giovedì 13 ottobre 2016

Pangoccioli all'olio e cannella con lievito madre (senza uova e senza burro)

Non inizierò il post dicendo che fa freddo e che accendo il forno per scaldarmi, perché sarebbe una grossa bugia! Mi spiego meglio. Sulla prima affermazioni posso anche trovare un fondo di verità (...infatti ho già rimesso sul letto  la coperta di lana da 30kg ed i miei outfit prendono liberamente spunto dalla collezione A/I 2016 dell'omino Michelin..) mentre sulla seconda mi sono smentita più volte sfornando (...come se non ci fosse un domani...) panini, focacce, pizze, in piena estate con 40°C all'ombra e l'80% di umidità! Infatti io accendo il forno per puro piacere (..e un po' di "sano" masochismo..) e, ovviamente, per gustarmi i suoi fragranti prodotti!
Una cosa che invece non ho mai nascosto è che amo svegliarmi presto la mattina e trovare ad accogliermi una colazione homemade, leggera e sana! Per esempio, qualche giorno fa avevo una pallina di lievito bello arzillo e la voglia di impastare (...che novità, vero?!), ho unito le due necessità e sono nati questi pangoccioli con qualche "senza" ma pieni di sapore!  


Ingredienti x circa 12 pezzi:

250 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
100 g di lievito madre attivo*
140 g di latte**
70 g di gocce di cioccolato***
45 g di fruttosio
25 g di olio di semi di sesamo bio
1 cucchiaino di malto d'orzo in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere

*Rinfrescato e al raddoppio.
**Vegetale o vaccino secondo le proprie abitudini. Io ho utilizzato latte di soia al naturale.
***Metterle in freezer per almeno 2 ore. In questo modo non si scioglieranno durante la lavorazione.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio ad uncino ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano.

Sciogliere il lievito spezzettato nel latte insieme al malto. A parte mescolare la farina con il fruttosio e la cannella. Aggiungere poco a poco il mix di polveri fino a portare ad incordatura. Infine incorporare l'olio e le gocce di cioccolato.
Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, formare una palla e riporla in una ciotola unta d'olio con un batuffolo di carta. Sigillare con pellicola trasparente e far lievitare al caldo fino al raddoppio (io ho impiegato circa 8 ore a 19°C).
Rovesciare l'impasto lievitato sul piano di lavoro e, aiutandosi con poca farina, stenderlo in un rettangolo. Tagliare in 4 sezioni sul lato più lungo e ancora in 3 sul lato più corto creando un reticolo di 12 quadrati. Ripiegare gli angoli dei quadrati ottenuti verso l'interno e arrotolare sul piano formando una pallina regolare.
Adagiare le palline distanziate su una teglia rivestita di carta da forno e coprire con pellicolare. Far lievitare ancora 40-60 minuti.
Preriscaldare per 30 minuti la pietra refrattaria nel ripiano più basso del forno alla massima temperatura. Spennellare i pangoccioli con un po' di latte e infornarli. Cuocerli per circa 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 200°C e completare la cottura per altri 5 minuti.
(Se non si possiede la pietra refrattaria, cuocere in forno preriscaldato a 220°C in funzione statica per circa 15-20 minuti. Valutare sempre i tempi e le temperature in base al proprio forno).
Sfornare e far raffreddare su una gratella.


Deliziosi gustati tiepidi, divini freddi nel caffèlatte della mattina successiva! 


Il profumo della cannella mescolato al sapore deciso del cioccolato fondente rende questi panini una vera coccola!


Si conservano per diversi giorni chiusi in un barattolo di vetro. In alternativa possono essere congelati..ma vi garantisco che non arriveranno nemmeno alla fine della settimana!!! 


Con questa ricetta partecipo:

The Mystery basket ideato da La mia famiglia ai fornelli e ospitato per il mese di Settembre da Senza è buono

74 commenti:

  1. Molto belli Consuelo, bellissime le foto e molto brava tu!!!

    RispondiElimina
  2. Continuo a ripeterti che sei bravissima la tua cucina a me piace tantissimo ...che prelibate dolcezze da provare sicuramente un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, non sai che piacere leggere queste parole <3

      Elimina
  3. deliziosi e soffici questi panini al cioccolato! me ne servirebbe uno proprio ora per inzupparlo nel caffè di metà mattina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, non sai come te lo offrirei volentieri <3

      Elimina
  4. che meraviglia..... dalle mie parti questi paninetti si chiamano "maritozzi" li trovi in tutte le panetterie e fanno da merenda a quasi tutti i bimbi durante la merenda a scuola....sono tornata indietro nel tempo!! bravissima Consu sei la numero 1!!!!
    Baci
    Jorgette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jo, io ho sempre pensato che i maritozzi fossero quelli con dentro la panna O_o

      Elimina
  5. Che spettacolo!!! e sono leggeri ma golosi!!! un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, sapevo che avresti apprezzato ^_^

      Elimina
  6. Mamma mia quanto invidio le tue preparazioni e le tue colazioni. Bravissima!
    Marina

    RispondiElimina
  7. sono davvero splendidi ed invitanti, si vede che la lievitazione è nelle tue corde. Bravissima. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, i lievitati sono proprio la mia passione ^_^

      Elimina
  8. che belli i tuoi pangoccioli...io avevo provato una ricetta anni fa ma erano rimasti ben poco soffici. Questi, nonostante i "senza", lo sono abbastanza?
    anche se pure io non accendo il forno per scaldarmi ma per piacere puro (e in estate mi sorbisco lamentele famigliari)...oggi in ufficio desidereri qualsiasi cosa per scaldarmi...anche un forno!!!
    ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi sono durati 4 giorni e si sono mantenuti molto bene :-)
      Prova e fammi sapere ^_^ Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  9. Ma io e te siamo proprio uguali :-) freddolosa anche io, già con super pigiamoni addosso, accendo il forno anche a 40 gradi e preparo ogni giorno la mia colazione home made ;-) e quanto mi piacciono le colazioni soffici? Troppo! Questi pangoccioli sarebbero perfetti :-) <3 mi piacciono troppo! Grazie per averli regalati alla Mystery basket! Baci amica mia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai la nostra affinità non è una novità :-P Sono felice che la ricetta sia stata di tuo gradimento..è stato un piacere partecipare ^_^
      Grazie a te Leti e a presto <3

      Elimina
  10. Spettacolo!!! non li ho mai fatti perchè sinceramente non amo aggiungere ai lievitati uova e burro, non sono una da brioche, mi piace proprio il pane "nature". La tua versione è davvero invitante, soffice ma leggera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti resta che provarla..è a tutti gli effetti pane+cioccolato :-P

      Elimina
  11. Coperta da 30 kg pure io, giaccone pesante per uscire, ma alla sera accendo la caldaia, un pò di caldino mentre si guarda un pò di tele ci sta bene ;)
    Certo che questi panini in casa mia finirebbero in un baleno, sono super :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda noi abbiamo provato i termosifoni giusto ieri sera...ed effettivamente un po' di tepore alla sera non guasta :-P
      Grazie Dani della visita <3

      Elimina
  12. Io no, proprio non ce la farei a sopportare il forno con 40° all'ombra. Lo spengo a giugno e, salvo bufere impreviste, lo riaccendo a settembre. Venendo ai pangoccioli, tu non sai quante volte ho provato a farli, con risultati pietosissimi. Ora ci riprovo con la tua ricetta e qualcosa mi dice che non fallirò !!!! Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x la fiducia Lisa, spero che questa ricetta non ti deluderà :-) Aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  13. Anche io adoro questi sapori: cioccolato e cannella uhmmm che goduria! Io invece ti dirò che ho freddo e che ho le mani gelate. il mio forno è andato tutta la mattina ... come quasi tutti i giorni, del resto... estate e inverno. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto la neve che ha fatto dalle tue parti O_O ci credo che hai freddo!!! Ti offro un pangocciolo con una tazza di cioccolata calda, che ne dici??

      Elimina
  14. Sono stupendi, anche più belli dell'originali e sicuramente molto più buoni, sani e nutrienti. Un grosso bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, ti garantisco che questa leggerezza non incide sul gusto ^_*

      Elimina
  15. alzi la mano a chi non piacerebbe trovarsi una colazione cosi' deliziosa la mattina appena alzata, bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  16. Ma che meraviglia, il profumo inebriante è arrivato fin qui!! Domani mattina impasto e ti faccio sapere, grazie di cuore <3
    Buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, reso in attesa di verdetto :-P

      Elimina
  17. quest'anno giuro che li fanno, son secoli che lo dico poi mi scordo eppure mi piacciono da matti, io forno acceso sempre anche in estate! ciao zietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, vedrai che non ti deluderanno ^_*

      Elimina
  18. Domenica li vorrei sul tavolo per colazione... sono decisamente appetitosi!
    Problema: con il Lievito di Birra come posso fare?
    Grazie e complimenti per le ricette, sempre interessanti.
    Saluti
    Samantha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Samantha, puoi sostituire il lievito madre con il lievito di birra fresco nella dose di 10g (circa 1/2 panetto), in questo modo i tempi di lievitazione dovrebbe rimanere invariato :-)
      Fammi sapere e grazie a te x la visita!

      Elimina
  19. E fai bene ad accendere il forno quando più senti la necessità! Io vorrei farla tutti i giorni una colazione così,ma in settimana non riesco, invece la domenica o il sabato dedico tempo ad un rituale che adoro! E chi ben comincia...si sa! Figurati iniziare con questi pangoccioli anche leggeri@! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, vorrei tanto spedirtene un po' per la colazione della settimana..

      Elimina
  20. .. ma non arrivano manco a raffreddarsi!!! :-) che idea GENIALE mettere le gocce di cioccolato nel freezer non ci ho mai pensato, grazie per la dritta! Io vorrei tanto-tanto un tuo pangoccioli .. (o si dice pangocciolo al singolare..ehm.. uhm.. mumble-mumble.. non lo so..) e quasi-quasi guarda.. visto che non mangio e non dimagrisco.. tempo 10 giorni ancora per vedere se il mio fisico capisce che sto morendo di fame e si degna di farmi perdere un etto o io me li faccio e buona notte al secchio. Oh.
    Metti Amelia acciambellata sui piedi che te li scalda (per tuo marito mi sa che ce ne vogliono due di Amelie :-)))
    bacioni tesorino e brava (naturalmente! non c'erano dubbi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...quest'anno ho già sostituito la borsa dell'acqua calda con Amelia :-P la sera sul divano col plaid è il paradiso :-P
      Questi pangoccioli sono talmente light che 1 a colazione te lo puoi concedere anche se a dieta ^_*
      Grazie Simo della visita <3<3<3

      Elimina
  21. Anch'io vorrei svegliarmi e trovare una colazione così!

    RispondiElimina
  22. Golosissimi!!! Adoro i pangoccioli, sono un dolce semplicissimo ma che non mi stanca mai! Ottimi con la cannella!! un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti <3

      Elimina
  23. Che meraviglia e che delizia... Devo imparare a usare il malto d'orzo, sono ancora ignorante in materia...
    Buona serata al calduccio... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, il malto d'orzo si usa nella dose di 10g ogni kg di farina per lievitati sia dolci che salati. Regala colore e ne migliora il sapore finale ^_^

      Elimina
  24. Carissima Consuelo qui invece il caldo che sembrava fosse più sopportabile ha subìto un'impennata:oggi c'è stato un caldo africano!!!Aria pesante e strana,vento caldissimo!!!Non si poteva respirare (mi trovavo con mio marito a Pozzallo che dista 40 km da qui andando ancora più a sud).
    I tuoi panini sono una meraviglia:golosissimi e dalla consistenza interna lievitata benissimo come piace a me:non immagini quanto li vorrei domani a colazione,sono senza ombra di dubbio di una bontà unica,bravissima come sempre ti faccio i miei migliori complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensare che quando ero io in Sicilia sembrava arrivare l'autunno..invece è di nuovo estate..da una parte ti invidio! Meno male che ho i pangoccioli a consolarmi :-P
      Grazie Rosy e a presto <3

      Elimina
  25. Ottimi per una golosissima merenda! ;-)

    RispondiElimina
  26. ma che brava, ma che brava, ma che brava!!!!
    Anch'io ho acceso il forno coi 40 gradi, ma di certo accenderlo adesso ha un suo doppio perchè!!!!
    Buon week end qui sotto la pioggia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..come darti torto! Grazie Mila, se può consolarti anche qui non smette di piovere :-(

      Elimina
  27. Fantastic post! Happy weekend.


    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  28. Non si può fare a meno del forno, in qualunque stagione...
    Il freddo è solo una scusa per accenderlo più spesso!
    Sono spettacolari questi pangoccioli!
    Sono sani e leggeri, il problema è che farei molta fatica a non mangiarne una decina!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..è un rischio che vale la pena correre :-P
      Grazie Silvia e felice we anche a te <3

      Elimina
  29. Mmmmm l'aggiunta della cannella c sta proprio bene.. la prossima volta li faccio così, grazie Consu!

    RispondiElimina
  30. La cannella nei pangoccioli! Questi la mia coinquilina li mangerebbe tutti nel giro di 5 minuti, credo che prima o poi mi toccherà prepararglieli. Devono essere buonissimi così sani e leggeri ma anche golosi.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli, sono felice che ti siano piaciuti e fammi sapere se ha gradito anche la coinquilina :-P
      Buon we anche a te e a presto <3

      Elimina
  31. Davvero invitanti questi pangoccioli! Mi sembrano perfetti per questo inizio di autunno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, mi fa piacere aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  32. ...che bontà!!!...ho voglia di qualcosa di goloso in questo periodo!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..allora hai trovato la ricetta giusta ^_^ golosa ma salutare :-)
      Grazie della visita e felice domenica <3

      Elimina
  33. Conosco questa forma di masochismo che ci porterebbe a sfornare impasti anche all'equatore, a mezzogiorno ahah Ma non si può resistere alla tentazione di mettere le mani in pasta, meno che meno a quella di trovarsi al mattino con una colazione homemade golosa e leggera. Buon weekend tesoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sono felice di trovarti complice :-P
      Buona giornata anche a te <3<3<3

      Elimina