mercoledì 29 ottobre 2014

Zuppa "incavolata"

Finalmente i primi frutti dell'orto!
Dopo l'invasione delle pere non si era più vista nemmeno l'ombra di altri prodotti del duro lavoro della terra. Poi domenica i miei genitori si sono presentati con un enorme mazzo di cavolo nero ed io ho avuto l'incombenza di prendermi cura di lui!
Il cavolo nero, per chi ancora non lo conoscesse, fa parte della famiglia dei cavoli a foglia larga e si presenta di colore verde scuro e con foglie lunghe e bitorzolute. E' ricco di sostanza antiossidanti che stimolano i processi contro le infiammazioni, aiutano la digestione e sono ottimi alleati per la prevenzione tumorale. Da non sottovalutare l'apporto di sali minerali e vitamina C che lo rendono un vaccino naturale contro i malanni di stagione.
Si consuma prevalentemente cotto ma forse non tutti sanno che se aggiunto a crudo nelle insalate è altamente depurativo per fegato e reni.
Io lo consumo spesso in inverno e penso che nelle zuppe sappia dare il massimo del piacere.
Ecco dunque la mia proposta dove Nord e Sud si incontrano in un abbraccio senza fine.
Il peperoncino secco di Pantelleria (gradito dono di mia cognata dalla sua vacanza di fine estate) e il cavolo nero del mio orticello hanno dato vita ad una zuppa ricca e saporita addolcita nella consistenza e nel gusto dalla presenza dei ceci.


Ingredienti: 
(Dosi per 2 porzioni servite come piatto unico)


500 g di cavolo nero fresco 

200 g di ceci già lessati
1 peperoncino secco*
1 aglio intero
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 manciata di olive nere cotte al forno
Acqua q.b.**


*Io tondo di Pantelleria.

**Con le dosi indicate nella ricetta verrà piuttosto asciutta. A gusto personale aggiungere altra acqua per ottenere una zuppa più liquida.


Pulire il cavolo nero dal gambo e immergere le foglie in acqua fredda. Sciacquarle accuratamente ed eliminare la venatura coriacea centrale.

Soffriggere l'aglio con il peperoncino frantumato e unire le foglie del cavolo con un bicchiere di acqua. Mettere il coperchio e far appassire a fiamma dolce per pochi minuti. Unire i ceci e le olive. 
Proseguire la cottura per altri 20 minuti, ogni tanto mescolare e se necessario aggiungere altra acqua.
Servire ben calda.
  


Quella che avanza, si conserva per diversi giorni in un contenitore ermetico e in frigorifero. Basterà scaldarla nuovamente prima di servirla e vi assicuro che sarà ancora più buona che appena fatta!


Un piatto unico completo dal punto di vista nutrizionale e allo stesso tempo privo di grassi e bilanciato nelle calorie, ottimo anche per chi è a dieta.

54 commenti:

  1. Ciao Consuelo sai che non ho mai mangiato il cavolo nero anche se ogni volta che li vedo mi viene voglia di prenderlo...xché mi ispirano molto le zuppe toscane! Prossimo giro al mercato lo infilo nella borsa della spesa ;)!!! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Luisa di essere riuscita ad ispirarti ^_^
      Aspetto il tuo responso in merito e nel frattempo ti ringrazio x la fiducia ^_^

      Elimina
  2. Una zuppa molto particolare, anche se di solito io preferisco il cavolfiore!
    sicuramente è da provare ;) e poi la cocotte dove l'hai servita è stupendaaa
    baciotti e buona giornata cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rossella :-) Io adoro ogni tipo di cavolo e da brava toscana non posso farmi mancare anche quello nero :-D
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  3. Invitante e colorata la tua bella zuppa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, sono felice che ti sia piaciuta ^_^

      Elimina
  4. Meraviglia delle meraviglie...una zuppa di ceci e cavolo nero...che bontà!
    Io adoro sia le vellutate che le zuppe toscane! Il cavolo nero è buonissimo...è perfetto nelle zuppe!
    Grazie Consu, per queste splendide ricette...bravissima!
    Un abbraccio Laura♡♥♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Laura, 6 sempre troppo carina ^_^

      Elimina
  5. Una meraviglia questa zuppa, ha dei colori stupendi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, mi fa molto piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  6. Ciao Consu! sai che dopo i peperoni e le melanzane di quest'estate adesso sul mio balcone ho piantato proprio il cavolo nero? Mi piace tantissimo e questa zuppa è a dir poco fantastica!!!!!:)
    Un bacione cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che meravigliosi piatti ci creerai con la tua fantasia :-D
      Grazie Simo e felice serata <3

      Elimina
  7. Meraviglia Consu!
    Io adoro le zuppe e quella di cavolo nero è in assoluto una delle mie preferite!!!
    Bravissima e bellissime foto!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non sai quanto mi faccia piacere che tu la pensi così ^_^

      Elimina
  8. Cara Consuelo, la tua zuppa è meravigliosamente invitante, sana e sicuramente buonissima:)))complimenti, bravissima come sempre, hai sempre delle bellissime idee:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, le tue parole mi scaldano sempre il cuore <3<3<3<3

      Elimina
  9. guarda te, io non ho mai mangiato il cavolo nero e non sapevo neanche come fosse fatto....eeeeeeee ce ne sono di cose da imparare....e tu sei la mia fonte inesauribile di sapienza gastronomica Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...esagerata :-P
      Grazie Vale, sai sempre come strapparmi un sorriso ^_^

      Elimina
  10. Mi hai dato proprio un'ottima idea!!!
    Ho visto che nell'orto ci sono diverse piante di cavolo nero e sinceramente non sapevo proprio come consumarle!!
    Grazie mille Consu!!
    Un mega abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Carmen..mi raccomando, fammi sapere se ti è piaciuta ^_^

      Elimina
  11. mi piace molto come hai utilizzato il cavolo nero e sopratutto abbinato

    RispondiElimina
  12. Ma che buona!! Brava Consu!! Quelle foglie non potevano fare una fine migliore!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  13. Il cavolo nero è una vera delizia di questo periodo, La tua zuppa è proprio una bontà ed è colorata e allegra! Bacioni a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, sono felice di averti conquistata :-D
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  14. no vabbè...allora dillo che ti copio!!! ahahah
    oggi ho preparato la farinata col cavolo nero!
    questa zuppa è un piatto nuovo per me, non l'avevo mai vista preparare così, con ceci, cavolo nero e olive, interessante idea, da provare assolutamente!!!!
    non smetti mai di stupirmi con i tuoi azzaccatissimi abbinamenti!
    buona serata consu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che proprio ieri parlavo della farinata con mia nonna x carpirne tutti i segreti??? Quest'anno la voglio proprio fare e nel frattempo mi gusterò virtualmente anche la tua ^_^
      Grazie della visita Vale e buona giornata <3

      Elimina
  15. Una bellissima ricetta...con questo freschetto che arriva una bella zuppa calda è proprio l'ideale...peccato che qui il cavolo nero proprio non ricordo di averlo mai visto...ma magari potrei provere con la verza...
    Un grosso abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi tranquillamente sostituirlo con un altro cavolo a foglia larga..non sarà lo stesso sapore ma ci andrai molto vicina ^_^
      Grazie cara x aver gradito e a presto <3

      Elimina
  16. Io che mangio tutte le qualita' di cavolo,broccoli,cavolini,cavolo verza non ho mai mai mangiato il cavolo nero....devo cercarlo voglio sentirlo!!!la tua zuppa la mangerei volentierissimo visto il freddo che fa e il dolore atroce alla gola ...ciao tesoro un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace x il mal di gola :-( spero che sia passeggero!
      Grazie x aver gradito la mia zuppa, sono sicura che conquisterebbe anche il tuo palato ^_^
      Buona giornata tesoro e abbi cura di te <3

      Elimina
  17. Hai scelto un titolo stupendo per la tua zuppa .E mi hai dato un'idea geniale per usare il cavolo nero . Gli ingredienti mi piacciono così tanto che non vedo l'ora di provarla.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere Lisa ^_^
      Grazie e buona giornata <3

      Elimina
  18. Questa zuppa incavolata mi piace tantissimoooo, con quel tocco di piccante e le olive nere deve essere uno spettacolo per il palato. Bacioni zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, provala e mi saprai ridire ^_^

      Elimina
  19. L'idea delle olive nella zuppa mi stuzzica tantissimo.. ti confesso che non ho mai provato ma visto che amo queste zuppe così calde e confortanti proverò presto! Grazie mille cara! Un bacione grande <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho utilizzate x omettere altri condimenti e il sale ^_^ vedrai che non ti deluderà questo escamotage ^_^
      Grazie Anita e a presto <3

      Elimina
  20. Zuppa incavolate mi fa morire :) un concentrato di coccole, energia e proprietà benefiche super preziose! Bravissima cara :*

    RispondiElimina
  21. eh insomma, cosa ci devi fare... qualcuno si deve pur prendere cura dei cavolacci giusto? :D Grande Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..ed io ho pensato bene di fargli la festa ^_*
      Grazie Ele!

      Elimina
  22. So healthy. Love it
    Please enter my international giveaway: Sandy Sandhu

    RispondiElimina
  23. Ciao Consuelo! Anche a noi piace molto il cavolo nero, lo mettiamo nella ribollita! Ma voglio provare la tua zuppa è mooolto invitante! Un abbraccio Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Toscana la ribollita è un must..e non vedo l'ora di sapere che ne pensi di questa mia personale interpretazione ^_^
      Grazie Silvia e a presto ^_^

      Elimina
  24. Originalissima questa zuppa... quanto mi piacerebbe provarla!!!

    Ciao bellissima!

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, mi fa molto piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  25. ciao consuelo e complimenti ti ho aggiunta alle mie cerchie per seguirti che ne dici di passare da me e farlo anche tu?? ti aspettooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna e benvenuta :-D
      Grazie della visita, ricambio con grande piacere :-D
      A presto <3

      Elimina
  26. E' una zuppa particolare....con il cavolo nero da provare!!!
    Un bacio :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, prova e fammi sapere..vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  27. lastufaeconomica10 novembre 2014 22:05

    ciao Consu, scusa il ritardo nel passare da te, ma l'influenza non mi molla, pensa che ho un'amica che mi segue nel blog, per ora. La zuppa è veramente invitante, calda, mi piacciono queste zuppe che sanno creare atmosfera, grazie della tua partecipazione, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace e spero che ti rimetta presto in forze ^_^
      Grazie a te, sono felice che ti sia piaciuta :-)
      A presto <3

      Elimina