lunedì 3 luglio 2017

Creta - appunti di viaggio

Sono riuscita finalmente a raccogliere le idee, selezionare le foto e sintetizzarle in un post che spero risulterà utile a chi sta pianificando le ferie o ha semplicemente voglia di farsi un piccolo viaggio virtuale insieme a me alla scoperta di Creta!
Creta è divisa in 4 regioni ed è un'isola piuttosto grande, quindi visitarla tutta in 1 o 2 settimane è praticamente impossibile. Noi abbiamo scelto la regione di Hanià ovvero quella sul versante più occidentale. Qui c'è un piccolo aeroporto attivo nella stagione estiva (da maggio a ottobre) ben servito da voli economici. Appena atterrati c'è la possibilità, direttamente dentro la struttura aeroportuale, di noleggiare un auto con le maggiori compagnie CarRent europee a prezzi davvero modici.


Come è ormai nostra abitudine da diversi anni, abbiamo optato per una formula di viaggio fai-da-te, noleggiando già volo+auto+appartamento on line da casa (Ryanair e Booking.com) studiandoci prima su una buona guida (nel mio caso vi consiglio vivamente quella della Lonely Planet) i siti di nostro interesse da visitare durante il soggiorno in loco. In base a questo abbiamo scelto una località poco turistica ma dalla quale raggiungere con facilità i luoghi più belli ed interessanti della regione.
Kalo Stalòs è un piccolo e caratteristico paesino lungomare che offre i principali servizi e che in questo periodo risulta meno caotica delle città più grandi e famose.


A Creta, ma in generale in ogni isola greca che al momento ho visitato, mangiare fuori è in proporzione più economico che fare la spesa al supermarket e cucinarsi da soli. Noi, infatti, ci siamo comprati lo stretto necessario per la colazione ed il resto dei pasti ce li siamo sempre gustati nei caratteristici localini come taverna (locale informale specializzato in pesce, carne alla griglia o piatti al forno tradizionali), estiatorio (ristorante), mezedopoleio (locale specializzato in stuzzichini) che si trovano vicini alla spiaggia e un po' ovunque nelle località turistiche. Se a pranzo ci accontentavamo di un panino al volo e magari un gelato a merenda, a cena abbiamo preferito gustarci un piatto più completo seduti comodamente al tavolo.
Vicino alla struttura dove alloggiavamo, abbiamo scovato due ristoranti degni di nota con personale gentile, ambiente pulito, cibo fresco e ben cucinato e conto finale irrisorio!
Tenete presente che ogni piatto principale viene accompagnato sempre con verdure fresche e una porzione di patatine fritte. Acqua, pane, dessert, frutta e rakì (liquore locale di vinaccioli) sono offerti dalla casa.



1. Braciole di agnello alla brace.
2. Yemistà - Verdure ripiene di riso, cipolle e prezzemolo. Servite con yogurt greco. 
3. Orata alla brace.
4. Verdure miste (melanzane, zucchine, peperone, funghi) grigliate e condite con erbe aromatiche essiccate, aceto e olio.
5. Souvlàki di pollo - Spiedini di teneri pezzi di carne conditi o marinati e cotti alla brace. Serviti con pìta e tzatzìki.
6. Amstel - birra tipica del luogo.
7. Galaktoboùreko - torta di pasta fillo con crema, cosparsa di sciroppo di limone.


-Grigliata mista di carne (quella in foto è una porzione!). 
-Insalata greca (pomodori, cetrioli, cipolla, peperone verde e olive) e dàkos (gallette di pane di farina di grano integrale o d'orzo ammorbidite in acqua e condite con pomodoro fresco, olio di oliva e myzìthra ovvero un formaggio fresco morbido tipo ricotta, prodotto con latte di pecora o capra).


Viaggiare in auto non è difficile, le strade sono quasi tutte asfaltate e ben tenute, anche se lontano dalle località turistiche, la segnaletica è piuttosto latitante o scritta solo in greco. Meglio munirsi di un navigatore o di una buona cartina ben dettagliata (il nostro spirito vintage ci ha fatto prediligere quest'ultima soluzione!).
Attenzione a dove parcheggiate, ci sono caprette libere e felici che non esiteranno a cercare refrigerio all'ombra della vostra auto a noleggio, spesso lasciando segni indelebili delle loro corna!


Immancabile è stata una visita al centro storico di Hanià e del suo romantico porto veneziano al tramonto orlato da case color pastello e locali caratteristici.


La zona pedonale all'ora dell'aperitivo si vivacizza di turisti che iniziano ad affollare i ristoranti del lungomare per assicurarsi la vista migliore ma basta fare qualche passo verso il cuore della città per trovare i migliori locali dell'isola caratterizzati da un'atmosfera tranquilla e raffinata. 


Assolutamente da non perdere una cena da To Maridaki, un moderno mezedopoleio specializzato in cucina di mare. Nella luminosa e allegra sala con vista sull'iperattiva cucina, si potranno gustare i migliori calamari alla griglia mai assaggiati! Teneri come burro e appaganti sia alla vista che al palato! E se non vi piacciono, potrete puntare su una vasta gamma di pesce locale pescato nel pomeriggio e svariati piatti della cultura culinaria cretese. Per concludere in bellezza, vi verrà offerta una deliziosa panna cotta al miele che vi farà sognare di tornarci anche la sera successiva! 



Per lo shopping meglio evitare questa zona in quanto molto cara ma non lasciatevi sfuggire di ammirare qualche opera su tela dipinta al momento dagli artisti di strada che allietano la vita notturna del porto, oppure sedetevi ad un tavolo in un bar vista mare e concludete la serata con un buon cocktail.


Un'altra meta da non perdere in questa regione è la visita alla spiaggia sabbiosa di Bàlos, simile ad una laguna dall'atmosfera tropicale, compare spesso nelle foto che ritraggono le bellezze di Creta. Per arrivare in questo paradiso occorre percorrere in auto 12 km di strada sterrata in salita fino ad un parcheggio (...anch'esso lambito da caproni in cerca di ombra, quindi attenzione alla carrozzeria!). Da qui parte un sentiero a piedi di 1km e mezzo che consente di scendere lungo le sabbiose pendici del promontorio. Per chi cercasse una via più facile, si può arrivare a Bàlos anche attraverso un tour in barca ma vi perderete il fascino della bellezza selvaggia ammirata dall'alto.


E' consigliato arrivare molto presto al mattino per gioire dalla pace di quest'incantevole angolo di paradiso. Verso le h14,00 di ogni pomeriggio attraccano le barche turistiche e lo scenario diventa un po' più caotico...almeno fino alle h17,00 quando i 1000 turisti fanno rientro alle imbarcazioni e torna il silenzio! In questo periodo la spiaggia non è attrezzata quindi è bene organizzarsi con un ombrellone (solitamente li noleggiano alla reception della struttura dove si alloggia. Nella nostra, ad esempio, lo hanno prestato senza chiedere un centesimo!), acqua fresca e spuntini. 


Alla base del monte Geroskìnos, da dove parte la strada sterrata, si trova un'isolata e graziosa spiaggia di ciottoli, qui ci si potrà riposare e rinfrescare dopo la scalata sotto il sole!
Una sosta al vicino ristorante Gramvousa è d'obbligo! Situato nel centro del villaggio di Kalyvianì e ospitato in un edificio in pietra arredato con gusto, circondato da un magnifico giardino, si potranno gustare le eccellenze della cucina cretese. In prevalenza piatti della tradizione e carni alla brace.


Una specialità è l'agnello al miele in crosta di pasta fillo e le pite artigianali ripiene di erbe selvatiche e formaggio di capra.
Il buffet di frutta fresca è una vera gioia per gli occhi ed anche il portafoglio potrà gioire con loro! Noi ci siamo alzati con le pance piene e soddisfatti spendendo appena 24 euro (TOTALI!).


Un'altra bellezza della natura da non perdere è la spiaggia di Elafonìsi. Una distesa a perdita d'occhio di sabbia rosa e acque cristalline che lasciano lo spettatore a bocca aperta. Il panorama è mozzafiato e vi consiglio di farvi una bella passeggiata per gioire a pieno di questo luogo magico!
La spiaggia dispone di pochi lettini e ombrelloni a pagamento (8 euro per tutto il giorno), quindi anche qui è bene arrivare presto per prendere i posti migliori. Nonostante sia nascosta in una zona selvaggia a sud ovest dell'isola, al di là di aspre montagne e piccoli villaggi, è una meta molto ambita dai turisti che si riversano in massa nel periodo estivo. Fortunatamente la spiaggia a perdita d'occhio riesce a contenere migliaia e migliaia di persone senza sembrare mai affollata!
Prima di far rientro in appartamento ci siamo concessi una piccola sosta a Kìssamos, una cittadina portuale davvero raffinata che non ha subito gli eccessi del turismo di massa e dove è possibile respirare un'aria tipicamente cretese. Qui si trova la miglior pasticceria di Creta (...a mio parere, ovviamente!) dove fare un piccolo assaggio di quanto più goloso offre la cultura dolciaria greca.


Non ho potuto resistere alla tentazione di prendere più assaggi tra i quali la famosa baklavàs (sfoglie di pasta fillo ripiene di frutta secca e bagnate con uno sciroppo al miele), e un pezzo di kataifi (dolce tipico natalizio, composto da una sottilissima pasta fileforma, miele e noci). Qui è famoso anche l'ottimo gelato artigianale o anche detto pagotò.


Come in ogni isola bisogna sempre tener presente che il meteo è molto variabile e, mentre a sud c'è il temporale, a nord potrebbe esserci un sole che spacca le pietre! Vi consiglio di controllare spesso Poseidon il programma meteorologico greco, davvero molto affidabile che ci ha salvato un paio di giornate! Grazie a questa consultazione ci siamo evitati la pioggia e abbiamo programmato un'uscita a sud della regione verso Frangokàstello. Una località balneare dove sorge una fortezza trecentesca contornata da una spiaggia fine davvero immensa.


Basta percorrere 15 km ad ovest verso Hòra Sfakìon che il panorama cambia e si approdare su una piccola striscia di sabbia grigia, Llìngas. Ed è qui con le montagne rocciose a fare da cornice e un mare azzurro da confondersi con il cielo davanti a sè, che abbiamo deciso di ricaricare le pile e goderci uno splendido pomeriggio di sole!


La spiaggia è attrezzata e con solo 5 euro ci siamo accaparrati 2 lettini e 1 ombrellone in prima fila. C'è anche un piccolo bar sulla spiaggia con gelati e bibite confezionate.


Amanti come sempre dei luoghi fuori dalle rotte turistiche, abbiamo scovato questa piccola spiaggia di ciottoli situata nell'arida e rocciosa penisola di Rodopòu. Afràta è stata una vera scoperta. Un luogo dove far pace con se stessi per la sua calma surreale e il silenzio rotto solo dal frangersi delle onde sugli scogli. Pochi ombrelloni e qualche lettino, tutto gratuito in cambio di una consumazione al piccolo snack bar ombreggiato da alti pini.
Qui è possibile anche fare un pranzo veloce e la loro insalata greca con feta è ricca e fresca, proprio quello che ci vuole prima di tuffarsi in un pomeriggio di sole e salmastro.
Il luogo è frequentato da amanti dello snorkeling prevalentemente turisti inglesi e isolani cretesi in pensione.


Prima di salutare l'isola, ci siamo concessi un ultimo bagno nella piccola spiaggia di Maràthi situata nella penisola di Akrotiri (quella dove si trova anche l'aeroporto). E' composta da due insenature sabbiose con acque turchesi poco profonde ed un piccolo molo.


Come sempre ripartire lascia un po' di malinconia nel cuore, soprattutto dopo aver vissuto questi giorni di intense emozioni ed essersi riempiti gli occhi di azzurro. Amelia a casa che mi aspettava, mi ha fatto trovare la forza di salire sull'aereo...


...ma questo è soltanto un arrivederci!

70 commenti:

  1. Quel magnifique article, les photos sont splendides. J'ai envie d'y aller.

    RispondiElimina
  2. Anche noi preferiamo sempre le vacanze fai da te. Sono sempre le migliori.
    Grazie per questo bel giro, ci vuole per iniziare bene il lunedì ;)
    A presto Consu e buona giornata
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana x essere passata a leggermi ^_^

      Elimina
  3. Grazie per questo giro turistico che ci hai fatto scoprire Consu! Spiegazioni sempre ben dettagliate e foto molto molto belle! La mia preferita è quella dove sei seduta davanti al mare, con la magliettina a righe, posso scorgere un viso riposato e in pace con la natura splendida che ha difronte a sé. Sono bellissimi questi post di viaggio, piccoli o grandi che siano, sono occhi dentro gli occhi! Buona settimana 😘😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, hai percepito perfettamente il mio stato d'animo di quel magico istante :-)

      Elimina
  4. Sto sognando ad occhi aperti!!!! Che meraviglia

    RispondiElimina
  5. Un bellissimo reportage, con questo post mi hai trasportato a creta e mi haifatto respirare questa fantastica atmosfera. Complimenti per le foto fantastiche . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, sono felice di essere riuscita a trasmetterti queste emozioni :-)

      Elimina
  6. Non sono mai stato a Creta, ma chi ci è stato ne ha detto un gran bene, sia riguardo alla natura, sia sulla cucina. Certo, tornare a casa dopo una così bella vacanza è duro... Non sarà la stessa cosa, ma ti puoi consolare pensando che anche tu hai il mare vicino casa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente avere il mare vicino non è da sottovalutare ma QUEL mare è davvero magico...

      Elimina
  7. Ahhh ecco cosa ci voleva per iniziare una nuova settimana di lavoro: un bellissimo viaggio virtuale per sognare a occhi aperti! Che meraviglia Consu, non siamo mai stati a Creta ma ho preso moltissimo spunti e mi hai fatto venire tanta voglia! Per quest anno abbiamo già prenotato (anche noi tutto fai da te) in un'altra isola della Grecia ma farò tesoro di quel sito che citi per le previsioni meteo:grazie!!! e graxie anche di avermi allietato la giornata portandomi in viaggio con te❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere esserti stata utile e non vedo l'ora di leggere anche del tuo viaggio ^_^

      Elimina
  8. Ma che posto meraviglioso!!! che cielo e che mare, di un azzurro stupendi. Non ci sono mai stata ma spero che prima o poi riuscirò a visitare Creta perchè sembra davvero meritare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele, ti confermo che merita davvero una visita...ma anche 2 o 3 :-P

      Elimina
  9. Che incanto Creta tesoro e che bello perdersi nelle tue foto e nel tuo racconto...una vacanza davvero da sogno!!Baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Imma di essere passata a trovarmi ^_^

      Elimina
  10. Sooooo nice! I love it so much!

    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  11. Bellissimo reportage! Grazie per averci fatto viaggiare a Creta!Sono felice che siete stati bene.

    RispondiElimina
  12. sono stata lo scorso anno a creta ed è davvero stupenda! io da appassionata di roba vecchia (parole del mio compagno) l'ho trascinato per molti scavi archeologici, i miei preferiti sono quelli nei piccoli paesi, poco affollati e autentici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella zona dove eravamo noi non c'erano molti siti archeologici..quindi ci siamo immersi nella meravigliosa natura ^_^

      Elimina
  13. Che meraviglia Consu, davvero difficile ripartire!!! Baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..purtroppo si..meno male che c'è Amelia ad allietarmi le giornate :-P

      Elimina
  14. Consu mi hai fatto tornare insietro di almeno vent'anni! Creta è meravigliosa e la ricordo ancora con grande piacere. Sono lieta che siano rimasti ancora come allora, che i prezzi siano ancora così interessanti. Ricordo che anche noi ci facevamo di quelle mangiate spendendo poche lire. Si, allora c'erano ancora le lire. Quindi grazie per questo splendido articolo e sopratutto per le foto!

    RispondiElimina
  15. Consu, grazie!!!! Grazie per aver condiviso con noi tante info utili per chi (come dici te) sta progettando un viaggia a Creta, e per aver portato me in vacanza con voi attraverso le tue immagini e le spiegazioni!! Non sono mai stata a Creta, ma me ne hai fatto innamorare: posti incantevoli, piatti appetitosi!! Farò tesoro di tutte queste tue utili indicazioni 😉 Un bacio grande 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e pensa che è anche una destinazione a dimensione di bambino..il tuo gnomolo se la spasserebbe ^_*

      Elimina
  16. Che meraviglioso reportage.....sono stata a Creta, anni fa, e ho dei bellissimi ricordi (in particolare la splendida spiaggia di Elafonisi, impossibile da scordare)ma a quei tempi la cucina non era ancora una passione per cui ho gradito molto le tue ricche e interessanti notizie sui piatti locali.....inutile dire che spero tanto di poterci tornare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..aggiungila alla lista dei desideri..ti garantisco che merita una seconda visita, anche solo per assaporare la cucina :-P

      Elimina
  17. Non sono mai stata a Creta ma ne ho sempre sentito perlare molto bene e tu me lo confermi!!
    Spiagge splendide, cucina ottima e molto particolare, via, si deve partire!!
    Bentornata e buona settimana!!

    RispondiElimina
  18. Che incanto e che meraviglia! Vien voglia di preparare le valigie e partire subito, grazie per aver pubblicato così tante foto! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x essere passata a trovarmi :-)

      Elimina
  19. Very interesting post! Have a lovely Day! 😘😘😘

    RispondiElimina
  20. Anch'io ho sempre organizzato da sola i viaggi, anche a Creta. Avevo promesso di portarci i miei figli ma qiest'anno il piano è saltato, il prossimo spero di farcela :))) E mangerò fuori, grazie delle dritte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che i tuoi figli l'adoreranno :-) grazie a te e x ogni domanda non esitare a chiedere ^_*

      Elimina
  21. Che bellezza Consu, mi hai fatto ripercorrere con i ricordi la bellissima vacanza a Creta fatta la scorsa estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non ti resta che replicarla al più presto ^_*

      Elimina
  22. I love it so much! Great post!

    Bloglovin
    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  23. Amo la Grecia e tra poco ci ritorno! Bellissime le tue foto!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
  24. Che bei ricordi la Grecia è meravigliosa
    Un bacio

    RispondiElimina
  25. Invidia a mille!!! Isola stupenda, posti rilassanti! Bellissimi scatti, brava Consuelo! :-)

    RispondiElimina
  26. Ciao cara Consuelo bellissimo resoconto di viaggio in un luogo meraviglioso come tutta la Grecia. Con tantissime pietanze davvero deliziose da gustare. Grazie per questa condivisione vacanziera :). Buona giornata baci luisa

    RispondiElimina
  27. Che bel post! Pieno di foto luminose e di dettagli interessanti, grazie! Io non ci sono stata ovviamente, ma mi è piaciuto tanto il tuo racconto..un bacio!❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..devi assolutamente rimediare! Sono certa che te ne innamoreresti anche tu ^_^

      Elimina
  28. Wow! Un bellissimo e goloso reportage della splendida Creta!

    RispondiElimina
  29. meraviglioso scorrere di immagini in cui si sente la tua felicità, si vede la tua gioia, si percepisce il tuo affetto. Ne esce una cartolina di creta davvero unica e molto, molto, molto invitante! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ele x essere riuscita a percepire tutto questo <3

      Elimina
  30. Un sogno e tanta voglia di ritornare in riva all'Egeo... solo a vedere quei colori mi sciolgo!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..posso immaginare! Anch'io ripartirei subito!

      Elimina
  31. Sapessi come mi ha fatto bene vedere questo post! Sogno ogni volta che si parla di Grecia, da anni... e adesso che finalmente ci andrò, tra un mese, l'emozione è a mille! Mi hai come dato un assaggio pre-viaggio, molto gradito... non andrò a Creta ma so di trovare questa atmosfera! Fisso la foto con la spiaggia chiara deserta e sospiro... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...io sono innamorata delle isole greche e piano piano vorrei poterle visitare tutte ^_^ buona vacanza Franci, sono sicura che tornerai con un carico di "azzurro" <3

      Elimina
  32. Grazie mille me lo sono letta tutto d'un fiato... Domenica è vicino e no vedo L'ora cercherò di gustarmi ogni minuto! Grazie di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona vacanza Cinzia e per ogni domanda non esitare a contattarmi in privato :-)

      Elimina
  33. sono stata a Creta una vita fa quando ancora il turismo non era così massiccio, chissà che un giorno non ci possa ritornare, le tue foto mi hanno messo voglia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..metti questo desiderio nella lista, sono sicura che te ne innamoreresti una seconda volta ^_^

      Elimina
  34. Un viaggio molto interessante, ed anche i piatti che hai assaggiato devono essere stati molto buoni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e non sai come mi mancano i profumi ed i sapori di questo viaggio!
      Grazie x essere passata <3

      Elimina