giovedì 29 settembre 2016

Grissini avvitati al cioccolato (vegan sweet finger food)

Al rientro dalle ferie si sono ripresentati i buoni propositi: riprendere regolarmente l'attività fisica, rimettermi a seguire ligia la mia dieta, bere di più (possibilmente acqua), eccetera, eccetera.. 
Nella realtà dei fatti, fatta eccezione per questa settimana di ferie e poche altre occasioni, non ho sgarrato più di tanto. So che quello che esce dalla mia cucina ultimamente dimostrerebbe il contrario, ma vi assicuro che faccio solo l'assaggio ed il resto va "in beneficenza" al resto della famiglia (...o vicinato, o amici, o direttamente in freezer per le mie inaspettate carenze di dolcezza...). Tutta questa prefazione per giustificare l'ennesimo dolce di oggi! Si tratta dell'ultimo esperimento con la pasta matta in previsione del corso di sabato...sono sicura che i bimbi gradiranno (...e ho il sospetto non solo loro!!!).
Per valorizzare la friabilità e la semplicità di questa pasta, ho scelto un prodotto davvero speciale di cui mi sono perdutamente innamorata...


...ho utilizzato la Nocciolata senza latte realizzata solo con ingredienti biologici selezionati e certificati di alta qualità, senza additivi, nè coloranti e nessun aroma artificiale. Rigoni di Asiago utilizza solo nocciole Tonda Romana, le migliori varietà di cacao e burro di cacao, zucchero di canna, olio di girasole spremuto a freddo ed estratto naturale di vaniglia Bourbon. Ho una texture così morbida, risultato di una lenta ed accurata lavorazione, che la rende facilmente spalmabile ed ideale per farcire.  
L'ho apprezzata per il suo sapore naturale che ha saputo rendere la mia ricetta golosissima e sana, ideale anche per i più piccoli!



Ingredienti x10 pezzi:

140 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
70 g di acqua naturale
1 pizzico di fleur de sel
Nocciolata RigoniDiAsiago senza latte q.b.

In una ciotola mescolare la farina con il sale. Versare a filo l'acqua ed incorporarla con una forchetta. Appena il composto risulta asciutto, rovesciarlo sul piano di lavoro e lavorare energicamente. Far riposare l'impasto per 20 minuti coperto a campana dalla ciotola.
Stenderlo molto sottile in un rettangolo 30x40cm circa. Spalmare uno strato di Nocciolata RigoniDiAsiago senza latte e livellarlo bene con una spatola. Ricoprire con il lato senza ripieno e sigillare bene. Tagliare in strisce di circa 3 cm aiutandosi con una rondella da pizza. Avvitare su se stessa ogni striscia e adagiare su una teglia rivestita di carta da forno.


Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 10-15 minuti. Sfornare e servire freddi.


Ottimi da servire in un buffet dolce, per esempio per una festa di compleanno...i bambini (...e non solo!) impazziranno!!! 


Golosi come piccolo spezzafame per fare il pieno di energia magari prima di un'intensa attività fisica o lo studio.


Con questa ricetta partecipo al contest:

44 commenti:

  1. Ciao Consu! Che meraviglia questi grissini!! Anche io compro spesso la cioccolata Rigoni di Asiago senza lattosio, trovo anche che sia molto buona spalmata sul pane, una merenda sana per i bimbi, in alternativa alla solita nutella, cui, a mio avviso, non ha nulla da invidiare! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa..io non acquisto mai queste creme ma appena l'ho assaggiata me ne sono innamorata anch'io!

      Elimina
  2. Golosissimi!! E' una ricetta perfetta per i bimbi, e non solo ovviamente, tanta energia, pochi grassi e una delizia infinita!
    Il tuo corso sarà un succeso!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, spero che le tue parole siano di buon auspicio ^_^

      Elimina
  3. Ma tu mi vuoi tentare con questi grissini!? Devi sapere che per me la nocciolata senza latte della Rigoni è una vera dipendenza, tanto che devo stare lontana dal reparto del supermercato per non acquistarla (e non mangiarla) :-P che bella idea quella di preparare con i bimbi queste delizie! Sicuramente si divertiranno e mangeranno...e tu li conquisterai sicuramente ;-) sei troppo brava! Un abbraccio dolcissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..d'ora in poi dovrò girare al largo anch'io da quel reparto o addio dieta!!!! Grazie Leti, sei sempre dolcissima <3

      Elimina
  4. Davvero golosissimi....io , a quest'ora , ne mangerei una quantità!! Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Nocciola tonda romana .. Eh no non posso .. O tonda gentile del Piemonte o non mangio 😁 Scherzoooo meravigliosi! Si si tutte scuse i bimbi del corso ...smettila di sfornare prelibatezze ti prego 😩 Dieta...

    RispondiElimina
  6. Ma cosa mi stai proponendo!!!!! Una delizia.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, provali e non te ne pentirai ^_*

      Elimina
  7. Sicuramente in questo modo i bimbi del corso (e non solo) li conquisti tutti......meravigliosi i tuoi grissini avvitati ricchi di quella golosa Nocciolata senza latte che ha reso felici gli intolleranti al lattosio (e non solo)!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sono felice di aver incontrato anche i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  8. un ideona golosa ..da provare..i bimbi ne andranno matti
    e non "solo"..come dici!!
    baci

    RispondiElimina
  9. Come sempre le cose semplici e genuine vincono e questi dolcetti sono strepitosi!!! Complimenti cara e in bocca al lupo per il corso, sono certa che sarà stupendo :*

    RispondiElimina
  10. No, piano, fermi tutti...tu vuoi dirmi che esiste una meraviglia del genere? Non amo il cioccolato, non amo le creme di nocciola, ma messa così non posso esimermi... per prima cosa ci ho visto una valida alternativa al classico grissino intinto nella Nutella, che in casa mia va forte a causa dei due coinquilini golosauri, ma poi mi sono vista un prodotto veloce, facile, ottimo per tappare il buchino nello stomaco nei momenti di crisi ed estremamente saporito!
    Dai che vado a farli anch'io!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potresti farmi più felice :-) Grazie Tati e fammi sapere com'è andata ^_^ (..sono certa che i "golosauri" non si lamenteranno dell'alternativa sana..)

      Elimina
  11. Consuelo sei tornata alla grande carica di dolcezze! Questi li faccio spesso quando non tempo sufficiente per fare un dolce perchè sono facili e veloci da realizzare poi uno tira l'altro e finisce che non avanzano mai vero?! Bella l'idea della pasta matta proverò la tua variante al posto della solito briseè. bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, vedrai che il prodotto ne acquisterà di leggerezza :-)

      Elimina
  12. Questa si che è visione, caspita se gradiranno i tuoi bimbi. Li vorrei pure io !!!!!! Tanti baci cara

    RispondiElimina
  13. Devono essere deliziosi, mia filgia li adorerebbe!
    Fabrizia - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabrizia, provali e fammi sapere se ha gradito :-)

      Elimina
  14. potrei mangiarli tutti, io che sono meno brava e volenterosa di te compro la sfoglia pronto e il gioco è fatto, ma di solito li faccio salati con pesto, o altro! idea buonissima e carinissima da vedere, ciao zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, provali, sono anche molto veloci da preparare e poi vuoi mettere la soddisfazione dell'homemade??

      Elimina
  15. Anche io faccio beneficenza come te ma... quando una cosa è buona la dieta e l'altruismo vanno a farsi benedire, proprio come sarebbe per questi grissini super goduriosi :) Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...x il momento la mia forza di volontà regge :-P

      Elimina
  16. Che bell'idea Consu!
    Capisco i buoni propositi... io però sgarro, sgarro eccome...
    Ciao e a prestissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ogni tanto lo sgarro non è dannoso ^_* soprattutto se è per una buona causa :-P

      Elimina
  17. o mamma!!! questi NON POSSO FARLI!! come fai a resistere??? :-D
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..è dura ma l'assaggio compensa la fatica :-P

      Elimina
  18. La pasta matta! Che genialata. Ciao e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è davvero versatile, ti consiglio di provarla :-)

      Elimina
    2. Golosissima e invitante ricetta,non immagini l'acquolina incredibile che mi ha fatto venire:))).
      Mi piace sia la pasta matta con cui hai realizzato questi grissini che quella buonissima crema che acquisterò sicuramente se dovessi avere la fortuna di trovarla;).
      Grazie mille per la condivisione Consuelo,bravissima come sempre:))
      Un bacione e buon fine settimana:))
      Rosy

      Elimina
    3. Grazie a te Rosy x aver gradito :-) Prova la pasta matta e vedrai che delizia e che leggerezza dona sia alle preparazioni dolci che salate :-)
      Buon we <3<3<3

      Elimina
  19. Delicious snack!

    http://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina
  20. Una vera goduria ...ciao tesoro

    RispondiElimina