Gomasio alle alghe fatto in casa

Gomasio alle alghe fatto in casa. Ricetta Bimby.
La settimana appena trascorsa mi ha vista indossare nuovamente la mia divisa e tornare dietro la "cattedra". Ho seguito 3 gruppi di piccoli chef alle prese con uova, farina e gocce di cioccolato! La gioia nei loro occhi ed il loro entusiasmo, hanno soffiato via tutto il malumore accumulato in questi faticosi mesi di pausa.
Respirare "aria di normalità" mi ha rimessa al mondo ed era proprio quello di cui avevo bisogno. Ovviamente gli orari si sono un po' sballati e la mia cucina si è fatta più semplice e veloce del solito. Il mio bimbo si deve ancora abituare a non avere la mamma tutta per sé e trascorrere un po' di tempo con il suo nonno, ma piano piano tutto troverà il suo equilibrio.
Oggi vi propongo una ricetta base che ormai produco con regolarità e permette di ridurre l'uso del sale nei piatti di tutti i giorni. 
Il gomasio è un prodotto utilizzato nella cucina asiatica per condire il riso lessato, gli onigiri, le insalate o completare le salse.
E' composto da sale marino e semi di sesamo tostati e pestati. Proprio la presenza dell'olio di sesamo, favorisce un assorbimento più rapido del sale da parte dell'organismo ed è ricco di proteine, calcio, fosforo, ferro e vitamina A. Grazie a queste caratteristiche, viene utilizzato anche a scopo terapeutico per migliorare la digestione, la qualità del sangue e l'assorbimento intestinale. Può alleviare la fatica e alcuni dolori quali mal di testa e mal di denti.
Io l'ho arricchito con le alghe e questo mi ha permesso di diminuire la percentuale di sale, così da renderlo un prodotto ancora più salutare.
Ingredienti x135g/1 vasetto:
110 g di sesamo bianco bio
5 g di alga kombu essiccata
30 g di sale grosso
Versare nel boccale i semi con l'alga. Tostare 5'/120°C/vel.1
Far intiepidire il boccale, poi unire il sale e frullare 20"/vel.10
Trasferire in un vasetto di vetro con chiusura ermetica o a vite.
Conservare in luogo fresco e asciutto oppure in frigorifero.
Utilizzare al posto del sale sia in cottura che a crudo.

Commenti

  1. Interessante grazie per la ricetta! Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Me encanta el gomasio con algas :-))))))

    RispondiElimina
  3. Looks so tempting! Wonderful recipe!

    RispondiElimina
  4. Poco per volta speriamo di poter riprendere la vita di sempre!
    Preziosa ricetta, grazie mille cara, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Quant'è bello ricominciare pian piano a fare le cose di un tempo.. ti capisco benissimo! Questa tua proposta è davvero molto interessante, adesso me la studio un po'! un forte abbraccio e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, se la provi, fammi sapere che ne pensi ^_*

      Elimina
  6. Che bello tornare alla normalità, Consu, hai proprio ragione! Ottimo il suggerimento per preparare il gomasio! Buona domenica a presto :)

    RispondiElimina
  7. Questa è davvero una chiccha, grazie Consu!!!!

    RispondiElimina
  8. Quante cose ho imparato oggi! Si Consu, piano piano torneremo a fare la nostra vita di un tempo. Magari all'inizio ancora con la mascherina ma già il fatto di poter uscire ci fa tirare un sospiro di sollievo.

    RispondiElimina
  9. Anni fa vidi un video col prof Berrino che preparava il Gomasio... lo feci e dovrei rifarne un po. Sai per quanto si conserva?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo conservi in frigorifero, può durare mesi. A temperatura ambiente massimo 1 mese.

      Elimina
  10. Davvero interessante, Consu. Grazie!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  11. sono felicissima che tu sia finalmente tornata ai tuoi corsi con i bimbi. deve essere stata un'emozione. Questo gomasio si può fare anche senza bimbi secondo te?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo ^_^ Tosta il sesamo in un padellino e poi frulla con gli altri ingredienti in un mixer potente ^_*

      Elimina
  12. Che bello riuscire pian pianino a tornare alla normalità e di certo anche Vasco si abituerà ai nuovi ritmi e troverà un nuovo equilibrio!
    Mi unisco ad Elenuccia: anch' io non ho il Bimby. Non ho speranze di potermi fare questo gomasio?
    Un abbraccio. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara, come ho detto ad Elena, puoi tostare il sesamo in un padellino e poi frullare col resto degli ingredienti in un mixer abbastanza potente ^_*

      Elimina
  13. Ciao Consu, grazie per questa preziosa ricetta . Un abbraccio, buona serata, Daniela.

    RispondiElimina
  14. Ritornare piano, piano alla normalità fà bene a tutti, grandi e piccoli, sono contenta che tu possa riprendere le tue passioni, gioverà anche al piccolo Vasco avere una mamma magari un pò meno presente ma più serena!!!
    Ottima la tua proposta, mi interessa molto!!!
    Baci

    RispondiElimina

Posta un commento