domenica 10 dicembre 2017

Torta salata integrale al cavolo nero, caprino e pomodori secchi

La torta salata è spesso la risposta più pratica al poco tempo da spendere in cucina, soprattutto nelle versioni salubri con verdure come il cavolo nero. Basta trovare una mezz’ora per mettere insieme qualche ingrediente, chiuderlo in un guscio di pasta e via in forno. Una volta pronte sono eccellenti salva-pasto, un’idea da portare ad una cena tra amici, un pic-nic o per un buffet.


La ricetta ed il procedimento lo trovate qui.

46 commenti:

  1. Bella ricetta,la farcitura è da provare,buona domenica

    RispondiElimina
  2. Io amo le torte rustiche!! Ed è pure una vita che non ne preparo una.. forse da quest'estate.. non ricordo.. Buonissima la tua con cavolo nero e caprino.. baci e buona domenica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, allora non ti resta che rimediare ^_*

      Elimina
  3. Sempre buonissime le torte salate...questa tua assolutamente da provare: golosa ed invitante, buona settimana, baci!

    RispondiElimina
  4. che bella idea la tua torta salata con ripieno di cavolo nero , caprino e pomododri secchi , segno la ricetta e la provo presto . Un abbraccio, buona domenica Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  5. Adoro le torte salate e le preparo spesso, con il cavolo nero e il caprino mi manca, devo provare. Un bacio e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, vedrai che questo mix di sapori ti conquisterà :-)

      Elimina
  6. Cibo ancestrale! Nutre il corpo e lo spirito! Nell'antica Grecia la tua torta salata sarebbe plakountas (placenta infatti è l'organo che nutre ogni principio di vita!)Buonissima, brava!

    RispondiElimina
  7. preparo spesso le torte rustiche e questo ripieno lo trovo ottimo, ricetta copiata!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. Posso aiutarti a fare tutti quei pallini/buchini sulla superficie? :D

    RispondiElimina
  9. vado a sbirciare... che come sempre le tue ricette salutari e con ingredienti ottimi come il cavolo nero mi piacciono un sacco! un abbraccio cara, buona settimana!

    RispondiElimina
  10. Le torte salate mi piacciono tutte. Questa è veramente light con il cavolo semplicemente bollito. Alla pasta integrale si è convertito pure mio figlio da quando ha scoperto che è più saporita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che anche la sua salute lo ringrazierà :-) Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  11. WoW! sarebbe un'idea magnifica anche da portare alle amiche per pranzo in spiaggia comunque...:-))))

    RispondiElimina
  12. Anche a me piacciono tanto le torte salate e anche io ho abbandonato da un po' il rotolo di pasta sfoglia a favore della pasta matta. Col cavolo nero, però, non l'avevo mai fatta e sembra più che appetitosa, gnam!

    RispondiElimina
  13. Non ho capito come fare acommentare di là e così sono tornata di quà :-), una torta salata buonissima, poi caprino e cavolo nero si sposano benissimo, mi segno la ricetta per quando il mio cavolo nero a km 0 sarà pronto! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, che fortuna avere l'orto e i prodotti a km0!!! Invidiaaaaa!!!
      Ti verrà sicuramente deliziosa la tua torta salata ^_*

      Elimina
  14. Wow, questa torta salata è davvero invitante!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sono felice di essere riuscita a prenderti x la gola ^_^

      Elimina
  15. Ma sai che io non ho mai preso il cavolo nero? Eppure sono sicura che mi piacerebbe tanto, cosi come questa tua torta rustica, piena di sapori che amo e davvero, un' ottimo risolvi-cena veloce e pieno di gusto. Un bacione consu, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, il cavolo nero lo devi assolutamente assaggiare...anche nelle zuppe è TOP!

      Elimina
  16. Il cavolo nero, a torto, lo uso molto poco mentre, per pigrizia, uso molto la pasta pronta.....la tua bella e buona torta salata sarà buona consigliera!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene bene Lauretta, sono felice di averti ispirata ^_^

      Elimina
  17. Ma quanto mi ispira, sembra super rustica proprio come piace a me. La pasta si può preparare in anticipo e poi surgelato? perchè il mio problema è che di sera poi non ho voglia di mettermi a fare la pasta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, la pasta la puoi impastare e conservare in frigorifero fino a 2 giorni senza comprometterne il sapore o la buona resa della torta ^_^

      Elimina
  18. accostamenti di sapori che mi piacciono, un piatto così risolve una cena alla grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, sono felice di trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  19. Adoro le torte salate! ottima e gustosa proposta :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Queste sono le ricette che adoro gusci croccanti salati con ripieno di verdure, ho già l'acquolina. Buona settimana Consuelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)
      Buona settimana anche a te <3

      Elimina
  21. Molto ghiotta, perfetta torta salata!!!

    RispondiElimina
  22. Sono tornata indietro a cercarmela, questa ricetta. L'ho vista ieri, ma son ritornata oggi a prendermela.
    Il sito a ci ci hai rimandato è tuo o pè solo unna collaborazione? Complimenti per tutto, comunque. E' sempre bello vedere una così palpabile crescita della nostra zietta preferita. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Robi ^_^ collaboro per 2 mesi con questa rivista on line e non sai che soddisfazione :-)
      Sei sempre un vero tesoro <3<3<3

      Elimina
  23. uh questa mi piace, tutti sapori ottimi e i pomodori secchi per me danno quel tocco in più! buona serata

    RispondiElimina