lunedì 4 aprile 2016

Zenzero sott'aceto

Eccoci giunti ad un nuovo appuntamento con la rubrica più sana e golosa del web Light&TastyDopo una settimana di pausa, torniamo più frizzanti e piccanti che mai con un ingrediente di stagione e grande alleato della salute: lo zenzero
Questa spezia si trova in commercio sia sottoforma di polvere che fresca in rizoma, io ho scelto di impiegare nella mia ricetta quest'ultima, visto che in questo periodo si trova con facilità e a prezzi contenuti. Ho deciso di proporvi un metodo di conservazione di ispirazione orientale. Mi sono, infatti, lasciata ammaliare dal gari giapponese e l'ho reinterpretato in chiave nostrana.



...forse non tutti sanno che...
Lo zenzero, conosciuto anche con il nome inglese di Ginger, è una pianta erbacea perenne originaria dei paesi tropicali. Presenta un fusto sotterraneo che forma un rizoma (o erroneamente denominato radice) che costituisce la parte medicinale della pianta ricca di acqua, carboidrati, proteine, amminoacidi e sali minerali (manganese, calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro e zinco), vitamine B ed E, oli essenziali. 
A questa spezia sono riconosciute preziose proprietà curative:
-antitumorale del colon retto,
-combatte la nausea,
-alleato dell'apparato digerente, contro gastrite e ulcere intestinali,
-stimola il sistema immunitario ed è un eccellente rimedio per raffreddore e stati influenzali,
-antinfiammatorio e analgesico (mal di testa e dolori muscolari),
-alleato del cuore, anticoagulante e valido per abbassare il colesterolo.


Ingredienti x1 barattolo da circa 200/250g:

100 g di radice di zenzero fresca*
100 g di aceto di mele bio
100 g di acqua naturale 
1 cucchiaino di miele di acacia bio
1 cucchiaino scarso di sale fino marino

*Peso da intendersi al  netto degli scarti.


Pelare con un coltello affilato la radice. Tagliare in fette sottilissime utilizzando un pelapatate. Trasferire i nastri di zenzero in un pentolino e coprire con aceto e acqua. 



Porre sul fuoco a fiamma bassa e scioglierci dentro il sale ed il miele. Portare al bollore, quindi spegnere la fiamma.
Raccogliere lo zenzero e disporlo sul fondo del barattolo pressandolo bene. Versare il liquido ancora caldo filtrato attraverso un colino a maglie fitte.


Mettere il coperchio e far raffreddare a temperatura ambiente. Poi trasferire in frigo e far riposare per 1 notte.


Si conserva in frigorifero fino a 3 mesi. 
Ottimo da aggiungere alle insalate o ai piatti orientali a base di riso e verdure.
Non perdetevi tutte le altre proposte con questa fantastica spezia:

56 commenti:

  1. appena sto meglio lo provo. bella idea

    RispondiElimina
  2. Ma che bella proposta oggi, grazie!

    RispondiElimina
  3. Buongiorno cara e buona settimana. Ho giusto in frigorifero dello zenzero avanzato da una ricetta e non sapevo cosa farne. Grazie dell'idea.
    Un abbraccio, Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Lore, fammi sapere se ti è piaciuto :-)

      Elimina
  4. Ma che bella idea lo zenzero sott'aceto. Bravissima :)
    Buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela e felice settimana anche a te <3

      Elimina
  5. Stupenda ricettina, molto accattivante. Mi attira molto il fatto di potere utilizzare il liquido per condire le insalate. Riuscirei sicuramente a consumarle più volentieri, dato che non le amo molto. Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e sono sicura che ti conquisterà :-)

      Elimina
  6. Estupendo tu jengibre.
    Un saludito

    RispondiElimina
  7. Mio marito ne va ghiotto eppure non l'ho mai fatto... proverò ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna, aspetto il vostro responso ^_^

      Elimina
  8. Ma questa è una ricetta geniale :-D conosco molto bene lo zenzero e so che ha dei benefici immensi. Io preparo spessissimo il decotto, ma non immaginavo che si potesse conservare in questo modo! Proverò sicuramente. Un abbraccio carissima e buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sono felice di averti ispirata :-)
      Buona settimana anche a te <3

      Elimina
  9. Sai che volevo chiederti una ricettina sullo zenzero, grazie!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  10. Adoro lo zenzero, e in questo periodo lo compro spesso proprio in versione fresca, che è la mia preferita. Dalle foto assomiglia a quello che ti danno nella ciotolina nei ristoranti giapponesi da abbinare al pesce crudo. Io lo adoro, e ne faccio sempre fuori una quantità vergognosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..infatti mi sono ispirata proprio alla ricetta giapponese :-) anch'io l'adoro :-P

      Elimina
  11. Molto interessante. Con cosa si potrebbe abbinare, secondo te? Ciao e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo sminuzzato nei primi piatti a base di riso e verdure. In aggiunta alle insalate di pesce o con il sushi :-)

      Elimina
  12. Uso spesso lo zenzero fresco grattugiato nelle zuppe, ma non l'ho mai mangiato affettato, proverò!
    Il tuo blog è sempre ricco di informazioni utili e interessanti.
    Ti auguro una buona serata e una buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi hai fatto proprio un bellissimo complimento :-)
      Buona settimana anche a te e a presto <3

      Elimina
  13. Solitamente lo utilizzo un polvere sopratutto per preparazioni dolci , oppure con la " radice " faccio un infuso : metto un pezzetto di zenzero pelato e tagliato a fettine sottili a bollire per 15 minuti in un litro di acqua poi unisco zucchero o miele è molto buono sia freddo che caldo ,si può mettere anche un po di succo di limone ricetta datami da una conoscente tailandese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tisane a base di zenzero sono deliziose ed in estate me le faccio spesso per rigenerarmi :-)
      Grazie cara e felice giornata <3

      Elimina
  14. Che meraviglia zietta !!! È un' idea geniale e deliziosa per conservare lo zenzero . Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, sono felice che ti sia piaciuta :-)

      Elimina
  15. Ma che bello questo post, sa proprio di primavera e questo zenzero appare delizioso! Un bacione

    RispondiElimina
  16. Lo zenzero sott'aceto... da provare subito!!! Grazie per tutte le informazioni, un forte abbraccio e buona serata<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e fammi sapere se ti è piaciuto ^_^

      Elimina
  17. Adoro lo zenzero e questa versione non me la perdo per nulla al mondo!! La provo tempo zero!! Un abbraccio Consu!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Silvietta, mi fa davvero piacere :-)

      Elimina
  18. ma è simile a quello che servono al ristorante giapponese.... ottima idea e molto digestiva... grazie della ricette! la proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..infatti mi sono proprio ispirata al gari giapponese ^_^
      Grazie a te x la visita e a presto <3

      Elimina
  19. Una trovata a dir poco geniale! Sei fantastica Consu <3

    RispondiElimina
  20. Fantastica idea ,io adoro lo zenzero conferisce una freschezza ai piatti ...brava Consuelo sei la numero 1

    RispondiElimina
  21. Lo zenzero é quello che mi ci vuole, per attivare il mio metabolismo in letargo! Cosa farei senza i tuoi ottimi consigli tesorino...complimenti per la ricetta l'adoro! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre dolcissima Laura..grazie a te <3

      Elimina
  22. Amo molto lo zenzero e questa ricetta me la segno subito poiché è difficile che riesca a finirlo tutto, così alla fine spesso lo acquisto in vasetto per accompagnarlo al sushi, ma è carissimo!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tati, vedrai che fatto in casa ti darà delle grandi soddisfazioni ^_^

      Elimina
  23. Ma che bella idea. Io uso tantissimo lo zenzero e questa ricetta fa davvero al caso mio. Grazie cara e baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di aver incontrato i tuoi gusti..vedrai che questa ricetta non ti deluderà :-) fammi sapere e grazie <3

      Elimina
  24. che idea particolare! mi piace molto!

    RispondiElimina
  25. Interessantissimo, non ci avevo mai pensato! Così è subito pronto all'uso! Ti auguro una splendida giornata!

    RispondiElimina
  26. Carissima Consuelo conoscevo alcune delle proprietà dello zenzero e mi fa piacere,grazie al tuo utilissimo e interessante post,averne scoperte altre.Grazie mille per questa fantastica proposta:ottima,versatile,sana e buonissima,da provare sicuramente;)complimenti Consuelo hai sempre delle splendide idee:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rosy, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  27. Adoro lo zenzero e...adoro tue ricette! <3

    RispondiElimina
  28. Che magnifica idea! Noi adoriamo lo zenzero :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo immaginavo :-) quindi non fatevi sfuggire questa ricetta ^_*

      Elimina