martedì 8 novembre 2016

Granola alla frutta secca e sciroppo d'acero

Queste giornate piovose mi hanno tenuta prigioniera in casa e con la costante voglia di-qualcosa-di-buono. Essendo meteoropatica, il maltempo manda in vacanza il mio self control ed è capitato spesso che mi attaccassi a tutto quello che avevo in dispensa o frigo per appagare queste voglie fuori programma con un conseguente e costante senso di colpa! Distrarsi (leggi: ribaltare casa e fare le pulizie di primavera!!!), leggere e guardare un film (...ne ho approfittato per vedere per l'ennesima volta Labyrinth..love, love, love!) possono aiutare ma se il palato non viene soddisfatto prima o poi torna all'attacco con un carico di "voglie" ancora maggiore. Urgeva soluzione ed io l'ho trovata da Letizia.
Erano secoli che volevo provare a fare la granola in casa ma ogni volta mi dicevo che era un procedimento difficile e lungo (..mai pensata fu più sbagliata!!!), oppure mi mancavano gli ingredienti giusti o semplicemente pensavo che fosse un'americanata iper zuccherosa e calorica...invece ho potuto confutare ognuno di questi pregiudizi!
La granola è un agglomerato di cereali (in fiocchi e soffiati), semi oleosi e frutta secca tenuti insieme da poco olio e sciroppo d'acero, da tostare in forno ventilato e far raffreddare, STOP! In 30 minuti è pronto!!!
Le mie colazioni si sono fatte golosissime e quanto ho voglia di sgranocchiare qualcosa fuori orario, basta un cucchiaio di questa meraviglia al naturale per appagare senza appesantire!
Se ancora non l'avete provata, è giunto il momento di rimediare..io intanto vi lascio la mia versione, semplice semplice che potete arricchire a piacere con scaglie di cioccolato, cocco o altra frutta essiccata.


...colonna sonora consigliata...David Bowie - As the world falls down


Ingredienti x1 placca del forno:

250 g di fiocchi di farro tostati*
100 g di nocciole con la pellicina
50 g di mandorle con la pellicina
20 g di miglio soffiato*
20 g di semi di girasole
20 g di semi di canapa
50 g di olio di soia bio
135 g di sciroppo d'acero

*Questi cereali devono essere al naturale e possibilmente da agricoltura biologica.


Mescolare in una capiente ciotola i fiocchi con il miglio, i semi e la frutta secca tritata grossolanamente al coltello.
Versare l'olio e lo sciroppo e mescolare ancora, fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo.
Rivestire una teglia con carta da forno e rovesciarci l'impasto. Livellarlo con la pressione del dorso di un cucchiaio o con una spatola per ottenere uno spessore omogeneo e sottile.


Cuocere in forno preriscaldato a 160° in funzione ventilata per 30 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare.


Una volta freddo, spezzettare con le mani e conservare in un barattolo ermetico di vetro. Si mantiene inalterato per diversi giorni.


Ottimo da gustare a colazione con il latte (il mio preferito è con quello d'avena) o lo yogurt (dose consigliata 50g a porzione), oppure per la decorazione di salutari dessert come il chia pudding (...o per i palati più golosi anche la panna cotta/budini!!!)


Per fare il pieno di energia con gusto:
mandorle imbattibile fonte di calcio vegetale, ricche di fibre e vitamina E, un antiossidante naturale.
nocciole ricche di vitamina A che favorisce la bellezza di pelle e occhi. Fonte di Omega3 e Omega6.  
semi di girasole Fonte di vitamine del gruppo B e acido clorogenico che protegge l'organismo dalle infezioni e dai tumori.
semi di canapa sono un eccezionale fonte vegetale di proteine altamente digeribili, di fibre e di minerali. Ricchi di vitamine e di acidi grassi essenziali quali Omega3, Omega6 e Omega9.


Unico effetto collaterale è che crea dipendenza, diventa una vera droga..finito il barattolo ne vorrete rifare ancora, ancora, ancora all'infinito..quindi non vi resta che divertirvi a creare il vostro mix perfetto, poi stravolgerlo e giocare con ingredienti sempre diversi!

60 commenti:

  1. Anche io adoro la granola e questa ha un aspetto favoloso, davvero un buon risveglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana :-) le mie colazioni si sono fatte proprio golose :-P

      Elimina
  2. Conosco la dipendenza da granola. Io la adoro e so che finirei per sgranocchiarmela tutta nel giro di un giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...è un rischio che vale la pena correre :-P

      Elimina
  3. Beh, non mi resta che provarla anche io, anche se con varie modifiche in base a quello che ho in casa e le nocciole mi tocca farli tostare, in quanto mio marito ultimamente è allergico se non sono ben tostate. Immagino come sono buoni da sgranocchiare anche nella giornata, non solo alla colazione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi tranquillamente sostituire le nocciole con altra frutta secca come noci, anacardi o anche tutte mandorle! Scatena la fantasia e vedrai che non te ne pentirai ^_*

      Elimina
  4. Tremende le giornate piovose in casa dove ti vien voglia di tutto e di più! Bella idea la granola, pensa che io domenica invece ho fatto le barrette ai cereali, presto le posto! Ciao amica! Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :-) non vedo l'ora di gustarmi le tue barrette :-P

      Elimina
  5. io sono una fan sfegatata della granola, quel barattolo lo farei sparire in un lampo! preparata con sciroppo d'acero poi è ancora più profumata e golosa :)
    buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, la prossima volta voglio provare con lo sciroppo d'agave ^_^

      Elimina
  6. Ciao zia Consu...passo di corsa per andare a vedere se è rimasta una fetta di zucca al forno....

    RispondiElimina
  7. Sai che anche io è da un po' che volevo provare a farla? L'aspetto è superlativo e mi sa che ti scopiazzo la ricetta ! Grazie Consu :)
    Un baciotto !

    RispondiElimina
  8. Nice post! Thanks for sharing.


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia tesoro! Hai visto che è una sciocchezza, e che poi non se ne può più fare a meno ;)
    Adoro la tua versione con il miglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di tutto Leti :-) sei la mia musa ispiratrice :-)

      Elimina
  10. Allora mi rimbocco le maniche perché anche io pensavo fosse laboriosa!! Buonissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facilissima e senza girare :-) prova e non potrai più farne a meno :-P

      Elimina
  11. Ma che bontà deve essere.grazie
    Baci



    .

    RispondiElimina
  12. Vivrei di granola, sapessi, ma devo fare qualche conto con le calorie. Non sapevo fosse così facile da fare, magari ci provo anch'io :)
    Intendi Labyrinth con il Duca Bianco??? Un mito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele, fatta in casa sicuramente è più sana e apporta meno sensi di colpa :-P
      ps: esatto :-) in assoluto il mio film preferito :-)

      Elimina
  13. Consu anche io ogni tanto lo faccio perchè le bambine ne vanno matte! Hai ragione dà proprio assuefazione! Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...le tue bimbe sono delle vere buongustaie ^_^

      Elimina
  14. pensa che anche io mai fatta perchè pensavo fosse lunghissima, con ingredienti particolari,introvabili, molto buona mai fatta ma mangiata si!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala...io l'ho già rifatta 2 volte variando sempre ingredienti in base a quello che avevo in casa :-)

      Elimina
  15. Non la conoscevo, che idea originale e sana di sgranocchiare :D Credo che piacerebbe molto anche al piccolo chef.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..sono certa che lo conquisterà :-) aspetto il tuo responso post sgranocchiamento :-P

      Elimina
  16. E' favolosa questa granola! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  17. Anch'io la faccio, peccato che ho sempre la mano nel barattolo (alternata a quella di mio marito che è granola-dipendente).
    Proverò con il farro soffiato.
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anch'io devo nascondere il barattolo :-P oppure rischio che non arrivi al momento della colazione :-P

      Elimina
  18. Da provare assolutamente ,deve essere meravigliosa grazie per avermela fatta conoscere una bellissima ideea regalo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinzia :-) anche secondo me è un ottima idea regalo ^_^

      Elimina
  19. Per me è tutto nuovo da te trovo sempre delle idee interessanti e raffinate proverò magari per Natale
    Un bacio

    RispondiElimina
  20. Mi trovo esattamente nella tua situazione...da secoli voglio provare a farla ma la mia pigrizia e titubanza mi bloccano...questa tua versione mi sembra davvero facile e veloce e poi, mmmmm....croccante e sfiziosa!!! Me la segno... ;)
    Baciotto e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono certa che non ti deluderà :-)

      Elimina
  21. un'ottima idea per uno snack goloso ma leggero!

    RispondiElimina
  22. Rieccomi qua dopo una vita: ho un periodo complicato, ma mica ti abbandono! Poi questa mi ispira perché ho una bella confezione di sciroppo d'acero che dormicchia in dispensa da un po' e che chiede di essere utilizzato...
    Poi con quel meraviglioso brano che hai postato insieme alla ricetta...beh, colpita e affondata perché hai centrato l'amore musicale della mia vita...
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tati, non sai che piacere leggere queste parole <3<3<3
      ps: fammi sapere se ti è piaciuta la granola ^_*

      Elimina
  23. Risposte
    1. Grazie Tizi e aggiungerei, anche buona :-P

      Elimina
  24. Carissima Consuelo non conoscevo questa preparazione che trovo sicuramente ottima sia nel latte la mattina che come spezza fame nelle ore più strane:).
    Sono sicura che il risultato finale è favoloso e non immagini quanto li vorrei assaggiare;).
    Grazie mille per la condivisione:))
    un bacione e complimenti, sei sempre bravissima:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rosy, è sempre un piacere incontrare i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  25. Mio cugino mi ha portato dal Canada lo sciroppo d'acero, mi sta piacendo molto e sono a caccia di idee per usarlo, oltre quelle più classiche! La granola homemade mi manca, ma è nella lista delle cose da provare e tu mi hai sicuramente incoraggiata, sia a parole, sia con le immagini che testimoniano quanto può venir bene! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e sono sicura che te ne innamorerai all'istante :-) Fammi sapere Franci e felice giornata <3

      Elimina
  26. La granola da davvero dipendenza... buonissima questa versione!

    RispondiElimina
  27. buonissimi e molto salutari :)
    buon sabato, un bacione
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>

    RispondiElimina
  28. Da d'oro la granola! Se fatta in casa poi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, x me è stata la prima esperienza ma non l'ultima! Mi è talmente piaciuta che l'ho già replicata 3 volte sempre con piccole e golose varianti ^_^

      Elimina
  29. noi compriamo il muesli, per la colazione, ma quello proprio buono costa molto, gli altri sono pieni di zucchero oppure scadenti...la tua granola è veramente una meraviglia, e in più sana e piena di nutrienti,una ricetta da segnare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e non potrai più farne a meno..sei avvisata :-P

      Elimina
  30. Eccomi ritornata Consuelo, ti avevo detto che volevo provare la tua ricetta e ci sono riuscita. Grazie della ricetta, ciò che posso dire e che crea dipendenza, quando inizi a mangiarla non vorresti smettere, una tira l'altra. Ecco il link della mia ricetta : http://lericettediclaudiaeandre.blogspot.it/2017/01/granola.html
    Un abbraccio e grazie ancora !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x aver provato...so bene la dipendenza che crea..infatti la preparo con moderazione :-P
      Paso subito a far colazione da te ^_^

      Elimina