mercoledì 28 settembre 2016

(Vegan) Strüdel esotico all'ananas e cocco

Ritornare alla routine non è mai facile ma sono stata costretta a mettere l'acceleratore e, dopo la mia fantastica/soleggiata/culinariamente-tentatrice vacanza siciliana, sono di nuovo dietro i fornelli (...o meglio con le mani in pasta e davanti al forno...) per ultimare le ricette per i miei piccoli apprendisti pasticceri! Questo mese gli insegnerò tutti i segreti della pasta matta ed allieterò i loro palati con golosi mini strüdel e altri cioccolatosi finger food (...prossimamente anche su questi schermi...) quindi foto/lavatrici/cambi-di-stagione possono attendere per dare la priorità a questi dolci esperimenti (...e devo ammettere che i miei assaggiatori ufficiali non si sono per niente lamentati!).


Ingredienti x1 strüdel/10 porzioni:

pasta matta
250 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
125 g di acqua naturale
1 cucchiaino di olio di sesamo bio
1 pizzico di sale rosa dell'Himalaya
ripieno 
1 barattolo di ananas sciroppato (10 fette+sciroppo)
40 g di cocco rapè (o farina di cocco)
30 g di granella di nocciole
superficie
2 cucchiai di confettura di albicocche Fiordifrutta Rigoni d'Asiago 

Setacciare la farina in una ciotola e mescolare con il sale. Unire l'acqua e l'olio ed iniziare ad impastare con una forchetta. Quando l'impasto risulta asciutto, rovesciarlo sul piano di lavoro e impastare energicamente per 10 minuti.
Formare una palla e coprirla a campana. Far riposare per 20 minuti.
Nel frattempo scolare le fette di ananas conservando lo sciroppo. A parte mescolare in una ciotola la farina di cocco con la granella e 2 cucchiai di sciroppo di ananas.
Stendere la pasta in uno strato sottilissimo ottenendo un rettangolo 50x40cm. Posizionare al centro il ripieno e adagiarci sopra le fette di ananas leggermente sovrapposte.
Ripiegare le estremità sul ripieno e tagliare in strisce i due lembi laterali. Intrecciare e sigillare bene.


Sbattere la confettura di albicocche Fiordifrutta Rigoni d'Asiago con 4 cucchiai di sciroppo di ananas fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo (se necessario frullare con il frullatore ad immersione). Spennellare la superficie dello strüdel e riservarne 2 cucchiai per rifinitura finale.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 40 minuti. Sfornare e spennellare subito con la confettura rimanente.
Far raffreddare e trasferire sul piatto di portata. Tagliare a fette e servire. 


Ottimo per la colazione o la merenda o per una piccola coccola dopo cena magari servito fresco di frigo e accompagnato da una pallina di gelato!


Si conserva in frigorifero fino a 5 giorni. E' possibile anche congelarlo sia intero che a fette, basterà poi scongelarlo per 12 ore in frigorifero.


Con questa ricetta partecipo al contest:

50 commenti:

  1. Carissima amica mia bentornata:))ti ringrazio per il commento che hai lasciato nel mio blog,sei sempre carinissima:))anche a me avrebbe fatto immensamente piacere incontrarti e conoscerci di persona e mi è dispiaciuto davvero che non sia stato possibile....ma capivo perfettamente la situazione:non eravamo certamente vicinissime e la distanza purtroppo c'era...la prossima volta che verrai spero di poterti incontrare:).
    Ti faccio i miei migliori complimenti per questo golosissimo strudel del quale mi attira sia la pasta che hai utilizzato che il ripieno con ingredienti e abbinamenti che mi ispirano,mi piacciono e sono in piena sintonia con quelli che sono i miei gusti personali,bravissima come sempre:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sicuramente ci sarà un'altra vacanza in futuro nella tua splendida terra e in quell'occasione non esiterò a passare a trovarti ^_^ Sei sempre troppo gentile <3

      Elimina
  2. Eccoti!! Finalmente!! Spero che ti sia riposata e ricaricata <3 Amica mia, mi sei mancata tanto!Ma che super rientro con questo strudel goloso! Mi sembra quasi di sentire il profumo da qui :-) mi pace moltissimo il ripieno morbido e dal gusto tropicale...quasi quasi invidio sia gli assaggiatori che i piccoli pasticceri che avranno l'onore di provare le tue dolcezze! Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, anche tu mi sei mancata..meno male che ci sono stati a social a tenerci in contatto ^_^ sono felice che la mia proposta sia stata di tuo gradimento e spero che apprezzeranno anche i piccoli chef ^_^

      Elimina
  3. stupendo questo strudel..ananas , cocco e nocciole sono ingredienti magnifici, un abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. Bentornata tesoro... questo strudel sembra così invitante!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

    RispondiElimina
  5. Eccoti !!! E che ritorno..col botto! L'aria (e l'ottimo cibo) della magica Sicilia ti ricaricata? fantastico questo strudel (che io amo moltissimo!) congelarlo? a casa mia avrebbe vita brevissima.. tanti baci (anche qui) smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...grazie Simo, sono felice di essere riuscita a prenderti x la gola :-P

      Elimina
  6. Mamma che bonta, le foto sono invitanti, non ho mai provato uno strudel con l'ananas. Non ho mai provato la pasta matta, mi segno la ricetta! ;)

    the smell of friday ☕

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franci, mi fa davvero piacere e aspetto il tuo parere post assaggio ^_^

      Elimina
  7. Proprio stratosferico, del tuo strudel mi piace tutto, la pasta matta, leggerissima, il ripieno golosissimo e la paradisiaca caramellatura ... tutto incantevole!
    Bentornata :-)

    RispondiElimina
  8. Bentornata Consuelo, una parentesi ci vuole ogni tanto. Anche per riposare forno e fornelli, ai quali non dai tregua!
    Anche questo strudel non ha parole.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..sicuramente la mia cucina ha tirato un sospiro di sollievo..ma adesso si torna con i soliti tour de force :-P

      Elimina
  9. Bentornata Consu!!!
    buonissimo il tuo strudel.
    A prestissimo :)

    RispondiElimina
  10. Ciao consu bentornata!! Che bella La sicilia, spero ci racconterai anche della tua vacanza prima o poi! Intanto mi godo queato strudel esotico che ha un aspetto magnifico!
    Bacioni buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ho già scaricato le foto e non vedo l'ora di condividerle :-)

      Elimina
  11. E' vero ritornare al quotidiano da subito dopo una vacanza non è mai facile...passare dai ritmi che decidi tu a quelli imposti dai doveri, poi, è la cosa più tragica, almeno per me. Spero che le tue vacanze siano andate bene e che tu ti sia riposata, rigenerata e divertita. Questo strudel esotico ha un certo non so che di "vacanziero" che mi piace tanto :) Un abbraccio dolcezza e a presto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mi sono voluta portare dietro il sole caldo della Sicilia e l'ho racchiuso in questa pasta leggerissima :-) mi fa piacere aver incontrato anche i tuoi gusti e con una fetta di questa anche la routine è meno pesante..

      Elimina
  12. Bentornata Consu!!!! Spero che le vacanze siano andate bene :-) ed a leggere l'entusiasmo col quale ritorni alla routine accantonata durante la tua assenza (a casa perché cmq qui ed anche nelle nostre cucince ci sei sempre stata!! grazie <3) direi proprio di sì.
    Bella questa ricetta esotica! E questa pasta matta, ribadisco, è davvero da provare.
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina, non sai come mi piace riaverti mia ospite ^_^
      A presto <3

      Elimina
  13. Quanto mi piace questo strudel... leggero, fresco e pieno di frutta! E pur essendo molto salutare non ha nulla da invidiare a un dolce di pasticceria in fatto di golosità e bellezza estetica. Le vacanze ti hanno fatto bene, diventi sempre più brava :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, sei troppo gentile, mi fai arrossire..

      Elimina
  14. Ma questa cosa è fantastica!! non ho mai provato ad abbinare il cocco con l'ananas. Questo strudel ha un aspetto delizioso. Visto che la pasta è così leggera posso farlo anche per mia mamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e vedrai che conquisterai i palati di tutta la famiglia :-)

      Elimina
  15. E' delizioso questo strudel esotico, mi piace l'abbinamento ananas e cocco. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, non ti resta che provarlo ^_*

      Elimina
  16. Davvero esotico col nome montanaro!!!! Complimenti ed aspetterò con gioia le altre preparazioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..non avevo badato a questo strano abbinamento :-P

      Elimina
  17. Urca miseria che buono e d è pure velocissimo! In questo periodo di grande stress mi manca tanto qualche buon dolcetto ma non ho il tempo di farne: l'idea mi potrebbe salvare...
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedrai che in poche mosse appagherai la tua voglia di coccole ma senza troppi sensi di colpa ^_*

      Elimina
  18. Davvero originale questa ricetta! Non avevo mai pensato a questo abbinamento! Complimenti Consu, un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, provalo e sono certa che ti conquisterà :-)

      Elimina
  19. Bentornata cara che bello ritrovarti e immagino che non sia possibile lamentarsi di questo strudel perchè è davvero favoloso!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  20. Intanto bentornata!!!!! che bontà questo strudel.. cocco e ananas stanno benissimo insieme come sapori.. smack

    RispondiElimina
  21. BENTORNATA CARA!!!BE' MERITA LA PENA METTERE DA PARTE LE LAVATRICI LE VALIGIE PER UN RISULTATO SIMILE, MI HAI INCANTATO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, sono davvero felice di sentirtelo dire, mi sento meno in colpa :-)

      Elimina
  22. Ho un debole per lo strudel, da provare con questo tuo ripieno.

    RispondiElimina
  23. Bentornata cara e ti confesso che invidio un po' i tuoi piccoli alunni. Questo strudel è splendido . Tanti baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, ti farò avere i loro pareri :-P

      Elimina
  24. Bentornata tesoro. Mi avete molto divertita con le vostre foto sui social. Ti ho conosciuta sotto un altra veste e mi sei piaciuta molto ♥ Beati i tuoi cuccioli che avranno occasione di assaggiare questa bontà. Sempre bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, le tue parole mi scaldano il cuore :-) a presto <3<3<3

      Elimina
  25. Sempre un incanto le tue splendide creazioni...
    Un abbraccio tesorino, spero di tornare al più presto, mi mancate molto!😃💖💚💛
    Laura😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorina, manchi tanto anche tu..spero tu stia meglio!
      Grazie della visita e a prestissimo <3

      Elimina