venerdì 19 maggio 2017

Pane "nuvola" ai due cereali con lunga autolisi e lievito madre

In giornate come queste in cui non mi basterebbero 2 me e 48h di luce continuata per arrivare a concludere almeno la metà delle cose che devo fare, ecco che mi vengono le ispirazioni e l'irrefrenabile voglia di sperimentare. Peccato che la fretta non sia una buona compagna e gran parte dei suoi frutti finiscano miseramente per essere disastri. Ma non mi scoraggio e rimando semplicemente a tempi migliori quando riuscirò a dedicare le mie energie e la mia testa a quello che sto facendo. Intanto torna all'origine a quello che mi viene bene ad occhi chiusi e che mi fa stare bene...il pane! Intendo quello semplice che profuma di casa, con farine macinate a pietra ed integrali. Lunga lievitazione in frigorifero e in questo caso anche una lunghissima autolisi per riuscire a far combaciare tutti i miei impegni con la sua creazione.


C'è sempre qualcosa o qualcuno nella vita che non delude mai...



Ingredienti:

250 g di semola Senatore Cappelli*
250 g di farina integrale*
400 g di acqua
100 g di lievito madre attivo**
1 cucchiaino di miele di acacia bio
1 cucchiaino di sale integrale

Semola per il piano di lavoro
Olio e.v.o. per la ciotola

*Macinata a pietra.
**Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria. Si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano o in un capiente mixer.

Versare le farine e 300 g di acqua nella planetaria. Impastare con il gancio a foglia quel tanto che basta per far assorbire tutto il liquido. Coprire con pellicola trasparente e far riposare per 3 ore a temperatura ambiente.
Unire il lievito, il miele e la restante acqua. Lavorare con il gancio ad uncino fino ad incordatura, quindi incorporare il sale.
Ungere una ciotola d'olio e versarci l'impasto. Praticare 3 serie di pieghe in ciotola a distanza di 40 minuti/1 ora.
Spolverare il piano di lavoro di semola e rovesciarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe a libro e dare la forma al pane.
Adagiare in un cestino da lievitazione generosamente infarinato e sigillare con pellicola. Trasferire in frigorifero per 18/20 ore.
Se non si possiede un cestino, usare un grande scolapasta rivestito con un panno di lino non trattato con detersivi.
Preriscaldare il forno a 250°C in funzione statica con la pietra refrattaria posizionata nel ripiano più basso del forno sulla gratella.
Togliere il pane dal frigo e rovesciare su una teglia rivestita di carta da forno. Spolverare la superficie ed incidere con un coltello affilato.



Infornare subito facendo scivolare il pane sulla pietra refrattaria, aiutandosi con la carta forno sottostante.
Cuocere per 15 minuti. Poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri 20 minuti. Portare il forno a 180°C e completare la cottura per altri 10 minuti.
Valutare sempre i tempi e le temperature di cottura in base al proprio forno.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.



Una volta freddo, tagliare a fette.




# consigli di conservazione #
Le fette si possono chiudere in sacchetti da alimenti di plastica e conservati in frigorifero (fino a 10 giorni) o in freezer (fino a 3 mesi).
Il pane intero può essere conservato in dispensa o in un luogo asciutto e buio, chiuso in un sacchetto di carta o di tessuto fino ad 1 settimana senza perdere di fragranza.


Ottimo a tutto pasto dall'antipasto al dolce...si, perchè è buonissimo anche con il miele o la confettura!


Io ve lo suggerisco con un velo di formaggio di piselli e qualche fetta di avocado maturo e ravanello...una vera bomba di gusto e salute!

Dono questa ricetta alla raccolta

48 commenti:

  1. Ecco piacerebbe anche a me iniziare la giornata con una fetta del tuo pane ai due cereali e magari un velo di marmellata! Prima o poi aprirai un forno tuo, me lo sento! :D buon fine settimana carissima Consu! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sei sempre molto gentile :-) Ho ancora molta strada da fare ma gioisco di ogni piccolo traguardo ^_^

      Elimina
  2. Spettacolare questo pane...ma quanto sei brava??Io ci metto la confettura ..tu porti la pagnotta, e domani mattina si fa colazione a metà strada!!!Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sto ^_^ direi che è un giusto compromesso ^_^

      Elimina
  3. Uhhh mamma mia ! Che meravigliosa pagnotta la mangerei volentieri con tanto bel pomodoro condito sopra ! Buonissima , baci zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, anch'io me lo gusterei volentieri così :-P Anzi ti dirò che mi hai dato un ottimo suggerimento x la cena :-)

      Elimina
  4. Che pane con quei bei buchi bisogna assaggiare,passami una bella fetta,buon weekend carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, te lo offrirei molto volentieri :-P

      Elimina
  5. sai bene quanto io ami il pane e tra tutti quelli che sforni tu io avrei l'imbarazzo della scelta. farei scegliere a te, ma non sai cosa darei per avere una di quelle tue splendide fettine.... io non so cmq come fai a fare tutto nonostante il tempo scorra! ti prego svelami il segreto, non lo dico a nessuno!ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il segreto è la passione x quello che faccio...e sono certa che anche tu capirai cosa intendo ^_*
      Grazie tesorina, io vorrei un vasetto della tua spettacolare confettura di fragole e rabarbaro da abbinare a queste fette :-P

      Elimina
  6. fantastic post dear :)
    happy weekend :)

    http://itsmetijana.blogspot.rs/

    RispondiElimina
  7. Il tuo pane profuma davvero di casa e di amore, quello che ci metti tu nel prepararlo :)
    Baci e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani e felice domenica a te <3<3<3

      Elimina
  8. beh che dire se non che sei super brava O_O. magnifico davvero!! complimenti! buon we

    RispondiElimina
  9. Questo pane è da rivista patinata... un vero spettacolo!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow, addirittura! Se lo dici tu ci credo ^_^

      Elimina
  10. Ma che capolavoro di pane hai realizzato Consuelo!Bravissima come sempre!!!!Sono incantata,sono rimasta a bocca aperta alla vista della sua consistenza interna perfetta e lievitata benissimo!!!!Posso solo immaginare il suo inebriante profumo e la sua assoluta bontà!!Ti faccio i miei migliori,più sinceri e sentiti complimenti!!!!:)).
    Un bacione e buon fine settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sei sempre troppo gentile <3
      Buona domenica a te e a presto <3

      Elimina
  11. 48h di luce continuata... magari, sto correndo anche io! Grazie per questa ricetta incredibile e complimenti :O !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...mi consolo :-P
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  12. Que pan tan alveoladito :-)
    Y que bien con aguacate y rabanitos.
    Un saludito

    RispondiElimina
  13. Strepitoso Consu, bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  14. Che delizia!!!!!!!!!!!
    Un abbraccio Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva :-) ricambio il tuo abbraccio con affetto!

      Elimina
  15. io ci sbavo sopra ai tuoi pani, te ne rendi conto Consu? non resisto mica.... mi viene da impastare compulsivamente!!!! grazie tesoro per la ricetta itinerante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...non posso che esserne onorata ^_^
      Grazie a te Sandrina <3

      Elimina
  16. Sei grandiosa come il tuo pane nuvola
    Un bacio ❤

    RispondiElimina
  17. Dobbiamo adottarti a casa, sei troppo brava!!! Anche a fotografare...
    48 ore al giorno non sono sufficienti, sono d'accordo, ma credo che alla fine sia meglio averne solo 24 e non poter modificare il tempo. Perdona la riflessione filosofica di una domenica sera...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...probabilmente hai ragione!
      Grazie della visita Ele, mi farei adottare molto volentieri ^_^

      Elimina
  18. amazing post dear :)
    have a nice week :)
    kisses,
    Tijana

    https://www.instagram.com/tijamomcilovic/
    http://itsmetijana.blogspot.rs/

    RispondiElimina
  19. Perché, perché a me non viene mai un pane così?! Sei troppo, troppo brava!!!!!
    Ti abbraccio forte e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..prova questa ricetta e vedrai che non sbaglierai ^_*
      Buon inizio settimana anche a te <3

      Elimina
  20. Sono un po ripetitiva a dirti che sei bravissima col LM!!!! ma lo penso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila..io non mi stanco mai di sentirtelo dire <3<3<3

      Elimina
  21. Tu e il pane avete davvero "una corrispondenza d'amorosi sensi"!!! Come al solito hai sfornato un pagnottone meraviglioso

    RispondiElimina
  22. Amica cara quanto ti capisco... meno è il tempo a disposizione, più le cose che si devono e quelle che si vorrebbero fare... e al proposito anche io vorrei fare del pane entro il weekend... ce la farò? Ce la devo fare :D Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai che ce la farai! Volere è potere e noi siamo wonder woman ^_*

      Elimina