lunedì 4 marzo 2013

Fegato con champignon

Dopo petulanti richieste di mio marito, ho acquistato due belle fette di fegato fresco pensando di cucinarle semplici semplici alla griglia. Poi, complici 4 champignon che giacevano soli soletti in frigo, ho improvvisato questo piatto.
Il risultato è stato molto gradito, inoltre il sapore dei funghi tende a smorzare quello lievemente amarognolo del fegato.
Penso che replicherò anche con altri tagli di carne, giusto per dare un po' di varietà alla solita fettina ai ferri.


Per il piatto in foto ho utilizzato:

2 fette fresche di fegato di bovino
4 grossi champignon freschi
20 gr di burro
1 cucchiaino di olio e.v.o.
2 agli interi
farina q.b.
pepe nero macinato 

Pulire i funghi dalla terra e tagliare a fette sottili cercando di mantenere intatta la forma a T.
In una pentola larga e bassa sciogliere, a fuoco basso, il burro con poca acqua e gli agli in camicia. Profumare con il pepe e aggiungere i funghi. Chiudere con il coperchio e lasciar cuocere per circa 10/15 minuti.
Nel frattempo infarinare leggermente il fegato e scottarlo in una padella antiaderente unta d'olio (io di solito verso un cucchiaino d'olio al centro della padella e lo spargo su tutta la superficie con un pennello di silicone).
Far insaporire le fette di fegato nel sughetto di funghi. 
Servire ben caldo.


La farina presente nella panatura della carne creerà una deliziosa cremina con il liquido prodotto dai funghi.

4 commenti:

  1. Non mangio molta carne, ma con questi funghetti hai reso il piatto molto appetitoso!! Brava!!!
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  2. A dire la verità nemmeno io, ma ti assicuro che in questo modo risulta gustosa e ben "mascherata"!!!
    Grazie
    :-*

    RispondiElimina
  3. Cara Consuelo, ci spiace ma non ci sembra molto rivoluzionaria come ricetta, scusa ma ne abbiamo rifiutate altre che non erano in linea col contest e per correttezza dobbiamo mantenere la stessa linea
    Grazie comunque, abbiamo il cuore alla senape!!
    Cristina

    RispondiElimina
  4. Grazie lo stesso, apprezzo molto la vostra serietà!
    A presto

    RispondiElimina