mercoledì 7 settembre 2016

Barrette integrali alle noci e confettura di pere

Dopo la pausa estiva torna su questi schermi l'appuntamento con il team di "Idea Menù". Questo mercoledì vi proponiamo 4 diverse ricette per arricchire un brunch in famiglia, con gli amici o con chi volete, per rendere un po' meno pesante il ritorno alla routine.


Il brunch è un pasto informale che concilia colazione e pranzo, il termine stesso indica una fusione tra i due termini inglesi breakfast e lunch.
Si serve generalmente a buffet con portate sia dolci che salate nella fascia oraria che va dalle 10,00 alle 15,00. Usanza molto diffusa nei paesi anglosassoni e in America, riservata soprattutto alla domenica quando ci si alza più tardi e si ha voglia di una colazione rinforzata che faccia arrivare senza troppi problemi all'orario canonico della cena.
Personalmente sono un tipo molto mattiniero e non ho l'abitudine di consumare questo pasto, ma ho provato ad immaginare cosa mi piacerebbe trovare sulla tavola e queste barrette sarebbero sicuramente un'immancabile tentazione!
Ne avevo già proposta una versione con mandorle e confettura di fichi, oggi invece l'ho reinterpretata in chiave più autunnale con noci e confettura di pere. Spero riesca a conquistare anche il vostro palato!


Ingredienti x1 stampo quadrato con fondo removibile da 22cm / 8 barrette:

100 g di farina di farro bianca*
50 g di farina integrale*
50 g di farina di mais*
100 g di noci sgusciate
50 g di zucchero di canna integrale
50 g di olio di girasole bio spremuto a freddo
10 g di baking powder (o lievito per dolci)
Latte di riso** q.b.

1 vasetto di confettura di pere

*Macinata a pietra.
**Sostituibile con altro latte a piacere.

Setacciare le farine in una ciotola con il lievito. A parte frullare finemente in un mixer le noci e lo zucchero. Unire, quindi agli ingredienti secchi e mescolare bene. 
Aggiungere l'olio ed impastare con le mani fino ad ottenere un composto di briciole. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di latte per compattare l'impasto.
Versare 2/3 di impasto nella teglia e stenderlo con la pressione dei polpastrelli. Coprire con uno strato omogeneo di confettura e livellare. Ricoprire, quindi, con le briciole di impasto avanzato.


Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 30-40 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare.


Una volta freddo, tagliare in tranci e conservare in frigo. 


Le barrette ottenute possono essere anche congelate, avvolte ad una ad una in carta stagnola. Basterà metterle fuori dal freezer la sera prima.


Ottime per la colazione, la merenda a scuola dei bambini o uno spuntino pomeridiano goloso e salutare.


Ecco le altre proposta per il "Brunch del rientro":

56 commenti:

  1. Buoni...mi hanno fatto venire una gran fame 👍

    RispondiElimina
  2. Mi ispirano un sacco. Le mangio spesso a merenda quando in ufficio mi viene il languorino. Fatte in casa sono tutta un'altra cosa

    RispondiElimina
  3. noci e confettura mai provato, son buonissime fatte in case ma confesso che se le faccio poi me le mangio tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..vale la pena correre il rischio :-P

      Elimina
  4. Vorrei provare a farmene un po da portarmi in ufficia per spezzare la fame in alternativa alla solita frutta!!!!

    RispondiElimina
  5. fantastiche, potrei prepararle per serena: ottima merenda da portare a scuola! ti abbraccio bellezza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho presentato un'idea simile ad uno dei miei corsi x bimbi..sono andate a ruba :-) Vedrai che anche alla tua Serena non dispiaceranno :-)

      Elimina
  6. Con delle barrette come queste farei il brunch anche tutti i giorni!

    RispondiElimina
  7. Nice! Thanks for sharing.

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER

    RispondiElimina
  8. Devono essere deliziose queste barrette.

    RispondiElimina
  9. Deliziose! mi servirebbe proprio un break goloso ma leggero come questo". Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, non ti resta che mettere le mani in pasta ^_^

      Elimina
  10. Risposte
    1. Grazie, non bisogna farsi mancare nulla :-P

      Elimina
  11. Che barrette sane e meravigliose,non immagini quanto mi ispirano e quanto le vorrei assaggiare:))bravissima come sempre Consuelo ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rosy e per la tua costante gentilezza <3

      Elimina
  12. Che tentazione queste barrette! Devo proprio provare a farle in casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  13. Assaggio, golosamente assaggio!
    Altro che brunch, qui si fa bis e tris a cena e a colazione il giorno dopo! :)
    Ma quante buonissime ideuzze da quella testolina boccolosa! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..tu sei troppo buona :-)
      Grazie Robi, ti lovvo <3

      Elimina
  14. Ottimo l'abbinamento noci e marmellata di pere, devono essere deliziose queste barrette, da provare. Bacioni

    RispondiElimina
  15. Ah ah, io invece mattiniera non so davvero cosa vuol dire ultimamente, dormo come un ghiro e il brunch la Domenica è sacro!!
    Buonissime queste barrette, davvero perfette!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..magari quando sarò in ferie io farò lo stesso..x recuperare :-P
      Grazie Silvietta, sono felice che la mia proposta sia stata di tuo gradimento <3

      Elimina
  16. io soffro di insonnia quindi adoro il momento della colazione, perché ho tutto il tempo del mondo per dedicarmici come merita!
    le tue barrette però vengono buone per le mie sessioni di fitness più che altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti sono ottimi anche dopo lo sport :-)
      Grazie della visita <3

      Elimina
  17. Adoro le barrette, queste devono essere un attimo di gioia!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  18. Quanto mi piacerebbe trovarle domattina per colazione sulla mia tavola!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

    RispondiElimina
  19. Buone! ne mangerei volentieri una con il caffè alla pausa delle 10! :-P

    RispondiElimina
  20. Un brunch da leccarsi i baffi con queste barrette fatte in casa, complimenti! Buona giornata<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria e buona giornata anche a te <3

      Elimina
  21. Sono sempre alla ricerca di questo tipo di snack, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :-) Fammi sapere se ti sono piaciute ^_^

      Elimina
  22. Io con le barrette vado a nozze! perciò mi spazzolo volentieri un paio delle tue!!!! Bacioni :)

    RispondiElimina
  23. Mi piace l'idea delle barrette come snack spezza-fame! Deliziosa questa versione che racchiude un morbido e dolce ripieno di confettura <3 già immagino una loro versione gluten free :-) un abbraccio dolcissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..sono sicura che la tua versione sarà da sballo :-)
      Grazie Leti e a presto <3<3<3

      Elimina
  24. Perfette. Sono semplicemente perfette. A parte l'accostamento di noci e pere che mi piace parecchio, ma poi le farine integrali così croccantine e l'olio al posto del burro. Riesci a rendere golosi e tentatori anche i cibi sani. Ma soprattutto come caspita fai ad avere barrette dal taglio così preciso (a me espolodono sempre) senza che siano appiccicose di burro? Confessa, o hai un bisturi da chirurgo o la spada laser di Guerre Stellari, altrimenti non si spiega. Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...il trucco è passare la forma cotta prima in frigorifero ed effettuare il taglio da fredde :-) Vedrai che ti verranno perfette ^_*
      Grazie Manu e bentornata <3

      Elimina
  25. La cosa più bella delle barrette il loro gusto, sono veramente buone

    RispondiElimina
  26. Queste barrette sono qualcosa di davvero golosissimo. Dalla foto pensavo di trovare la versione "spezzafame degli sportivi" invece è una sorta di torta, però senza uova, cosa che mi stuzzica molto.
    Brava Consuelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina