Polpette al sugo

Polpette di carne morbidissime al sugo di pomodoro. 
La ricetta di oggi sono sicura che vi avrà lasciati sbalorditi, tanto da credere di aver sbagliato blog...dico bene? 
Trovare un piatto a base di carne qui da me è come trovare la pentola di monete d'oro in fondo all'arcobaleno! Ormai lo sapete che in casa mia si consuma pochissima carne e prevalentemente bianca. 
Una volta alla settimana quando va bene. 
Ma da quando ho iniziato lo svezzamento del piccolo Vasco sono "obbligata" a recarmi spesso dal macellaio e mi sono venute delle strane voglie. L'ultima volta ho voluto assecondarle e sono tornata a casa con un mucchietto di macinato. Volevo provare a farne delle polpette leggere da cuocere nel sugo per poi farci una generosa scarpetta. 
E così è stato.
Quando mio marito si è visto il coccetto davanti per pranzo non credeva ai suoi occhi ed ha iniziato a chiedere..
...POLPETTE DI FAGIOLI? TOFU? QUALCHE STRANA RADICE? 
Aveva tutte le ragioni di guardare con sospetto quelle polpette perchè più di una volta ho provato (senza successo) ad ingannarlo. Una volta ha arrotolato con l'acquolina alla bocca degli spaghetti "al ragù" per poi ingoiarli quasi disgustato e con delusione. Ha scoperto in seguito che erano al ragù di lenticchie ma lui si aspettava il ragù corroborante (e di carne) della sua mamma.
Stavolta niente trucchi, le polpette erano quelle VERE, di carne e di quella rossa come da tempo non se ne mangiavano.
Ingredienti x2 piatti unici:
polpette
300 g di macinato magro di bovino*
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di Parmigiano grattugiato
1 albume
Pepe nero q.b.
salsa
300 g di passata di pomodoro bio
1 cucchiaino di olio e.v.o.
Aglio granulare q.b.
Peperoncino in polvere q.b.
Pane tostato per servire

*Allevato e macellato in Toscana. Scegliete sempre carne italiana e possibilmente a km0.

Lavorare il macinato con l'albume, una spolverata di pepe e il Parmigiano. Aggiungere poco a poco il pangrattato regolando la densità. Potrebbe servirne anche un po' meno o in più, dovrete ottenere una consistenza "polpettabile". 
Formare delle palline grandi quanto una noce e metterle da parte.
Scaldare l'olio in un'ampia padella insieme alle spezie. Versare la passata e mescolare. Adagiare le polpette in un unico strato. Mettere il coperchio e cuocere per circa 10-15 minuti senza mai toccarle.
Nel frattempo tostare il pane.
Servire le polpette calde con il loro sugo e il pane appena tostato.
Provatele, sono davvero morbide grazie all'albume e alla cottura direttamente nel sugo.
Non omettete il pane tostato e abbondate con le fette...la scarpetta è davvero da sballo!
Trovate ricette inedite e anticipazioni anche sui miei profili
👉 IG /zia_consu/

Commenti

  1. Ma sai che ho deciso di fare polpettine al sugo in questo we? Sono così buone anche per fare scarpetta... bacioni a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione è proprio il piatto giusto per la domenica ^_^

      Elimina
  2. Anche io mangio pochissima carne rossa però le polpette sono sempre buone. Con il sugo sono le mie preferite, adoro fare la scarpetta. Io credo che la salute stia nella varietà, ogni tanto una polpetta ci può stare.
    PS: io invece adoro il ragù di lenticchie, mi piace di più di quello di carne. Che non amo molto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sulla varietà e sul non privarsi di niente nelle giuste dosi ^_^

      Elimina
  3. Io le preparo spesso per marito e figlio ,io nn le mangio ( una delle tante cose ) nn perché nn mangio carne ma perché non mi piacciono ne polpette ne l hamburger (ragu e lasagne siii) vedo che a loro piacciono alcune volte aggiungo i piselli altre volte cerco ricette alternative in rete l'ultima volta ho aggiunto un po' di senape (nn in grani) al composto e sono piaciute molto.
    Belle presentate nelle p pentolini di coccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..di solito anch'io faccio polpette "alternative" di legumi o cereali ma stavolta ho voluto cambiare ^_^

      Elimina
  4. ahahahahahah mi hai strappato una risata all'idea della faccia di tuo marito :))
    Buone le polpette che io faccio pochissimo, specie ora che non ho più in casa mio figlio. Mi hai fatto venire voglia di polpette ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ma lo sai che a rivederle è tornata la voglia anche a me ??

      Elimina
  5. Sto passando dopo un po' ma non mi sono chiesta affatto se ero nel blog giusto! Cara mia, tu ci dai la ricetta ma credo che Vasco quando potrà parlare dirà "le polpette che fa mia mamma non hanno equali" e avrà ragione. Un abbraccio e bacia un cosciotto anche per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah :-) speriamo!!! Grazie cara della visita e a presto!

      Elimina
  6. Per la gioia dei piccoli... ma anche dei grandi, un piatto che mi piace moltissimo!!!

    RispondiElimina
  7. Cara Consuelo, mi hai ricordato il periodo vegetariano, poi vegano di mio figlio maggiore che oramai e tornato a un regime di dieta mediterranea. Ricordo che quando veniva a mangiare da me dovevo creare un menù a parte per lui e la fidanzata. E' sempre un piacere venire a trovarti sul tuo splendido blog, la ricetta delle polpette al sugo è deliziosa. Un grandioso saluto
    M.G.

    RispondiElimina
  8. vedi, ci volevano le polpette di carne per tornare a commentare! Scherzo naturalemente, è un periodo un po' pieno, certo che le tue polpette sono davvero molto invitanti euna volta ogni tanto la carne ci sta... pensa anche al tuo ragazzo grande! bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...lui x il momento mangia tutto FRULLATO :-P chissà che faccia farà quando assaggerà queste o quelle di legumi camuffate da polpette vere :-P

      Elimina
  9. marasvilloso e delizioso Consuelo, looks invitante !

    RispondiElimina
  10. Io credo che Vasco, finito lo svezzamento una volta che assaggerà te le farà fare più spesso :
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..speriamo che sia di appetito e poco noioso...come il suo babbo :-P

      Elimina
  11. Le polpette al sugo!!!!!!!!!!!!!! oh mamma mia.. sono il mio piatto preferito.. una volta da mia mamma son arrivata a mangiarne 20 o più! Non riesco a limitarmi.. con tanto di pane per pucciare il sugo! Le adoro! :-*** baci e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti!!! Allora sono felice che tu sia passata ad assaggiare virtualmente anche le mie :-P

      Elimina
  12. anche da noi la carne rossa si mangia raramente, ma nonostante ciò non potrei mai rinunciarci del tutto! queste polpette hanno tutto il gusto della tradizione e del cibo preparato con amore... e quindi non potranno che farci del bene! un abbraccio cara consu, buon inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi e felice inizio settimana anche a te!

      Elimina
  13. E' sparito il mio commento ... sono sicura di averlo lasciato :( Comunque ottime le tue polpette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry :-( ho controllato anche nello spam ma non c'è niente :-( cmq grazie per essere ri-passata ^_^

      Elimina
  14. Il comfort food che preferisco! Cosa c'è di meglio poi....di fare una bella scarpetta alla fine!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari