giovedì 17 dicembre 2015

Baguettes "avvitate" ai 3 cereali

State tranquilli, per quest'anno i "grandi lievitati" sono finiti (..forse!). Infatti queste baguettes nascono semplicemente dall'esigenza di fare un po' di pane per casa e consumare delle farine alla fine dei loro giorni. Sono sicura che Babbo Natale (...e se non lo farò lui, sarò io stessa a provvedere!) nasconderà nel suo sacco dei regali anche una bella teglia per la cottura di questo pane francese ma, per il momento, mi sono dovuta ingegnare per cercare di ottenere una forma quanto più tondeggiante possibile.
Mi sono ispirata alla tecnica di cottura utilizzata per i filoncini arlecchino e non mi sono data per vinta..il risultato è gradevole alla vista ma ancora di più al palato!!!


Ingredienti x3 baguettes da circa 250g:

Preimpasto
50 g di lievito madre attivo*
100 g di farina di tipo 1**
100 g di acqua a t.a.
Impasto
Preimpasto maturo
200 g di farina di farro integrale**
100 g di farina di grani antichi**
100 g di farina di tipo 1**
250 g di acqua a t.a.
12 g di sale fino marino
Farina di grani antichi per spolvero (o semola)

*Rinfrescata e al raddoppio.
**Tutte macinate a pietra.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano.

Sciogliere il lievito madre nell'acqua, unire la farina e lavorare con il gancio a foglia fino ad ottenere una pastella omogenea. Coprire con un telo umido e far raddoppiare (circa 4-5 ore).
Unire le farine al preimpasto e lavorare con il gancio ad uncino. Appena si sono incorporate aggiungere il sale e l'acqua a filo poco per volta. Fermare la macchina e lasciare l'impasto in autolisi per 2 ore.
Spolverare il piano di lavoro con la farina e rovesciarci l'impasto. Lavorare a mano fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formare una palla e sigillarla con pellicola trasparente. Trasferire in frigo per 18-20 ore.
Far acclimatare l'impasto a temperatura ambiente per circa 1 ora, spolverare il piano di farina e rovesciarci l'impasto. Stenderlo in un rettangolo regolare, aiutandosi con il mattarello senza schiacciare troppo. Dividere in 3 sezioni uguali e avvitare su se stessa. Avvolgere in un foglio di carta da forno e sistemare sulla teglia. Far riposare al caldo per 1 ora.
Preriscaldare il forno a 250°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Infornare e cuocere per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri 15 minuti. Eliminare l'acqua, srotolare le baguettes dalla carta da forno, portare la temperatura a 180°C e completare la cottura per altri 10 minuti.


Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.


Una volta fredde si possono conservare avvolte nella loro carta da forno anche a temperatura ambiente per 4-5 giorni. 
In alternativa tagliare e congelare.


Ottime tagliate a metà e farcite per uno spuntino al volo o tagliate a rondelle per confezionare le vostre tartine da aperitivo.
Un pane profumato e fragrante che vi conquisterà anche senza companatico!

Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Dicembre:

50 commenti:

  1. Complimenti, hai avuto una bella idea nel prepararli, sono venute perfette e immagino anche molto buone, si sa, in pane fatto in casa è sempre un successo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fare il pane in casa oltre che una coccola, è una vera terapia x il buonumore :-)
      Grazie cara x aver gradito <3

      Elimina
  2. Che brava che sei Consu, hai preparato un pane bellissimo e chissà che buono... Un bacione a lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, 6 molto carina :-)
      Felice we e a lunedì ^_*

      Elimina
  3. Belle rustiche come piacciono a me... e sono bellissime Consu!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono felice di averti conquistata :-)

      Elimina
  4. Molto belle Consu, brava!! Si, infatti credo più al forse!! Quest' anno sei stata una bomba!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..tu si che mi conosci :-P
      Grazie Silvietta e felice we <3

      Elimina
  5. Che belle le tue rustiche baguettes, puoi crederci io le mangerei così al naturale per gustarmi bene il sapore di "pane", bravissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anch'io me ne sono mangiata metà al naturale..a dir la verità ancora tiepida :-P e chi resiste al profumo del pane???

      Elimina
  6. Nice post :)

    BLOG M&MFASHIONBITES : http://mmfashionbites.blogspot.gr/
    Maria V.

    RispondiElimina
  7. Nooooo continuaaaaa mi incanto davanti ai tuoi pani e sono felice quando li metti ...se avessi il lievito madre - morto per ben tre volte - farei tutte le tue ricette sono innamorata della tua bravura ...bacioniiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  8. Molto molto interessante...mai viste prima le baguette avvitate...sembra che abbiano una bella crosta :) Mi segno la ricetta :) Bacione e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..quando si dice che la necessità aguzza l'ingegno :-P Grazie tesoro, sono felice che le proverai :-)
      Buon we a te <3

      Elimina
  9. immagino il profumo per casa. L'aspetto è davvero invitante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, a me il profumo del pane fa stare proprio bene :-)

      Elimina
  10. Ma sai che l'idea di arrotolarle mi sembra una genialata? sono venute stupendamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele, sono felice che ti siano piaciute ^_^

      Elimina
  11. La mia pasta madre, ha già 20 giorni ma non decolla, cresce poco poco.... e vedo te che sforni regolarmente e mi fai un'invidia!!!!!! Anche queste baguette sono magnifiche!
    Buon week-end Consu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natascia ci vuole pazienza..ma vedrai che poi sarà ampiamente ripagata ^_*
      Grazie di cuore x i tuoi complimenti, auguro anche a te un sereno we <3

      Elimina
  12. un passo passo eccellente, come sempre, confido anche io nel tuo babbo natale, buon week end dolcezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh..speriamo ^_*
      Grazie cara e felice we a te <3

      Elimina
  13. Losai che son spettacolari??? è una vita che non faccio baguette.. e a dire la verità.. non le ho mai fatte arrotolate.. salvo la ricette da fare ormai dopo le feste!!!! baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, provale e vedrai che non ti deluderanno ^_^
      Buon we a te <3

      Elimina
  14. Complimenti sono davvero bellissime! ;)

    RispondiElimina
  15. Tu con il pane sei imbattibile, ma che dico? Con tutto sei insuperabile!!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  16. Buoni invidio chi sa panificare. Buon we.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti possono panificare, provaci e potresti stupirti di quanto sia facile e appagante ^_*
      Grazie della visita Edvige e felice we a te <3

      Elimina
  17. LE TUE MANI SONO MAGICHE TESORO, QUESTI FILONCINI SONO DELIZIOSI E PERFETTI, MA COME FAI???BRAVISSIMA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  18. Te ha quedado genial!!
    por dentro y por fuera.
    Un saludito

    RispondiElimina
  19. Favolose! Sei stata bravissima, anche senza stampo. Vedrai che nannp Natale provvederà, la letterina l'hai scritta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..la letterina non l'ho scritta ma forse "Babbo Natale" capirà i miei desideri tra le righe, che dici??
      Grazie Terry <3

      Elimina
  20. devono essere davvero buonissime! e poi ti sono venute benissimo anche senza l'apposito attrezzo per la cottura delle baguette!! ;)
    buon we
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fa molto piacere che tu abbia gradito :-)
      Buon we a te e a presto <3

      Elimina
  21. Mamma mia io adoro il pane e soprattutto quello integrale in tutte le sue forme e queste tue baguettes sono la fine del mondo..
    Bravissima..se non fossi ingrassata un po' in questi ultimi mesi un panino a quest'ora me lo farei...
    Bacionissimo in piena notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nella, sono felice di condividere questa passione con te :-)
      Buonanotte e felice we <3

      Elimina
  22. Cara Consuelo, come sempre rimango incantata dalle tue creazioni, tutte perfette e sempre ottime:))come anche queste baguettes dall'aspetto e dalla consistenza meravigliosa..bravissima come sempre, ti faccio i miei
    migliori e più sinceri complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, 6 sempre molto carina :-)
      Buon we <3<3<3

      Elimina
  23. Sono bellissime, che colori! e che struttura! un pane davvero speciale, particlare come la sua formatura, complimenti!
    A presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anisja, pensa che la loro forma è nata per caso e per necessità..ma non dubitare che replicherò :-)

      Elimina
  24. Molto bella sai la forma di queste baguettes. Mi piace più della forma originale 😊Io ce l'ho lo stampo e non lo uso mai sai quindi questa idea mi sarà di ispirazione la prossima volta. Segnata anche la ricetta. Complimenti. Baguettes viareggine meglio delle francesi 😉❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..troppo simpatica :-P Chissà che anche a casa mia, la teglia, farebbe quella fine...vedremo :-P
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  25. Drogata di pane e delle tue ricette, Consu,queste baguettes sono un sogno.

    RispondiElimina