sabato 23 marzo 2013

Biscotti al cacao e nocciole

Uno degli ultimi giorni di ferie sono riuscita a trascinare mio marito all'Ikea..un luogo paradisiaco per me e infernale per lui..io che guardo e tocco tutto, riempio il carrello di candele, cuscini e complementi d'arredo e lui che mi "marca ad uomo" cercando di mettermi fretta e sbuffa come un bimbo d'estate che deve fare i compiti..insomma diventa quasi una tortura per entrambi ma ogni tanto me lo devo concedere! Per questi motivi ci andiamo molto di rado e quando accade devo avere le idee molto chiare su quello che voglio acquistare perchè se il carrello lo porta lui devo muovermi come un ninja per riuscire a metterci dentro qualcosa!
In quest'ultima "gita" le cose non sono andate molto diversamente dal solito ma, forse ancora rilassato dalla vacanza, mi ha "permesso" l'acquisto di questo attrezzino che ho scoperto essere utile per fare un sacco di cose.

 
(ovviamente per lui era una cosa superflua ed ha esordito "che è?! Consu ma che ci fai! Non hai già la planetaria!?"..cosa??!! Ma con quella ci impasto e basta! Questi uomini proprio non riescono a capire...)

L'ho subito messo alla prova e per il momento mi ha dato grandissime soddisfazioni: 
-ho tritato lo scalogno senza piangere o sporcarmi le mani (qui la dimostrazione), 
-ho ridotti le nocciole in farina..si, esatto le ha tritate come se nulla fosse e in modo perfetto,
-in più ha il contenitore che può diventare anche un barattolo ermetico con quello appena tritato all'interno.

Con quella farina ho fatto questi biscottini che si sciolgono in bocca e ricordano vagamente il sapore di una nota crema spalmabile..a noi sono piaciuti moltissimo e forse mi sono conquistata un'altra visita all'Ikea!


Per 2 teglie di stelline:

150 gr di farina 00
80 gr di nocciole intere
20 gr di cacao amaro in polvere
1 uovo
70 gr di burro
90 gr di zucchero semolato
1 bustina di vanillina

Ridurre le nocciole in farina. Montare il burro con lo zucchero. Quando è bello spumoso aggiungere poco alla volta l'uovo leggermente sbattuto con una forchetta. Appena è tutto ben amalgamato, incorporare la farina di nocciole. Setacciare la farina 00 con il cacao e la vanilllina e aggiungere tutto in una volta all'altro composto. Impastare velocemente come per una frolla e mettere a riposare in frigo per almeno 4 ore (io l'ho lasciato tutta la notte).
Stendere l'impasto su un piano infarinato con l'aiuto del mattarello in uno spessore di 3-4 mm. Tagliare i biscotti con lo stampino delle forme che preferite (io ne ho usato uno a stella per richiamare i noti biscotti con quel nome..) 


Sistemare tutti i biscotti su 2 teglie rivestite di carta da forno e mettere in frigo, giusto il tempo di preriscaldare il forno a 200°C (con il mio ci voglio 15 minuti).
Cuocere per 10 minuti e sfornare subito. 


Lasciarli completamente raffreddare prima di fare l'assaggio (se non volete rischiare un'ustione di 5° grado alla lingua) la tentazione sarà forte, emanano un'odore da giramento di testa!


Sono buonissimi da soli ma accompagnati con un buon thè fumante lo diventano ancora di più, io li ho gustati con un thè verde alla vaniglia..da svenimento!


Con questa ricetta partecipo al bellissimo contest di Valy:


20 commenti:

  1. Come lo capisco tuo marito, ha tutta la mia solidarietà! Ma penso che con questi biscottini l'avrai sicuramente rimesso di buon umore. Ciao

    RispondiElimina
  2. Spero di esserci riuscita..almeno l'ho ripagato dello sforzo che ha fatto ^_^

    RispondiElimina
  3. Molto carine queste stelline cioccolatose!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, mi fa tanto piacere che ti siano piaciute..noi le abbiamo già finite :-P

      Elimina
  4. Ciao Consuelo, deliziose le tue stelline, bravissima!!!
    bacioni :)

    RispondiElimina
  5. splendidi biscottini!te ne rubo due...chili;)bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora le devo rifare..le abbiamo già finite :-P

      Elimina
  6. belli a forma di stella (ora ti seguo anche io) ;) un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Consu sai che guardo da lontano questo aggeggino da un sacco di tempo? :)
    ogni volta che vado all'ikea ci penso ma poi...non ne ho mai fatto di nulla! certo però che...se mi permette di tritare le nocciole e di sentire quel saporino che tanto amo in questi biscotti...mi sa che la prossima volta, lo faccio mio!
    un bacio e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mile..io da quando l'ho scoperto non riesco + a farne a meno :-)
      Provalo e ti sorprenderà!
      Buona domenica anche a te :-*

      Elimina
  8. Io per la gioia di mio marito, non sono vicina ad un punto IKEA, altrimenti.... Molto comodo il tuo attrezzino. Golosissimi i tuoi biscottini.Mi piace il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori. Se ti va di conoscermi meglio ti invito a visitare pastaenonsolo.blogspot.it

    Ti aspetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna e benvenuta :-)
      Accetto molto volentieri l'invito :-D
      A presto!

      Elimina
  9. Ciao, anche a me piace tantissimo andare all'Ikea e girovagare tra i banchi....tanto qualcosa si trova sempre da comperare!!! Validissimo il tuo acquisto, visto i risultati...il maritino sarà stato contento!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Ciao Laura, noi donne adoriamo quel posto, a differenza dei nostri consorti :-P
    Con questi biscottini mi sono fatta perdonare..
    A presto cara :-*

    RispondiElimina
  11. wow che bontà!! ti seguo, fallo anche tu se ti va;)

    http://dolci5stelle.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuta nel mio mondo :-)
      Passo a trovarti molto volentieri :-)

      Elimina
  12. ciao Consuelo piacere di conoscerti! ho pubblicato tutto, anche la foto su FB, condividi per farti votare. Valgono solo i mi piace sulla foto nella mia pagina.
    Se mi invii il tuo indirizzo mail ti invito su Pinterest. a presto! Valy

    RispondiElimina
  13. Ciao Valy, grazie :-)
    Ti faccio avere tutti i miei dati!
    :-*

    RispondiElimina