà un mondo :-)

      Elimina
  5. Risposte
    1. ..non ti resta che metterti ai fornelli ^_*

      Elimina
  6. Che buoni Consu e molto salutari! Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  7. Una ricetta perfetta per me! Mi incuriosisce molto sai? Un bacione

    RispondiElimina
  8. Ottimi consigli! E ottimo primo piatto (ecco non amo le capesante a dirti la verità ma mangerei volentieri tutto il resto) per gli innamorati! Brave per il menù 👏

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè ... io ti do la mia porzione di capesante... tu la tua di spaghetti? 😬😇

      Elimina
    2. ahah...uno scambio a cui cedo molto volentieri :-P
      Grazie Simo della visita e a presto <3

      Elimina
  9. Ciao. Come al solito dai un tocco particolare e salutare ai nostri menù. Mi piace tutto di questo piatto. Le capesante mi piacciono ma in effetti non sono ancora presenti nel blog anche perché qui da me si trovano poco, il muso invece ormai non può mancare nella dispensa, adoro la cucina giapponese e mi piacciono le contaminazioni come questo tuo primo. Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, la mia cucina è l'emblema della "contaminazione" :-P
      Anche x me è stata la prima volta con la capasanta e la voglia riprovare ^_*

      Elimina
  10. Senti cara, anche se io non lo festeggerò il san Valentino, posso assaggiare questo piatto? cioè, io sono sempre innamorata di quello che prepari!! il miso lo conosco solo di nome, non mi ero mai documentata però! grazie per tutti questi consigli che dai! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ma certo! Io me lo sono pappata in un pranzetto in solitaria :-P
      Vedrai che il miso ti conquisterà:-)

      Elimina
  11. Come sempre un piatto salutare e ben bilanciato, oltre che bello da vedere e colorato ^.^ mai provato il miso, ma mi ha sempre incuriosito molto, proverò :-D grazie per le info interessanti. Ti abbraccio cara <3

    RispondiElimina
  12. Molto interessante il miso
    Brava Consu

    RispondiElimina
  13. Carissima Consuelo non ho mai sentito parlare del miso:un ingrediente sano e ricco di tante proprietà benefiche che sarei davvero curiosissima di assaggiare;).
    Gli spaghetti che hai preparato,con questo speciale ingrediente, con le capesante che adoro e la zucca mi piacciono e ispirano tantissimo:sani e al tempo stesso gustosi:)).
    Bravissima come sempre Consuelo,hai sempre delle splendide idee:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, mi fa davvero piacere che tu abbia gradito :-)

      Elimina
  14. Ottimo direi! Per una cenetta coi fiocchi!

    RispondiElimina
  15. Una bella idea sfiziosa ed elegante, perfetta per una cena romantica. Bacioni e a presto.

    RispondiElimina
  16. Davvero molto buono...le capesante da me ancora non son passate;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anch'io non le avevo ancora provate e devo dirti che non mi sono affatto dispiaciute ^_*

      Elimina
  17. ecco, qua emerge tutta la mia ignoranza...mai assaggiato il miso, ci credi!?
    Questo piatto però mi intriga...mi informerò per assaggiarlo quanto prima!
    Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, poi fammi sapere se ti è piaciuto ^_*

      Elimina
  18. Che bel primo piatto.. Devo informarmi sul miso.. non so cosa sia... Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, mi fa piacere di essere riuscita ad incuriosirti ^_*

      Elimina
  19. mi piace tantissimo, davvero perfetto per una cenetta!

    RispondiElimina
  20. Tesoro, é un primo fantastico!!!!!
    Grazie per la meravigliosa ricetta 😍
    Un bacione grande 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x essere passata a gustartela :-)

      Elimina
  21. Questo primo e' perfetto per me un connubio di sapori e profumi da leccarsi i baffi!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Il miso? C'è sempre da imparare da te! Grande Consu!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
  23. Che delizia questo piatto saporito ma leggero ed equilibrato, la pasta integrale poi mi piace più di quella classica. Bella scelta d'ingredienti Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, sono felice di trovarti d'accordo con le mie scelte :-)

      Elimina
  24. Semplice ma molto originale questo piatto!

    RispondiElimina
  25. Bel piatto, anche negli accostamenti cromatici ! Il miso non l'ho mai assaggiato, solo sentito nominare. Non sapevo avesse tutte quelle proprietà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti conquisterà anche il sapore ^_*

      Elimina
  26. Che buono Consu...mi viene l'acquolina.
    Mai usato il miso....aspetto l'ispirazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai che una volta provato, non ne potrai fare più a meno ^_*

      Elimina