venerdì 1 marzo 2013

Pollo al limone e menta in cestino di pane

Ricetta come sempre semplice e veloce per soddisfare sia la vista che il palato. 
Secondo me per assaporare bene un piatto bisogna usare tutti i sensi (magari in alcuni casi il tatto si può evitare, a parte la cuoca ovviamente!), la prima cosa che si sente è il profumo che emana dalla cucina..già viene l'acquolina in bocca provando ad indovinare cosa "bolle in pentola". Poi entra in gioco la vista, infatti anche il piatto più buono del mondo se presentato male non invita nemmeno all'assaggio, e qui la mente immagina già il sapore e le papille gustative impazziscono fino ad essere soddisfatte dal primo assaggio. 
Gustare ogni pietanza con calma, dona un senso di pace e benessere ed è molto più appagante che ingoiare ogni boccone con fame vorace senza nemmeno sentirne la vera essenza. 

Per una porzione serve:

100 gr di petto di pollo
1 zucchina
1 scalogno 
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1/2 limone bio (succo e scorza)
2 cucchiaini di menta essicata
pepe nero macinato q.b.

Grattugiare la scorza di limone e spremerlo. Tagliare il petto di pollo in bocconcini e metterlo a marinare nel succo e nelle scorzette di limone.1 foglio di pane araboPrendere una ciotola resistente al calore e capovolgerla su una teglia da forno. Bagnare il pane arabo e modellarlo sul fondo della ciotola scelta.Posizionare il cestino di pane al centro del piatto di portata e riempirlo con le verdure. Terminare aggiungendo il pollo caldo.


Grattugiare con la grattugia a fori larghi la zucchina (lavata e spuntata) e lo scalogno (pulito dai due strati più esterni). Ungere una padella antiaderente o una wok con l'olio e cuocere a fuoco basso per 6/7 minuti. Versare le verdure in un piatto e tenere in caldo.
Nella stessa padella cuocere il pollo con la sua marinatura. Verso fine cottura aggiungere la menta e una spolverata di pepe nero.

Per la presentazione serve:
acqua fredda q.b.
Passare in forno caldo con lo sportello leggermente aperto fino a renderlo croccante e asciutto.
Togliere la teglia dal forno e delicatamente staccare il pane dalla ciotola.


2 commenti:

  1. Ciao consueto grazie per la visita e le parole! Complim a te x blog. Questa ricetta deve essere deliziosa. Giusto l'altro giorno ho cucinato anch'io con la menta!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per essere passata a trovarmi!
    A presto!
    :-*

    RispondiElimina