Tortelloni classici alla ricotta e Parmigiano

Tortelloni con pasta fresca all'uovo ripieni di ricotta e Parmigiano.
A poco a poco cerco di riprendere il ritmo.
L'asilo è iniziato, anche se ancora ad orario ridotto.
Sto sistemando la casa per l'inverno. Ho riposto i vestiti estivi, costumi e giochi da spiaggia per lasciare spazio ai primi trapuntini, pantaloni lunghi e giacchetti.
L'armadio sta cambiando colore e, da vivace, sta assumendo i colori caldi dell'autunno.
La stessa cosa la noto nella natura che mi circonda. L'aria si è fatta frizzante e gli alberi iniziano a tingersi di marrone, giallo e arancione.
Dicono che questa sia la mia stagione ma io già sento la malinconia dell'estate, del caldo e dell'abbronzatura.
Timidamente rimetto le mani in pasta.
Prossimamente voglio sfornare un pane ma per il momento mi sono dedicata alla pasta fresca. 
Era passato troppo tempo dall'ultima volta! 
Mi sono resa conto di quanto mi piaccia e, soprattutto, di quanto mi fosse mancato!
Lo stimolo giusto me l'hanno dato le amiche di #homemadepastadishlovers ed ecco la mia proposta che, nella sua semplicità, ha conquistato tutta la famiglia!
Ingredienti x2 porzioni:
impasto
100 g di farina di tipo1
1 uovo medio (circa 50-55g)
1 pizzico di sale fino
½ cucchiaino di olio e.v.o.
ripieno
150 g di ricotta di mucca sgocciolata
10 g di Parmigiano grattugiato
Spezie a piacere (pepe, noce moscata, peperoncino)
Setacciare la farina e mescolarla al sale. Formare una fontana e romperci dentro le uova, unire l'olio ed iniziare ad impastare con una forchetta incorporando a poco a poco la farina circostante. Proseguire impastando a mano e lavorando a lungo la pasta. Formare una palla e avvolgerla in pellicola trasparente, quindi far riposare a temperatura ambiente per 20-30 minuti.
Nel frattempo preparare il ripieno. In una capiente ciotola mescolare la ricotta con il Parmigiano, il sale e condire a piacere con le spezie. Assaggiare e aggiungere eventualmente altro Parmigiano a gusto personale. Coprire la ciotola e tenere in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.
Stendere poca pasta per volta, avendo l'accortezza di tenere coperta quella inutilizzata, a mano col mattarello o con la macchinetta in uno spessore molto sottile (tacca 7). Aiutarsi con della semola per il piano di lavoro.
Tagliare la pasta in quadrati con la rondella da pizza di circa 5cm per lato. Adagiare al centro 1 cucchiaino di impasto ed inumidire i bordi con un pennellino imbevuto di acqua. Chiudere formando un triangolo e poi arrotolare al dito indice facendo combaciare due punte e sigillando bene con la pressione dei polpastrelli. Proseguire in questo modo fino ad esaurire gli ingredienti. I ritagli possono essere rimpastati.
In alternativa per i ravioli, tagliare la pasta con una formina rotonda. Adagiare al centro 1 cucchiaino di ripieno e chiudere a mezzaluna. Sigillare bene i bordi profilandoli con i lembi di una forchetta.
Adagiare i cappelletti o altro formato di pasta su uno o più vassoi ben spolverati di semola. Trasferire i vassoi in frigorifero e, dopo 4 ore, staccare delicatamente i cappelletti congelati e chiuderli in sacchetti. In questo modo si conservano fino a 3 mesi. Basterà tuffarli ancora congelati in acqua in ebollizione e cuocerli per circa 8 minuti.
condimento
2 bicchieri di passata di pomodoro
1 scalogno
2 cucchiaini di olio e.v.o.
2 cimette di basilico fresco
Parmigiano per servire
Pelare lo scalogno e trasferirlo nel bicchiere del frullare insieme alla passata di pomodoro e il basilico fresco. Frullare finemente.
Scaldare l'olio in una padella antiaderente e farci insaporire la salsa.
Saltarci i tortelli e servire ben caldi con altro Parmigiano.
Seguiteci su IG 
#homemadepastadishlovers

Commenti

  1. Assolutamente perfetti, Consu. Devono essere straordinariamente buoni.
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  2. Sono bellissimi e devono essere molto gustosi :) Bravissima! Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Ciao, sono davvero molto invitanti questi tortelloni.

    RispondiElimina
  4. Consu, anch'io sto facendo il "cambio di stagione", più interiormente che nel senso materiale... Amo l'autunno, ma come ogni periodo dell'anno, ha i suoi nei...giornate piovose, il primo freddo e i panni che faticano ad asciugarsi🤦🏻‍♀️ Di questa stagione amo il senso di intimità, i ritmi più regolari e i colori meravigliosi! Meravigliosi sono anche i tuoi Tortelloni classici, perfetti e sicuramente deliziosi! Grazie ancora per averli regalati alla nostra iniziativa tesoro!
    Un abbraccio,
    Mary

    RispondiElimina
  5. Complimenti Consu, bellissimi e invitanti i tuoi tortelloni!!!

    RispondiElimina
  6. E ti sono venuti alla grande. Un abbraccio gigante Consu (perdona lo so che non passo più spesso come prima ma col pensiero ci sono sempre!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mile, per me è sempre un piacere leggerti <3<3<3

      Elimina
  7. Come sono invitanti i tuoi tortelloni ...... bravissima sei già a buon punto con le mani in pasta e il cambio armadio già fatto, invece io .... meglio darsi una mossa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..il cambio dell'armadio è rimasto a metà..qui è tornato un gran caldo O_O

      Elimina

Posta un commento