venerdì 5 agosto 2016

Spaghetti veg-fusion mare e orto

Oggi vi propongo un primo piatto insolito con un ingrediente che fa la sua prima apparizione in questo blog ma che ormai fa parte della mia alimentazione da anni.


Le alghe sono gli "ortaggi del mare" e sono ricche di sali minerali (sopratutto sodio, potassio, calcio e magnesio), di vitamine (A e del gruppo B) e di fibre insolubili capaci di depurare l'intestino da scorie e grassi in eccesso. 
Ne esistono moltissime e tra le più famose spiccano le wakame, le kombu, le arame, le hijiki, la nori e la spirulina.
Le wakame contengono molto ferro e sono, quindi, indicate in casi di anemia, difendono dall'osteoporosi e proteggono la salute di capelli, unghie e pelle.  Sono considerate un ottimo disintossicante per l'organismo in grado di stimolare l'attività tiroidea e il metabolismo basale, donando un alto senso di sazietà.
Recentemente alle alghe sono state riconosciute proprietà antitumorali in grado di rallentare la crescita delle cellule cancerogene.


I semi di sesamo sono una fonte importante di calcio (addirittura ne contengono più del latte!), ricchi di fosforo, grassi insaturi (Omega 3, Omega 6, acido linoleico e linolenico), istamina, vitamine B, D, E, T.
Il sesamo è composto da oltre il 25% di proteine di ottima qualità, ricche di aminoacidi essenziali e, grazie alle sue proprietà antiossidanti, protegge le cellule dall'invecchiamento, controlla i livelli di colesterolo nel sangue e tutela il fegato dai danni derivanti da ossidazione. 
Fonte: Fondazione Veronesi / Marco Bianchi:Io mi voglio bene

Ingredienti a persona:

70 g di spaghetti integrali di farro
1 cucchiaio di fiocchi di alghe wakame
1 pomodoro perino maturo
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 pizzico di sale fino marino*
1 cucchiaino di semi di sesamo*

*Entrambi sostituibili con 1 cucchiaino di gomasio.

Reidratare in acqua fredda le alghe per 10 minuti. Versarle quindi in una capiente pentola e portare a bollore, poi tuffare gli spaghetti e cuocerli al dente.
A parte lavare il pomodoro e ridurlo in dadini regolari. Raccoglierlo in una ciotola e versarci gli spaghetti cotti e le alghe ben scolate. Condire con olio, sale e sesamo. Mescolare bene e servire.


Questo piatto si può considerare a tutti gli effetti un piatto unico nutrizionalmente completo e sano.


Una piccola dimostrazione di come si può unire una ricetta il benessere, la fantasia ed il gusto!

34 commenti:

  1. Alghe? Mai mangiate ma mi incuriosiscono moltissimo! Mi piace molto questo primo piatto, sano e leggero...bravissima Consuelo! Da te c'è sempre qualche ingrediente nuovo da scoprire! Un abbraccio, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sono sicura che le alghe ti conquisteranno fin dal primo assaggio ^_*

      Elimina
  2. Devo assolutamente provarli! È una ricetta insolita quanto invitante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isotta, spero che ti piaccia quanto è piaciuta a me ^_^

      Elimina
  3. Mai mangiate le alghe, ma questo piatto è molto invitante :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Mai provate le alghe ma ne sento tanto parlare e il tuo piatto è davvero invitante! Devo decidermi prima o poi è soddisfare la mia curiosità di sapere di più. Che brava sei Consu. Tanti baci buon weekend

    RispondiElimina
  5. Ma dai, questo sì che è un piatto originale e tanto gustoso, grazie cara Consu!!!!

    RispondiElimina
  6. Non ho mai mangiato le alghe, ma il tuo piatto è talmente invitante che le proverei. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non esitare, sono certa che non te ne pentirai ^_*

      Elimina
  7. Mai mangiate le alghe, mi hai incuriosito Consuelo!😊 Piatto molto originale, brava!😘 Un abbraccio!❤

    RispondiElimina
  8. Le alghe penso di non averle mai mangiate ma quanto è bello questo piatto!! Colorato e allegro ... un bacio

    RispondiElimina
  9. A me piacciono tantissimo! Questo primo è particolare e sano. Da rifare ! Buone vacanze Cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, sono felice di trovarti d'accordo ^_^

      Elimina
  10. Davvero interessante...da provare, le alghe mi incuruisiscono molto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, vedrai che non ti deluderanno ^_^

      Elimina
  11. Quanto mi intriga questo piatto!!! Splendida la presentazione!
    xo Paola
    Expressyourself
    My Facebook

    RispondiElimina
  12. ma che foto stupende! il piatto sensazionale Consu! Io non potrei mangiarlo soffro di ipotiroidismo e tra gli alimenti vietati c' è anche questa (ed altre) alghe commestibili :-( uffa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato :-( vorrà dire che a te servirò questi spaghetti con del pomodoro fresco del mio orto..non ti lascio a bocca asciutta ^_*

      Elimina
  13. sei sempre un passo avanti a tutti tu <3

    RispondiElimina
  14. Consu!!Non ho mai provato a cucinare le alghe, è proprio ora che inizio, guarda che meraviglia!!!Un abbraccio cara e felice weekend!!! :*

    RispondiElimina
  15. Mmmm che bontà 😀
    Chiara
    Www.chiaraangiolino.it

    RispondiElimina
  16. Carissima Consuelo, sono recentemente tornata dalle ferie dopo una lunghissima assenza dal blog e dal web:)) sono passata a trovarti e ti faccio tantissimi complimenti per questo sanissimo primo piatto che, ti confesso, sarei
    troppo curiosa di assaggiare in quanto mi attira e ispira tantissimo, senza ombra di dubbio è buonissimo come tutte le ricette che pubblichi:)). Bravissima come sempre:)).
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Rosy e grazie di cuore x la visita e le tue belle parole <3<3<3

      Elimina
  17. Non ho mai mangiato le alghe ma mi incuriosiscono un mondo: dovrò provarle!

    RispondiElimina