Ragù di tempeh

Ragù di tempeh. Ricetta vegana a prova di onnivoro!
Per la giornata di oggi avrei voluto proporre un piatto patriottico e in parte ho rispettato i buoni propositi...cosa c'è di più iconico se non un piatto di spaghetti?? Forse la pizza ma i nostri splendidi colori li ho ugualmente rispettati!
Dovete sapere che mettere d'accordo a tavola la mia famiglia è un'impresa ardua, per non dire impossibile!
Io camperei a verdure, mio marito a carne ed il cucciolo a pasta e formaggino!
Diciamo che sui primi piatti siamo quasi sempre d'accordo, anche se sul condimento bisogna trovare il giusto compromesso. 
Con il ragù di oggi ho ottenuto un successo inaspettato, tale da superare ogni record di approvazione!
Avevo acquistato per curiosità un paio di panetti di tempeh. Non è un ingrediente che entra spesso nella mia cucina ma, dopo il primo assaggio, ho avuto un'illuminazione...e se lo utilizzassi al posto della carne nel classico ragù?!
La mia idea ha avuto seguito e non posso che invitarvi a fare un tentativo, anche i più scettici si ricrederanno!
Curiosità
Il tempeh è un prodotto fermentato ricavato dai semi di soia gialla. A differenza di altri prodotti di questo genere, grazie al processo di fermentazione a cui è sottoposto, riesce a mantenere intatte le proprietà nutrizionali della soia come l'alto contenuto di fibre, proteine e vitamine, oltre a risultare altamente digeribile e ricco di sapore.
Ingredienti x4 porzioni:
150 g di tempeh al naturale
2 cucchiai di olio e.v.o. (15g)
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1/2 bicchiere di vino bianco
210 g di polpa fine di pomodoro
1/2 bicchiere di acqua calda
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1/2 cucchiaino di sale fino
Pepe nero q.b.
Origano secco q.b.
Pulire accuratamente la cipolla, la carota e il sedano. Ridurre a pezzi e trasferire nel mixer. Frullare finemente. In una grande padella rosolare l'olio con il trito ottenuto per circa 3 minuti.
Unire il tempeh sbriciolato con le mani e far insapore 1 minuto, mescolando spesso.
Sfumare con il vino a fiamma alta.
Aggiungere la polpa di pomodoro ed il concentrato sciolto nell'acqua. Mescolare e unire il sale, il pepe e l'origano sbriciolato.
Mescolare ancora, abbassare la fiamma e cuocere dolcemente per 25 minuti.
Utilizzare subito per condire la pasta oppure trasferire in vasetti di vetro per utilizzi futuri.
Si conserva nei vasetti per circa 3 giorni in frigorifero. Può essere congelato e consumato nell'arco di 3 mesi.
Da provare anche sulle bruschette!

Commenti

  1. Looks so yummy! Beautiful recipe!

    RispondiElimina
  2. I love how you can use it. Amazing!

    RispondiElimina
  3. non conoscevo! sono curioso di provare

    RispondiElimina
  4. Que bueno tu platito de pasta.
    Me gusta el temphe :-)))

    RispondiElimina
  5. Cara Consu, sono molto incuriosita da questo piatto, non ho mai assaggiato il tempeh.. da provare sicuramente!

    RispondiElimina
  6. Adesso ci farò caso al supermercato! sia mai lo dovessi trovare.. Buon inizio settimana :-*

    RispondiElimina
  7. Hai ragione: + nazional popolare degli spaghetti c'è solo la pizza per cui la tua scelta è assolutamente azzeccata!
    L' ho sempre sentito nominare, il tempeh, ma non mi sono mai informata su cosa fosse. Grazie per averlo spiegato! Lo proverò, allora.
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Non ho mai assaggiato il tempeh, da provare!!!!! Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non gli avrei dato credito..invece mi ha conquistata ^_^ e soprattutto ho reso felice tutta la famiglia ^_^

      Elimina
  9. Non conoscevo questo prodotto, è sempre bello imparare cose nuove!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. Ma sai che non conosco questo prodotto? Devo dire che visto così mi sembra il Cioccorì che mangiavo da bambina. Non riesco ad immaginarlo nel ragù ma certo è che a me piace assaggiare prima di giudicare e mi hai incuriosito.
    Un abbraccio cara Consu. Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che l'assaggio non ti lascerebbe insoddisfatta ^_^

      Elimina
  11. Non conoscevo questo prodotto . Il tuo ragu' lo voglio assolutamente provare . Un abvbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  12. qui vedo sempre cose nuove e ricette speciali complimenti

    RispondiElimina
  13. Confesso di non averlo mai provato. L'ho sentito nominare ma non ho idea di che gusto abbia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ti consiglio di dargli una chance! E' davvero versatile ^_*

      Elimina
  14. Non conoscevo questo prodotto e la tua proposta mi incuriosisce molto e potrebbe produrre a nche a casa mia buoni risultati visto che la pasta ha sempre successo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Ecco un'altra ricetta interessante da provare!! Mi incuriosisce molto, grazie mille per averla condivisa!
    Un abbraccio, felice serata!

    RispondiElimina
  16. Sono davvero invitanti questi spaghetti, un ragù delizioso!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself


    My Instagram

    RispondiElimina
  17. Ma lo sai che questo ragù incuriosisce tantissimo anche me? Se trovo il tempeh lo devo proprio provare. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiiii ^_^ poi fammi sapere com'è andata ^_^

      Elimina

Posta un commento