martedì 27 novembre 2018

American Cookies (vegan & delight)


Che i biscotti siano la mia passione non lo nascondo (...e lo dimostra anche il nome del mio blog!). Ne ho sempre creati di ogni tipo, da quelli salutari a quelli burrosi, all'insegna degli ingredienti naturali o pieni di cioccolato, dalle forme regoli o fatti semplicemente con un cucchiaio, insomma in archivio ne troverete davvero per ogni gusto! Ma non avevo mai pubblicato la ricetta dei cookies, quelli originali americani! Li feci molto tempo fa, convertendo faticosamente cups e spoons in grammi e resistendo alla tentazione di ridurre i grassi e gli zuccheri. Il risultato fu molto gradito alla persona a cui li regalai, una vera appassionata del genere. Poi non li ho più fatti proprio bloccata dall'eccessiva quantità di burro e dolcezza. Poi la sfida, creare dei cookies altrettanto golosi ma in veste più salutare. Quindi ho eliminato subito la farina 00 e ridotto quasi del 50% l'ammontare degli zuccheri. Poi l'olio ha sostituito il burro e anche questo grasso è stato ridotto in quantità, compensando poi i liquidi con della semplice acqua. Quello che vedete sotto i vostri occhi è straordinariamente gustoso, fragrante, compensativo ma senza eccedere in sensi di colpa. Fidatevi se vi dico che non rimpiangerete gli originali!  


Ingredienti x circa 22 biscotti:

240 g di farina integrale macinata a pietra
70 g di zucchero di canna
60 g di zucchero semolato
80 g di gocce di cioccolato fondente
90 g di olio di semi di mais bio
60 g di acqua naturale
1 cucchiaino di baking powder
1 punta di cucchiaino di bicarbonato puro
1 pizzico di sale integrale


In una ciotola mescolare la farina con il lievito ed il bicarbonato setacciati. A parte sciogliere gli zuccheri nell'acqua e olio aiutandosi con una frusta. Miscelare i due composti aggiungendo il sale. Lavorare quanto basta con un mestolo o una spatola.


Prelevare 1 noce di impasto alla volta e adagiarla su una teglia antiaderente. Per questa operazione si può utilizzare uno spallinatore da gelato o fare delle palline rotolandole tra le mani.
Procedere in questo modo fino ad esaurire l'impasto e avere l'accortezza di distanziare tra loro i biscotti in quanto in cottura tenderanno ad allargarsi.


Cuocere in forno statico a 180°C per circa 20-25 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.


Appena usciti dal forno risulteranno molto morbidi ma una volta freddi raggiungeranno la giusta consistenza.


Si conservano per circa 3-4 giorni in un barattolo a chiusura ermetica.


Quest'impasto è perfetto da far lavorare anche ai bambini. 
Non a caso è stato protagonista del mio ultimo corso dedicato proprio alla cucina per i più piccoli!


La consistenza è davvero gustosissima, si sciolgono in bocca e mio marito li ha affondati anche nel latte della colazione con annessi complimenti alla cuoca!


Se chiudete gli ingredienti secchi in un barattolo e create un'etichetta con il procedimento, diventano un'ottima idea regalo, economica e homemade, per gli amici golosi!


Come potrete immaginare, creano dipendenza, quindi fate forza alla vostra forza di volontà per non finirli tutti in un pomeriggio!!!

34 commenti:

  1. Parlare di coockies americani light è quasi un ossimoro. Ma mi fido ciecamente delle tue ricette, e le foto non mentono. Si vede che devono essere davvero buoni, e effettivamente assomigliano un sacco a quelli originali. Io non li ho praticamente mai fatti proprio per la quantità di burro e zucchero che hanno gli originali, troppi per i miei gusti. Li proverò perchè sono davvero curiosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che non ti deluderanno! Tutti quelli che li hanno assaggiati non potevano crederci che fossero "light" e vegan :-P

      Elimina
  2. Questi non li avevo mai visti fare, ma tu sei unica !!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Non sai quanto mi ispiri questa tua ricetta alternativa, poi l'aspetto parla da sé . un abbraccio Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, sono sicura che ti conquisterebbero fin dal primo morso!

      Elimina
  4. Che belle le foto della preparazione di questi ottimi cookie , hanno un aspetto golosissimo 😊

    RispondiElimina
  5. Che tentazione!!! Mi fido ciecamente quindi prendo al volo la ricetta... al volo finiranno anche :)
    Un bacione buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e si è un rischio che vale la pena correre :-P aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  6. Li adoro! Immagino già Vasco l'anno prossimo, con la boccuccia sporca di cioccolato ^_^
    Bravissima, sono irresistibili e golosi.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...e non solo quella! Chissà la mia cucina in che stato dopo il suo passaggio :-P

      Elimina
  7. Devo provare a farli, sfidando la possibile dipendenza!!! Bacioni

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia Consu… Hanno proprio un bell'aspetto, indipendentemente da quali siano le loro origini.
    Un abbraccio, Lorena

    RispondiElimina
  9. L'aspetto è semplicemente favoloso, da urlo proprio! Che delizia....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..grazie Simo! Non ti resta altra scelta che provarli ^_*

      Elimina
  10. condivido in tutto e per tutto la passione dei biscotti. sono il mio vero punto debole anche se mi piace fare dolci in generale. mi hai incuriosita con questa versione "light" dei cookie. l'aspetto è da uno tira l'altro :) un bacione, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..che ne dici di provarli?? Aspetto il tuo parere ^_* grazie della visita Fede!

      Elimina
  11. Wow, da provare assolutamente in questa versione sana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e sono certa che non deluderanno nessuno in famiglia ^_*

      Elimina
  12. questi devo provarli, io che vivrei di cookies, sono i miei biscotti preferiti, ne sforno migliaia, sempre diversi ma sempre burrosi, assolutamente da sperimentare questa versione più light, brava! grazie per la dritta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli :-) voglio sapere che ne pensi ^_* il parere di un'intenditrice come te è prezioso!

      Elimina
  13. La tua versione alleggerita è da Oscar!

    RispondiElimina
  14. Sono i miei preferiti... ti adoro!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  15. carissima, sul fidarsi di te non c'è il ben che minimo dubbio! Io li ho appena aggiunti ai preferiti! solo una domanda: che olio uso se non trovo quello che indichi tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va benissimo un olio di semi spremuto a freddo :-) Grazie della fiducia tesoro e aspetto il parere tuo e della Ludi :-)

      Elimina
  16. In effetti I cookies, per lo meno a me, mi tengono un po' alla larga: un morso e si già pieno. Invece questi sono un'ottima tentazione dallo splendido aspetto 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Milena, provali e ti conquisteranno..con leggerezza!

      Elimina
  17. Mi fanno una gola questi biscottini, Consu! Chissà perché non mi viene mai di regalare il barattolo con gli ingredienti per preparare qualcosa...devo sempre metterci mano io e regalare il prodotto finito! In effetti è una bella idea :-).
    Chissà quanto si saranno divertiti i piccini a "pasticciare" :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..questa ricetta ha riscosso un enorme successo..e non solo nei confronti dei bimbi ^_*
      Grazie di cuore x aver gradito e x essere passata a salutarmi! A presto <3

      Elimina