lunedì 17 ottobre 2016

Risotto al finocchio e pere mantecato all’olio di tartufo

Vorrei tanto che oggi fosse domenica (...ma mi accontenterei anche di un sabato o un venerdì con il prospetto di 2 giorni di assoluto relax!), invece la settimana è già iniziata e le mie pile faticano a ricaricarsi! Ormai il mio lavoro è concentrato nel weekend e il tempo per stare con la famiglia è sempre meno, idem per un po' di dolce-far-niente (...di cui ormai ignoro il significato!). Meno male che il lunedì si alleggerisce con la rubrica Light & Tasty e oggi parliamo di finocchio.
Il finocchio ha un contenuto calorico molto ridotto (circa 31Kcal ogni 100g) ed è povero di grassi ma molto ricco di fibre, quindi è un alimento particolarmente indicato per chi tiene alla propria linea. E', inoltre, molto ricco di sali minerali (potassio, calcio e fosforo), utili per rinforzare le ossa e prevenire crampi e stanchezza, oltre che di vitamine essenziali per proteggere e mantenere sana la pelle, la vista, il sistema nervoso, l'apparato cardiocircolatorio e il sistema immunitario. Gli sono riconosciute proprietà disintossicanti e antiossidante, grazie anche agli spiccati effetti diuretici. Costituisce un ottimo rimedio per i problemi di digestione, in quanto contrasta i processi fermentativi che avvengono nell’intestino e contribuisce all’eliminazione dell’aria.


Io ne ho voluto fare un risotto molto particolare. Innanzittutto ho scelto con cura gli ingredienti di base, sfruttando tutto il profumo del riso Aquarello e giocando con il tocco finale dell'olio al tartufo per valorizzare e contrastare la dolcezza e la cremosità del piatto, poi mi sono lasciata ispirare dalle piccole pere del nostro alberello che come ogni anno non delude mai nella produzione! Ne è nata una ricetta ricca ma delicata e decisamente dietetica ma il merito del suo successo va proprio alle materie prime utilizzate (...e a quel pizzico di follia che contrastingue la mia cucina!) che non vedevo l'ora di provare! Chi non mi segue sui social forse non sa che mi sono classificata 1° al contest "Latti-da-mangiare 2.0" con il mio menù degustazione al contrario e me ne sono tornata a casa (...oltre che super imbambolata per l'inaspettata vittoria!) con un mega cesto pieno di prodotti locali d'eccellente qualità. Prossimamente vedrete come sto utilizzando questo ricco bottino...


Ingredienti:
(dosi da intendersi x1 piatto unico o x2 primi piatti)

70 g di riso Carnaroli*
4 cm di porro
Scarti di 1 finocchio (gambi e foglie esterne)
3 piccole pere abate o kaiser
1 cucchiaino di olio d'oliva aromatizzato al tartufo bianco
1/2 cucchiaino di fior di sale integrale al limone**

*Per me Acquarello invecchiato 1 anno. Acquerello è il riso Carnaroli Superfino unico al mondo, coltivato e confezionato nel cuore della provincia di Vercelli. Il suo successo è il frutto di un lungo studio ed una lavorazione unica che unisce tradizione e innovazione. Il cereale ancora grezzo viene dapprima invecchiato, poi raffinato lentamente e reintegrato con la sua preziosa gemma. Sono proprio i processi di invecchiamento, lavorazione e gemmatura a rendere Acquerello più buono, più ricco e più sano. I suoi chicchi sono integri, sodi, sgranati e saporiti, l’unico riso sempre perfetto per i tutti i piatti.
**Questo è un piccolo souvenir che mi sono portata dalla Sicilia. Potrete sostituirlo con 1/2 cucchiaino di sale grosso marino frullato grossolanamente con 2-3 zest di limone bio.


Tritare finemente il finocchio e a rondelle sottili il porro. Trasferirli in una capiente pentola e coprire a filo con acqua. Mettere il coperchio e far cuocere a fiamma vivace per 5 minuti. Versare il riso e mescolare. Rimettere il coperchio e cuocere per 18 minuti a fiamma bassa, aggiungendo a metà cottura le pere pelate e ridotte a piccoli dadi. Di tanto in tanto mescolare e aggiungere acqua se necessario.
Salare solo alla fine e mantecare con l'olio al tartufo fuori dal fuoco.
Servire a piacere decorando la superficie con una barba di finocchio e qualche fettina di pera cruda.


Il mix di sapori è perfettamente equilibrato e la sua consistenza si scioglie letteralmente in bocca!


Un primo piatto appagante nel gusto e molto leggero. Una piccola dimostrazione di come potersi coccolare in modo sano anche quando si è a dieta!


Ecco le altre proposte della settimana:
Crema rosata di Carla

70 commenti:

  1. Ma cone inaspettata? Sei bravissima, precisa, creativa, cucini in modo salutare e a colori, io non ho mai dubbi!
    Vero il finocchio fa benissimo io lo mangio spessissimo. Molto buono gratinato alla piemontese (beh ipocalorico no non è ...) stupendo questo risotto col tartufo poi ci vado a nozze (hai presente quello pregiatissimo che abbiamo solo ad Alba? Dovresti venire alla fiera se
    Ti piace!) 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sei sempre troppo carina, affettuosa e gentile <3
      ps: lo conosco bene, sono stata anni fa proprio ad Alba alla fiera :-)

      Elimina
  2. Ma che dolcezza deve essere!! Mamma mia una bontà con cui cominciare la settimana! Un bascione

    RispondiElimina
  3. Lovely! Thanks for sharing.


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  4. Molto particolare.. e dagli ingredienti credo pure molto buono!!!!! baci e buon inizio settimana :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, non ti resta che provarlo per confermare la sua bontà :-P

      Elimina
  5. Una vittoria che ti sei pienamente meritata.
    Delicato e delizioso questo risotto, mi piace molto :)
    Vai a fare una bella passeggiata con Amelia e vedrai che ti ricarichi subito .
    Un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani, infatti ho subito approfittato del bel tempo x una lunga passeggiata a 6 zampe ^_*

      Elimina
  6. e' stupendo questo risotto, con un abbinamento molto speciale, e cremoso come piace a me, bravissima!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, mi fa molto piacere aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  7. Deve essere delizioso. Mi stuzzica molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non può farmi che piacere <3

      Elimina
  8. congratulazioni cara, sono sicura che saprai valorizzare al meglio i premi che hai meritato! questo risotto ne è la prova: non avrei mai pensato di abbinare il tartufo a finocchi e pere e devo dire che sarei curiosissima di sperimentare questo trittico. il tuo piatto fa venire subito l'acquolina, è golosissimo ma come al solito senza rinunciare alla leggerezza! un abbraccio e buon avvio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, come ho già scritto, ripeto che i nostri gusti sono sempre più affini ^_^ quindi sapevo che non saresti rimasta indifferente dinanzi a questa ricetta ^_^

      Elimina
  9. Mi sono già congratulata in pvt con te per la meritata vittoria e proprio perchè meritata sono certa che con quei prodotti farai cose sorprendenti as usual. Brava Consuelo, anche per questo risotto ardito che mi intriga. un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Serena x la splendide parole <3<3<3

      Elimina
  10. Che meraviglia Consuelo, che abbinamento divino! Complimenti di nuovo! BACIONE

    RispondiElimina
  11. Lo sai che adoro i risotti, ma così non l'ho mai provato... mi intriga tantissimo!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, non ti resta che provarlo, è facile e d'effetto ^_*

      Elimina
  12. Carissima Consuelo ti faccio i miei più sinceri complimenti sia per la meritatissima vittoria che per questo buonissimo risotto dagli abbinamenti azzeccatissimi e dalla consistenza cremosa come piace a me,bravissima come sempre:)).
    Un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Ma che piatto gustoso, anche a me piacciono i finocchi e abbinato alle pere deve squisito !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa molto piacere il tuo gradimento <3

      Elimina
  14. complimenti, una vittoria strameritata...e poi questo risotto la dice lunga, sulla tua bravura e attenzione ai particolari! sempre bravissima!

    RispondiElimina
  15. WOW che bello congratulazioni!!! io adoro il finocchio, a parte che fa bene, io trovo che sia anche buonissimo, sia crudo che cotto. Io non ne butto niente, cuocio anche gambi e foglie dure. Di solito li uso nei minestroni, mi piace l'idea del risotto. Mi ispira anche l'abbinamento alle pere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anch'io non butto niente del finocchio e adoro gli scarti anche in vellutata :-P

      Elimina
  16. Molto interessante come ricetta. Ultimamente sto sperimentando un po' con il finocchio e mi ispira molto l'abbinamento con le pere. Da provare. L'olio al tartufo non l'ho mai assaggiato ma posso soltanto immaginare quanto sia buono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia, sono certa che questo mix di sapori non ti deluderà :-)

      Elimina
  17. Fantastico questo risotto... sono certa che mi piacerebbe molto...quindi sono OBBLIGATA A riprodurlo,un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...vedrai che non sarà un gran sacrificio..soprattutto al momento dell'assaggio :-P Fammi sapere..

      Elimina
  18. Ah ah, si, ho visto, sei stata bravissima e il tuo menù, nonostante non ami i formaggi, aveva intrigato tantissimo anche me!!
    Ottimo questo risotto, fresco e leggero!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  19. Ma che bell'accostamento, davvero intrigante, irresistibile! Complimenti per il fantastico risotto e la geniale inventiva!
    Un abbraccio, a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x la visita ed i complimenti <3

      Elimina
  20. Ah però, che abbinamento da veri intenditori :-) moto creativo e originale! Mi incuriosisce molto, sarebbe davvero da provare! Bravissima amica mia <3 Ti abbraccio forte forte e mi raccomando, non stressarti troppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, è un periodo molto concitato ma sto facendo quello che amo quindi non posso proprio lamentarmi..

      Elimina
  21. ho a casa il risotto Acquerello, mi sa che ti copio la ricetta, deliziosa !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può farmi che piacere :-) Aspetto il tuo parere ^_^

      Elimina
  22. Allora, innanzitutto complimenti per la vittoria!!!!
    E che dire di questo risotto!? Che è da provare assolutamente.
    Hai delle idee sempre splendide, bravissima....qui da te è un piacere passare!
    Ti abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e x me è un piacere averti come ospite :-)

      Elimina
  23. Che risotto elegante, e deve essere anche ottimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, ti garantisco che hai avuto la giusta impressione ^_*

      Elimina
  24. Risotto col finocchio molto buono, mai pensato ad abbinarlo con la pera....da provare.
    Io sta notte non ho praticamente dormito, per cui mi basterebbe un giorno in totale silenzio....ma non si può!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..come ti capisco! Io ormai vado avanti a valeriana..

      Elimina
  25. Io amo i risotti tesoro mio e questo che delizia deve essere..un connubio di sapori e profumi che mi incanta solo al pensiero!!Un bacione grandeeeee,Imma

    RispondiElimina
  26. Mi garbano i sapori di questo risotto, delicati ma intensi e ottimamente assortiti. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa molto piacere averti conquistata <3

      Elimina
  27. Che fantastica idea il tuo risotto, immagino il sapore e il profumo . Ricetta segnata . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  28. Il riso Acquerello è meraviglioso! Una volta provato è difficile comprarne altri :-)
    Pere e finocchi: ottima combinazione!

    RispondiElimina
  29. So nice! I like it.



    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  30. Complimenti per la meritatissima vittoria e non ho dubbi che saprai dare il meglio con il ricco bottino del premio vinto!!!
    Molto originale questo risotto, uno sfizioso abbinamento che voglio provare al più presto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sono felice di leggere queste parole di approvazione <3

      Elimina
  31. Come risottara okkkkk ma l'Aquarello una volta lo trovavo ora non più dicono troppo caro e nessuno l'acquista. Vedrò online. Buona serata e grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, a me l'hanno regalato altrimenti è piuttosto costoso anche x le mie tasche..

      Elimina
  32. non parliamo di pile scariche ...io mi sveglio già stanca, ma parliamo invece di questo risotto...delizioso e molto originale!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice...meglio parlare di cibo, sono d'accordo :-P

      Elimina
  33. inedito l'accostamento pere e finocchio ma devo dire che mi piace molto

    RispondiElimina
  34. Ciao Consu, mi piacciono le tue proposte sempre leggere e saporite....l'uso che fai del finocchio, per esempio, in questa ricetta mi ha lasciata piacevolmente stupita. Ti abbraccio.

    RispondiElimina