mercoledì 18 ottobre 2017

Crostata alla farina di ceci e confettura di fichi (vegan&gluten free)

Ultimamente il tempo è troppo tiranno per sperimentare nuove ricette in cucina. C'è la visita che dalle h15,00 (...orario dell'appuntamento...) finisce di riuscire ad intravedere la dottoressa dopo 2 ore interminabili in sala d'attesa (...e meno male che ho sempre un libro da leggere in borsa! Di questo passo dovrò andare in libreria a fare rifornimento invece che al mulino a comprare farine!!!), oppure c'è la coda alla posta, quella in banca per la pensione della nonna, quella al supermercato perché non sei riuscita ad andarci nella pausa pranzo quando non c'è nessuno, la casa che grida vendetta, il dentista che per troppi mesi hai rimandato e Amelia che replica la sua uscita quotidiana. Arrivo a fine giornata che il tempo da dedicare a me e alla mia cucina è ridotto all'osso e mi limito allo stretto indispensabile. Ma ci sono quegli esperimenti che attendono da troppo tempo ed arriva il momento che non puoi più rimandare. 
Quest'estate ho comprato la farina di ceci macinata a pietra di origine toscana, la migliore che ho trovato su mercato per replicare la ricetta della frolla senza glutine vista da Claudia. A momenti rischiavo di finire tutto il pacchetto a suon di finte frittate ma l'occasione è piovuta dal cielo come un piccolo miracolo!


E' bastata una domenica uggiosa, un invito a pranzo dai suoceri e il contest di Letizia e Manolo che per niente  al mondo avrei voluto perdermi...et voilà, desiderio soddisfatto!
Ho adeguato la ricetta alle mie esigenze, riducendo zucchero e grassi e aggiungendo qualche aroma per renderla unica. Un po' di confettura di fichi dell'anno scorso fatta con amore dopo aver ricevuto una cassetta di fichi appena raccolti dallo zio ed è stata subito poesia!  


Ingredienti x1 stampo da24cm:

300 g di farina di ceci macinata a pietra*
80 g di fruttosio puro*
80 g di acqua naturale a t.a.
50 g di olio di riso bio 
1/2 cucchiaino di cannella in polvere*
1/4 cucchiaino di cacao in polvere*
1 cucchiaino di ammoniaca per dolci*
Amido di mais* q.b.
1 vasetto di confettura di fichi homemade**
Zucchero a velo* q.b.

*Tutti i prodotti devono essere certificati senza glutine.
**In archivio potrete trovare varie versioni al mielealla cannellacon mandorle. Io ho utilizzato quella prodotta l'anno scorso con zucchero di canna.

Setacciare la farina con il cacao in una ciotola e unire l'ammoniaca e la cannella. Mescolare con una frusta. A parte sbattere l'olio con l'acqua e il fruttosio fino a farlo sciogliere. Unire a filo in ciotola e mescolare con una spatola fino ad ottenere un composto liscio e compatto.
Spolverare un foglio di carta da forno con l'amido e stenderci la frolla in uno strato sottile 3-4mm. Con delicatezza rovesciarlo nello stampo ed eliminare la carta da forno. Rifilare i bordi e impastare nuovamente i ritagli. Stendere come prima sul foglio di carta da forno aiutandosi con uno spolvero di amido e ricavare la gratella di decorazione o disegni a piacere con dei tagliabiscotti.
Riempire il guscio di frolla con la confettura di fichi, ripiegare i bordi della crostata e decorare a piacere con la pasta eccedente.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti per la crostata e 7-8 minuti per i biscotti.
Valutare sempre i tempi e le temperature in base al proprio forno.
Far raffreddare su una gratella. Una volta fredda estrarre delicatamente dallo stampo e adagiare la crostata in un piatto/vassoio di servizio.
Sbattere 3-4 cucchiai di zucchero a velo con 1 cucchiaio di acqua fino ad ottenere una glassa densa e omogenea (se troppo liquida aggiungere altro zucchero, in caso contrario unire un goccio di acqua). Trasferire in un sac à poche e tagliare un forellino sulla punta. Decorare a piacere e far solidificare 1 ora a temperatura ambiente.


La decorazione è facoltativa, si può anche semplicemente lasciare al naturale o spolverare solo con zucchero a velo come ho fatto per i biscotti.


Una volta decorata può essere tagliata a quadrati. Con queste dosi si ottengono 16 porzioni.


Questa frolla non necessita di riposo e piò essere subito stesa e cotta. Si può comunque preparare in anticipo e conservare in frigorifero fino a 5 giorni oppure può essere congelata ed averne sempre una piccola scorta a disposizione per ogni occasione.


Il sapore inganna anche i palati più difficili e nella crostata quasi è impercettibile il gusto dei ceci. Nei biscottini è un po' più acuto ma aromatico e piacevole.


Con questa ricetta partecipo al contest:
“The Free Food Lover” organizzato da Shake Your Free Life e Senza è buono

54 commenti:

  1. Bella e con un tocco artistico bravissima Consu credo che Manolo e Leti saranno felici di ricevere una ricetta così bella per il loro contest, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, sei sempre molto gentile <3

      Elimina
  2. Sembra un quadro ,resto sempre sbalordita dalle tue ricette ,mai avrei pensato ad una frolla di ceci!! Ci tenevo a dirti che le tue ricette le guardo tutte ,magari non commento perché come ben dici il tempo è veramente pochissimo sa,tra il lavoro,la casa,il figlio ,la nonna che da luglio ha bisogno delle nostre visite costanti ogni giorno,e il lavoro pesantissimo della domenica ma ti penso sempre sai .... bacione grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..tesoro le tue energie positive mi arrivano sempre dritte al cuore..grazie <3

      Elimina
    2. Grazie cara ....sei unica

      Elimina
  3. Che ricettiva sfiziosa, attrae tanto tanto! Non uso mai la farina di ceci, adesso posso rimediare!!!

    RispondiElimina
  4. Ohhh I am sure it tastes as amazing as it looks and gluten free is a must for my son who is allergic to it. I will definitely try your recipe. Thanks. xoxo Cris
    https://photosbycris.blogspot.com.au/2017/10/zaful-embroidery-wishlist.html

    RispondiElimina
  5. Oh Consu! Mi sono ricavata qualche minuto da lavoro per leggere il "reader" di Wordpress e ho visto il tuo articolo. Ho cominciato a sorridere di cuore: adoro questa tua proposta ceci e i fichi per cui impazzisco! E ancora di più perchè speravo di vederti partecipare al contest di Manolo e Lety e quando l'ho letto ero tutta contenta. Vorrei anche io. Ti abbraccio con un sorriso che va da orecchio a orecchio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mile, sei sempre dolcissima e non sai che sorriso hanno regalato a me le tue parole <3

      Elimina
  6. Come ti capisco tesoro, qui è la stessa musica!!! Ma wow, basta una giornata e ti/ci regali qualcosa di fantastico: una crostata oltre ad esser bella esteticamente, è meravigliosa negli ingredienti!!
    E brava Consu ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, sapevo che avresti apprezzato <3

      Elimina
  7. Bellissima Consu e poi, anche con i fichi, una vera bontà !

    RispondiElimina
  8. Non ho mai provato la frolla con sola farina di ceci. Mi piace questo suo aspetto rustico, deve essere buonissima. Il sapore è molto di ceci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella crostata è quasi impercettibile mentre nei biscotti si sente molto di più!

      Elimina
  9. L'ho vista ieri da Letizia, che ne ha fatto anche lei una versione. Ora la vedo da te ... mi sa che la devo provare. Ho della farina di ceci, che francamente non mi piace molto nel pane, nè amo la farinata ... quasi quasi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai che nella frolla ti conquisterà ^_^

      Elimina
  10. Da provare!! Mi hai incuriosita, amo le crostate in tutte le varianti!! Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, aspetto con curiosità il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  11. bellissima questa crostata! a volte ho usato la farina di ceci nei biscotti, ma mai in una torta e mai in quantità così 'importanti'. bravissima consu, sei riuscita ad avere un risultato eccellente con un ingrediente non facile da gestire! un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi :-) provala e sono certa che te ne innamorerai!

      Elimina
  12. Avevo preso anche io la farina di ceci, poi ho avuto un po' di timore nello sperimentare con i dolci, più che altro perché a casa non amano le innovazioni troppo azzardate. Però la tua crostata è davvero invitante! Credimi che un assaggio lo farei volentieri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ed io sarei felice di poterti accontentare!

      Elimina
  13. ma che bella! che bella-bella-bella e poi molto romantica, proprio come te tesoro :-)

    RispondiElimina
  14. Com'è bella con quelle farfalline che svolazzano tra i quadretti! Non ho ancora provato la farina di ceci nei dolci, ma mi sa che mi hai convinto 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ne sono felice perchè so che non ti deluderà :-)

      Elimina
  15. Tesorino bello, questa crostata è un capolavoro ^.^ conosco benissimo la ricetta di Claudia, che è infallibile e tu l'ha resa ancora più golosa con quella confettura magnifica <3 grazie per aver partecipato al contest, ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  16. Splendida buonissima...bontà allo stato puro, bravissima Consu, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri..non ti resta che provarla ^_*

      Elimina
  17. E io che ci faccio solo la frittata e la farinata! Ma questa crostata è deliziosa e che carina con le farfalline :)
    Non parlarmi di tempo....troveranno il modo di allungare le ore? :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..da una parte spero proprio di no :-P
      Grazie Dani, vedrai che questa frolla ti farà impazzire ^_*

      Elimina
  18. Sono sempre così interessanti le tue dolcezze sane. La frolla con la farina di ceci poi non l'avevo mai sentita.
    Bravissima Consuelo.

    RispondiElimina
  19. Ho della farina di ceci da finire e non ho mai pensato ad usarla per i dolci, una crostata è una buona idea!

    RispondiElimina
  20. MI piacciono molto i dolci con la farina di ceci, e la tua crostata è bellissima... e golosa!

    RispondiElimina
  21. Che bella Consu! La crostata con i fichi l'ho provata anch'io ed era deliziosa. Non l'ho provata invece in abbinamento al glutenfree. Bellissime le farfalle con la scritta ;)
    Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  22. Ed eccomi a commentare questa poesia... appunto! :)
    Nulla di più goloso per coccolarsi durante questi ultimi scampoli d'estate! E brava tu che ci proponi sempre delle piccole sanissime bontà! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Robi x essere riuscita a passare x l'assaggio ^_^

      Elimina
  23. Deve essere buonissima e la presentazione romantica mi piace un sacco!!!
    Baci

    RispondiElimina
  24. Complimenti per la decorazione geometrica: adorabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e pensa che non sono nemmeno tanto brava in queste cose...mi è andata bene :-P

      Elimina
  25. sei proprio un'artista cara Consuelo,le tue creazioni lasciano sempre a bocca aperta!

    RispondiElimina
  26. Scusa se la settimana scorsa non sono passata, sono stati giorni pieni e intensi, sono stata un po' travolta dagli eventi... recupero ora con piacere le ricette che mi ero persa e questa, beh, mi ispira proprio! Poi le farfalle, il simbolo della libertà, dell'eleganza e della femminilità...
    La farina di ceci per una frolla non l'ho mai usata, devo tentare! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franci e non scusarti..x me è un grande piacere quando riesco a passare ^_^
      Buona settimana <3

      Elimina