venerdì 26 gennaio 2018

Crackers proteici gluten free

Incrementare le proteine in modo sano ed equilibrato è più difficile di quello che immaginassi. Prima della gravidanza ne limitavo il consumo alla cena e spesso erano di origine vegetale o al massimo pesce azzurro. Adesso le cose sono cambiate ed il mio organismo ha bisogno di un piano alimentare diverso, dove le proteine svolgono un ruolo molto importante. Ho reintrodotto latticini freschi e magri, bresaola, carne bianca e aumentato le portate a base di pesce. Naturalmente non mancano le cene vegane a base di tofu o legumi ma non sono più la quotidianità.
Questa lunga premessa semplicemente per informarvi che sto sperimentando tanti sapori ed abbinamenti nuovi che non vedo l'ora di condividere anche con voi! 


Inizio da questi cracker che sono nati per caso proprio per soddisfare queste mie nuove priorità alimentari. Volevo cambiare un po' il momento della merenda che solitamente è a base di spremuta fresca di arance, 1 fetta di pane integrale e 2 fette di prosciutto crudo, con qualcosa di sfizioso, leggero e ricco di proteine vegetali.
Mi sono fatta aiutare dalla mia infinita scorta di farine che annotava due interessanti pacchetti..uno di farina di ceci, l'altro di farina di piselli. Ho pensato che fosse il modo giusto di iniziare a lavorare. Ho creato un impasto senza glutine, friabile e super saziante per una pausa sprint da sballo!
Questi crackers sono adatti anche agli sportivi o a chi necessita di un regime alimentare low carbs. 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a leggervi anche questo post: 


Ingredienti x 1 placca da forno:

200 g di farina di ceci
20 g di farina di mais da polenta
15 g di farine di piselli
15 g di maizena (amido di mais)
10 g di semi di lino
90 g di acqua naturale a t.a.
25 g di olio e.v.o.
1 cucchiaino di sale fino marino
1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
6 g di ammoniaca per dolci

Questo impasto può essere lavorato in planetaria, a mano o in un capiente mixer.

Setacciare e mescolare le farine in una grande ciotola, Unire i semi, il sale e le spezie. Mescolare bene. Aggiungere l'ammoniaca e l'olio. Iniziare a impastare aggiungendo l'acqua a filo. In base al grado di assorbimento delle farine, potrebbe servire un cucchiaio di più o di meno.
Lavorare a lungo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Spolverare di maizena due fogli di carta da forno e stenderci l'impasto allungandolo sottile con la pressione di un mattarello.
Adagiare sulla placca da forno, eliminare il foglio di carta da forno in superficie e rifilare i crackers con una rondella da pizza o un coltellino. Bucherellare la superficie con i lembi di una forchetta.
Infornare in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti. Poi aprire lo sportello a spiffero e proseguire per altri 8-10 minuti con funzione ventilata a 180°C.
Valutare sempre tempi e temperature in base al proprio forno.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.


Appena sono maneggiabili, spezzare lungo i bordi pretagliati e far raffreddare completamente. Trasferire poi in un barattolo ermetico di vetro. 
Si conservano a lungo senza perdere di fragranza.


Sono ottimi per uno spuntino pomeridiano abbinati ad una fresca spremuta di arancia. 
Dose consigliata a porzione 40g.


Con questa ricetta partecipo al contest:

40 commenti:

  1. bellissima idea, ho preso giusto ieri la farina di piselli!grazie!!

    RispondiElimina
  2. ho della farina di legumi da provare e voglio sperimentare qualcosa di goloso...grazie per l'idea!
    Un abbraccio e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Simo :-) vedrai che ti conquisteranno ^_^

      Elimina
  3. Già quando vedo i crackers non resisto, ma quando vedo la farina di mais mi ci tuffo :)
    Hai creato degli spezzafame strepitosi, altro che 40 g, per me sono una tentazione.
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. mi piacciono molto questi crackers e li proverò di sicuro!
    intanto però ti invidio moltissimo perchè ormai io bresaola e prosciutto crudo me li sogno la notte infatti sono nella lista dei desideri del dopo parto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...in molte mi invidiano, infatti cerco di non tenerlo per me :-P
      Grazie Linda e vedrai che presto potrai levarti tutte le voglie ^_*

      Elimina
  5. Ho tutti gli ingredienti in casa: grazie, sperimenterò!

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Grazie Luisa e se ti va fammi sapere se ti sono piaciuti!

      Elimina
  7. Sempre attenta alla salute, ora più che mai! Bravissima Consuelo! Proprio qualche giorno fa ho acquistato la farina di piselli e sto cercando spunti per l'utilizzo; la tua ricetta capita nel momento giusto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica :-) se guardi nel mio archivio trovi anche dei golosi pancakes alla farina di piselli che sono certa nn li lasceranno indifferente ^_*

      Elimina
  8. Molto sfiziosi, da sgranocchiare in qualsiasi momento!

    RispondiElimina
  9. Ma che buoni che devono essere!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Guarda, ti capisco davvero perché essendo vegetariana ed anemica, quando scoprii di essere incinta dovetti cambiare drasticamente la mia alimentazione reintroducendo carni bianche e bresaola ma nonostante io detesti la carne ovviamente feci quello che dovevo, esattamente come te.. Seguirò le tue proposte con attenzione perché non sono mai banali, rientrano esattamente nel mio gusto e sono sempre molto equilibrate. Questi crackers per esempio sono assolutamente da copiare. Sani ma golosi quindi proponibili anche agli uomini di famiglia. Grazie della ricetta e prenditi cura di te cara. Un abbraccio grande ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che mi trovo proprio nella situazione che hai descritto ma al momento non duro fatica a seguire le nuove regole..sono per una giusta causa ^_* Grazie x aver gradito questi crackers, aspetto il vostro parere post assagggio ^_*

      Elimina
  11. Yummyy. Wonderful recipe. My son is laergic to gluten so it would be perfect for him. Thank you. xoxo Cris
    https://photosbycris.blogspot.com.au/2018/01/gamiss-in-rainbow-beach-and-noosa.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for your visit :-) I hope your son enjoy it ^_^

      Elimina
  12. Se già prima proponevi tante cose originali, il bel pancino che cresce ti fa ancora più sperimentare e chissà davvero quante altre chicche pubblicherai! Adoro il mix di farine, quando più tipi si incontrano... la farina di piselli ha anche un colore splendido, motivo in più per usarla! E mentre attendo gli gnocchi per pranzo, ehehe, sgranocchio questi... pensi a tutto, Consu! ;-)

    RispondiElimina
  13. Non ho mai usato la farina di piselli. In questi giorni purtroppo a causa del dente non riesco a sgranocchiare nulla, già faccio fatica a mangiare il pane morbido tipo il pan brioche, mi manca tanto il mio sgranocchiamento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sigh sigh..spero che tornerai a sgranocchiare presto così proverai anche questi crackers ^_*

      Elimina
  14. Io per i crackers ho un debole e tu proponi sempre delle idee fantastiche e questa volta siamo piuttosto simili (prossima settimana vedrai ;-) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Milena...mi hai proprio incuriosita, non vedo l'ora ^_^

      Elimina
  15. Amica mia <3 grazie per questo splendido regalo che mi hai fatto! I cracker sono perfetti e li proverò sicuramente, appena avrò un attimo di tempo... Sei sempre super!Ti voglio bene! Un abbraccio, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, non sai come sono felice di essere riuscita a partecipare a questa tappa e soprattutto di averti presa x la gola :-P
      A presto <3 kisses

      Elimina
  16. Buoniiii! Ma indovina un po’ quale sarà la nostra prossima ricetta programmata per mercoledì? Crackers!!!

    RispondiElimina
  17. Uhmm interessanti con farina di ceci e piselli, mi ispirano. Brava, fai bene a rivedere la tua alimentazione. La gravidanza è dove il piccolo mette le "fondamenta" e quindi da seguire con cura. Un abbraccio tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, infatti sto facendo del mio meglio proprio x lui ^_^

      Elimina
  18. mi piacciono tutte quelle farine e la presenza di pepe e curcuma, solo io temo di mangiarne mille.....

    RispondiElimina
  19. tu sicuramente non avrai problemi a introdurre nella dieta tutto quello di cui hai, anzi avete, bisogno :) oltre che brava in cucina sei preparata e competente in fatto di nutrizione e questa è una risorsa non comune al giorno d'oggi! questi cracker mi ispirano un sacco, anch'io come te non mangio spesso carne e cerco di sopperire con le proteine vegetali... e se si tratta di ricettine così sfiziose allora la cosa diventa decisamente piacevole! un abbraccio consu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi <3 mi fanno molto piacere le tue parole e spero che questi crackers soddisfino la tua voglia di buono e proteico ^_^
      A presto <3

      Elimina
  20. Buoooooooooniiiiiiiiiii ^_^ Sai che io sposo pienamente questa causa. Gravidanza o no, le proteine sono importanti, nella mia dieta, e questa scelta è decisamente fantastica. Brava tesora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica :-) sono davvero felice del tuo entusiasmo verso questa ricetta ^_^

      Elimina