lunedì 31 ottobre 2016

Crackers integrali al gusto pizza

Oggi per la rubrica di Light & Tasty proponiamo ricette a base di pizza. Penserete che siamo impazzite, la pizza come piatto light non è esattamente nell'ideale collettivo, ma vi sorprenderemo!
La pizza è un piatto nutrizionalmente completo dove troviamo i carboidrati, le fibre e le proteine, l'importante è saper scegliere con attenzione gli ingredienti che si utilizzano! Innanzittutto farine non raffinate e lievitazione naturale, sono alla base di una buona pizza, altamente digeribile e sana. Per i condimenti meglio optare per una buona passata di pomodoro italiano e qualche verdurina di stagione. Se proprio non si riesce a rinunciare alla mozzarella, ridurne l'apporto di grassi scegliendo quelle light e nella dose di 50g. 
Con queste premesse penserete che passi la voglia di prepararsela?? Tutt'altro! 
Impastare e creare la propria pizza a casa è un vero divertimento ed una gioia per la famiglia!
Ogni nutrizionista coscenzioso non esclude mai dalla dieta la pizza, magari la limita ad una volta a settimana e con la piccola accortezza di evitare i carboidrati a pranzo (visto che solitamente viene consumata nel pasto serale), ma è un momento talmente conviviale che sarebbe un sacrilegio privarsene! La sana alimentazione è anche questo, sapersi concedere i piaceri della tavola con oculatezza ed elasticità mentale senza rinuciare al suo lato sociale. 
Io vi propongo un ulteriore escamotage per concedersi questo peccato di gola con più frequenza e senza sensi di colpa!


Ingredienti x2 teglie:

200 g di farina di Tumminia
90 g di lievito madre attivo*
110 g di acqua naturale a t.a.
20 g di doppio concentrato di pomodoro
10 g di olio e.v.o.
1 cucchiaino di origano secco
1 cucchiaino di fiocchi di sale integrale

*Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio ad uncino ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano o in un capiente mixer.

Mescolare il concentrato di pomodoro nell'acqua e versarlo nella ciotola insieme al lievito spezzettato. Lavorare fino a scioglierlo ed unire la farina miscelata all'origano. Portare ad incordatura e per ultimo incorporare l'olio.
Rovesciare l'impasto ottenuto sul piano di lavoro leggermente infarinato e formare una palla.Riporla in un contenitore leggermente unto e sigillare con pellicola trasparente. Far lievitare al caldo per circa 1 ora (io nel forno spento con la luce accesa, circa 23°C).
Stendere metà impasto alla volta in uno strato sottile ed omogeneo, ritagliare i crackers con la rondella dentellata e bucherellare la superficie con i lembi di una forchetta (per agevolare quest'operazione, consiglio di farla direttamente sul foglio di carta da forno con cui poi verranno cotti).
Cuocere in forno preriscaldato statico a 250°C per 10-12 minuti nel ripiano basso o ventilato a 220°C per 8-10 minuti nel ripiano centrale. Sfornare e far completamente raffreddare.


Una volta freddi si conservano come i biscotti in barattoli di vetro al riparo dalla luce e all'umidità.


Ottimi per un aperitivo informale o uno spuntino spezzafame di metà mattina o metà pomeriggio (porzione consigliata 40g).


Ed ecco le altre proposte della settimana:

62 commenti:

  1. mamma mia io adoro i cracker al gusto pizza!! sono assolutamente deliziosi! Comunque condivido il tuo pensiero sulla pizza, ed è vero che un buon nutrizionista la inserisce in una dieta bilanciata, perchè se preparata con gli ingredienti giusti, fa bene e poi ti aiuta a concederti un peccato ogni tanto! :D brava Consu, sei sempre attenta a tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, mi fa davvero piacere trovarti in accordo con le mie riflessioni ^_^

      Elimina
  2. Really nice post! Thank you so much for sharing.


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  3. Buonissimi!!!!! adoro questi snack :-***

    RispondiElimina
  4. Uh, che buoni!!!!! li faccio spesso anche io così, al gusto pizza!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di aver incontrato anche i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  5. Favolosi,quando ho letto libht,e vai si possono fare anzi si deve,grazie carissima bella idea,fantastica ricetta,ti abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Certo, se si riesce a non mangiarli tutti insieme, pul essere un idea light. Bravissima, come sempre Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..vale la pena correre il rischio :-P

      Elimina
  7. Mi piacciono molto i crackers, i tuoi al gusto pizza devono essere buonissimi; il problema è mangiarne solo 40g. Buona giornata e un grosso abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ti assicuro che è una bella porzione...prova e non te ne pentirai ^_*

      Elimina
  8. a me!!! a me!!! slurp :-) mi piacciono moltissimo. Sai che ne ho fatti simili tempo fa ora che ci penso devo ancora postarli, ma i tuoi gusto pizza sono decisamente più sfiziosi! Bravissima come sempre Consu! Bacioni grandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, mi fa davvero piacere sapere di averti conquistata :-)

      Elimina
  9. Adoro questi piccoli spezzafame! Molto molto gustosi :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  10. Adoro i cracker da sgranocchiare, ancora di più se sono al gusto pizza :-D e soprattutto se sono preparati da te, con il tuo magico lievito madre <3 e, poi, non posso non essere d'accordo con te riguardo al discorso dell'alimentazione :-D ti abbraccio amica mia, buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sapevo che in te avrei trovato una complice ^_*
      Buona settimana e a presto <3

      Elimina
  11. Mi piacciono da matti i cracker pizza !!!!! Quanto alla pizza, io non saprei proprio farne a meno e condivido in tutto il tuo pensiero sulla scelta degli ingredienti. Un super abbraccio Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, sono davvero felice di leggerti d'accordo ^_*

      Elimina
  12. buonissimi!!! davvero deliziosi, questi sono gli snack che preferisco, salati e non troppo sfarzosi, proprio da copiare!
    Concordo sugli ingredienti, che sono alla base di ogni piatto, ancor di più in questo caso, anch'io ho sottolineato le stesse cose. Interessante anche l'aspetto sociale e l'eslasticità mentale di chi sta a regime, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, penso che la sana alimentazione non sia solo legata al cibo ma abbia così tante sfaccettature (soprattutto sociali) che è bene tenere in considerazione...

      Elimina
  13. io adoro la pizza e la mangerei anche a colazione! questi tuoi crackers mi sembrano un'alternativa salutare e sfiziosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, sono felice che ti siano piaciuti :-)

      Elimina
  14. Questi crakers devono essere una delizia, una bella idea anche per un aperitivo! Ho adorato questa tua frase "La sana alimentazione è anche questo, sapersi concedere i piaceri della tavola con oculatezza ed elasticità mentale senza rinuciare al suo lato sociale.". Concordo in pieno, brava :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede :-) mi fa davvero piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  15. Devono essere deliziosi...bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio!
    Laura😘💖

    RispondiElimina
  16. Consuelo carissima, io devo venire da te per fare lezioni di lievitati! Tu sei una vera maestra e questi cracker sono favolosi! Gustosissimi!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  17. Stupendi e golosissimi !!! Sei proprio bravissima con i lievitati, un bacione

    RispondiElimina
  18. such yummy crackers!

    Thank you for your wonderful comment in my previous post :)

    Maybe you'd like to see my new post Mama Mia How I spent Diwali :)

    Love
    Akanksha

    RispondiElimina
  19. This is really nice! Happy Halloween.


    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  20. nooooo... che cosa ho visto! devo farli assolutamenteeee
    http://cronachediunawannabefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  21. Che meraviglia Consu! Ti adoro <3

    RispondiElimina
  22. Ma devono essere buonissimi! Amo la pizza in tutte le versioni e questi crackers sono degli snack davvero sfiziosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea :-) vorrei tanto poterti far fare l'assaggio :-P

      Elimina
  23. Ti faccio i miei migliori complimenti cara Consuelo sia per l'aspetto estremamente invitante e sfizioso di questi crackers che per il risultato sicuramente eccezionale e notevole dato sia dall'utilizzo del lievito madre che dal gusto pizza che adoro alla follia:)))bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sei sempre troppo carina nei tuoi commenti <3<3<3

      Elimina
  24. Ciao Consu finalmente arrivo a gustarmi i tuoi crakers! Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
  25. ma che buoni! devo provarli presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva, vedrai che non ti deluderanno :-)

      Elimina
  26. Questi mi piacciono da matti Consu...non posso non provarli. Già mi immagino a sgranocchiarli come aperitivo ;) Un abbraccio e felice giornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono davvero felice..aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  27. quando vedo queste cose, soffro per aver ucciso il mio lievito madre.... :( brava!

    RispondiElimina
  28. Mmm, deliziosi! Li proporrò alle bimbe per il lunedì che è il giorno dei cracker per merenda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva :-) sono proprio curiosa di sapere il loro parere :-)

      Elimina
  29. Ciao Consuelo vabbè non ho questa fantastica farina ed il mio l.m. non ha resistito neanche al mio secondo tentativo, ma proverò a rifare questi crakers così saporiti con il lievito madre secco. Anche i miei bimbi adorano i crakers e a merenda a scuola possono portare solo prodotti secchi per fortuna invece delle merendine che proprio a me non vanno giù. Buona serata baci Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, vedrai che i tuoi bimbi ne andranno pazzi :-)

      Elimina
  30. Le parole non servono parlono da soli!!!!complimenti

    RispondiElimina