martedì 26 marzo 2013

Cereali risottati alla zucca e feta

Ho aperto questo blog per mettere ordine nelle mie ricette. Le ho sempre fotografate e trascritte dettagliatamente su un foglio di word ma dopo il nostro trasloco il computer ha subito un brutto colpo e abbiamo perso tutti i dati comprese foto e documenti..non mi sono fatta prendere dallo sconforto ed ho ricominciato tutto da capo ma stavolta ho deciso di metterle al sicuro creando un mio spazio su internet. Non avevo considerato però gli "effetti collaterali" di questa mia scelta: nuovi amici, condivisioni, contest, raccolte..insomma mi si è aperto un nuovo mondo di cui non immaginavo nemmeno l'esistenza! Mi piace confrontarmi con persone con le mie stesse passioni e vedere che quello che faccio è anche apprezzato mi riempie di gioia!
Questo ha anche comportato dei cambiamenti nelle mie abitudini..prima scattavo una foto giusto per sfizio, adesso ne farò almeno 20 dello stesso piatto da tutte le angolazioni, con piatto, tovaglietta, luce decente..poi sul tavolo, poi sulla sedia, poi io in piedi sul tavolo, poi in ginocchio..mio marito inizia ad odiarmi perchè finchè non ho finito il mio servizio fotografico non può mangiare..appena spengo la macchina fotografica spazzola via tutto il più in fretta possibile per la paura che cambi idea e mi venga in mente di fare qualche altro scatto!
Stamani poi mi sono spaventata da sola..sono arrivata al lavoro 30 minuti prima con l'idea di fermarmi al "mercato dei fiori" a comprarmi una piantina di timo (perchè avevo in mente di utilizzarlo per questa ricetta) ma appena entrata :
< signorina.. > (si, effettivamente il mio aspetto, soprattutto la mattina, ricorda più una studentessa delle medie che ha bucato a scuola che una donna quasi 30enne che va sul posto di lavoro!) 
< ce l'ha la tessera? > (tessera??!! la mia espressione ha parlato da sola)
allora non può entrare! >
Con la coda tra le gambe me ne sono uscita e sconsolata (per non dire presa dal panico) mi sono diretta al supermercato di fronte convinta di trovare il prezioso e indispensabile ingrediente..invece, rosmarino-basilico-salvia, ma niente timo! Nooooo! Mi sono accontentata dei semini da piantare e forse tra qualche mese raccoglierò il tanto desiderato aroma (sempre che smetta di piovere e non me lo anneghi!).

Non credevo fosse così faticosa la vita da foodblogger!

Ovviamente, testarda come sono, ho fatto lo stesso il piatto che avevo in mente ma ho sostituito il timo con il basilico. Avevo trovato la mia ultima zucca di stagione (quelle sode con la buccia verde, che per tagliarle serve l'accetta da boscaiolo) e non potevo farmi scappare l'occasione!


Per una porzione:

70 gr di misto cereali a cottura rapida
200 gr di polpa di zucca
1 chiodo di garofano
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1/2 bicchiere di vino bianco
1 punta di coltello di paprika dolce, di zenzero, di peperoncino
1 aglio intero
basilico secco a piacere (o meglio il timo sigh sigh)
30 gr di feta greca

Questa è stata la mia vittima!

Tagliare la zucca in fette, eliminare la buccia e i semi interni. Dividere in due parti la polpa e ridurre la prima in cubetti e l'altra sminuzzarla con l'attrezzino magico (oppure grattugiarla con la grattugia a fori grandi).


In una larga pentola versare l'olio e un bicchiere di acqua. Aggiungere le spezie e l'aglio. Far leggermente rosolare e aggiungere anche la zucca a cubetti. Dopo 5 minuti versare i cereali. Sfumare con il vino e mescolare bene. Far cuocere con il coperchio per altri 5 minuti,
quindi aggiungere anche la polpa sminuzzata e se necessario altra acqua. Portare a cottura per altri 5 minuti, mescolando spesso.
Togliere dal fuoco ed eliminare l'aglio e il chiodo di garofano. Mantecare con una generosa spolverata di basilico e la feta sbriciolata con le mani.


Buonissimo! Il dolce della zucca viene nettamente smorzato dal sapore salino della feta, il tutto abbracciato dal caldo aroma delle spezie.


La parte grattugiata dalla zucca in cottura si scioglie donando cremosità e consistenza al piatto che regge bene anche la presentazione con il coppa pasta! 


Lo splendido colore di questa verdura racchiude tutto il sole che si fa aspettare da troppo tempo e anche la presentazione più spartana lo rende comunque molto appetibile!

Con questa ricetta dai colori sgargianti, partecipo al contest di Fiordirosmarino per la sezione arancione


28 commenti:

  1. Ciao vedo che non sono la sola a fare delle cose pazzesche pur di portare a termine l'idea di una ricetta! Un bacio e complimenti
    paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola..rischierò di diventare pazza :-D
      :-*

      Elimina
  2. Povero marito, che pazienza deve avere! Anch'io con tutta questa pioggia non so se riuscirò ad avere qualche piantina da usare in cucina. Speriamo che migliori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto facendo la danza del sole :-D
      ps: a mio marito stai sempre + simpatico..

      Elimina
  3. La zucca mi piace un sacco e anche i cereali misti, mi sa che devo provare questa delizia prima che spariscano le ultime zucche :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale..anch'io ho approfittato dell'ultima zucca di stagione per fare questo piatto, mi piacciono troppo :-D
      Grazie e a presto :-*

      Elimina
  4. Bellissima ricetta, complimenti anche per la presentazione!

    RispondiElimina
  5. Bellissima ricetta, complimenti anche per la presentazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per sbaglio me l'hai scritto 2 volte ma io ti ringrazio nuovamente :-D

      Elimina
  6. bellissima ricetta, peccato che da me le zucche non si trovano più.
    Anche la mia famiglia mi "odia" quando faccio le foto prima di mangiare, come capisco tuo marito ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da me iniziano a scarseggiare e appena ho visto questa non me la sono fatta scappare :-)
      Gli altri non capiranno mai la nostra mania..meno male ci sosteniamo a vicenda :-D
      Grazie :-*

      Elimina
  7. Ciao Cara! Sono convinta che i tuoi semini di timo faranno germogliare una pianta molto più bella di quelle che c'erano al mercato dei fiori.. proprio antipatico il tizio!!
    Bellissima ricetta, immagino i profumi che sprigionava!! Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del sostegno Anita :-D
      C'ero rimasta male ma mi sono consolata con questo piattino..alla faccia sua :-)
      :-*

      Elimina
  8. Ma sei mitica. Questo vuol dire essere una foodblogger agguerrita! Non ti danno il timo? E tu lo fai con il basilico! Tiè! Davvero delizioso questo risottino, complimenti!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely cara..non mi scoraggio mai e spesso questo mi ripaga :-)

      Elimina
  9. Bravissima! E' bellissimo e buonissimo!!
    Hai visto che figata questo web?!?!?
    E il bello è che si scoprono le potenzialità poco per volta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me lo sarei mai creduto di arrivare a tanto :-)
      Grazie Silvia <3

      Elimina
  10. Ciao Consuelo , mi sono troppo rivista nel tuo divertente racconto , anche io ho aperto un blog perche' non sapevo piu' dove tenerle queste ricette e dopo 1 virus e una rottura del disco fisso mi sono decisa...dopo un anno e piu' di ricette in silenzio mi sono tuffata nella blogosfera ed e' molto divertente..ormai i miei alle foto si sono rassegnati!
    Piacere di averti scoperta , mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi, ciao.
    Viviana
    viviincucina.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana e benvenuta :-)
      Come ti capisco..quando è successo a me di perdere tutto il mio archivio di ricette sono rimasta troppo male :-( ma almeno mi è servito per iniziare questa nuova avventura :-)
      A presto :-*

      Elimina
  11. Ciao Consuelo!
    la cremosità di questo tortino fa venire davvero l'acquolina! :)
    un bacio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara..a me è piaciuto molto, ma sono di parte perchè adoro la zucca :-D
      :-*

      Elimina
  12. vedrai che quando il timo crescerà...non saprai più dove metterlo, è abbastanza infestante eheheheh!
    Grazie per avermi fatto visita e benvenuta in questo buffo mondo di ricettari viventi :DDD

    RispondiElimina
  13. Grazie a te Eli per essere passata a trovarmi :-)
    6 sempre la benvenuta!

    RispondiElimina
  14. * Ti ho conosciuta passando da Eli, mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi ed ho copiato questa ricetta che rifarò oggi stesso e... poi con calma passerò a leggere gli altri tuoi post.
    * Se vuoi leggere favole inedite per bambini (o chi vuole sentirsi tale anche solo per un momento) o vedere cosa fare con il riciclo o pasticciando in cucina... passa a trovarmi
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Anna!
      Grazie per l'invito che accetto molto volentieri :-)
      Fammi sapere se la vellutata ti è piaciuta :-D
      A presto

      Elimina
  15. Dev'essere buonissimo!!!
    Grazie ancora...

    RispondiElimina