mercoledì 13 aprile 2016

Hummus di lenticchie rosse e timo

Sono sicura che vi starò venendo a noia con tutta la propaganda che faccio sulla mia nuova "alimentazione coscienziosa" ma vi garantisco che per ritrovare il benessere psicofisico, bisogna iniziare a rivedere le proprie abitudini a partire da quelle alimentari. Dopo aver varato gli zuccheri, ho iniziato ad educare il mio organismo a consumare più proteine vegetali, soprattutto legumi. Le prime volte non è stato facile e si è subito presentato il problema gonfiore ma con piccoli accorgimenti (come aggiungere un pizzico di bicarbonato nell'acqua di cottura o qualche seme di finocchio) sono diventati a poco a poco più digeribili e adesso li consumo con regolarità 2 volte a settimana senza nessun effetto collaterale!  


I legumi contengono proteine in quantità pari o superiore alla carne e doppia rispetto ai cereali. Prediligere il consumo di proteine vegetali, oltre a ridurre l'assunzione di grassi saturi e colesterolo, ha molteplici vantaggi:
-saziano di più e sono meno calorici;
-sono fonte di ferro, sali minerali, amido (uno zucchero complesso fonte di energia per le cellule) e vitamine del gruppo B (utili per il benessere di occhi, pelle, per regolare l'appetito e proteggere il sistema nervoso centrale); 
-i grassi in essi contenuti sono pochi e in prevalenza "buoni" come Omega 3 e Omega 6;
-sono ricchi di fibre, quella solubile che aiuta a regolare i livelli di colesterolo e glucosio nel sangue e quella insolubile che facilita le funzioni intestinali.



Come sempre la fantasia è un'arma invincibile in cucina e, se il piatto di fagioli o ceci semplici semplici proprio non vi va giù, provate a crearne delle golose salsine..non potrete più farne a meno! 



Ingredienti:
(dosi da intendersi x1 piatto unico o x2 antipasti)

60 g di lenticchie rosse decorticate
1 costa di sedano
1 carota
1 cm di porro
1 cucchiaino di gomasio
1 cucchiaino di tahina
Succo di 1/2 limone
Peperoncino in polvere (facoltativo)
1 rametto di timo fresco
Acqua q.b.

Verdure crude per servire: insalata belga-carote-sedano


Lavare il sedano ed eliminare i filamenti, ridurre a tocchetti. Tagliare sottile il porro. pelare la carota, spuntarla e tagliare a rondelle. Versare tutto in una capiente pentola, unire le lenticchie e coprire a filo di acqua. Cuocere a fiamma bassa per 20 minuti. 
Togliere dal fuoco e aggiungere il gomasio, la tahina, il peperoncino e il succo di limone. Frullare a crema con il frullare a immersione.
Trasferire l'hummus in una ciotola e far completamente raffreddare. Poi trasferire in frigo coperto da pellicola per circa 20 minuti.
Prima di servire decorare con le foglioline di timo fresco.


Portare in tavola con un ricco vassoio di verdure crude. 



Un'ottima idea, oltre che per un piatto unico saziante e gustoso, anche per un sano e goloso antipasto tra amici!

54 commenti:

  1. Noia? Ma che dici...a me invece intriga proprio questa nuova alimentazione che punta al benessere e poi tu sei in grado di combinare l'aspetto salutare con quello sfizioso...che fame che mi hai fatto venire!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina :-) mi fa piacere che mi segui con interesse ^_^

      Elimina
  2. Trovo spunti interessanti qui per la mia alimentazione, che tra l'altro proprio in questo periodo è più controllata e prevede la riduzione degli zuccheri, adoro i legumi quindi proverò a rifare questa ricettina, baci!

    La Flò ♡ blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di esserti d'aiuto ^_^

      Elimina
  3. ma che buono, devo provarlo assolutamente, un idea nuova e gustosa. me la segno assolutamente. complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ne sono felice e aspetto il vostro parere ^_*

      Elimina
  4. Di ceci l'ho provato e lo adoro.. adesso sarei curiosa di assaggiarlo con le lenticchie.. e rosse per giunta!!! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo e te ne innamorerai ^_^
      Grazie Claudia ^_^

      Elimina
  5. In questi ultimi anno sto consumando più legumi rispetto a prima, e li trovo molto gradevoli. Ottimo questo hummus di lenticchie rosse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra, sono felice di trovarti d'accordo ^_*

      Elimina
  6. Buono, buono e poi, con tutte quelle verdure, ancora più buono !

    RispondiElimina
  7. questa me la segno adoro i legumi, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, vedrai che questo hummus non ti deluderà :-)

      Elimina
  8. io non mi annoio di certo, anzi faccio tesoro dei tuoi consigli e di questa ricetta sfiziosa che mi stuzzica da morire, ancor più dell'hummus di ceci che mi piace un sacco. un bacione, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, non sai quanto mi facciano piacere le tue parole ^_^

      Elimina
  9. Non mi annoi affatto,anzi,leggere i tuoi post è sempre estremamente interessante:).Io adoro i legumi e li consumo una volta la settimana e qualche volta anche due..oltre che sani sono buonissimi,e si prestano a tante ricette:))la tua proposta mi piace tantissimo e mi piacerebbe davvero poter assaggiare questo invitante e ottimo hummus,sicuramente buonissimo:))
    Grazie mille per la condivisione:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sei sempre un vero tesoro e la tua approvazione mi ha regalato un sorriso sincero <3

      Elimina
  10. Carissima, non ci stai affatto annoiando, tutt'altro! Bisogna affrontare il discorso della sana alimentazione, anzi, noi foodblogger abbiamo il dovere di parlarne. E tu come sempre sei bravissima a consigliarci :-) io sono una vera fan dei legumi, lo sai. Anni fa anche io avevo difficoltà a mangiarli, poi ho "educato" il mio organismo e, con qualche piccolo accorgimento, oggi riesco a gustarmeli anche tre volte a settimana senza problemi. E poi, come dici tu, basta un pizzico di creatività e di fantasia. Ovviamente, questo hummus sarà presto sulla mia tavola, accompagnato da verdurine miste...lo adoro! Un abbraccio e perdonami se mi sono dilungata! Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sapevo che ti avrei trovata mia alleata ^_^ e vedrai che questa ricetta non ti deluderà...ormai dobbiamo rassegnarci all'idea di avere gusti molto simili :-P

      Elimina
  11. Oggi siamo davvero in sintonia! Tu hummus di lenticchie, io hummus toscano :D
    Anche io sto cercando di migliorare la mia alimentazione, i legumi sono per me fondamentali! Mi piace molto questo tuo hummus di lenticchie rosse, devo provarlo! tra l'altro in settimana è prevista proprio una ricetta con le lenticchie rosse, per cui legumi a go go! Un bacio e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bea e non vedo l'ora di gustarmi anche la tua ricetta con questo prezioso ingrediente ^_*

      Elimina
  12. Che delizia! Conoscevo quello di ceci ma dato che non li tollero molto proverò questa tua versione con le lenticchie. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, fammi sapere se ti ha soddisfatta ^_^

      Elimina
  13. io non mi stanco mai di sentir parlare di cibo sano, e anzi, quando posso imparare ascolto moooolto volentieri. pure io sto iniziando a rivalutare molto le proteine vegetali (non per niente ci sono delle lenticchie lessate ieri sera che mi aspettano a casa per cena, penso di farci una specie di zuppa/piatto unico) e avevo pensato di preparare l'hummus... ero lì da natura si con il barattolo di thaina tra le mani, e poi, confesso, l'ho rimesso sullo scaffale spaventata dalla grande quantità di grassi che contiene. però se mi dici che ne basta un cucchiaino... quasi quasi ci riprovo! mi ispira un sacco questo piatto, soprattutto servito con le verdure crude come hai fatto tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, la tahini è molto concentrata quindi ne basta davvero una quantità minima x dare quel tocco in più ad ogni piatto..ovviamente avendo l'accortezza di eliminare gli altri grassi previsti nella ricetta ^_*

      Elimina
  14. Perchè dici che ci stai annoiando? Non è vero! Io adoro i legumi e fortunatamente non mi causano nessun gonfiore o disturbo. Proprio oggi con il mio Christian, ci siamo mangiati una minestra di lenticchie. Anche a lui piacciono. Buonissimo anche il tuo hummus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che belli vedervi mangiare insieme ^_^ sono felice di trovarti d'accordo Terry :-)
      Grazie della visita e felice giornata <3

      Elimina
  15. delizioso! sai che sono diversi mesi che voglio prepararla ma per un motivo o l'altro rimando sempre, però non vedo l'ora di farlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questo hummus e vedrai che ti conquisterà all'istante ^_^

      Elimina
  16. Il pinzimonio è una delle mie passioni e anch'io cerco di variare le salsine da PUCCIARE, Grazie Consuelo per questa ricetta fantastica, la proverò assolutamente!

    RispondiElimina
  17. Sai che mangio pochi legumi proprio per quel senso di fastidiosissimo gonfiore? Proverò a mettere il bicarbonato, come hai indicato tu, vediamo se funziona, i semi di finocchio purtroppo non mi piacciono.
    Ottima la tua ricetta è molto invitante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ne troverai giovamento :-) Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  18. Ma sai che quella del bicarbonato nell'acqua di cottura non la sapevo? Vedi che non si finisce mai di imparare...
    Io adoro queste cremine e anche le lenticchie rosse.
    Una buona serata, Lore

    RispondiElimina
  19. Quanto mi incuriosisce questo piatto, lo mangerei subito!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, mi fa piacere la tua approvazione :-)

      Elimina
  20. Figurati se ci annoiamo, tutt'altro! Ci fornisci sempre interessanti curiosità. Questa del bicarbonato per evitare il gonfiore non la sapevo. Grazie per l'ennesima ricettina sfiziosa e salutare. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sabrina x aver gradito :-)
      A presto e buon pomeriggio <3

      Elimina
  21. E' giusto prendersi cura di se stessi ed è ancora meglio quando le parole e le intenzioni si trasformano in fatti concreti, come nel tuo caso ! Brava Consu ! Dobbiamo coccolarci anche a tavola e volerci bene soprattutto a tavola :)
    Adoro il tuo hummus di lenticchie :) Bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina, sono felice di trovarti d'accordo ^_^
      Un abbraccio e a presto <3

      Elimina
  22. Qui da te non ci si annoia mai, c'è sempre da impare qualcosina di nuova (come il bicarbonato in cottura contro il gonfiore!!!)
    Complimenti

    RispondiElimina
  23. Io mangio tantissimi legumi, sono fortunata e non mi fanno niente. Adoro l'hummus, solo che io finisco per mangiarlo con le bruschette e non con le verdure quindi alla fine mangio un sacco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...molto simpatica :-P
      Prova a degustarlo con verdure crude, vedrai che ti conquisterà :-)

      Elimina
  24. Ottime scelte Consu, una dieta sana è la base del benessere e questo hummus è davvero meraviglioso! Perfetto mangiato assieme alle verdure crude, mi hai fatto venire voglia di farlo!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  25. Devo provarlo, sembra delizioso!

    RispondiElimina
  26. Nooooo non mi annoi affatto e' bello imparare sempre tante cose sei una fonte inesauribile -quella del bicarbonato non la sapevo- grazie veramente per questo post...bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinzia x la visita e a presto <3

      Elimina
  27. Buonissimi i legumi!!! Ne mangiamo quantità disumane ahaahah Ma in fondo se un alimento è sano e gustoso, perché limitarsi?! Fantastico questo hummus, soprattutto con le lenticchie decorticate, che cuociono in fretta! Una cenetta così...s'ha da fare! Bravissima Consu :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, sono certa che non ve ne pentirete ^_*

      Elimina