giovedì 10 maggio 2018

Riso basmati integrale con carote novelle, mandorle e timo limone

Lo ammetto, anche se è probabile che nell'arco di questi 5 anni lo abbia anche ripetuto più volte, non sono molto affezionata alla festa della mamma. Il tutto è da ricercare nel rapporto conflittuale che si è instaurato in adolescenza con mia madre Da allora è stato sempre più difficile trovare un punto di incontro e con il tempo quel "muro" tra di noi si è fatto irrimediabilmente spesso ed impenetrabile. Con la maturità sono riuscita a poco a poco a far passare qualche spiraglio di luce ma ho sempre avuto la sensazione di avere il freno a mano tirato. Adesso che sto per diventare mamma, riesco a vedere le cose da una prospettiva diversa e, sono certa, questo aiuterà a migliorare il nostro legame madre-figlia un po' usurato e a dargli nuovo vigore.
Quest'anno quindi "festeggio" doppio con un piatto colorato e pieno di ritrovate speranze. 


Ingredienti x1 piatto unico:

80 g di riso basmati integrali bio
2 carote novelle di origine Toscana
1/4 di cipolla rossa
20 g di mandorle bio
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaino di olio e.v.o.
3 rametti di timo limone fresco

Cuocere a fiamma dolce il riso in 3 volte il suo volume di acqua per 25 minuti. Mettere il coperchio appena raggiunge il bollore e tenerlo coperto anche 5 minuti dopo la cottura.
Questa tecnica di cottura si chiama "per assorbimento" e garantisce di mantenere intatte tutte le proprietà di questo prezioso cereale.
Nel frattempo pelare le carote e spuntarle. Ridurle a piccoli pezzi e fare lo stesso con la cipolla. Ungere una padella antiaderente con l'olio e saltarci le verdure per qualche istante, poi aggiungere le foglioline di timo e la salsa di soia. Portare a cottura aggiungendo un goccio d'acqua se necessario.
Unire il riso cotto, mantecarlo e aggiungere le mandorle tritate grossolanamente con il coltello.
Servire subito.


Il timo limonato regalata una nota fresca assolutamente irresistibile, consiglio quindi di non ometterlo!


Ecco le nostre proposte per la festa della mamma
Merenda Crostini con le alici di Carla
Cena Riso basmati integrale con carote novelle, mandorle e timo limone

34 commenti:

  1. Oh che peccato Consu, mi spiace leggere di questo tuo rapporto con la mamma. Cerca tu di averlo al meglio con il tuo bimbo. Un abbraccio.
    P.s. Queste insalate mi piacciono un mondo. Lore

    RispondiElimina
  2. Auguri Consu per tutto, vedrai che il tuo bambino metterà pace anche fra te e la tua mamma. Vi abbraccio forte forte :)e assaggio volentieri questo colorato e buonissimo piatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, spero che le tue parole siano di buon auspicio <3

      Elimina
  3. Ne sono certa tesoro, con la nascita del pargoletto anche il rapporto con la tua mamma ne beneficerà!
    Questo riso è svenevole!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  4. Un ottimo piatto per festeggiare!
    Ne so qualcosa di rapporti conflittuali con i genitori (e di cui non ti affliggo qui in chiacchiere), e so per certo che col diventare genitori qualcosa si affievolisce, qualcosa sembra cambiare prospettiva......
    Vedrai che con il tuo piccolo, questa festività assumerà un valore diverso, diventerà una giornata speciale per te!
    Un grande abbraccio Consu <3 e buona festa della mamma <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, spero che succeda così anche x me ^_^
      Buona festa della mamma anche a te <3

      Elimina
  5. Quante cose si capiscono quando si diventa genitori...... Sai che alla mia mamma preparerei proprio un piatto così , per farla felice ? Delizioso questo riso . Un abbraccio tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero ?? che piacevole coincidenza ^_^

      Elimina
  6. Bellissimo piatto. Mi piace l'idea delle mandorle! Ciao, ti auguro tante belle cose!

    RispondiElimina
  7. Vedrai che con il tuo piccolo anche questa festa diventerà una giornata speciale ^_^
    Io sarei felice di avere davanti questo piatto :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, sei sempre dolcissima <3

      Elimina
  8. penso che capirai alcune dinamiche (giuste o sbagliate) ma non adesso, bensì quando sarà tuo figlio ad essere grande, ti auguro comunque di appianare tra voi molto prima! 😉 il tuo piatto invoglia il
    Bis, buona festa 🎉

    RispondiElimina
  9. Non è facile essere figli con non è facile essere genitori ma sono certa che questa creaturina che sta per arrivare vi rivvicinerà. Ora però allontanami il piatto perchè così vicino mi fa venir voglia di prendere la forchetta. Un abbraccio Consu bella <3

    RispondiElimina
  10. Piatto buonissimo, lo mangerei 3 volte a settimana! :-) Si parte sempre dai migliori propositi prima di diventare genitori. Si vuole dare il meglio di sé ma in realtà si da il meglio e il peggio in egual misura se tutto va bene... Quella donna con la quale hai un rapporto un po' conflittuale, sta per diventare nonna! Sarà una persona diversa e tu sarai una persona diversa e tutto vedrai che sarà un bel viaggio! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, anch'io la penso così, vedremo se il futuro mi darà ragione ^_*

      Elimina
  11. eheheh mia carissima Consu, abituati a vedere e sentire le cose diversamente. E' solo l'inizio :)
    l'essere mamma cambia tantissime prospettive, anche le più impensabili! ma tutto ha un suo fascino se visto con gli occhi di un bambino e di una mamma amorevole! ti sono vicinissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, chi meglio di te può capirmi??

      Elimina
  12. Vedrai che tutto si sistemerà diventando mamma.
    Il piatto sicuramente sarà una prelibatezza!
    Nuovo post “Scarpe Mini Me per la Festa della Mamma” ora su http://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
  13. Ti capisco, io ho lo stesso problema con mio padre. Non ci siamo mai intesi. Il riso integrale io lo metto in ammollo la sera prima per ridurre i tempi di cottura. Dici che si potrebbe fare lo stesso anche se qui si fa una cottura per assorbimento? mi piace un sacco questa ricetta, amo il riso integrale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la cottura x assorbimento te lo sconsiglierei anche perchè nell'ammollo perderesti molte proprietà nutrizionali.

      Elimina
    2. quindi tu consigli questo metodo per cuocere cereali integrali

      Elimina
    3. I cereali integrali hanno ancora parte della crusca che ne impedisce la dispersione. Per il riso è un po' diverso.

      Elimina
  14. Consuelo il tuo piatto è bellissimo e sano, sarebbe perfetto anche per me (infatti me lo segno!)
    quanto al rapporto con la tua mamma, sono sicura che con un nuovo punto di vista magari le cose cambieranno in meglio, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica sia x aver gradito il piatto che x le tue parole di conforto :-)
      Buon we e a presto <3

      Elimina
  15. anch'io il periodo adolescenziale lo ricordo davvero conflittuale e seppur mi piacerebbe tornare giovincella non vorrei mai tornare a quell'età. Le cose si sono assestate proprio dopo la nascita dei miei figli, quindi vedrai che anche tu troverai un equilibrio che ti farà stare meglio. Il riso in tutte le sue forme per me è sempre il benvenuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta, spero che succeda la stessa anche a me ^_^

      Elimina