Koulourakia

Koulourakia. Biscotti greci per Pasqua.
Ormai dovremmo essere avvezzi alle festività vissute in sordina. Anche per la prossima Pasqua non si prevede niente di diverso da 1 anno fa.
Come a molte persone, anche a me mancano le tavolate infinite con i parenti, le risate dei bimbi, i brindisi e, in questo caso, le scampagnate di Pasquetta. Sono fortunata a poter vedere regolarmente i miei genitori e la salute al momento risponde bene. Ma mi manca tanto e sempre di più la normalità.
Speriamo di poter tornare presto a vivere a pieno le nostre vite e non in questo stato di restrizioni.
Ho voglia di portare il mio bimbo al parco senza il timore che ci siano troppe persone, di lasciarlo giocare a cuor leggero in mezzo alla gente, di tornare a viaggiare e respirare l'aria di mare senza il filtro di una mascherina sul viso.
Avere una forte passione per la cucina anche in questo caso mi ha aiutata a non impazzire...e tra nuove ricette da sperimentare, impasti da veder pazientemente lievitare e abbinamenti da provare, cerco di non perdere il mio equilibrio mentale.
Anche per Pasqua voglio studiare un menù perfetto per l'occasione, vi terrò aggiornati!
Intanto, grazie alla rubrica mensile "Biscotti dal Mondo", ho scoperto questi friabili biscotti che mi hanno addolcito la giornata!
Curiosità
Questi biscotti (in greco κουλουράκια) sono tipici dolci greci del periodo pasquale, consumati in genere dopo il Sabato Santo. 
Il loro impasto prevede una frolla al burro, sentori di vaniglia e arancia. Sono modellati a mano nella tradizionale forma ad anello o spirale o treccia, decorati con rosso d'uovo e i caratteristici semi di sesamo.
Ingredienti x2 teglie:
300 g di farina tipo 1
150 g di zucchero semolato
100 g di burro a t.a.*
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di polvere d'arancia**
7 g di baking powder o lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
Per completare:
Semi di sesamo bianco q.b.
1 tuorlo 
2 cucchiai di spremuta di arance filtrata
Lavorare il burro con lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere una crema. Unire l'uovo e amalgamare. Aggiungere la farina setacciata con il baking, il bicarbonato e la polvere d'arancia. Lavorare quel tanto che serve per ottenere un panetto omogeneo.
Prelevare poco impasto alla volta e formare dei serpentelli. Intrecciare a piacere e adagiare distanziati su 2 teglie rivestite di carta da forno.
Sbattere il tuorlo con la spremuta e spennellarci la superficie dei biscotti. Decorare con i semi di sesamo.
Cuocere 1 teglia per volta in forno preriscaldato a 180°C in funzione statica per circa 15 minuti o fino a doratura.
Una volta pronti, sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Note utili
*Il burro deve essere morbido ma ancora plastico e non liquefatto. In estate basteranno 30 minuti fuori dal frigo ridotto a dadini, in inverno 1 ora. In questo modo non ci sarà bisogno del riposo in frigorifero e si potrà manipolare subito la frolla.
**Io l'ho ottenuta essiccando la buccia non trattata delle nostre arance. Qui la ricetta.
Potrete sostituirla con scorza grattugiata di arancia fresca.
-Ho effettuato l'impasto in planetaria con il gancio a foglia. Si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano o in un capiente mixer.
-La consistenza della frolla deve essere facilmente modellabile, nè troppo molle, nè troppo duro e non appiccicare alle mani. Solo se necessario, aggiungere qualche cucchiaio di spremuta di arance filtrata.
-Per spremuta di arance, si intende il succo ottenuto dalla spremitura di arance fresche fatto al momento. Non quello del supermercato!
Suggerimenti di conservazione
I biscotti freddi, si conservano per un paio di settimane in barattoli ermetici di vetro. Avere l'accortezza di metterli in un luogo fresco e lontano da fonti di calore.
Sono perfetti per la colazione, la merenda o dei piccoli regali golosi in vista della Pasqua.

Ecco le nostre proposte del mese
Alida Rugelach
Lucia Sequilhos
Miria Figolla

Commenti

  1. Così a vista mi ricordano le reginelle siciliane. Questo tipo di biscotti è quello che preferisco, molto semplice, genuino e casalingo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele ^_^ qui sono piaciuti tantissimo ^_^

      Elimina
  2. Che belli questi biscotti e poi profumati d' arancia devono essere deliziosi! Li proverò anche perché mi piace che la frolla non debba sostare nel frigorifero.
    Fai bene a consolarti con la tua passione! Non vedo l'ora di scoprire il tuo menù per la Pasqua :-).
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro ^_^ fammi sapere se li provi e a presto ^_^

      Elimina
  3. Beautiful creations! Oh, if only I could take a bit. Beautiful foodie post!!!

    RispondiElimina
  4. sono rimansta incantata sono spettacolari e soprattutto complimenti alle foto che rendono l'idea e la frolla che non deve riposare mi piace
    a presto

    RispondiElimina
  5. Anche a me manca tantissimo la normalità, in più avendo genitori e sorella a qualche chilometro... chissà quando potrò rivederli!!
    Bellissimi i tuoi biscotti ed incantevoli gli scatti... brava brava brava!!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace e posso capire il disagio! Io non abbraccio le mie nipotine da quest'estate e dietro ad uno schermo non è la stessa cosa :-(
      Grazie per la visita e felice settimana <3

      Elimina
  6. ma quanto sono belli questi biscotti😍😍😍😍

    RispondiElimina
  7. Sono bellissimi, grazie Consu della golosa ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata a gustartela ^_^

      Elimina
  8. Ma che belli Consu, hai creato un sacco di forme carine e hanno l'aria di essere davvero buoni! Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, è stato proprio divertente realizzarli ^_^

      Elimina
  9. Sono carinissimi e immagino la bontà. Quasi quasi li provo per Pasqua.
    Non parlarmi di normalità! Un'altra Pasqua in solitaria, compreso di nuovo il mio compleanno. Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace Dani :-( prova questi biscottini, sono certa che ti consoleranno <3

      Elimina
  10. Che delizia devono essere questi biscotti, adoro la forma, gli ingredienti, tutto!
    Creano dipendenza, mi sa...
    ...il mio girovita da donna in menopausa, so che non approverebbe, ma vabbè.... ;) ehehehehe
    Baciotti

    RispondiElimina
  11. Eccoli qui questi biscottini dei quali ignoravo l'esistenza nonostante adori la Grecia e le loro ricette.. Segno segno.. Un bacio e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, non vedo l'ora di avere il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  12. Te han quedado bien lindas las galletas :-)))

    RispondiElimina
  13. Splendide le foto e davvero una delizia questi biscotti di Pasqua. Mi hai fatto davvero venire voglia che arrivi presto anche se non sarà la Pasqua di sempre, come del resto lo scorso anno. Un bacio grande Consu e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, purtroppo tutte queste feste in solitaria non fanno bene all'anima...consoliamoci col buon cibo che è meglio <3

      Elimina
  14. Che bei biscotti, vorrei replicarli ma sicuramente non verranno perfetti come i tuoi. Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che sarai bravissima..aspetto di sapere com'è andata ^_^ grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  15. Stesse sensazioni.. mi sento persa in certi istanti.. però teniamo sempre duro. Pasqua sarà uguale all'anno scorso, ma voglio preparare dei piatti strepitosi e segno anche questa tua ricetta deliziosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa ^_^ cercheremo di passare una Pasqua golosa e decorosa ^_*

      Elimina
  16. Che aspetto meraviglioso questi biscotti e la cottura sembra davvero eccellente!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself


    My Instagram

    RispondiElimina
  17. Oh mamma Consu che carini! Mi piacciono tutte quelle curve, soprattutto le S e i cordoncini. Curiosissima di conoscere il tuo menù di Pasqua.
    Io ci sto pensando ma non mi sono ancora decisa. Vedremo cosa combinerò. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mile..anch'io sono curiosa di conoscere le tue deliziose portate :-P

      Elimina
  18. Deliziosi questi biscotti, potrei proprio prepararli per il "dopo" pranzo di Pasqua.
    Non li vedo male nemmeno a colazione però....
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..infatti la maggior parte ce li siamo pappati proprio a colazione :-P Fammi sapere se li provi ^_^

      Elimina

Posta un commento