lunedì 21 ottobre 2013

Confettura di castagne al latte

Il rientro è stato meno traumatico del previsto! Sono riuscita a riprendere il ritmo del lavoro in modo dinamico, destreggiandomi tra conti e numeri come se 15 giorni di pausa non mi avesse minimamente scalfito! Sono soddisfatta di me stessa anche se a fine giornata inizio a sentire una strana stanchezza che con le coccole di Miss Grey si sta lentamente trasformando in un lieve sogno ad occhi aperti! Da quando siamo rientrati dalla vacanza non siamo riusciti a togliercela di braccio, ogni volta che ci sediamo salta sulle gambe e, con il "motore" a tutto volume, si acciambella e dorme o chiede irruentemente attenzioni e coccole! Se per sbaglio non la consideriamo prende a fare la matta (con grande dispiacere del mio divano di eco pelle bianca..sigh..sigh..) fino a che tutti gli occhi tornano su di lei! Direi che la piccola ha manie di protagonismo! Adesso sta battendo i tasti insieme a me e se troverete qualche lettera in eccedenza, è solo merito suo!
Oggi sono anche riuscita a trovare il tempo di preparare questa confettura che tenevo in serbo per l'arrivo dell'autunno (o meglio delle prime castagne) ed andare a far visita ai miei nonnini per renderli partecipi della miriade di foto che abbiamo scattato a Tenerife..forse nel giro di pochi giorni tornerò al mio solito ritmo frenetico e in poche ore sarò capace di sfare e rifare 1000 cose come prima..per ora mi accontento!


Penso che in molte parti d'Italia siano iniziate le prime sagre autunnali dove i prodotti di stagione la fanno da padrone. Da me spopolano quelle con la caldarroste e mio padre che ne è ghiotto, non poteva lasciarsela sfuggire! Si è riportato a casa un cospicuo bottino di cui anch'io ho potuto gioire! Ma non potevo assolutamente mangiarmele così al naturale (sarebbe stato troppo semplice per la mia indole!), le ho pazientemente sbucciate e ne ho fatto questa deliziosa confettura..una libidine all'ennesima potenza!



Dosi x 2 vasetti:

250 g di castagne già cotte e pulite
150 g di latte fresco*
1/2 stecca di vaniglia o 1 bustina di vanillina
50 g di zucchero di canna grezzo
1/2 bicchiere di acqua

*Io ho usato latte parzialmente scremato ma potete sostituirlo con quello intero per ottenere una consistenza ancora più cremosa o latte alternativo come soia, riso o avena per una versione vegana.

Cuocere le castagne nel latte e vaniglia per 10 minuti mescolando spesso.


Versare il contenuto nel mixer con le lame montate e frullare fino ad ottenere una pasta densa ed omogenea.


Sciogliere lo zucchero nell'acqua a fiamma bassa e mescolando spesso con un cucchiaio di legno fino ad ottenere la consistenza del miele.


Versare sulla pasta di castagne e frullare ancora per pochi minuti.


Invasettarla ancora calda e chiudere i barattoli con i tappi puliti. Sistemarli in una pentola dai bordi alti e ricoprirli di acqua fredda. Cuocere per 30 minuti aggiungendo altra acqua se necessario (i barattoli dovranno rimanere sempre sommersi). Spegnere il fuoco e mettere il coperchio. Lasciar completamente raffreddare nella pentola.
Questo passaggio è molto importante per pastorizzare la confettura e poterne aumentare i tempi di conservazione senza incorrere in brutte sorprese! 


Ottima per farcire biscotti, crostate e piccola pasticceria. In aggiunta alla panna montata è insuperabile per farcire rotoli di pasta biscuit (il mio must a Natale!). Io non ho resistito e me la sono gustata al cucchiaio direttamente dal barattolo!!!

Con questa ricetta partecipo al contest:

60 commenti:

  1. che buona! davvero una golosità!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, sono felice che ti sia piaciuta!

      Elimina
  2. Bentornata!! Io le castagne le amo il giusto... il mio fidanzato invece le adora ed è andato a cercarle portandomene una montagna! Mi sa che proverò questa ricetta per smaltirne un pochine! Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Bea, potresti ricrederti :-P
      Grazie e buona serata <3

      Elimina
  3. che confettura golosissima Consu, da provare sicuramente, soprattutto al posto della classica che si acquista ai super......grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che non ti deluderà :-D
      Grazie Vale e buona serata <3

      Elimina
  4. gli animali sono incredibile. io o un cane ed un gatto. il primo se non mi vede per due giorni è capace di fare salti sul posto di 2 mt (e non esagero), il gatto invece mi ignora per 1 o 2 giorni almeno sdegnato e offeso.
    Ottima questa confettura, prendo nota. Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, gli animali hanno una sensibilità incredibile!
      Grazie Alice, mi fa piacere che la confettura sia di tuo gradimento!

      Elimina
  5. Che bontà... visto le mie foto oggi nel bosco pieno di castagne? Quasi, quasi ci torno e ne raccolgo un pò anche x te!!!!
    Baci cherie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii, magari! Così te ne preparo un po' anche x te :-D
      Grazie Paola e buona serata <3

      Elimina
  6. Buonissima..non l'avevo mai sentita.
    E' da fare subito..è il periodo giusto!
    Un abbraccio e grazie della ricetta.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e poi fammi sapere che ne pensi :-D

      Elimina
  7. Buona, buona, buona...si è capito che trovo questa crema una vera delizia?!?!?! Brava zia Consu!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è davvero deliziosa ^_^
      Grazie Ely e buona serata anche a te <3

      Elimina
  8. Ma che buona Consu!! Sei ritornata alla grande direi!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  9. Buona, buonissima, io di solito la preparo con le castagne secche. La adoro!

    RispondiElimina
  10. Bell'idea, almeno mi sarei evitata di passare tutto quel tempo a sbucciare le castagne O_o!!!
    Grazie chiara e buona serata <3

    RispondiElimina
  11. Spero di avere presto l'onore di far accomodare anche sul mio divano una Miss Grey tutta mia, sono sicura che ogni segno di stanchezza a fine giornata voli via.
    Ho letto che da qualche parte iniziano le sagre autunnali, non mi farò mancare l'acquisto di un bel po' di castagne, due anni fa ho fatto quella classica, ma la tua versione al latte m'incuriosisce moltissimo.
    Buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che un piccolo animaletto x casa rende + dolce qualunque malumore ^_^
      Prova Cristina, sono sicura che non te ne e pentirai!
      Grazie e buona serata <3

      Elimina
  12. Che delizia! ma l'hai fatta con le castagne arrostite o quelle bollite? Scusami, sai, ma forse non ho capito bene. In questi giorni sono un po' stordita...partirei subito per una vacanzina anche io!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho usato le caldarroste che mi ha portato il mio papà ma se vuoi viene benissimo anche con quelle bollite!
      Non mi parlare di essere "stordita"..in questi giorni sempre un automa :-P
      Grazie Manu e buona serata <3

      Elimina
  13. Bentornata consu! Confesso che le tue ricette così golose e originali mi mancavano davvero :D
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x essere passata a salutarmi Vale <3<3<3

      Elimina
  14. Che buonaaaa....amo le castagne e questa crema è davvero stragolosa!!!
    Che tesoro Miss Grey...ha sentito la vostra mancanza ed ora vuole riavere tutte le coccole perse ma con gli interessi!!!!

    Un abbraccio cara e ancora bentornata
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…e che "interessi" ci sta facendo scontare O_o
      Grazie Moni e buona serata <3

      Elimina
  15. No, non puoi farmi vedere questa delizia....se abitassi più vicino sarei già sotto casa tua!!!!!:) che meravigliaaaaaaa!!!!!!! Un bacione carissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…sarebbe davvero meraviglioso averti qui a condividerla con me..mi sentirei meno in colpa :-P
      Grazie Simo <3

      Elimina
  16. Adoro la confettura di castagne...Potrei mangiarne un vasetto intero in una giornata!!!

    RispondiElimina
  17. Oh che buona, amo le castagne e non so resistere alla confettura, sarei capace di farmi fuori il vasetto a cucchiaiate....
    Brava Consu!!!
    Un bacio, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…ed è proprio la fine che sta facendo il mio O_o!!!!
      Grazie Tati <3

      Elimina
  18. ma che buona, sai che non l'ho mai provata? sei stata bravissima!buon martedi...baci simona

    RispondiElimina
  19. Ciao Consu questa ricetta me la segno proprio deve essere spaziale!!! Un abbraccione a presto

    RispondiElimina
  20. Risposte
    1. Grazie Eli, mi fa piacere il tuo gradimento!
      Buona serata, passo presto a trovarti <3

      Elimina
  21. Bentornata cara... e che ritorno direi, con una ricetta meravigliosa!
    Bravissima, un bacione!

    RispondiElimina
  22. Che bontà meravigliosa, brava brava!!
    Ah, i gatti.. la nostra gatta ci ha fatto pagare l'arrivo di Ginevra con un sacco di pipì per tutta la casa :(
    Bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo…meno male che la mia chiede solo coccole ^_^
      Grazie Letizia <3

      Elimina
  23. Che bello rituffarsi nelle tue strepitose bontà!!!
    Povera Miss Grey! Le siete mancati e ora non vi da' tregua :)
    Un abbraccio, tesoro e a presto
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene..non ci dà tregua O_o!!!!
      Grazie tesoro <3

      Elimina
  24. Risposte
    1. Grazie Gio, sono felice che ti sia piaciuta ^_^

      Elimina
  25. Riprendere i ritmi non è semplice e tu come ci dimostri, non hai avuto, assolutamente problemi. Ottima la tua confettura, ha un aspetto meraviglioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…sui "problemi" da rientro ne possiamo parlare??
      Grazie Giovanna <3

      Elimina
  26. Ahahahah la gatta che partecipa alla scrittura dei post! Troppo buffa!!
    La marmellata di castagne è una delle mie preferite, ma sono pigra e la compro già pronta. La cottura delle castagne e la conseguente pelatura, mi scoraggia sempre!
    Sei bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è abbastanza noiosa…ma ne vale la pena :-D
      Grazie Eli <3

      Elimina
  27. Che particolare questa confettura cara! Proverò! Senti ma.. Le foto di Tenerife? :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ho pubblicate al mio rientro, se vai al post di sabato ne trovi un bel po' ^_*
      Grazie cara <3

      Elimina
  28. Ho preparato anche io un dolcetto con le castagne, giorni fa! Le adoro, la confettura la mangio direttamente dal vasetto con il cucchiaio per quanto mi piace! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengo subito a gustarmi i tuoi dolcetti…vedo che condividiamo la stessa passione ^_*
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  29. Sempre al lavoro tu, non ti fermi mai.
    Quando ero giovane (!!?!) mangiavo spesso la confettura di castagne perchè la comprava la mia mamma. Ora è tantissimo che non la prendo e nemmeno avrei il coraggio di farla, però la tua mi fa venire l'acquolina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confesso che ci vuole un po' di pazienza ma viene ripagata al 100% :-D
      Grazie Monica <3

      Elimina
  30. passo dal tuo blog grazie al contest del sito mentaecioccolato :)
    particolare come ricetta e poi mi piacciono molto le castagne
    buona serata^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x la visita Vale ^_^
      Mi fa piacere che la ricetta ti sia piaciuta :-D
      A presto <3

      Elimina