martedì 11 settembre 2018

Dhal curry (curry di lenticchie)

Il curry di lenticchie è un piatto tipico dello Sri Lanka composto da lenticchie rosse, una miscela di spezie conosciuta come curry e le foglie della pianta karapincha, un piccolo arbusto profumato. Io ho omesso quest'ultime perchè non sono riuscita a reperirle e non ho messo il peperoncino (...per ovvi motivi di allattamento in corso...). Il risultato è stato comunque molto fedele all'originale e con un bel piatto di riso integrale sono riuscita a viaggiare con la fantasia verso lidi lontani ed esotici.



Questo piatto è anche nutrizionalmente completo. Legumi e cereali integrali, infatti, messi insieme costituiscono un'ottima fonte di fibre che giocano un ruolo fondamentale nel benessere dell'organismo, donando sazietà immediata. Regolano, inoltre, l'equilibrio della flora batterica intestinale e aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di glicemia e colesterolo nel sangue.
Questa ricetta, oltre che un vero tripudio di bontà, è quindi anche un toccasana per la salute in quanto protegge dall'insorgenza di malattie croniche, cardiovascolari e da alcune forme tumorali.
Cosa chiedere di meglio?


Ingredienti x4 porzioni:

200 g di lenticchie rosse decorticate bio
200 ml di latte di cocco bio
400 g di acqua
2 cucchiai* di curry in polvere
2 cucchiai* di curcuma in polvere
1/2 stecca di cannella
1 cipolla rossa grande**
1 cucchiai di olio e.v.o.
2 pizzichi di sale integrale

*Io ho dosato con un cucchiaio da cocktail, una via di mezzo tra quello da minestra e quello da caffè.
**Ho scelto quella dolce di Tropea.

Lavare le lenticchie sotto il getto di acqua fredda. Versare in una capiente pentola insieme all'acqua, la cannella, 1 cucchiaio di curry e 1 di curcuma. Cuocere a fiamma dolce per 10 minuti mescolando spesso. Salare e cuocere ancora 5 minuti. Versare il latte di cocco e coprire con il coperchio. Quindi completare la cottura per altri 5 minuti.
In un wok scaldare l'olio con le spezie rimaste, poi rosolarci la cipolla tagliata a fette sottilissime.
Versare le lenticchie nel wok e proseguire la cottura con coperchio per altri 10 minuti. Spegnere il fuoco ed eliminare la stecca di cannella.


Servire con una porzione di riso basmati integrale, pane pita o injera.


Se avanza può essere conservato in frigorifero con pellicola a contatto. 
Attenzione che tenderà a solidificare quindi è consigliato scaldarlo per ottenere nuovamente la sua originale texture.


Io con quello avanzato in frigorifero ho fatto delle polpette panate nel pangrattato integrale, poi cotte nella friggitrice ad aria calda...una vera bontà e non me ne vogliano i puristi del genere!!!

34 commenti:

  1. Ciao consu! Come ormai sai, durante il mese di agosto 'sparisco' dal web... e dalla routine in generale ;) Adesso invece, passate le vacanze, sono nella fase di sperimentazione di nuovi cibi, preferibilmente sani e di origine vegetale, e questo dhal è decisamente quello che fa al caso mio! Ho comprato scorte di latte di cocco proprio in previsione di preparare zuppe e curry vari, quindi mi trovi preparatissima! Grazie per essere una fonte sempre preziosa di ricette sane e golose al tempo stesso :) Un abbraccio a te e al piccolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Tizi :-) mi sei mancata! Mi fa davvero piacere questa tua fase di sperimentazione e ti seguirò con grande interesse ^_^
      A presto <3

      Elimina
  2. Ecco, il dhal è una di quelle cose che mi girano in testa da anni eppure non ho mai provato a fare, adesso non ho più scuse, grazie per la ricetta! Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :-) non vedo l'ora di gustarmelo anche nella tua versione :-)

      Elimina
  3. Una preparazione particolarissima che non conoscevo... grazie per avermela fatta conoscere! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :-) vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  4. Pensa che io le lenticchie rosse le compro quasi esclusivamente per fare il dhal ma nella ricetta che faccio io uso il masala. Con il riso è un piatto completo, sarà che mi piacciono i sapori orientali speziati per cui posso solo che complimentarmi per questo piatto. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena! Io adoro le lenticchie rosse ma non le avevo mai provate fatte così..sono divine ^_^

      Elimina
  5. Sai che non l'ho mai assaggiato? Sarei curiosa proprio di sapere com'è ma, come sai, a casa mia è difficile far assaggiare qualcosa a mio marito, che non sia più che noioso ... Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..pensa che io me lo faccio solo per me :-P

      Elimina
  6. Lindo conocer tu blog de cocina, ricas recetas. Saludos desde El Blog de Boris Estebitan.

    RispondiElimina
  7. Ciao, bentrovata cara Consu! L'odore delle spezie mi ha riportato fino a qui... e resto ad annusare per un po', recuperando le ricette che ho mancato! :-) Anche alcune estati sono speziate, hanno quella nota in più nel profumo che accende tutto... tra poco saluteremo questa stagione ma per fortuna c'è ancora del tempo per condirla così e renderla saporita! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Franci <3 è sempre un grande piacere averti mia ospite <3

      Elimina
  8. adoro questo piatto con il latte di cocco, che bontà!!!!

    RispondiElimina
  9. Lo conosco solo di nome, ma non l'ho mai provato. Mi piacciono i piatti speziati, e mi piace proporli di tanto in tanto sulla mia tavola. Annoto la ricetta e grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere esserti stata d'ispirazione :-)

      Elimina
  10. Non lo conosco e mi hai incuriosito. Mi piace con il riso con il quale diventa un piatto completo :)
    Caspiterina, che fame che mi hai messo ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Una fonte di fibre davvero deliziosa... mi piace questo mood così esotico!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  12. lo adoro, ottimo, in india lo mangiavo tutti i giorni e non ne ero mai sazia, devo provare a farlo, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo io non ho potuto assaggiare l'originale in loco ma questo mi ha comunque soddisfatta ^_^

      Elimina
  13. Personalmente non amo il troppo speziato, ma questo tuo piatto mi fa una gola immensa! Deve essere super...e anche l’idea di farne polpettine, beh...non è niente male!
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il latte di cocco smorza molto le spezie, provalo e vedrai che ti conquisterà :-)

      Elimina
  14. Ho proprio voglia di provare questa tua speziata proposta....anche nella versione polpette!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, aspetto il tuo parere post assaggio!

      Elimina
  15. Ma quante ne sai? curry di lentichie...slurp, già mi sembra di sentirne il profumo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meggy! Non ho inventato niente di nuovo ma sono felice che ti sia piaciuto :-)

      Elimina
  16. a me piacciono tanto i sapori etnici. Il curry lo adoro, per motivi di salute ne devo stare un po' lontana però ogni tanto mi lascio andare. Questo piatto oltre ad avere, immagino, un buonissimo sapore ha anche un aspetto molto gradevole! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri ^_^ mi fa davvero piacere aver incontrato anche i tuoi gusti e sarebbe fantastico poterli condividere di persona ad una tavola ^_*

      Elimina