venerdì 8 luglio 2016

Focaccia di patate alle cipolle

In questi giorni la mia cucina è stato un continuo fermento. Chiudermi tra quelle (roventi) quattro mura e lasciare fuori il mondo con i suoi dispiaceri, mi ha aiutata a riprendermi e trovare lo stimolo per andare avanti con più energia che mai. Cucinare per me ha questo potere, mi rigenera, mi rilassa, mi fa vedere le cose dalla giusta prospettiva con tutte le sue sfumature.
Ho lavorato tanto sulle frolle che saranno le protagoniste della prossima settimana..ma di questo ve ne parlerò a tempo debito..e visto che il forno è rimasto acceso per 20 ore al giorno, ne ho approfittato per infornare anche qualcosa di salato, tra cui questo golosissima focaccia.


Avevo una cipolla solitaria acquistata al mercato contadino, le patate novelle del nostro orto e la voglia di svegliare dalla frescura del frigo il mio pupetto (il mio lievito madre)..cosa poteva esserci di meglio se non una bella focaccia?!
Ho preso spunto dall'impasto della focaccia barese ed il resto è venuto da solo..


Ingredienti:
(dosi x 2 focacce da ø25cm o come ho fatto io x1 focaccia da ø33cm + 3panini) 

impasto
250 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
250 g di semola rimacinata di grano duro bio
150 g di lievito madre attivo*
350 g di acqua 
160 g di patata lessata e schiacciata
1 cucchiaino di malto d'orzo bio
1 cucchiaino di sale fino marino
superficie
1 cipolla rossa di Tropea
Olio e.v.o q.b.
Sale fino marino q.b.

*Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio ad uncino, si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano o in un capiente mixer.

Versare le due farine nella ciotola della planetaria, aggiungere il lievito madre, la purea di patata e il malto. Iniziare ad impastare a bassa velocità unendo l'acqua a filo. Incorporare il sale e portare ad incordatura. Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato. Praticare una serie di pieghe a libro e adagiare le pezzature già nelle teglie unte. 
Sigillare con pellicola trasparente da alimenti e far lievitare fino al raddoppio a temperatura ambiente (io ho impiegato 2 ore e il termometro in cucina segnava 30°C).
Ribaltare l'impasto e stenderlo con i polpastrelli fino a coprire tutta la teglia.


Tagliare la cipolla sottile e schiacciare leggermente su tutta la superficie della focaccia. Completare con un filo d'olio e un pizzico di sale (per i panini ho unto semplicemente la superficie con un pennello in silicone).


Preriscaldare il forno a 250°C in funzione statica per 15 minuti. Quindi infornare nel 2° ripiano e cuocere per 20 minuti. Aprire il forno e richiudere per far evaporare un po' di umidità. Portare la temperatura a 200°C e terminare la cottura per altri 15 minuti.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.


Una volta fredda tagliare a spicchi e gustare!


Non so darvi indicazione per la conservazione perché è stata spazzolata la sera stessa! 
I panini, invece, li ho tenuti in frigo fino al giorno dopo e prima di portarli in tavola li ho scaldati nel forno per far sprigionare la loro fragranza.


Questa focaccia è divina e anche chi non ama la cipolla saprà apprezzarne la bontà! 


In ogni caso con queste dosi potrete realizzare due focacce da 25cm cadauna e farne una senza cipolla...in effetti era anche la mia intenzione ma in corso d'opera mi sono accorta di essere sprovvista di teglie idonee!!!


Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e Villa Tilli:

72 commenti:

  1. Deve essere spettacolare la tua focaccia.
    Ti invito a leggere un tag sul mio blog
    un bacio

    RispondiElimina
  2. Quando la mia tata Manu vedrà questa ricetta, mi chiederà sicuramente di rifarla.
    Meglio che io incominci a studiarmela...
    Un bacione grossissimo e felice, caloroso week end!!!
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...vedrai che non la deluderai ^_*

      Elimina
  3. e' davvero stupenda!!!Meno male che la cucina ci distrae!!!Io ho preparato piatti infiniti con le zucchine dell'orto che non finiscono mai e con i mirtilli!!!!Bravissima tesoro!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ora è il loro momento, è bene approfittarne ^_*

      Elimina
  4. Tra forno e fornelli, io praticamente vivo all'inferno, quindi ti capisco. Però a me la cucina più che rilassarmi mi stressa perché sto sempre a pensare che la ricetta non mi viene bene. Comunque molto bella questa focaccia, e mi fa passare la voglia di partecipare al contest.

    RispondiElimina
  5. Deliziosa questa focaccia, poi con la cipolla di tropea che mio marito ama in modo particolare.Come sempre nella lievitazione sei bravissima e riesci sempre a stupirmi. Un grosso bacione Fabiola

    RispondiElimina
  6. anch'io anni fa preparavo la focaccia tipo barese, con le patate nell'impasto e sopra pomodorini e cipolle... va beh, la tua ha tutta un'altra faccia, è davvero bellissima, a me non è mai uscita così soffice ;) e quel disegno con le cipolle mi fa impazzire, ha la bellezza ineguagliabile delle cose semplici <3 un bacione consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, posso solo immaginare quanto fosse golosa anche la tua versione :-P

      Elimina
  7. Ma quanto è bella???? Grazie tesoro!!!

    RispondiElimina
  8. Bene Consu... son contenta tu si senta pochino meglio.. dai..dai!!!!! Buoni tutti sti salati.. pane focacce.. li vorrei adesso per merenda.. un abbracico e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  9. sono contenta cara che grazie alla tua passione stai cercando di superare questi momenti difficili, spero tu riacquisti presto il tuo dolce sorriso. Come sempre i tuoi lievitati fanno sognare. Un abbraccio grande <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, piano piano sto facendo progressi ^_^

      Elimina
  10. Mi fa molto piacere sapere che va meglio...come scrivi anche tu, cucinare è terapeutico e non puoi trovarmi più d'accordo <3 Questa focaccia è superlativa, mi dispiace solo non essere nei paraggi per rubartene una fettona! Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non sai come vorrei che tu fossi nei paraggi, ne condividerei volentieri una bella fetta insieme a tante chiacchiere ^_^

      Elimina
  11. gran bello spunto cara mia, e grandissimo buon condimento, amo molto la focaccia con le cipolle (e chi se ne infischia dell'alitino..) anche io sforno siamo pazze, Ufficialmente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..mi marito non le mangia e quando la sua presenza nei miei piatti si mette le mani nei capelli..ma io me ne infischio :-P

      Elimina
  12. Che meraviglia , che sapore goloso deve avere questa focaccia .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ti garantisco che è da sballo :-P

      Elimina
  13. Deliziosa questa ricetta, sembra anche ottima da portare al mare! Grazie dell'idea Consu :-* !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le focacce sono sicuramente il pasto take away x eccellenza e questa gustata sotto l'ombrellone è una favola ^_^

      Elimina
  14. Ottima Consu, soffice e profumata, buonissima!!
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  15. Bravissima Consu!!!!! La tua focaccia è strepitosamente perfetta!!! Un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  16. Questa focaccia è davvero notevole...anche per me la cucina rappresenta un "rifugio" un attimo di pace mio e solo mio...un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, sono felice di trovarti d'accordo <3

      Elimina
  17. Lo scorso fine settimana ho preparato anch'io una focaccia con le cipolle e penso che la replichero' domani dato che è stata molto gradita, la tua è davvero super!
    Baci e buona notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..io questa la replicherei ad oltranza :-P

      Elimina
  18. Medaglia d'oro subito con tutto il cuore sei super veramente

    RispondiElimina
  19. Ma carissima Consu, in 20 ore chi sa quante bontà hai preparato, mi hai incuriosito molto, non mi resta che aspettare le tue prelibatezze. Intanto mi godo questa meraviglia di focaccia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ho fatto la sauna ma ne è valsa la pena :-P

      Elimina
  20. Carissima Consuelo rimango come sempre incantata dalla bellezza e dalla perfezione delle tue creazioni....come nel caso di questa spettacolare focaccia che hai realizzato:una consistenza interna perfetta e lievitata benissimo e un sapore senza ombra di dubbio di una bontà unica:)))sei una maga della panificazione,non mi stancherò mai di dirtelo:))bravissima come sempre,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy e buon inizio settimana a te <3

      Elimina
  21. La addenterei subito, ha un aspetto strepitoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non sai come vorrei poter soddisfare il tuo desiderio :-)

      Elimina
  22. Ti ammiro! Anche nella mia cucina il termometro segna 30 gradi e io riesco solo a produrre insalate, tu guarda invece che focaccia magnifica hai sfornato!!!!
    Sei mitica :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..lo capisco..sono io che sono una pazza O_O

      Elimina
  23. Ho saputo solo ora e ti abbraccio forte!!
    La tua focaccia è stupenda, sei sempre bravissima!!
    Un bacio!!

    RispondiElimina
  24. Non amo la cipolla, ma questa focaccia è visibilmente appetitosa, se avessi la tua bravura e la tua pazienza la produrrei semplice o con le olive.
    Buona domenica, a presto.

    Angelica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissima anche semplice, la faccio spesso x il marito che non ama la cipolla come te :-) Prova, potrebbe stupirti la sua semplicità!

      Elimina
  25. Anche con me la cucina ha questo potere, mi distende e mi rilassa. Nonostante tutto, la settimana appena trascorsa ho fatto la lazzarona! Ho cucinato pochissimo, se togli qualche gelato e semifreddo ... mi ha preso una pigrite acuta, complice anche il fatto che ho mangiato sempre da sola. Hai tenuto acceso il forno venti ore?? Caspita, un record! Sono curiosa di vedere cosa hai combinato :) Ottima questa focaccia, si vede dalla faccia. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, credo che questa settimana farò un po' di pausa anch'io (o almeno il mio forno) :-)

      Elimina
  26. vivrei di pizze e focacce, se mi sentisse la mia dietista.....Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha...anche la mia nutrizionista non sarebbe molto d'accordo :-P ma ogni tanto lo strappo alla regola è un toccasana ^_*

      Elimina
  27. Ciao cara Consuelo mi fa piacere leggerti un po' più "rilassata". E' da tanto che io invece non panifico...quando sono dai miei me la prendo comoda in questo senso...però questa focaccia e' da provare, abbiamo delle meravigliose cipolle di Tropea da utilizzare ;)! Grazie, buona serata baci Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso solo immaginare che meravigliosi prodotti hai da impiegare x questa focaccia :-P non vedo l'ora di gustarmi virtualmente la tua ^_^
      Grazie della visita Luisa e a presto <3

      Elimina
  28. Ciao cara, sono d'accordo con te...si, la cucina è proprio terapeutica, anche io non smetto mai di accendere il forno e di pasticciare nonostante il caldo!
    Le tue focacce sono semplicemente strepitose...
    Un grande abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo e buon inizio settimana anche a te <3

      Elimina
  29. Waaaa... in casa mia andiamo pazzi per la focaccia con le cipolle! proverò la tua ricetta. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cami e tienimi aggiornata sul responso ^_*

      Elimina
  30. Manna che bontà! Adoro le focacce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, sono felice di essere riuscita a prenderti x la gola :-P

      Elimina
  31. Cucinare ha un forte potere per l'anima e l'umore, è vero che aiuta a distrarsi, essendo una passione ci dona energia positiva... bisogna superare dolori e mancanze investendo tanto su ciò che trasmette benessere, ne sono convinta, sempre di più! Sono fortunati a casa ad avere in tavola pane e focacce così buone fatte con tutto il tuo amore e le cipolle rosse sono le mie preferite... :-)

    RispondiElimina
  32. Consuelo questa focaccia è fantastica ti è venuta davvero ben alveolata, cucinare è un'ottima terapia a quanto vedo, bravissima ;-) mi segno la ricetta. un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore x la tua visita e i tuoi complimenti..aspetto con curiosità anche la tua versione :-)

      Elimina
  33. ma che meraviglia!!!!!buonissimo tutto!
    un abbraccio simona

    RispondiElimina
  34. Fantastica questa focaccia...devo assolutamente provarla con la nostra cipolla di Certaldo..sto voilà il km zero::) grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi, aspetto il parere post assaggio :-)

      Elimina
  35. Buona, grazie per la ricetta! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina