venerdì 25 settembre 2015

Confettura di fichi e miele ai 3 aromi

Anche quest'anno l'operazione "smaltimento fichi" è stata portata a termine con successo! Chi mi segue da un po' sa che, in questo periodo dell'anno, mi trovo sempre alle prese con l'iperproduttività dell'albero di mio zio. Nel mio archivio troverete molte versioni di confettura a base di questo frutto ma stavolta ho messo a punto un nuovo metodo che mi ha pienamente soddisfatta!
Come sapete ho ridotto drasticamente l'utilizzo di zuccheri raffinati dalla mia alimentazione, a favore di prodotti più naturali e integrali. Quest'anno ho voluto provare a fare una confettura dolcificandola solo con miele ed il risultato è stato strepitoso e, soprattutto, gradito da tutti, anche da chi allo zucchero bianco non sa proprio rinunciare!
Per ottimizzare i tempi e produrre quanta più confettura possibile, ho cotto la base neutra (fichi+miele) e l'ho aromatizzata a poco a poco, ottenendo 4 varianti al tema: semplice (fichi e miele), alla lavandaalla cannellaalla cannella e menta.


Per la buona riuscita della ricetta è doverosa una piccola premessa.
La quantità di miele da utilizzare va in base alla dolcezza naturale del frutto che abbiamo a disposizione. Si consiglia di calcolarne di base un 10% (es. 1 kg di frutta-100g di miele) ma, se il frutto è molto maturo, molle e zuccherino si potrà ridurre la percentuale di miele fino al 8% (es. 1kg di frutta-80g di miele). 
Anche la qualità del miele è a libera scelta. Io ho optato per un millefiori bio a km0 ma se preferite un sapore più neutro e far prevalere il gusto della frutta, meglio un miele di acacia. Se, invece, desiderate un gusto deciso ed aromatico, provate quello di castagno.
La scelta delle spezie è stata dettata da quello che avevo a disposizione in casa e dal mio gusto personale, cercando di accostare al meglio i profumi con la materia prima che dovevo lavorare. In questo caso i fichi ho deciso di abbinarli alla lavanda, alla menta e alla cannella. Anche qui giocate con la vostra fantasia e fatevi guidare dal vostro naso..ops, gusto!!!


Ingredienti:
(Dosi x 7 barattoli da 250ml) 

2500 g di polpa di fichi (peso al netto degli scarti)
200 g di miele millefiori bio

1 cucchiaino di fiori secchi di lavanda
1 cucchiaino di menta essiccata
2 cucchiaini di cannella in polvere

Pulire la frutta dalla buccia e del picciolo. Tagliare grossolanamente in pezzi la polpa e raccoglierla in una capiente pentola. 
Mettere a cuocere su fiamma dolce mescolando spesso. Appena la frutta risulta ben cotta (circa 30 minuti), versare il miele e cuocere ancora per 20 minuti.
Frullare con il frullatore ad immersione e versare calda in 2 vasetti. Mettere in altri 2 vasetti i fiori di lavanda e versarci sopra la confettura. Chiudere i barattoli con le capsule pulite e capovolgere subito per creare il sottovuoto.
Rimettere la confettura avanzata sul fuoco e unire la cannella. Mescolare e portare ad ebollizione. Quindi versare in un vasetti, chiudere e capovolgere. 
Unire in pentola la menta e mescolare. Versare calda nell'ultimo barattolo. Chiudere e capovolgere.
Una volta che tutti i barattoli saranno raffreddati, effettuare la pastorizzazione in acqua (per il procedimento, potete leggere questo vecchio post).




Confezionare come più vi aggrada e scrivere sempre la data di produzione.

Si conservano in un luogo buio e asciutto per 1 anno. Una volta aperta consumare entro 1 settimana e tenere il vasetto in frigorifero.


Ottima per la prima colazione o per farcire crostate.


Io ho adorato quella alla menta e l'ho degustata con il mio pane in cassetta integrale leggermente tostato e una tazza di thè al mango.

72 commenti:

  1. Penso che sei proprio bravissima Consu! Confettura dolcificata con miele, l idea mi piace tantissimo. Terrò con molta cura le tue ricette, so che mi torneranno utili primo poi e con te vado sul sicuro!
    Tanti baci buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina, mi hai fatto davvero un bellissimo complimento <3<3<3 Prova questa versione delight e vedrai che ti conquisterà all'istante!!

      Elimina
  2. Che belle le confetture fatte in casa, hanno decisamente un altro sapore!

    RispondiElimina
  3. Buonissime e molto invitanti, mi ispirano!!!
    Peccato che ho già realizzato la marmellata, ma ti assicuro che inserisco questo post tra i preferiti ed un altr'anno seguirò i tuoi preziosi e nuovissimi metodi!!!
    Grazie
    Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Nadia, mi fa davvero piacere e rimango in attesa del tuo responso ^_*

      Elimina
  4. io voglio quella cannella e menta.....che deliziaaaaa!!!!!!!!!!! troppo brava!!!!!
    baci
    jorgette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..è anche la mia preferita :-P
      Grazie Jo, è bello essere sempre in sintonia ^_^

      Elimina
  5. amica cara..bentornata!!!
    non amo i fichi ma queste tue confetture sono davvero speciali!!!
    bravissima...un abbraccio e felice week-end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O_O non ami i fichi??? Magari potessi dire lo stesso anch'io!!! Ogni anno ne faccio indigestione :-(
      Grazie cmq x aver gradito e a presto <3

      Elimina
  6. Che bei vasetti...mi piace molto l'aggiunta degli aromi, rendono la confettura ancor più golosa :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, mi fa piacere aver incontrato i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  7. Ma noooo..., io quest'anno non so come ho fatto che non sono riuscita a mangiare almeno un fico e tu hai tanti da smaltire... come non vorrei essere lì a raccogliere anche io e assaporalo di gusto. Ultimamente non vedo più in giro, guardo, riguardo, ma niente, si vede che mi sono svegliata troppo tardi per vari motivi ! Peccato. Intanto godo la tua confettura virtualmente !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente anch'io non sono riuscita a vederli in giro, nè al supermercato, nè dal fruttivendolo dove mi servo! Se non avessi avuto la fortuna dell'albero stracarico dello zio, avrei dovuto rinunciare!

      Elimina
  8. E' GIUSTO ARRIVATA L'ORA DI MERENDA E UNA FETTINA DI PANE INTEGRALE CON QUESTA MERAVIGLIOSA CONFETTURA LA GRADIREI VOLENTIERI, BRAVISSIMA CARA, NE HAI FATTO UN BUON USO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, sarebbe un piacere condividere una merenda così con te :-)

      Elimina
  9. Consu a quest'ora due fette di pane con questa delizia ci azzeccano proprio!! :D Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...giusto in tempo x la merenda :-P
      Grazie Patty x il tuo gradimento e a presto <3

      Elimina
  10. Ah quanto mi piacciono i lavori da brava formichina! La cicala che vive in me li farebbe fuori in pochi giorni i tuoi meravigliosi vasetti! :P
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...questa tua affermazione mi consola perché già so che non arriveranno a fine anno...

      Elimina
  11. che meraviglia queste confetture, una più invitante dell'altra :)
    per me è già una "novità" con il miele, mai provata fino ad ora. quella alla cannella mi attira da matti
    un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti garantisco che cannella e fichi è un abbinamento che adoro e che ti invito a provare..ti conquisterà all'istante!!!
      Grazie della visita Fede e a presto <3

      Elimina
  12. da qualche anno che non la faccio, prima avevamo anche noi un albero di fichi, qui abbiamo altri alberi da frutto, abbiamo anche quello di fichi rossi ma è piccolino ancora.. quei pochi frutti glup, si buttano in bocca raccolti dal giovane alberello, posso passare dallo zio anche io?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..quest'anno avresti potuto farne incetta anche tu! Pensa che volevano farli marcire sull'albero perché loro non li mangiano...sacrilegio!!! Io e mio padre c'abbiamo fatto 2-3 viaggi carichi di cassette :-P e ti garantisco che ne è valsa la pena!!

      Elimina
  13. Che brava che sei Consu. Non ho mai assaggiato una marmellata così raffinata. Che colazione da regina!

    RispondiElimina
  14. Ahhh...bravissima! Anche io quest'anno ho prodotto un sacco di marmellate e confetture... ottima e da provare quella cannella e menta! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che anche la tua produzione sarà una vera goduria x occhi e palato ^_^ Grazie x aver apprezzato anche la mia :-)

      Elimina
  15. che meraviglia di marmellata cara Consuelo, sei stata bravissima a realizzarla omettendo lo zucchero bianco e dolcificando con il miele per un risultato più sano ma senza ombra di dubbio ottimo in quanto il miele conferisce a tutto ciò cui vene accompagnato un aroma buonissimo, gli aromi utilizzati inoltre mi
    incuriosiscono tantissimo:)) peccato che quest'anno non ho avuto fichi a
    disposizione altrimenti mi sarei cimentata in questa preparazione di sicuro buonissima:))
    Un bacione:))
    Rosy
    ps: volevo farti sapere che ho provato il tuo pesto con noci e zucchine e l'ho proposto (utilizzato come condimento della pasta) a mio marito che non mangia
    assolutamente questo ortaggio..non ci crederai ma..non si è accorto della sua presenza e l'ha scambiato per un normale pesto alla genovese (che io preparo sempre e del quale ho una bella scorta in freezer, merito di una vicina che mi
    regala quantità enormi di basilico:).
    Il tuo pesto mi è piaciuto tantissimo: l'ho trovato delicato e buonissimo: sono
    rimasta piacevolmente sorpresa dal fatto che nonostante la poca quantità di
    olio sia venuto bello cremoso..dose perfetta, e molto più leggero di quello genovese che per quanto adoro data la quantità di olio a volte lo digerisco più lentamente...solo al momento di condire la pasta ho aggiunto pochissima acqua
    di cottura..buonissimo..la quantità avanzata l'ho messa in freezer : ah! Ho utilizzato delle zucchine tenerissime che ci ha regalato un amico di mio marito (coltivate da loro!) e infatti anche da crude erano spettacolari..non avendo
    pecorino stagionato ma uno semistagionato ho un pò aumentato le quantità..circa 100 gr e ho aggiunto anche il grana, qualche manciata abbondante..favoloso..grazie mille cara amica per la splendida ricetta che rifarò
    sicuramente e tante volte:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Rosy, innanzitutto x aver gradito con tanto entusiasmo la mia confettura e le mie fantasiose varianti; poi x aver dato fiducia ad una mia ricetta, averla provata e averla apprezzata!
      6 unica TVB <3

      Elimina
  16. Hola guapa..te acabo de conocer¿quieres que nos sigamos por GFC? me encantaría,te espero en:http://sonymingoss.blogspot.com.es/
    Besos!

    RispondiElimina
  17. Che buoni i fichi.....quando ero piccola mio nonno portava cesti pieni di fichi dalla campagna , quest'anno non ne ho mangiato nemmeno uno! :(
    La tua marmellata deve essere buonissima!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  18. Consu mamma mia... quanto mi piacerebbe esser come te! Giuro, quante ne farei di confetture in casa... ma so chenesuno mi verrebbe dietro! La mia famiglia è lontana (certo potrei mandargliene!) e la famiglia del mio compagno diciamo che "non ama le preparazioni degli altri"! *_*
    Sì, sì, lo so... il fatto è che se ne preparassi sarebbe solo per il mio gusto personale... giustamente mi dici tu "è importante anche quello, no?". Beh, sì! Hai ragione! :D
    Non sai quanto l'assaggerei questa confettura, soprattutto quella alla lavanda! Dev'essere spettacolare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ed io vorrei avere la possibilità di fartela assaggiare! Io amo fare la "formichina" x ritrovarmi in inverno a sentire ancora il profumo della mia amata estate :-) e poi sono un bel regalino goloso anche in vista delle feste, non trovi?

      Elimina
  19. Fantastiche tutte ma quella alla lavanda mi fa impazzire!! Brava!!
    Buon we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, ha un sapore molto particolare ma sono convinta che ti conquisterebbe ^_*

      Elimina
  20. Le piante di fichi sono così: quando iniziano, sfornano un sacco di frutti e questo è sicuramente un buon modo per non buttarli! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..hai ragione! Tanto e tutto insieme che sarebbe stato un vero peccato far sciupare tutto quel ben-di-Dio!
      Grazie x aver gradito ^_^

      Elimina
  21. Consuelo che buone le tue marmellate, sei troppo brava.....
    buon we
    un bacione
    simona

    RispondiElimina
  22. Strepitosa! Anche io quest'anno ho realizzato la marmellata di fichi con lo zucchero integrale di canna. L'aggiunta della lavanda è proprio una chicca! Peccato che da noi la stagione dei fichi è finita, altrimenti l'avrei provata subito! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anche da noi è finita ma segnala x il prossimo anno..sono sicura che non ti deluderà :-)
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  23. Beata te che hai i fichi da smaltire, io quest'anno non ne ho assaggiato nemmeno uno e li adoro!!!!! Mi piacciono tutte e tre le aromatizzazioni ma quella che preferisco è alla cannella :-) Che bontà! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non 6 la prima che me lo dice O_O pensare che con la produzione dell'albero di mio zio avrei potuto coprire il fabbisogno di almeno 10 famiglie O_o

      Elimina
  24. Consu beata te che hai fichi in abbondanza!
    Sono dei frutti così buoni e dolci, speciali, proprio come le tue confetture aromatiche.
    Un bacio!

    RispondiElimina
  25. l'idea del miele mi attizza, davvero utili i tuoi consigli in merito... io preferisco la lavanda... bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, sono felice che tu abbia trovato interessante il mio post ^_^

      Elimina
  26. Le marmellate mi affascianano sempre...forse perchè la preparazione mi ricorda una pozione...in realtà non le mangio perchè le trovo sempre eccessivamente dolci...ma le tue varianti sono davvero interessanti!!!
    Buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non amo i sapori troppo dolci e ti garantisco che con il miele, oltre a guadagnarci di salute, ne acquisisce anche il gusto della frutta stessa che resta protagonista assoluta!
      Grazie x la visita e a presto <3

      Elimina
  27. Interessante l'uso del miele per preparare la confettura...mi incuriosisce :)
    Grazie per la dritta ! Un bacione grande !

    RispondiElimina
  28. Per me ci vorrebbe proprio un albero colmo di fichi per poter fare una marmellata! E non so se ne sarei capace? Ne mangerei e ne mangio grandi quantità :-) Proprio ieri al mercatino bio, malgrado le piogge di questa settimana le abbiano annacquate,li ho comprati ..ma sono terminati la stessa giornata.
    Ne prenderò un po' delle tue che con il miele mi piacciono tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..ti capisco, anch'io ne sono ghiotta :-P ma adoro anche poter racchiudere la mia amata estate in un vasetto x poterla assaporare durante il lungo inverno e trovare un po' di calore..
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  29. Consu, ciao! Finalmente riesco a passare da te, la settimana scorsa ti ho salutata solo sul mio blog ma adesso voglio scorrermi tutte le ricette deliziose che mi sono persa... voglio recuperare tutto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata su questa pagine Franci <3<3<3 6 sempre la benvenuta <3

      Elimina
  30. Buongiorno mia bella!!! :)
    io anche nelle confetture cerco di ridurre al minimo li zuccheri e l'inverno scorso avevo testato con successo la confettura di nespole italiane e miele: lavevo adorata! Posso solo immaginare che delizia divina sia questa tua squisitezza ai fichi!!! io li adoro con tutta me stessa, ma sono già due anni che l nostro albero ci delude :( mi devo accontentare di sognare i tuoi vasetti profumati (non so scegliere il mio preferito!!!!) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è stata la prima volta che testavo il miele come dolcificante x queste preparazione e non mi ha delusa! Sicuramente farò altri esperimenti in futuro!
      Grazie x aver gradito le mie varianti :-)

      Elimina
  31. Ma sai che non ho mai fatto marmellate e conserve in genere???? che vergogna!!!!!! Eppure mi piacciono tanto anche se per ridurre gli zuccheri non le mangio spesso. Questa ai fichi sembra una vera bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti garantisco che una volta fatta la prima, le altre vengono a ruota senza neppure accorgersene! La salute ringrazia e anche il gusto!!!

      Elimina
  32. Fichi e lavanda... mi hai incantata! Anch'io di confetture ne sto facendo moltissime e dopo esser passata per vari metodi ho finito con lo scegliere quello più spiccio: il Bimby! Cinquanta minuti senza sporcare e senza starci dietro: da quando ho iniziato non faccio che sperimentare i connubi più disparati....
    Quindi postane tante che io imparo cose nuove :)
    Un baciotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah....io non ho il Bimby, quindi vado di metodo tradizionale :-P Nel mio archivio trovi tanti abbinamenti golosi..se provi qualcosa, fammi sapere :-)
      Grazie della visita tesorina e a presto <3

      Elimina
  33. Ciao tesorino,vedo che anche tu latiti dal blog! Queste confetture sono una vera golosità, lo sai che adoro i fichi e quest'anno
    sono riuscita a fare solo una crostata francipane con i fichi, devo ancora pubblicarla,non ti dico il profumo e la bontà!
    Tu sei bravissima, adesso la mangerei volentieri una fetta del tuo delizioso pane con questa deliziosa confettura!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3
    PS il corso sui lievitati é stato.bellissimo e emozionante,il nostro docente era un vero professionista del settore, Marco Avidano della famosa pasticceria Avidano di Chieri,é stato premiato dal Gambero Rosso per il Panettone Milano come uno tra i dodici migliori in tutta Italia, é stato segnalato sempre dal Gambero Rosso tra i migliori maestri choccolatier d'Europa!
    Sono proprio felice di aver avuto l'opportunità di conoscere un maestro cosi bravo e così umile,dove ci ha svelato alcune chicche della pasticceria per la realizzazione perfetta dei lievitati! Qualcuno si é lamentato che il croissant non era tanto dolce,e lui molto
    semplicemente ha spiegato, che: "Io non amo i dolci stucchevoli, che coprono il vero gusto del croissant o di qualsiasi dolce"
    Cara Consu ,le persone sono abituate a mangiare prodotti confezionate e non sanno che la differenza sta proprio li,vuoi mettere un croissant confezionato con uno da pasticceria? C'è un abisso uno é gommoso e l'altro é morbido é friabile dal gusto paradisiaco! Scusami non volevo essere invadente! Kiss<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere leggere di quest'entusiasmo! Hai proprio ragione, la gente è "viziata" da sapori industriali e non sa apprezzare quelli veri e sani! Meno male che c'è una riscoperta proprio di quest'aspetto dell'alimentazione e forse in molti stanno ritrovando la corretta via!
      Grazie x la visita Lauretta, è sempre un piacere leggerti ^_^

      Elimina
  34. Mamma mia cosa darei per poterne assaggiare un cucchiaino per tipo ... adoro i fichi, lo sai... il problema è averne. Tu sei fortunata, lo sai, vero? ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..lo so, lo so :-P e mi sembra di capire che quest'anno lo sono stata molto più di altre persone!
      Grazie Terry, vorrei davvero fartele assaggiare una x una..

      Elimina
  35. Sarei curiosa di assaggiare la variante alla lavanda....sei troppo brava Consuelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale..x il momento la mia preferita è quella alla menta :-)

      Elimina