martedì 30 agosto 2016

Frolla rustica al miele per crostate, biscotti e gallette (di fichi)

Come ogni anno mi trovo a fare i conti con la produzione di fichi dell'albero dello zio. Quest'anno ho dedicato pochi frutti alle confetture in quanto ha prevalso la gola con la degustazione al naturale (...tralasciamo i dettagli sui mal di pancia che ne hanno seguito...) e il loro inserimento in gallette e crostate.
Per l'occasione ho studiato una frolla rustica che potesse accoglierli in tutta la loro semplice bontà.


Questa ricetta è molto versatile e si presta alla realizzazione, oltre che di gallette di frutta mista fresca, anche di crostate classiche e biscotti...ma soprattutto è senza zucchero e ingredienti raffinati!!! Non vi resta che provarla e scegliere come e quando preferite gustarla!


Ingredienti x circa 600 g di frolla:
(con queste dosi ho ottenuto 1 galletta da ø22cm + 4 crostatine da ø8cm + 3 crostatine da ø10cm + 1 crostatina da ø4cm)

200 g di farina di tipo 1*
100 g di farina integrale*
50 g di farina di mais da polenta*
150 g di miele di acacia bio
70 g di olio di girasole bio spremuto a freddo
50 g di acqua naturale
6 g di baking powder (o lievito x dolci)

x le crostatine:
1 vasetto di confettura di lamponi (o altra a piacere)

x la galletta:
1 cucchiaio di farina di mais da polenta*
1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
5-6 fichi maturi
Cannella in polvere (facoltativa)


*Macinata a pietra.


Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio a foglia. Si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano.

Versare le farine con il lievito setacciato nella ciotola della planetaria e mescolare. A parte sbattere il miele con l'olio, quindi versarlo a filo nelle polveri. A poco a poco aggiungere anche l'acqua. Impastare fino ad ottenere un composto sostenuto.


Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e formare un panetto. Avvolgerlo in pellicola trasparente e farlo riposare al fresco per 30 minuti.


Dividere l'impasto a metà e stenderne una parte in un disco da circa ø28cm e spessore di 5-6 mm. Spolverare la superficie con la farina di mais e adagiarci al centro i fichi lavati, asciutti e tagliati a rondelle. Spolverare con lo zucchero di canna e cannella, ricoprire la frutta con i lembi di pasta. Adagiare la galletta ottenuta su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere per 35-40 minuti a 200°C. 
Sfornare e, quando è ancora calda, spennellare la superficie con il liquido prodotto dalla frutta in cottura che sarà sparso sulla carta da forno.



Far raffreddare su una gratella e trasferire in frigorifero per almeno 1 ora.


Servire a spicchi per colazione, merenda o uno spezzafame goloso e salutare.
In estate è deliziosa presentata come dessert con una pallina di gelato in abbinamento.


Si conserva fino a 5 giorni in frigorifero.


Con la metà di frolla avanzata rivestirci gli stampini da crostata. Bucherellare il fondo e riempire con la confettura scelta. Rimpastare i ritagli e creare le decorazioni per la superficie (es. usando gli stampini da biscotti oppure creando strisce sottili e regolari di pasta per il classico reticolo).



Adagiare le crostatine su una teglia e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti o fino a doratura.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.


Una volta fredde si conservano in frigorifero fino a 5 giorni. In alternativa è possibile congelarle.


La frolla cruda si conserva in frigorifero fino ad 1 settimana oppure in freezer fino a 3 mesi.


Ottima anche per confezionare dei semplici biscotti da colazione per un inzuppo pieno di salute!!!

52 commenti:

  1. Ma mandamene un pò a me di fichi!!!!! che delizia questa galletta!! ne gradirei una fettina per colazione.. La base senza uova e burro è davvero interessante.. c'è tanto miele che adoro! :-****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, non ti resta che provarla :-)

      Elimina
  2. Che meraviglia <3 Sai che ai dolci rustici e salutari come questi proprio non so resistere! E al pensiero della galletta col gelato... non posso che desiderare di correre in cucina a realizzarla! Non so se riuscirò perché sto per partire per qualche giorno in montagna, ma al rientro non me ne dimenticherò sicuro :D Un bacione a presto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, sono felice che ti sia piaciuta :-) Buona vacanza e a presto <3

      Elimina
  3. Questa frolla rustica mi piace !

    RispondiElimina
  4. che meraviglia questa frolla! ho provato l'altra che hai preparato con il miele e presto la metterò sul blog perchè è davvero deliziosa! devo provare anche questa!!

    RispondiElimina
  5. Tutto molto bello...questa frolla mi piace, faccio qualcosa di simile ma con lo zucchero, è squisita, brava Consuelo, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri :-) prova la variante con il miele, sono certa che ti conquisterà :-)

      Elimina
  6. Che bello avere frutti di fichi freschi e non saper più cosa fare con loro. Io quest'anno ho comprato due, tre volte ma non sapevano di niente e costavano tantissimo. Altro che fare qualcosa in più come te, li abbiamo mangiati per sentire il gusto, anche se non erano dolci. Immagino le tue crostatine molto deliziose e mi li godo solo virtualmente e basta, in questo modo neanche mal di pancia non mi verrà, ha, ha, ha...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...è bene vedere il lato positivo :-P

      Elimina
  7. Frolla rustica forever! Con i fichi poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo con le mie papille gustative :-P

      Elimina
  8. Anche io ho dovuto combattere con una vagonata di fichi di mio zio. Ne abbiamo mangiati un sacco ma alla fine ho dovuto anche darmi alla confettura altrimenti non sarei proprio riuscita a smaltirli. Questa frolla così rustica deve essere ottima abbinata al dolce dei fichi. Come farina per polenta intendi la fioretto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, propri quella che usi x fare la polenta :-)

      Elimina
  9. Gnam gnam, sembra fantastica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, non ti resta che provarla ^_*

      Elimina
  10. Avercelo lo zio con l'albero dei fichi, ne sono così golosa che correrei anche il rischio di farmi venire il mal di pancia....ma non mi tiro indietro nemmeno per la tua fantastica galletta, con tutto quel buon miele non deve far sentire la mancanza di burro e uova!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..infatti è un sapore molto appagante :-)

      Elimina
  11. Adoro alla follia i fichi ma purtroppo non ho alcun fornitore:((i tuoi sono sicuramente favolosi e buonissimi e posso solo immaginare la loro bontà,abbinati a quella fantastica frolla rustica profumatissima al miele che ben si abbina con il sapore dei fichi:))bellissime anche le crostatine:)).
    Bravissima come sempre Consuelo e grazie mille per la condivisione:).
    Un bacione:)).
    Rosy



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x i tuoi splendidi complimenti <3

      Elimina
  12. Chissà che buona questa frolla ! Con i fichi deve essere una vera bontà!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  13. Fantastica questa frolla, poi in abbinamento ai fichi freschi è il massimo, complimenti. Buona serata

    RispondiElimina
  14. Una super produzione davvero golosa!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  15. Ottima alternativa alle più classiche frolle!
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bimbe ^_^ io sono un amante delle cose alternative :-P

      Elimina
  16. Tesorino, ma quanto mi piace questa frolla! Farei follie per assaggiarne anche una briciola... e la galletta stra piena di fichi?! Mi ci tufferei! Bravissima come sempre <3 un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sono felice di averti conquistata :-)

      Elimina
  17. amo i sapori rustici e questa frolla te la copierò certamente, i fichi sono un mio recente amore, una volta li odiavo...adesso li adoro !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..io li ho sempre amati..anche troppo :-P
      Grazie Chiara, non vedo l'ora di avere il tuo parere post assaggio :-)

      Elimina
  18. Adoro i fichi... questo post mi è piaciuto da impazzire, uno dei tuoi più golosi!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

    RispondiElimina
  19. Ma chi resisterebbe ben 5 giorni davanti a queste prelibatezze? W l'albero dello zio così generoso (altro che mela come frutto del peccato ... Il fico non lo batte nessuno!) p. S. Faccio casino a commentare con il cellulare 😁 Ma spero di riuscire per mandarti anch'io un abbraccione. Io sono "qui" quando vuoi 😘

    RispondiElimina
  20. Questa frolla è fantastica Consu; integrale e con il miele, la adoro, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, che piacere essere riuscita a prenderti x la gola :-P

      Elimina
  21. Bella,buona e super golosa,che brava che sei . Valentina

    RispondiElimina
  22. ...adoro i fichi...questo dolce è molto invitante!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :-) sono felice che ti sia piaciuta :-)

      Elimina
  23. Direi che queste deliziose frolle sono un sogno...bellissime e irresistibilmente golose!
    Dolcissima serata tesorino!
    Laura😃💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta e felice serata anche a te <3<3<3

      Elimina
  24. Fattaaaaaaaaa... ho apportato qualche piccola modifica.. Ma di un buono!!! Grazie mille per questa strepitosa ricetta :-* Una frolla che non mollerò più.. smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Claudia :-) non sai che piacere leggere le tue parole :-)

      Elimina