domenica 14 maggio 2017

Pane "cuore di mamma" alla semola e farina integrale

Non erano previsti post o ricette per la giornata di oggi ed invece...come solo le cose belle sanno essere inaspettate e piacevoli, eccomi qui a parlarvi di pane!
Premetto che non sono di quelle persone che per ogni "festa" imposta dal calendario fa regali o auguri..anzi! Però il 14 maggio è giusto che ogni mamma si senta coccolata più del solito, visto che noi figli diamo spesso molte cose per scontate e legittime-di-dovere (...cercate di leggere tra le righe...).
Ho colto l'occasione per mettere le mani in pasta, ne sentivo davvero il bisogno dopo la settimana emozionalmente-impegnativa che ho attraversato (...e come quella che mi attende da domani...ma ora non voglio pensarci...).
Ho preso ispirazione dal pane "cuore di mamma ai 5 cereali" di Sara Papa, per poi farne una versione tutta mia che potesse incontrare i gusti della destinataria (...e mi aiutasse a smaltire un po' di rimasugli di farine...).
❤️ dedicato a tutte le mamme ❤️


Ingredienti:

impasto
300 g di semola Senatore Cappelli*
300 g di farina integrale*
100 g di lievito madre attivo**
400 g di acqua naturale a t.a.
30 g di semi di sesamo
10 g di sale integrale
1 cucchiaino di malto d'orzo in polvere
decorazione
1 tuorlo
Semi di zucca decorticati q.b.
Semi di girasole decorticati q.b.
Semi di lino q.b.
Semi di sesamo q.b.
Olio e.v.o. q.b.

*Macinata a pietra.
**Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano.

Versare le farine nella ciotola della planetaria insieme all'acqua. Lavorare con il gancio a foglia per qualche istante, quel tanto che basta per far assorbire il liquido. Far riposa per 40 minuti circa.
Unire il lievito madre, il malto, i semi di sesamo ed impastare fino ad incordatura con il gancio ad uncino. Incorporare per ultimo il sale.
Spolverare il piano di semola e rovesciarci l'impasto. Quindi praticare una serie di pieghe a libro.


Adagiare in una capiente ciotola unta d'olio e far riposare per 30 minuti. Ripetere le pieghe e sigillare la ciotola con pellicola. Trasferire a lievitare in frigo dalle 20 alle 24 ore.
Far acclimatare l'impasto per circa 2 ore. Prelevare 200 g e dare la forma al resto dell'impasto, praticando una serie di pieghe a libro. Adagiare il pane su una teglia rivestita di carta da forno e far riposare per 30-40 minuti.
Nel frattempo stendere il pezzetto rimanente su un foglio di carta da forno in uno spesso re di circa 5-6 mm e trasferire in freezer per 10 minuti. Poi ritagliare con un coltello un cuore e spennellare con il tuorlo. Decorare a piacere con i semi e adagiare sul pane ungendo leggermente la superficie di appoggio.


Cuocere direttamente su pietra refrattaria precedentemente scaldata a 250°C per 30 minuti. Dopo 15 minuti abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri 15 minuti. Portare la temperatura a 180°C e completare la cottura per altri 10 minuti.
Valutare sempre tempi e temperature in base al proprio forno.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.


L'aspetto scenografico del pane è davvero splendido. Il cuore in cottura si alza come se il pane potesse farlo battere di vita propria...non poteva esserci figura più simbolica da dedicare alla propria mamma.


Come potete immaginare, non ho potuto nè fare il taglio, nè l'assaggio...ma vi garantisco che la destinataria ha apprezzato moltissimo (..e non solo lei a quanto pare!).
Il profumo, poi, parlava da solo!


Dono questa ricetta alla raccolta:

30 commenti:

  1. Meraviglioso il tuo pane, quasi quasi è un peccato mangiarlo . Un bacio grande e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa...anche la mia mamma ha gradito :-)

      Elimina
  2. Io sarei stata al settimo cielo...un simbolo bellissimo! Come sempre bravissima tesorino! Dolcissima domenica a tutti voi!😘❤

    RispondiElimina
  3. Bellissimo e immagino buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non ho avuto il piacere di assaggiare ma mi hanno detto che era squisito ^_^

      Elimina
  4. Omammamia!!!! Più che un pane è un'opera d'arte!!! Bravissima e immagino la felicità della tua mamma ^_^
    Io avrei fatto i salti di gioia (più una lacrimuccia....).
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani :-) anche la mia mamma ha apprezzato tanto ^_^

      Elimina
  5. grazie,un bel dono,sicuramente chi lìha ricevuto sarà stata felicissima,complimenti

    RispondiElimina
  6. Bellissimo pane cara Consu, che idea originale, brava!!

    RispondiElimina
  7. Che capolavoro di pane Consuelo,bravissima come sempre!!:)).
    Oltre che originale,splendido,perfetto da vedere e' sicuramente di una bontà unica e profumatissimo!;).
    Ti faccio i miei più sinceri complimenti!
    Un bacione e buona domenica:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sono felice che ti sia piaciuto ^_^
      Buon inizio settimana a te <3

      Elimina
  8. Ciao cara Consuelo la tua mamma avrà apprezzato alla grande questo meraviglioso omaggio. Davvero stupendo, non lo conoscevo ed è davvero da provare. In questi giorni mi sto dedicando alla preparazione di baguettes in tutti i gusti. Grazie per questa stupenda condivisione, un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x la visita...vengo presto ad assaggiare le tue baguettes ^_^

      Elimina
  9. Zietta ! Questo pane e' stupendo ! E poi deve essere di un buono e croccantino !! Proprio come piace a me! Grazie della ricetta <3

    RispondiElimina
  10. Stupendo! una cosa fantastica, complimentissimi zia Consu davvero una realizzazione magistrale, fatta col cuore!
    Un in bocca al lupo per la prossima settimana.

    RispondiElimina
  11. È meraviglioso!!❤bravissima , come sempre e più che mai!!!
    Non so cosa ti attenda, ma sono certa che andrà benissimo, un abbraccio:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra, le tue parole mi hanno dato la carica ❤️

      Elimina
  12. Veramente molto bello, si vede che è stato preparato per una persona per te molto importante. Deve essere anche molto gustoso. Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola :-) sei davvero gentile ^_^
      Felice giornata a te <3

      Elimina
  13. un CA-PO-LA-VO-RO! che pazienza a mettere tutti i semini, bravissima solo a pensarlo un pane così!!!!
    grazie Consu!

    RispondiElimina
  14. Il pane (quello buono), il cuore e la mamma: tre parole he sanno di felicità!

    RispondiElimina
  15. Devi scusarmi Consuelo se non son venuta prima a congratularmi per questa magnifica preparazione!!!
    Ma eccomi qua, e cerco di recuperare quanto perso!!
    é meravilgioso tesoro, nell'aspetto e negli ingredienti!
    Ormai farine, pasta madre, lievitati in genere non hanno più segreti per te.
    Io come promesso, sto studiando..... e presto verrò a porti altri interrogativi ai quali (lo so) sotto sotto riderai ^_*
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scherzi?? Sarà un piacere esserti d'aiuto ^_^

      Elimina