venerdì 27 febbraio 2015

La mia zuppa frantoia e aggiornamento contest

Devo ammettere che l'amore per zuppe, creme di verdure e vellutate è nato solo in età adulta. Da piccola, e fino all'adolescenza, non ho mai avuto un gran rapporto con verdure brodose, frullate o passate. Preferivo di gran lunga verdure crude e lavorare di mandibola!
Con il tempo, invece, ho iniziato ad apprezzare (e desiderare) queste ciotole di coccole calde al cucchiaio. Mi piace scoprire abbinamenti nuovi, unire una spezie piuttosto che un'altra e creare giochi di consistenza con crostini croccanti, frutta secca o semi saltati in padella.
Un'altra cosa che amo fare ultimamente, è riscoprire sapori della mia terra e ricette antiche dei miei antenati. La vicinanza con la nonna ha reso tutto questo un bellissimo viaggio nei ricordi e nelle tradizioni della mia famiglia.  
Questa zuppa è la mia personale rivisitazione di quella che faceva la nonna e prima di lei la mia bisnonna. L'ho resa vegana omettendo il lardo nel soffritto ed ho utilizzato lo scalogno al posto della cipolla in quanto quest'ultima non mi resta molto simpatica in fase di digestione. Ho, inoltre, ridotto al minimo l'uso di olio, che nella cucina di una volta abbondava, per poterne mangiare anche un cucchiaio di più senza troppi sensi di colpa!
Confesso che il risultato mi ha conquistata ed il fatto che la maggior parte degli ingredienti utilizzati provengano dal mio orticello, me l'ha fatta apprezzare ancora di più!
Premetto che ci vuole un minimo di organizzazione, cuocere alcuni ingredienti in anticipo e dedicargli un po' di tempo, ma vi assicuro che al momento dell'assaggio sarete ripagati ampiamente!


Dosi x 4 persone servito come piatto unico:

450 g di zucca a pasta soda (peso a crudo)
300 g di cavolo nero (peso da cotto)
240 g di ceci toscani (peso da cotto)
1 scalogno
1 rametto di rosmarino fresco
1 rametto di salvia fresca
2 cucchiaini di olio e.v.o.
1/2 peperoncino secco
1 cucchiaino raso di semi di finocchio
1 pizzico di sale grosso marino
5-6 mestoli di acqua di cottura dei ceci*

*sostituibile con acqua.

x servire
2 fette di pane a commensale (io questo)

Ho effettuato la ricetta in pentola a pressione dimezzando i tempi di cottura. Potete procedere in una normale pentola e cuocere per 1 ora.



Sbucciare e tagliare a velo lo scalogno. Soffriggerlo dolcemente con il peperoncino. Versare la zucca, i ceci e il cavolo nero. Aggiungere subito il liquido, le erbe aromatiche, i semi di finocchio e il sale. Mescolare e mettere il coperchio. Cuocere dal momento del fischio per 30 minuti a fiamma bassa. Tostare il pane e mettere sul fondo del piatto di servizio.
Versare la zuppa calda e servire ancora fumante, aggiungendo a piacere un filo d'olio a crudo.

Si può preparare in anticipo, far raffreddare e conservare in frigorifero per 3-4 giorni. Basterà scaldarla al momento del pasto. 


Anzi il giorno dopo è ancora più buona perché con il riposo i sapori si amalgamano perfettamente e si esaltano all'ennesima potenza!
I semi di finocchio non vanno omessi. Aiutano la digestione di cavolo e ceci spesso problematici per l'intestino e rinfrescano il palato.

**Aggiornamento contest "La mia Toscana**
Innanzitutto vorrei ringraziarvi per le ricette ad oggi pervenute. Avete creato dei veri capolavori di gusto accompagnandoli da ricordi, emozioni e storie di vita vissuta che mi hanno piacevolmente coinvolta.
Potete trovare l'album fotografico sulla pagina FB che verrà di volta in volta aggiornato, dando la possibilità ad ogni ricetta di avere la propria visibilità.

Manca esattamente un mese alla conclusione e vorrei invogliare, chi ancora non l'ha fatto, a partecipare, comunicando ufficialmente gli ultimi dettagli.

**Lo sponsor Babeline.net mette a disposizione i premi per il podio, 1°-2°-3° classificato in base ai parametri già dettagliatamente spiegati nel regolamento.
Vi invito ad andare a curiosare nel loro sito web per capire cosa vi aspetta. Io ho già selezionato alcuni articoli attinenti alla cucina che sono sicura gradirete moltissimo!

**Poi ci tengo a mettervi a conoscenza dello Chef che farà parte della giuria e seguirà tutte le fasi del contest, si tratta di Franco Manfredi responsabile del ristorante dell'Augustus Hotel & Resort di Forte dei Marmi.

E per concludere una grande novità...rullo di tamburi...

**Una delle 10 ricette finaliste avrà l'onore di essere inserita nel menù del ristorante/osteria Michelangelo di Melbourne in Australia con il quale VersiliaFormat ha un rapporto di gemellaggio.

Che ne pensate? Vi ho convinti a partecipare numerosi?

56 commenti:

  1. work in progress.... come dicevo, foto a posto!!!
    a presto con il contest, per la zuppa me la pappo stasera a cena!!
    bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefy non vedo l'ora di riceverla..sono sicura che mi conquisterai ^_^

      Elimina
  2. Anch'io come te ho scoperto da adulta l'amore per le zuppe :) Buonissima la tua, con quel pane specialissimo poi... deve essere fantastica!
    Buon fine settimana, Consuelo, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e vedrai che non ti deluderà :-)
      Grazie cara e buon we anche a te <3

      Elimina
  3. Veramente appetibile! Purtroppo non riesco a digerire i ceci, vallo a sapere perchè proprio i ceci, anche se mi piacciono tanto. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sostituiscili con i cannellini..sarà golosissima ugualmente ^_*
      Grazie cara e felice we <3

      Elimina
  4. Io credo che molte volte per dispetto o pensando di darci un tono, da bambini e da ragazzi poi, rifiutiamo quello che i nostri genitori o nonni, pretendono di farci mangiare ad ogni costo. Inoltre capita che crescendo i nostri gusti si affinino, diventano più netti. Questa zuppa deve essere buonissima, tu hai la fortuna di avere un tuo piccolo orto, io diventerei matta! Adoro le verdure, ma questo lo sai già. Un abbraccio Consu, buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, spesso è proprio una "stupida" presa di posizione a determinare i piatti da mangiare e quelli che non ci piacciono..poi con l'età adulta tutto si ridimensiona ^_*
      Grazie Terry <3

      Elimina
  5. Qaunto cambiano i nostri gusti alimentari! Anche io, apprezzo ora cibi che, chissà perchè, da bambina mi facevano inorridire. Ora adoro le zuppe e ne mangerei in quantità industriale! Questa è superlativa!
    Spero di riuscire a partecipare al contest, Consu!
    Un abbraccio grande,
    MG

    RispondiElimina
  6. wow! E' tanto che non faccio la ribolita! Questa zuppa è più veloce e altrettanto gustosa. Non avevo pensato di usare la pentola a pressione, e dire che le verdure le cuocio sempre con la mia (ormai vecchia) (per me sempre nuova) Lagostina Clipsò. La proverò! Complimenti per il contest, molto serio e ben organizzato. Pensavo di inviarti una nuova ricetta, se trovassi il tempo. Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natascia, sono felice di averti conquistata con questa proposta e ti invito a provarla, sono certa che non ti deluderà ^_^
      Ti aspetto anche x la seconda proposta, mi raccomando ^_*

      Elimina
  7. che bella zuppa....peccato che qua a casa mia me la mangerei solo io, la verdura non è molto amata, ahimè....
    Mi inviti a cena?! Corro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...magari, ti inviterei volentieri a condividere questo piatto di zuppa ^_^
      Anche mio marito la snobba ma trovo sempre dei validi complici x spazzolarla ^_*
      Grazie Simo e buon we <3

      Elimina
  8. Anche io ho scoperto il piacere delle zuppe da pochi anni, prima non potevo vederle.. Quelle cosi dense e corpose poi hanno una posizione di riguardo, sono le preferite!
    Novità per il contest? E io mi emoziono sempre di più e mi preparo per la seconda proposta! ;)
    Ti abbraccio tesoro, mi stupisci sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ti aspetto con entusiasmo :-)

      Elimina
  9. Mi hai convinta a pensare anche alla seconda ricetta per il contest! Che gioia Consu! Ma prima ti rubo una ciotola di questa zuppa.. mi aiuterà a meditare!! Un bacione e buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..non sai che piacere leggere le tue parole :-)
      Grazie Anita e a presto <3<3<3

      Elimina
  10. Ciotole di coccole calde al cucchiaio... ti adoro!!!!
    Quanto vorrei assaporarla x cena!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sono felice che condividiamo la stessa passione ^_^

      Elimina
  11. ottima zuppa, molto invitante e curata!!!!Il tuo contest e' meraviglioso, grazie per gli aggiornamenti!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sabry, 6 sempre molto gentile <3<3<3

      Elimina
  12. Una meraviglia di zuppa ,e'sempre un piacere passare da te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, x me è sempre un piacere averti mia ospite ^_^

      Elimina
  13. Davvero gustosissima questa zuppa, sempre bravissima cara Consu!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  14. Zia Consu, ma quante novità! Bello bello. Inutile dirti che questa zuppa mi alletta moltissimo. Baciiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lore, mi fa molto piacere il tuo gradimento ^_*
      Buon we e a presto <3<3<3

      Elimina
  15. Che delizia questa zuppa!! Io la ricetta per il tuo contest ce l' ho bella e chiara in mente, se riesco la preparo questo we, sennò a breve!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii..non vedo l'ora :-)
      Grazie Silvietta e a presto <3<3<3

      Elimina
  16. A me invece piacevano sia crude che cotte. Quello che proprio non sopportavo da piccola invece erano le vellutate, io volevo masticare.
    Questa zuppa ha un aspetto che dire magnifico è poco, mi sembra di sentire il profumo da qui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..anch'io volevo lavorare di mandibola :-P Al massimo sopportavo il purè di patate :-P
      Grazie Ele x aver gradito e buon we <3<3

      Elimina
  17. Ciao Consu. passo per un saluto veloce poi a nanna che sono stremata. Al contest sto pensando. Vedrai che arrivo. Sono ancora in alto mare... anche perchè ci sono un sacco di meravigliose ricette. Ma solo per partecipare, ci devo riuscire.
    Certo che fai proprio le cose per bene tu, con questi premi favolosi!
    ciao, a domani... che è già oggi ... a nanna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu x aver gradito ricetta e novità sul contest..spero proprio che riuscirai a partecipare :-) Ci tengo molto :-)
      A presto e felice we <3

      Elimina
  18. Anche mio figlio adesso come adesso non mangerebbe mai una zuppa cosi' ...ma io invece siiiiiiii e mi fa una gran voglia...sublime!!!Belle queste ricette che sanno di tradizione...amore... ricordi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, vedrai che con il tempo anche tuo figlio riuscirà ad apprezzare questi piatti..nel frattempo godiamoceli noi ^_*
      Buon we e a presto <3

      Elimina
  19. Ciao Consu, sono felice che la vicinanza della nonna ti sta facendo riscoprire i piatti tradizionali della tua famiglia!
    Questa zuppa è fantastica, se trovo il cavolo nero la faccio, lo sai che sei la mia musa ispiratrice! Io da piccola non amavo le verdure cotte, non amavo la carne ero dissapetente e anemica! Infatti non so come
    ho fatto a sopravvivere, pero adoravo la frutta mangiavo solo quella! Ero una piccola peste cercasi, da grande
    quando a 17 anni sono andata a vivere da sola, ho riscoperto l' amore per il cibo!
    Oggi ho la seconda lezione sul pane!
    Grazie per queste meravigliose ricette, che io adoro come adoro te dolcissima!
    Un abbraccio e felice week end!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti confesso che anch'io ho scoperto l'amore x il cibo e la passione x la cucina solo quando sono andata a vivere x conto mio a 20 anni..ma sto recuperando alla grande ^_*
      Grazie di cuore x le tue dolcissime parole..ogni volta mi scaldano il cuore <3<3<3<3
      ps: divertiti alla lezione..non vedo l'ora di gustarmi i tuoi progressi ^_*

      Elimina
  20. troppo buona Consuelo!adoro queste zuppe con le verdure....grazie per la ricetta...
    buon we simona:)

    RispondiElimina
  21. Ciao Consuelo che bello il km 0 per gli ortaggi vero? Io devo aspettare un po' di bella stagione per godere dei frutti dell'orto del mio papi!!! Questa zuppa e' fantastica e dopo aver scoperto il cavolo nero non posso che prepararla...appena cuocio un po' più di ceci la faccio, avrei ometterei anch'io in ogni caso la parte "grassa"! Bravissima come sempre buon weekend un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Luisa, i prodotti del proprio orto hanno un altro sapore ^_^ Mi fa piacere che proverai questa zuppa, sono certa che ti conquisterà :-)
      Grazie di cuore e felice we anche a te <3

      Elimina
  22. Che soddisfazione, prima le guardi crescere e poi le vedi nel piatto che ti sfamano....eeeeee amica mia, queste son soddisfazioni al cubo.
    Una ricetta da leccare i baffi!
    P.S. Spero di inviarti una ricettina la settimana prossima per il contest....almeno una.....sì, ce la posso fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..sono perfettamente d'accordo con te..sono grandi soddisfazioni ^_^
      Grazie Vale e a presto anche con la tua proposta x il contest ^_*

      Elimina
  23. caspita che zuppetta , gli ingredienti sono uno più buono dell'altro. E per il contest arrivooooo !!!!
    Tanti baci

    RispondiElimina
  24. buone queste ricette antiche e ancora più buone se le verdure vengono dall'orticello di casa!!
    baci

    RispondiElimina
  25. Cara Consuelo, le ricette delle nostre nonne sono sempre speciali in quanto cariche di valore affettivo..con il tempo impariamo ad apprezzarle sempre più anche perchè da adulti i gusti cambiano in modo più o meno radicale:)).
    La tua zuppa è meravigliosa: sana e gustosissima, mi piacerebbe poterla assaggiare, mi attira tantissimo:)).
    Bravissima come sempre:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, concordo con te al 100% e sono anche sicura che te ne innamoreresti fin dalla prima cucchiaiata :-)
      Buona domenica <3<3<3

      Elimina
  26. Una zuppa buona, sana e con tutti i migliori prodotti della nostra terra!!!
    Un abbraccio Consu!

    TruccatiConEva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva, sono felice che ti sia piaciuta :-)

      Elimina
  27. Una zuppa genuina e che profuma di buono!
    Qui si sta già pensando alla ricetta per la partecipazione al contest :-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii...vi aspetto, non potete mancare ^_^
      Grazie e buona domenica anche a voi <3<3<3

      Elimina
  28. Adoro i sapori rustici, le zuppe che raccontano storie, quelle che le nonne raccontano e che hanno fatto parte della loro infanzia, la loro gioventù. In particolare adoro i sapori della Toscana e come ti avevo anticipato cercherò di partecipare al tuo contest, che mi piace moltissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Paola <3<3<3
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina