venerdì 4 agosto 2017

Polpette di fagioli e zucchine

Dopo i 1000 impegni di quest'ultimo periodo, decido finalmente di dedicarmi un pomeriggio per me. Avrei potuto fare una passeggiata con Amelia, un giro per negozi o semplicemente starmene al fresco in casa a finire di leggere quel libro accantonato da tempo. Poi mi viene la brillante idea di impastare un pane così, nel tempo che io faccio le mie cose, lui lievita beato nella sua ciotola. Prendo la farina prescelta e...qualcosa si muove!!! Vi lascio immaginare il mio orrore! Pensare che ero stata attentissima alle temperature e ad avevo congelato le farine più delicate!!! Mi si insinua il dubbio che anche le altre possano aver dato vita a nuove forme di inquilini e presa panico, inizio a setacciarle tutte, disinfetto la madia dove le ripongo, appiccico carta moschicida in ogni angolo della casa stanza e trasferisco la maggior parte delle scorte tra frigo e freezer. Alla fine riesco a fare il benedetto impasto e già mezzo pomeriggio se ne era andato. Il problema è che, ormai, ero entrata nel trip della casalinga-disperata-affetta-da-pulizie-di-primavera e presa da un raptus decido di passare al "setacciare" anche il frigo. Lo svuoto, lo pulisco a fondo, rimonto tutto e passo al freezer. Qui (...fortunatamente!) mi limito a controllare le scorte e seleziono le più "antiche" pianificando le mie prossime cene e/o pranzi in modo da poterle consumare in tempi rapidi. Morale della favola, si era fatta l'ora di cena ed io avevo semplicemente voglia di farmi la seconda doccia e andare a letto!
L'unica cosa positiva (...a parte il fatto che prima della fine dell'estate basta che sbrini il freezer e il grosso l'ho già fatto in quanto a pulizie!) è che ho ritrovato i deliziosi fagioli dall'occhio che avevo sgranato insieme alla nonna in una fresca mattina di inizio settembre e mi è venuta voglia di prepararci qualcosa di speciale...inoltre preparatevi anche a gustare un nuovo pane perché quel pomeriggio almeno una cosa che avevo pianificato sono riuscita a concluderla!


Ingredienti x porzione/7 polpette:

50 g di fagioli dall'occhio secchi*
1/2 zucchina bio
1 cucchiaio di semi di girasole decorticati
1 pizzico di sale
Paprika affumicata in polvere q.b.
Peperoncino in polvere q.b.
Curry in polvere q.b.
Acqua di cottura dei fagioli solo se necessario
2-3 cucchiai di farina di mais da polenta 

*Ammollare la sera prima. cambiare l'acqua almeno 2 volte e cuocere per 20 minuti. Far raffreddare.

Versare i fagioli cotti e raffreddati nel mixer. Aggiungere la zucchina ridotta a piccoli pezzi e i semi di girasole. Dosare le spezie a piacere e il sale. Frullare finemente e se necessario aggiungere poca acqua di cottura per compattare il composto e renderlo facilmente lavorabile.
In un piatto versare la farina. Prelevare 1 cucchiaio di impasto e rotolarlo tra i palmi delle mani per fare la forma, poi passarlo nella farina di mais e panare bene. Procedere in questo modo fino a terminare gli ingredienti.
Cottura nella friggitrice ad aria Adagiare le polpette nel cestello della friggitrice e cuocere a 200°C per 20 minuti. 
Cottura in forno statico Adagiare le polpette su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere a 200°C per 30 minuti.
Sfornare a servire con verdura fresca di stagione.


Ottime accompagnate con questa maionese senza uova.


Golose e sazianti, perfette per un pasto semplice e leggero.



Con questa ricetta partecipo al contest: 
MEAT FREE CONTEST ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal mio blog Timo e Lenticchie

30 commenti:

  1. Ahhaa ahha mi hai fatto venire l'ansia con tutti questi lavori... Con questo caldo poi! Comunque il risultato mi sembra ottimo!
    P.s.: vuoi le chiavi di casa mia? 😉
    Un abbraccio e felice w.e., Lorena

    RispondiElimina
  2. Che bella idea 😍 devono essere buonissime😜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, provale e vedrai che conquisteranno anche te :-)

      Elimina
  3. Che belle polpettine, io faccio sempre le classiche con le patate e qualche avanzo di salumi e una volta cin tonno e ricotta , poi non ho mai provato polpette di altro genere ,queste sembrano deliziose .
    Che disdetta aver trovato gli insetti ella farina ... 😔
    Ma dimmi quando poi utilizzi la farina congelata che procedimento usi?
    Io non l ho mai congelata e non li avevo mai sentito dire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La farina non congela quindi rimane slegata e si può utilizzare subito :-) Prova e vedrai che con questo caldo la troverai un'ottima soluzione :-)

      Elimina
  4. Devo dire che siamo in sintonia,tu però sei più nrava,ieri ho cenato con fahioli e
    pmodori,ci stanno benissimo insieme le tue polpette sono sicuramente favolose,stabo prganizzando il post per questo contest,complimenti,oggi un paio di polpette per pranzo le. Posso mangiare,grazie,bellissima idea,ottime foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, la prossima volta che cuoci i fagioli, provale ^_^

      Elimina
  5. cHE PRESENTAZIONE SUBLIME
    sei unica!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ma cosa vedono i miei occhi... che meraviglia queste polpettine che profumo!!!!! A presto LA

    RispondiElimina
  7. Questo è il tipo di ricette che amo, lo sai! Comunque anche io faccio così, parto dallo spostare uno spillo e smonto la cucina�� buon we tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..siamo sempre in sintonia noi :-P

      Elimina
  8. sono meravigliose queste polpette Consu, davvero fantastiche, brava :-)

    RispondiElimina
  9. Ho avuto il problema degli ospiti poco graditi a giugno. Ho fatto come te: un pomeriggio intero di pulizie e inventario. Adesso non ho più nulla, per cui nessuno mi viene a trovare ahahahah
    Queste polpette mi piacciono tantissimo, molto sfiziose.
    Un bacio e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..tra un po' anch'io avrò fatto sparire tutto ^_* Grazie Dani della visita e felice domenica a te <3

      Elimina
  10. Mamma mia come ti capisco! Che rabbia quando programmi una cosa è ti trovi a fare tutto altro sempre necessario ma di cui avresti fatto volentieri a meno, almeno per quel momento. Dai, in compenso ti trovi fattosi lavoro di pulizia del frigo che è sempre un bell impegno! Che buone queste polpette consu, te le copio assolutamente! Bacioni grandi, buon Weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, guardiamo il lato positivo :-P
      Grazie cara e felice domenica <3

      Elimina
  11. Buone ma sia fritte che al forno quando passa questo caldo luciferiano intanto me la segno. Buon weekend 😚

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non vedo l'ora di avere il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  12. Molto invitanti, che buone"!!!!

    RispondiElimina
  13. Deliziose le polpette di fagioli, io le faccio spesso per figlio nr. 2 che non mangia carne ma è ghiotto di legumi!
    E comunque pure io ogni tanto mi faccio prendere da una voglia ossessiva compulsiva di pulire pulire pulire e passo pomeriggi interi a svuotare armadi, passare stracci, lucidare vetri e via avanti......non troppo spesso però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, mi consolo a non essere l'unica casalinga-disperata :-P

      Elimina
  14. Stupende! Sono davvero bellissime ed anche facili, brava Consu!!! :* :*

    RispondiElimina
  15. ma ma ma... se io volesi farle e avessi solo fagioli in scatola? Quanti ne dovrei usare?
    grazie!
    (sono super invitanti davvero)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 80-100g/ circa 1 tazza a porzione :-) Grazie e aspetto il parere post assaggio ^_*

      Elimina