Piatti unici di fine estate con cereali, pesce e avocado

Cereali, pesce e avocado per 2 piatti di fine estate.
Ieri sono entrata in gelateria per ordinare la torta di compleanno dei 40 anni di mio marito (..quest'anno non riesco proprio a fargliela io..). Comunico alla proprietaria i suoi gusti preferiti: stracciatella, cioccolata e panna (..verrà fuori una leggerezza infinita..). 
Mentre lei prende appunti, mi cade l'occhio sullo specchio all'ingresso. Guardo il mio riflesso. Vedo una donna abbronzata, stanca, trascurata con le mani ben salde sul maniglione di un passeggino. Il bimbo all'interno non sta fermo un attimo e dimena le gambe, anche lui è molto abbronzato ma il suo viso è allegro e simpatico. 
Penso a quanto quest'estate sia stata faticosa. Sempre da sola alle prese con un bimbo di un anno alla scoperta del mondo. Ormai non so più cosa significa dedicarsi del tempo. Anche solo fare una doccia per bene, si è trasformato in un lusso che non sempre posso concedermi. In casa sono costretta ad "imprigionarlo" nel box per riuscire a fare qualcosa, tipo mettere insieme la cena!
E non solo ho abbandonato la cura della mia persona ma anche quella della casa e, purtroppo, del mio blog. Sia chiaro, mi impongo di fare lo stretto indispensabile per essere decente (...e questo discorso vale anche per l'aspetto della casa!), impegno che ho voluto tenere anche con questo ricettario on line.
Mi sono impegnata a pubblicare almeno 1 ricetta a settimana, cercando di mantenere il livello di qualità di prima della maternità, ma non sempre ci sono riuscita.
Studiare nuove ricette, fotografarle con la giusta luce, metterle in lavorazione, scrivere il post...tutte queste operazioni hanno spesso trovato degli ostacoli...come accade oggi.
Avrei voluto fare un collage di 4 ricette estive, 4 piatti unici sani e bilanciati per valorizzare i prodotti del periodo. Invece ne pubblico solo 2 e con ingredienti che si ripetono, con foto banali ma vi assicuro con un apporto nutrizionale e di gusto PERFETTO!

Riso integrale con barbabietole marinate, merluzzo panato e avocado
Ingredienti a porzione:
80 g di riso integrale*
1 filetto di merluzzo (anche decongelato)
Pangrattato q.b.
1/2 avocado
1 barbabietola rossa
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 pizzico di sale integrale
1 cucchiaino di miele d'acacia
Semi di sesamo nero q.b.

*Per ottimizzare i tempi, consiglio di cuocere il riso in pentola a pressione e in più porzioni. Una volta cotto e raffreddato, può essere congelato in sacchettini da 1 o più porzioni. Si conserva in frigorifero per 3 giorni o in freezer per 3 mesi.

La sera prima. Pelare la barbabietola e tagliarla a fette sottili con l'aiuto di una mandolina. Sbattere in una ciotolina l'aceto insieme all'olio, il sale e il miele. Condirci la barbabietola e mescolare bene. Coprire e far riposare in frigorifero per una notte.
Panare il pesce nel pangrattato e adagiarlo su una teglia rivestita di carta da forno. Cuocere in forno statico caldo per circa 20 minuti o fino a doratura.
Posizionare il riso cotto sul fondo di un piatto da portata. Completare con il pesce panato, qualche fetta di barbabietola marinata e l'avocado a fette. Decorare con una pioggia di semi di sesamo nero e servire.

Quinoa alla curcuma con avocado, stortini e gamberi alla piastra
Ingredienti a porzione:
80 g di quinoa bianca
200 g di acqua
1 cucchiaino di curcuma
5 mazzancolle (anche decongelate)
20 fagiolini stortini
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1/2 avocado
Semi di senape q.b.

Versare l'acqua in una pentola e scioglierci la curcuma a fiamma dolce. Aumentare l'intensità e portare a bollore. Versare a pioggia la quinoa e proseguire la cottura per 5 minuti. Poi mettere il coperchio e abbassare al minimo la fiamma. Proseguire per altri 5 minuti. Poi spegnere la fiamma e far riposare per altri 5 minuti col coperchio.
Nel frattempo pulire le mazzancolle lasciando la coda. Spuntare e lavare i fagiolini. Condire tutto con un'emulsione di salsa di soia e olio. Scaldare una piastra e cuoci i crostacei e la verdura insieme al loro condimento. Girare spesso.
Adagiare la quinoa sul fondo di un piatto di portata e completare con i crostacei, i fagiolini e l'avocado tagliato sottile. Decorare con i semi di sesamo e servire.
A presto..spero 💪

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è bello così questo tuo ricettario, le super mamme quelle che riescono a fare tutto esistono solo nei film e se ci sono nella realtà sicuramente tralasciano qualcosa di importante qualcosa che nel tempo sicuramente capiranno di aver perso.
      È bello leggere questo post e vedere come ti vedi diversa cambiato perché la vita e così in continuo cambiamento . Complimenti per questi due piatti sono bellissimi ,mi piace il tuo blog anche se spesso tanti ingredienti delle tue ricette sono nuovib
      per me o non riscontrano i miei gusti che sono sul classico e diciamolo pure non amo troppo sperimentare( forse te lo avevo già detto) mi piacciono le tuo foto e anche questo spaccato di vita reale , continua così ,la vita a 3 è più impegnativa di quella a 2 ma avrai tantissima soddisfazione....
      Complimenti

      Elimina
    2. Grazie di cuore per le tue parole. Credo fermamente anch'io che questo tempo, non è tempo perso ma me lo ritroverò nell'educazione di mio figlio e nel mio bagaglio emozionale :-)

      Elimina
  2. Per semplici che possano essere, le tue ispirazioni sono sempre ottime e sono certa che le tante persone che ti seguono la pensano proprio come me. Ora non possiamo fare altro che ammirarti ancora di più perché sei anche una bravissima madre, coniugare famiglia, blog, e il necessario tempo per sé stesse non è impresa facile... ma tu ci riesci e cogli sempre nel segno! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, non so se ci riesco sempre ma almeno ci provo e ci metto tutto il mio impegno :-)

      Elimina
  3. wow. this one looks so yummy, i love foods with avocado on top.

    anyway, I like your blog, wanna follow each other? please let me know. thanks :)

    JULIE ANN LOZADA BLOG
    INSTAGRAM: @julieann_lozada

    RispondiElimina
  4. Cara Consu ci sono momenti intensi come quello che stai vivendo ed è giusto che sia così, poi avrai più tempo e ti sembrerà quasi strano ma goditi tutto anche la fatica :-) io mi godo questi due piattini molto leggeri, colorati e buonissimi! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely...probabilmente quando avrò di nuovo un po' di tempo per me, mi annoierò :-P

      Elimina
  5. Cara Consu! Io ho molto pudore nello scriverlo perché non ho figli ma davvero cambia la vita avere un figlio ;non è un modo di dire. Avete tutto sotto controllo non è possibile e forse neanche sano. Io apprezzo tantissimo il tuo impegno e la qualità delle ricette che ci proponi. Se non riesci a starci dietro saliremo che sarà solo x mancanza naturale di tempo 🤗

    RispondiElimina
  6. ti ammiro tanto perchè davvero tu non molli mai! io non ho figli, ho un lavoro tranquillo, eppure per me postare una ricetta a settimana è ormai un miraggio. tu hai tanta costanza e passione e soprattutto le tue ricette non sono solo invitanti ma anche equilibrate dal punto di vista nutrizionale (cosa rara e difficile da mantenere sempre specialmente sul lungo periodo)! quindi tesoro, non ti stressare, non pretendere torppo da te stessa che qui la qualità c'è, eccome! e se ogni tanto dovrai prendere del tempo per te, io sarò cmq qui ad aspettarti per leggere una nuova ricetta anche dopo un po' di giorni di meritato riposo. un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, mi commuovi, sai?? Mi fa davvero piacere leggere questo tuo pensiero ❤️

      Elimina
  7. Ciao, sono una tua ammiratrice silenziosa,,,, Non ti preoccupare se non riesci a fare le cose in modo "impeccabile" o come prima della nascita del tuo birbante - e perché mai dovrebbe?- la vita è un continuo cambiamento! Le tue ricette sono interessanti e gustose, mi anno molti spunti quindi continuerò a visitarti e aspetterò con simpatia i tuoi racconti. Fai quello che puoi, sei umana....ti abbraccio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie, grazie, mi fai capire che, anche con tanto sudore, il messaggio arriva a destinazione!

      Elimina
  8. Hai realizzane 2 fantastiche ricette , leggere, colorate e ricche di sapore . Complimenti a te Consu. un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  9. Sto amando la quinoa e il tuo piatto così ricco e colorato lo proverò quanto prima

    https://nettaredimiele.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. These dishes are incredible Great food xoxo Cris
    http://photosbycris.blogspot.com/2019/08/i-am-sharing-my-secret.html

    RispondiElimina
  11. Ti capisco, ricordo il primo anno di vita di Junio come un periodo bellissimo ma ero a pezzi, alcuni giorni non riuscivo nemmeno ad alzarmi dal letto ma dovevo farlo e avevo l'impressione che tutto stava andando a rotoli a partire dalla mia persona. Eppure ora che Junio ha 16 anni mi guardo indietro e penso a quanto mi mancano quelle manine, quel musino sempre sorridente e felice... crescono, crescono alla velocità della luce. Goditi questo momento perchè crescono e più velocemente di quanto si possa pensare. Il mio a un anno è mezzo ha iniziato il nido e poco a poco ho iniziato a riprendermi il mio tempo. Complimenti per queste ricette, credimi che io non cucinavo così bene e così curato! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rincuora leggere la tua esperienza. Ci sono giorni che sono davvero demoralizzata! Grazie cara, mi hai tirato su il morale :-)

      Elimina
  12. Hai una grande forza e puoi essere ben orgogliosa di come stai affrontando questo intenso periodo della tua vita. Sono sicura che ti basta guardare il tuo piccolo ometto per dimenticare in un baleno tutta la fatica. Appena inizierà il nido le acque si calmeranno un po' e recupererai del tempo per te. Grazie x questi sfiziosi e gustosi suggerimenti. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  13. Ottimi questi piatti unici, adoro l'avocado... Sempre avanti cara!!!

    RispondiElimina
  14. Tra qualche anno, quando capirai che tuo figlio cresce sano ed equilibrato perché tu c'eri e lasciavi un po' da parte il resto per amor suo, io credo che sarai ben lieta di avergli dedicato tutta te stessa o quasi, è il lavoro delle mamme, continuo e sfiancante, molto sottovalutato al giorno d'oggi, ma tanto, troppo importante, almeno io la vedo così, ci credo talmente tanto che ho lasciato un lavoro (e uno stipendio) sicuro per fare "solo" la mamma e, anche se adesso ricominciare è più difficile di quanto credevo, lo rifarei senza esitare. Scusami per il pippone, ma è solo per dirti che secondo me stai facendo benissimo così, il tempo per te tornerà, l'infanzia di tuo figlio no. E comunque a me le tue ricette e le tue foto piacciono sempre, non lo dico per dire, trovo sempre ispirazione qui da te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara e bentornata :-) Mi fa davvero piacere leggere queste parole, mi rasserenano e mi fanno sentire meno sola e meno "strana"! Spesso credo di essere io il problema, invece in molti vivono le stesse emozioni contrastanti...grazie di cuore e torna presto a trovarmi!

      Elimina
  15. Mi salvo subito queste due ricette...devono essere fantastiche!
    Nuovo post ora sul mio blog https://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
  16. Come ti capisco cara Consu, non ho bambini, ma la vita ci risucchia in un vortice. Noi donne siamo sempre impegnate a dedicarci agli altri, marito, figli, casa, lavoro e quello che rimane per noi stesse sono briciole, ma queste briciole vanno salvaguardate ad ogni costo perchè ci aiutano ad essere persone soddisfatte e felici, ci ricaricano e ci aiutano a dedicarci agli altri con ritrovata energia.! Quindi, aspetto altre meravigliose ricette come questa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, cercherò di fare del mio meglio ^_^

      Elimina
  17. Sono i piatti che io amo! leggeri.. gustosi.. per il resto, immagino la tua vita così impegnata con un bimbo piccolo.. credo sia normale "trascurare" il resto.. Ti abbraccio :-*

    RispondiElimina
  18. Ciao Consu, bentrovata! Come state? I tuoi piattini sono sempre deliziosi e sprizzano salute, bacioni a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla e bentornata a te :-) Grazie della visita, torna presto a trovarmi ^_^

      Elimina
  19. Quando i bimbi son piccoli e attivi come il piccolo Vasco, è normale avere pochissimo tempo....ammetto che mia figlia era una patatona che si perdeva via anche delle ore a giocare da sola magari con le mollette da bucato ed io riuscivo a fare qualcosina in più...ma non disperare, presto diventerà più indipendente e tu ritroverai il tuo tempo. Adesso goditi lui, che sono i momenti più teneri, belli ed indimenticabili!!!!!
    Queste bowls sono una meraviglia, appagano occhi e stomaco....bravissima come sempre! Ti mando un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  20. Ciao bellissima, ero passata qualche giorno fa a commentare il tuo ultimo post ma google era di diverso avviso ed il mio poema epico non è stato pubblicato credo. Ricordo ancora degli occhiali ed il lago in casa ed ora leggo del box. Ci sono passata anche io anche se sui laghi in giro per casa ho ancora molto da dire :D
    Sei una madre sicuramente meravigliosa, loro assorbono tutto il tempo e le energie ma anche il nostro amore e la nostra dedizione. Ci vedono belle e tu credimi lo sei anche senza un filo di trucco mentre io con la mia enorme ciccia no, eppure per lui sono bellissima.
    Lascia la casa a quando puoi dedicarti a lei, lascia correre quello che la gente può dire o pensare... l'importante è quello che c'è dentro alle mura del vostro cuore.
    Io mi sono ammalata grazie ai medici e non sono riuscita nemmeno più a seguire il mio blog e quello degli altri ma sappiamo quali sono le nostre più importanti priorità no?! Il tempo vola e non torna indietro e Vasco ha tutto ciò di cui ha bisogno anche dentro al box. Tanti auguri a tuo marito e tanti bacini a voi. Io sto provando a tornare sul blog. Torno al vecchio indirizzo ed ho ancora centinaia di post da trasferire ed un trasloco di casa alle porte ma tornerò presto a leggerti.
    Le ricette e le immagini? Speciali!!! Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bellissima sorpresa trovare le tue parole. Grazie per avermi dedicato il tuo tempo e la tua esperienza. Spero che sistemerai tutto, io nel frattempo ti lascio un caloroso abbraccio.

      Elimina
    2. La strada è lunga ma tengo duro 💕
      Di nulla! Piuttosto scusami se sono stata assente per tanto tempo, cercherò di farmi perdonare. Felice weekend ❤️

      Elimina

Posta un commento