venerdì 1 luglio 2016

Panzanella integrale alla toscana

Non so spiegarmi come sia possibile che, nonostante le giornate siano lunghissime, arrivo a sera ed ho combinato poco o niente di quello che mi ero prefissata. Sarà che ultimamente ne vorrei fare più di quanto sia concepibile da ogni (normale) mente umana, ma ho la sensazione di star(mi) sempre un passo indietro!
Avevo immaginato di riuscire a dedicarmi al blog (..o meglio a risistemare tutto l'album fotografico degli anni passati..) ma sono così indietro che spesso mi scoraggio e faccio meno di quello che potrei. In più ho il nuovo materiale da sistemare, le mie idee da incanalare in nuove preparazione, foto, set, fornelli accessi, impasti, tutto che si sussegue in una frenesia incontrollabile...fin troppo caotica! Non ce la posso fare...per questo motivo ho deciso che per i mesi estivi allenterò un po' la presa, pubblicherò a giorni alterni e mi concentrerò sulla mia vita "reale", sogni e progetti in cantiere, oltre che cercare di "rattoppare" i guai che ho combinato con la tecnologia.  
Non sentitevi trascurati, nei miei momenti liberi vi verrò a coccolare come ho sempre fatto e vi inviterò alla mia tavola per condividere insieme qualcosa di sfizioso.
Oggi vi offro una panzanella molto particolare, fatta con il mio ultimo pane integrale cotto su pietra. 
Per chi non lo sapesse, questo piatto è un cavallo di battaglia della cucina toscana. Una preparazione povera e contadina per sfruttare al massimo i prodotti estivi e non buttare gli avanzi, in questo caso il pane raffermo nonché fonte preziosa di sostentamento dei nostri nonni e bisnonni. Io l'ho voluta reinterpretare secondo i miei gusti che poco si discostano dalla versione originale...non so voi ma a me questo piatto piace da matti, è compensativo di gusto ed è un vero tuffo nei ricordi più belli di sempre.


Ingredienti:
(dosi da intendersi x1 ricco piatto unico x2 primi/antipasti) 

12-15 pomodorini ciliegino
4 mazzi di basilico fresco
2 cucchiaio abbondanti di aceto bianco bio
1/2 cipolla rossa (io di Tropea)
1 costa di sedano verde
1 pizzico di sale fino marino
1 filo di olio e.v.o.



Sbucciare la cipolla e tagliare a fette sottili. Immergere per almeno 30 minuti in acqua e aceto. Scolarla e usare l'acqua per ammollare il pane. Far riposare per circa 1 ora. Sbriciolare le fette di pane e unire il basilico sminuzzato, i pomodori spezzettati con le mani e la cipolla. Condire con sale, unire il sedano a pezzetti e mescolare bene. 


Servire con un filo d'olio e.v.o.


Questa ricetta è da preparare in anticipo e conservare in frigo fino a 3 giorni. Prima di servirla, riportare a temperatura ambiente. 


Un piatto che sazia senza appesantire, ottimo per un picnic o un pranzo in riva al mare.

82 commenti:

  1. Anch'io ho rallentato un pò sai, abbiamo bisogno tutti di un pò di break in questo periodo dell'anno... ma tu non smettere di proporci i tuoi deliziosi piatti!
    Stasera mi preparo una bella panzanella!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola x la comprensione e buon appetito ^_*

      Elimina
  2. Penso che sia il mio piatto preferito in assoluto! Forza zietta, tutto si sistema :* :*

    RispondiElimina
  3. splendido piatto della tradizione....con il pane fatto da te davvero eccezzionale!!! A presto, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, la scelta delle materie prime in questo piatto è fondamentale ^_*

      Elimina
  4. Un po' di riposo non guasta mai...Anzi aiuta ad essere più forti in futuro! I guai tecnologici ci stanno, ma veramente ti tolgono fiato e fanno andare la testa in pappa! Meno male che ci sono i "computermen" che al momento di bisogno vengono a darti una mano! Nel frattempo goditi la panzanella che me la godo anche io...stasera che ho il marito fuori per lavoro! Ti auguro un bellissimo week end lontano dalle preoccupazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari avere qualcuno in aiuto..probabilmente non avrei nemmeno combinato questo guaio :-( devo far conto solo sulle mie forze ma ce la farò!
      Grazie Marina <3

      Elimina
  5. Anche a Roma la chiamiamo panzanella, ma non mettiamo cipolla ma aglio. Anche la versione toscana mi piace da matti. Poi con il pane fatto da te sarà ancora più deliziosa. Buon weekend, un bacione Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo di questa versione..è da provare ^_*
      Grazie Fabiola e a presto <3

      Elimina
  6. Carissima Consuelo vedrai che piano piano le cose si aggiusteranno e risolverai questo problema...intanto cerca anche di riposarti e rilassarti,vedrai che alla fine dell'Estate ti sentirai più carica;).
    Ti faccio i miei migliori complimenti per questa panzanella i cui livelli sono di eccellenza sia per la materia prima utilizzata (il pane integrale fatto da te,eccezionale e buonissimo) che per gli ingredienti di qualità:))sicuramente è gustosissima e non immagini quanto la vorrei assaggiare:)bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, quando gli ingredienti sono buoni non può che nascere un vero capolavoro anche se in tutta la sua semplicità :-)

      Elimina
  7. Anche dalle mie parti, in Puglia, abbiamo un piatto simile che in estate facciamo spessissimo per utilizzare il pane raffermo, di sicuro con il tuo pane ai cereali questa panzanella sarà speciale!
    Per il resto, conosco bene la sensazione di starsi un passo indietro. Penso che a volte metto troppa carne al fuoco e alla fine qualche pezzo si brucia!
    Forse devo solo imparare ad organizzare meglio le mie giornate.
    Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viviamo nella stessa speranza ma molto spesso è difficile x persone come noi trovare il giusto compromesso..
      Grazie e felice serata a te <3

      Elimina
  8. Ciao Consuelo, fai bene a rallentare un pochino per dedicarti anche ad altro e per non stressarti troppo.
    Anch'io lo faccio ogni estate, dopo un anno di corsa tra lavoro, impegni, blog, ricette, foto e set c'è bisogno di una pausa :-)
    Ho visto anche i tuoi nuovi progetti, hai fatto benissimo a lanciarti su una nuova strada, farai sicuramente meraviglie.
    Intanto vorrei assaggiare questa tua panzanella speciale, anche solo allo sguardo è favolosa!
    Buon fine settimana, a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ani, il tuo sostegno è molto importante..mi fa capire che vado nella giusta direzione :-)

      Elimina
  9. Con questo caldo mi sento super rallentata pure io...non ho ancora preparato nulla per cena ed ecco che vengo qui e vedo questa splendida idea! Mi metto subito all'opera Consu :)
    Buon fine settimana, un bacione!
    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura :-) spero che la mia panzanella abbia allietato la tua serata :-)

      Elimina
  10. piú rincorri le cose da fare e piú ti sembra di rimanere indietro, meglio rallentare e fare con calma senza farsi prendere dall'ansia.
    Buon week end Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marti, devo seguire il tuo consiglio :-)

      Elimina
  11. PENSO CHE SIA IL MOMENTO IO NON RIESCO PIU' A FARE NIENTE SONO SOMMERSA E IL BLOG E' TRASCURATISSIMO ULTIMAMENTE, QUINDI NON PREOCCUPARTI SARA' IL CALDO!!!!!!ADORO LA PANZANELLA, OTTIMA ANCHE QUESTA VERSIONE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..il caldo non mi preoccupa ma sono io a volerne fare troppo e tutte insieme :-P
      Grazie Sabry e a presto <3

      Elimina
  12. Questa rimane la mia versione preferita della panzanella!! Con il pane integrale poi è assolutamente il top!!
    Buon we!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, mi fa piacere aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  13. ogni tanto ci vuole...riposati......comunque sei sempre bravissima...
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
  14. Ogni tanto dobbiamo staccare! Io ho qualche ricetta preparata nei giorni scorsi, poi me la prenderò comoda. Per qualche settimana vorrei stare senza orari, senza scadenze e i fornelli li accenderò senza l'ansia della fotografia e del set :)
    Però questa panzanella mi fa venire l'acquolina!!!!
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io mi impongo questi buoni propositi ma poi non resisti alla condivisione e alla mia vita social :-P ci proverò, giuro che ci proverò..ne va della mia salute mentale :-P

      Elimina
  15. Semplicità e gusto. Cosa si vuole di più con questo caldo !

    RispondiElimina
  16. che bel piatto della tradizione, voglio farlo con il pane raffermo che ho a casa, grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Chiara :-) Aspetto il tuo parere post assaggio :-)

      Elimina
  17. Buono,l'ho mangiato in Toscana,l'ho preparato io divino,senza cipolla per me,è fresco e godurioso,estivo,e profumato,devo provarlo con il pane integrale,anch'io da un po' mon riesco a curare il blog e mi dispiace,adesso il caldo ha teso la situazione ancora più difficile,in abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che con il pane integrale ti conquisterà :-)
      Grazie Paola, direi che una pausa gioverà anche a te e al tuo blog ^_*

      Elimina
  18. mi ci tufferei dentro...che bei ricordi, ho fatto per anni le vacanze in toscana e il profumo e le immagini della panzanella ce le ho impresse nella mente!
    bacione cara, complimenti come sempre e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, mi fa davvero piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  19. Di questi tempi, ci vuole proprio un piatto fresco! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potrei essere più in accordo con te ^_*

      Elimina
  20. Ultimamente anche io sono completamente presa e immersa tra mille impegni e non riesco sempre a incastrare tutto... ci vorrebbero giornate più lunghe delle canoniche 24 ore! Fai benissimo a rallentare la "vita virtuale"...certo, le tue ricettine quotidiane ci mancheranno, ma non puoi mica impazzire dietro al blog?! A volte bisogna fare delle scelte. Magari si tratterà di un mesetto o due, poi vedrai che ripartirai ancora più carica :-) per quanto riguarda la ricetta, conosco bene questo piatto, sono venuta qualche volta in Toscana in vacanza e me lo ricordo saporito e fresco, proprio quello che ci vuole in questi giorni :-) la tua versione integrale, poi, la mangerei anche subito! Un abbraccio cara Consuelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti x la comprensione...ho bisogno di prendermi il mio tempo x dedicarmi alla mia "vita" e ai miei progetti (e poi confesso che non essere ancora riuscita a sistemare il "danno" mi crea un po' di disagio..)

      Elimina
  21. Ciao Consu!!! Scusaci se non veniamo a trovarti da un po': è stato un periodo pieno di impegni anche per noi (tu però non mollare, eh!). Vedere questa ricetta nella home page ci veramente messo di buon umore: colori e sapori estivi, all'insegna della leggerezza e della freschezza! Lo sai che adoriamo i piatti toscani e questa meravigliosa panzanella è tra i nostri preferiti!
    Buon fine settimana, una bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, è sempre un vero piacere avervi mie ospiti :-)
      A presto <3

      Elimina
  22. Io non so come fai a pubblicare tutti i giorni...io non riesco proprio! Fai bene a fare uno stacco e dedicarti ad altre cose...sei così bella con la divisa da chef, ti dona molto!
    Questa panzanella è molto invitante, un piatto fantastico!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sei sempre dolcissima <3<3<3

      Elimina
  23. Anch'io sono priva di voglia di fare in questo periodo, fase stand-by... Tu almeno non abbandoni un attimo il blog, i miei due sono fermi al momento. Aspetto ispirazioni... La tua panzanella però riaccende le energie. Ti abbraccio, buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabri, provala e ritroverai il buonumore e le energie giuste ^_*

      Elimina
  24. So beautiful. Thank you for sharing and have an amazing new week.

    Style For Mankind
    Bloglovin

    RispondiElimina
  25. cara non sai quanto ti capisco! io in estate rallento sempre tantissimo, un po' tutto... la gestione del blog, le sperimentazioni ai fornelli, gli allenamenti in palestra. adoro il caldo e il sole ma devo accettare il fatto che se voglio godermeli, fare un po' più tardi la sera o concedermi un giorno di mare devo togliere tempo ad altre cose. tu sei sempre piena di idee originali e tieni dei ritmi così alti che a volte mi chiedo come tu possa farcela! prenditi il tuo tempo... io son sempre qua che ti aspetto e prendo appunti sulle tue ricette leggere e sane! tra l'altro questa versione integrale di un nostro classico toscano mi piace moltissimo :)
    buona serata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Tizi, in estate si hanno altre priorità e desideri..dura così poco che è un sacrilegio non approfittarne!
      Grazie x le tue parole e felice serata <3

      Elimina
  26. Sembra un buon piatto la panzanella ma non ho mai avuto l'occasione di provarla, mi blocca un po' il sapore di aceto che immagino abbia il pane....è così?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non vuoi mettere l'aceto, puoi procedere così: spezzetta dei pomodori insalatari e raccogli tutto il succo in cui farai rinvenire il pane. Poi mescola bene con le mani e condisci con cipolla, olio, sale e basilico come ho fatto io. Fammi sapere :-)

      Elimina
  27. A chi lo dici... questi ultimi mesi sono passati così veloci che non me ne sono neanche accorta. Di buoni propositi ne faccio tanti, ma ultimamente sono troppo stanca per stare dietro a tutto.
    In casa mia sono tutti pazzi per la panzanella, che con questo caldo è un piatto perfetto. Io invece sono una toscana un po' atipica visto che non la mangio... :-)
    Buona domenica sera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anche a mio marito non piace ma io me la faccio ugualmente :-P
      Grazie x la visita e a presto <3

      Elimina
  28. Mamma mia cara Consu come ti capisco... un'eterna frustrazione la mia... fin da quando ero piccola. Io non conosco la noia e non so quante vite dovrei vivere per riuscire a fare tutto quello che vorrei. La giornata non è mai sufficiente.... Ti capisco pienamente. Inoltre, anche quando riesco a fare una buona parte delle cose prefissatemi, non sono mai come le ho pensate e non riesco mai a trovare il tempo di dedicarci tutte le cure che vorrei. Poi ci si mettono gli imprevisti, il lavoro, le malattie....e tutto si accumula. Eccome se ti capisco ;)
    Ottima la panzanella. E' un piatto formidabile considerata la sua semplicità e il fatto che non smetteresti mai di mangiarla.
    Buona notte e buona nuova settimana.
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana, mi rincuora leggere le tue parole..mi fa sentire meno sola :-P
      Buona settimana a te e a presto <3

      Elimina
  29. sai che io avevo una nonna toscana, fiorentina per essere precisa (mi pare di avertelo già detto) beh.. che ha sposato un siciliano e quindi ha preso armi e bagagli, all'epoca, e si è trasferita sull'isola. Beh2.. io ho sempre mangiato la panzanella pensando fosse un piatto tipico siculo (i miei zii e mio padre ne andavano pazzi!) ora ho il dubbio che si faccia anche lì effettivamente (o no?..boh) oh..che barba senti. monto in macchina e vengo a mangiarla in toscana, poi vado a Livorno e prendo la nave direzione Sicilia e vado a vedere se si mangia anche li o se si mangiava solo a casa d mia nonna trapiantata, poi inverto la macchina, e per non sbagliare lungo la strada, mi fermo per riposarmi e passo a casa tua a mangiare la tua versione...ok? bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...immagino che in molte regioni ci sia un piatto simile che preveda l'uso del pane raffermo con le verdure di stagione..in fondo le culture contadine sono tutte antispreco :-P
      Cmq io ti apparecchio e ti aspetto x l'assaggio :-P

      Elimina
  30. Anche io in questo periodo ho piu' voglia di fare altro il computer lo accendo poco - poi con mia sorella questo mese sono andata a rilento e avra' bisogno di me ancora per moltro- sono cosi stanca ultimamente tu invece sei sempre bravissima a proporci piatti come questo che io ho mangiato all'Elba ...ciao Stella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza Cinzia, vedrai che con le tue coccole tua sorella starà ogni giorno meglio..vi penso spesso <3

      Elimina
  31. E tu saresti indietro con il blog? Ahahah, allora è meglio che io mi vada immediatamente a nascondere, va'....
    E fammi godere sta panzanella che l'amo alla follia e che quest'anno ancora non ho fatto perché non trovo la cipolla rossa (eh, non so perché ma non si trova più)!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, dopo il danno alle foto, ho il doppio di lavoro da fare :-(

      Elimina
  32. La panzanella dovrebbe essere dichiarata patrimonio dell'unesco. Io trovo che sia una vera delizia, fresca, profumata e leggera. In estate è proprio quello che ci vuole. Io la adoro

    RispondiElimina
  33. amore! ne mangio quintalate d'estate, un piatto semplicissimo che amo tanto, con un profumo ottimo, colori idem, chi l'ha inventata è un genio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, sono felice che la pensi così ^_^

      Elimina
  34. da toscanaccia quale sono ADORO questa ricetta! D' estate è il mio piatto preferito! Ottima la tua! :-)

    RispondiElimina
  35. Great post. So lovely!

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER

    RispondiElimina
  36. L'adoro. La proverò in versione integrale.

    RispondiElimina
  37. Come ti capisco, sono molto stanca anch'io. Fresco, sano e nutriente questo piatto, proprio alla mia portata...
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e vedrai che non la mollerai per tutto il resto dell'estate ^_*

      Elimina
  38. Ciao Consuelo vedrai che riuscirai a rimetterti in pari con tutto ;)! La panzanella mi ha sempre ispirato ma poi non l'ho mai fatto ho sempre optato per le friselle, che sono ben altro piatto seppur con gli stessi ingredienti in un certo senso :)! Magari al mare la terrò presente come piatto unico e fresco ;)! Grazie e buon relax telematico bacioni Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Luisa, aspetto il tuo parere in merito ^_^

      Elimina
  39. Che buona Consu!!! Credo sia uno dei miei piatti estivi preferiti!! Ma la tua versione mi stuzzica ancora di più col sedano!!! Non l'ho mai messo sai!?! Sarà che come già sai sono stata in Grecia, ora mangerei sempre insalate con vegetali misti e cipolla rossa... Fortuna che anche mio marito ha gli stessi gusti ;-) Un bacione cara Consu e sempre complimenti per la tua originalità.
    Baci
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei fortunata..io devo riservarmi questi piatti a base di cipolla quando il marito è fuori :-P
      Grazie Fede e felice serata <3<3<3

      Elimina
  40. sono sempre stata incuriosita da questa ricetta, mi sa che la proverò davvero a fare!! bravissima come sempre <3

    RispondiElimina