Biscotti allo yogurt e confettura di giuggiole

Biscotti alla frolla allo yogurt ripieni di confettura di giuggiole.
Fortunatamente abbiamo avuto un po' di tregua dalla pioggia ed un bel sole ci ha tenuti compagnia per qualche pomeriggio. Ne ho approfittato per stare all'aria aperta col mio bimbo e siamo tornati a giocare insieme al nonno nell'orto.
Ho attrezzato un angolo tutto per lui con una casina e uno scivolo (acquistati usati ma ancora in ottimo stato) così da poter sfruttare le belle giornate invernali per respirare aria buona.
Nel frattempo io e il mio babbo abbiamo già piantato un po' di verdure adatte al clima freddo ma per il momento c'è ben poco da raccogliere! Ho colto l'occasione per farmi una passeggiata nei dintorni ed ho scovato un albero di giuggiole. Non le avevo mai assaggiate e mi hanno subito conquistata!
Dolcissime, aromatiche e dalla consistenza cremosa. Dopo averne mangiate una quantità imbarazzante direttamente sotto la pianta, ne ho raccolte un bel cestino da portare a casa. 
Le ho poi trasformate in confettura che è finita dritta dritta avvolta in una fragrante frolla allo yogurt. Ne sono nati dei biscotti leggerissimi e golosissimi, perfetti per la colazione e la merenda, che sanno appagare senza troppi sensi di colpa!
Ingredienti x circa 25 biscotti:
220 g di farina tipo 2
130 g di yogurt greco bianco 5%grassi
80 g di zucchero semolato
40 g di olio di semi di girasole
1 tuorlo
6 g baking powder o lievito per dolci
1 pizzico di sale fino
Confettura di giuggiole q.b.
Setacciare la farina con il lievito e mescolare con lo zucchero. A parte sbattere lo yogurt con l'olio e il tuorlo. Unire i due composti e iniziare a lavorare, prima che si compatti incorporare il sale.
Formare un panetto e avvolgerlo in pellicola trasparente. Far riposare in frigorifero per 30 minuti.
Spolverare il piano di lavoro con la farina e stendere l'impasto in uno strato sottile 5-6mm. Tagliare con un coppapasta rotondo di circa 8cm, mettere al centro un cucchiaino di confettura e richiudere a mezzaluna, sigillando bene i bordi con la pressione delle dita.
Adagiare a poco a poco su una teglia rivestita di carta da forno o un foglio antiaderente idoneo alla cottura.
Proseguire in questo modo fino a terminare gli ingredienti.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Una volta freddi si conservano in frigorifero fino a 5 giorni. Sarà possibile prolungarne la durata fino a 3 mesi in congelatore. 
Questa frolla si lavora benissimo a mano, è morbida al punto giusto e non appiccica, perfetta anche da far impastare ai più piccoli.
Si adatta ad essere utilizzata anche per crostate, gallette o semplici biscottini per la colazione.
Consiglio di utilizzare lo yogurt greco intero per un risultato ottimale, in caso di altro yogurt, bilanciare la farina, ne servirà di più, e aumentare la dose di olio fino a 60g.
La ricetta della confettura di giuggiole la trovare sul mio profilo IG nelle stories in evidenza. Potete utilizzare la vostra confettura preferita (purchè bella densa) o una buona crema di nocciole per una versione ancora più golosa.

Commenti

  1. Bellissimi e golosissimi questi biscottini con la confettura di giuggiole, conosco bene le giuggiole ne ho due alberelli. 😋😋😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fortuna che hai!! Sono certa che riuscirai ad immaginare il sapore di questi biscottini, allora :-P

      Elimina
  2. Quante ne ho mangiate, da piccina, di giuggiole! Lo zio ne aveva degli alberi nell' orto ed ogni tanto, quando veniva a trovarci, assieme all' immancabile bottiglione di latte di capra, ci portava un bel sacchetto pieno di giuggiole. A me piacevano sia un po' più acerbe, croccanti ed asprine, sia mature.
    Chissà se prima o poi riuscirò a mangiarne di nuovo?!?
    Questi biscottini devono essere buonissimi!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ma sai che anch'io scelgo sempre quelle più acerbe per lo stesso motivo?? Mentre quelle più mature sono finite nella confettura ^_^

      Elimina
  3. non ho mai fatto la frolla con lo yogurt, direi che è il momento di rimediare!
    bravissima tu che trovi anche il tempo di dedicarti all'orto, oltre che ai biscotti e a queste belle foto che sono un'esplosione di colori e allegria! un abbraccio consu, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi! Questa frolla è frutto di studio e credo proprio di aver raggiunto l'obbiettivo ^_^

      Elimina

  4. Le conosco molto bene le giuggiole un frutto squisito dalle ricche proprietà nutrizionali, che non molti conoscono purtroppo, vivo in campagna e ne ho più di un albero......
    la confettura la realizzo anch'io e la utilizzo solo per i muffin, da oggi anche per i biscotti.
    Grazie per la ricetta
    Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia, vedrai che anche nel ripieno dei biscotti saprà soddisfare il tuo palato!! Fammi sapere e a presto <3

      Elimina
  5. I am so hungry now. Beautiful!

    RispondiElimina
  6. This looks so amazing! I definitely want to try this!

    RispondiElimina
  7. Que buen bocado :-))
    Una fruta interesante.
    1 saludito

    RispondiElimina
  8. Consuuuuuuuuu! Guarda che bella frolla! Mi piace tutto tantissimo: il colore, la forma il ripieno. Bravissima tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mile, sai che detto da te ha un valore doppio?? Io con la pasticceria ho sempre avuto qualche "incomprensione" :-P

      Elimina
  9. super golosi questi biscotti, perfetti per la merenda dei bambini e dei grandi. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi dirlo forte..e poi si lasciano mangiare ad ogni ora del giorno :-P

      Elimina
  10. Lo fatta pure io la confettura di giuggiole che adoro! Ottima idea questi biscotti, grazie Consu!

    RispondiElimina
  11. Buone le giuggiole, fantastici i tuoi biscottini... aaah se potessi allungare la mano!!!
    Un bacione, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lory :-) sono felice di essere riuscita a prenderti per la gola :-P

      Elimina
  12. questa frolla mi intriga parecchio, devo provarla assolutamente, buone pure la confettura fatta tanti anni fa e molto apprezzata! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, aspetto il tuo parere dopo averla provata..sono certa che non ti deluderà :-)

      Elimina
  13. Mi manca proprio la confettura di giuggiole e questi biscotti sanno così di buono che verrei a fare merenda con voi! Un abbraccio grande :)

    RispondiElimina
  14. Ma che buoni!!!! ma sai che non ho mai assaggiato la confettura di giuggiole? Nn sai cosa darei per uno di questi biscotti ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela...vorrei proprio poterti accontentare..

      Elimina
  15. Questi biscotti sono spettacolari, adoro le giuggiole, non ci ho mai fatto la confettura, le ho sempre solo seccate per assaporarle come snack salutare. Che spettacolo, bravissima come sempre, complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella idea! Peccato non avere l'essiccatore :-(

      Elimina
  16. Ohhhhhhh io adoro le giuggiole!! io e mia mamma ne andiamo matte e abbiamo ben 2 alberelli dai miei. Sono così buone. Sai che non ho mai pensato di farci una marmellata? come l'hai fatta? hanno così poco succo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho raccolto la varietà fatta a goccia che ha più polpa mentre queste piccole le abbiamo gustate così a frutta ^_^

      Elimina
    2. in effetti vedo che quelle nella foto sono un po' diverse da quelle che ho io, sono più tonde, le mie sono più allungate

      Elimina
    3. Brava, è la varietà che ho utilizzato per la confettura. Nell'orto ci sono 3 piante e sono tutte di qualità diverse O_o

      Elimina
  17. This all looks so delicious. Beautiful pics.

    https://www.chicnpink.com




    RispondiElimina
  18. Io le giuggiole le ho in giardino, ma di farne confettura non mi è mai sfiorata l'idea! Forse perchè ho pensato fosse un lavoro lungo e di pazienza, considerata la dimensione di questi piccoli frutti. Come al solito, la zia Consu ne sa una più del diavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confesso che quelle in foto non sono quelle che ho utilizzate per la confettura...nell'orto ci sono 3 piante, 2 di questa varietà e una della varietà più grande..io ho utilizzato quelle..

      Elimina

Posta un commento