venerdì 29 luglio 2016

Burro e latticello fatti in casa

La vista sfuocata dalle lacrime mi ha impedito di leggere attentamente il foglio che avevo davanti (..e forse è stato meglio così, tanto quello che c'era scritto già lo sapevo..); la penna nella mia mano aveva il peso specifico di un macigno e fare quella firma è stato faticoso, molto faticoso e straziante. Mi sono ripetuta fino alla sfinimento che ho fatto tutto il possibile per salvarla, che adesso non soffrirà più, che non c'era più nulla da fare, ma niente riesce a consolarmi e la sua mancanza si fa sentire.
Ieri abbiamo salutato Tequila, purtroppo il veterinario ci ha comunicato che il "male" aveva raggiunto i centri nervosi ed era arrivato ormai al cervello senza possibilità di regressione.
Mai avrei immaginato di potermi affezionare in 15 giorni in un modo così viscerale, che un mucchietto di ossa pelosetto e dal musino moccioso, potesse farmi innamorare perdutamente ed in modo irreversibile. Le ho dato amore, tanto amore e spero che lei lo abbia percepito...


Cerco di distrarmi in cucina, come sempre la mia unica via d'uscita dal mondo e dai suoi dispiaceri. Da tempo volevo provare a fare il burro in casa e visto che avevo la panna fresca in frigo, mi ci sono buttata e per un po' i brutti pensieri si sono zittiti... 


Ingredienti:
Con questa dose si ottiene 200g di burro e 300g latticello

500 ml di panna fresca

La panna e gli accessori per montare devono essere freddi di frigo.
Versare la panna nella planetaria con il gancio a filo montato e lavorare dapprima a bassa velocità, poi aumentando gradualmente. Far lavorare fino a farla rapprendere, ci vorranno circa 10-15 minuti. 
Adagiare un colino a maglie fini su una ciotola e versare il composto. Strizzare il burro ottenuto per far uscire tutto il liquido e raccogliere in un contenitore ermetico di vetro. Mettere in frigo. 


Il liquido filtrato si chiama buttermilk o latticcello ed è ottimo per la preparazione di dolci, pane ed ingrediente immancabile dei muffins americani (come in questa ricetta). Si conserva in frigo chiuso in una bottiglietta di vetro per circa 3 giorni.


Il burro, se ben asciugato dal latticello, si conserva per circa 1 mese. E' possibile congelarlo per prolungarne la durata.


Delizioso da solo spalmato sul pane tostato della colazione e per la preparazione di dolci..provatelo nella pasta frolla, vi conquisterà!

50 commenti:

  1. Speravo di leggere buone notizie e invece... Non c'è davvero nulla di più da dire, solo che almeno è stata amata, seppure per poco.
    un abbraccio forte cara,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x avermi lasciato il tuo pensiero <3

      Elimina
  2. Mi spiace tanto zietta :(vorrei essere lì con te per consolarti con un grande abbraccio! Ti sono vicina <3

    RispondiElimina
  3. Ciao Tequila...l'amore è il dono più bello che abbiamo...il tuo burro spumoso e dolcissimo...ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Tesoro non so davvero cosa dire.. le hai dato tanto amore e io sono certa che lei l'abbia percepito! Ti abbraccio stretta stretta <3

    RispondiElimina
  5. Ho gli occhi pieni di lacrime, è la notizia peggiore che tu potessi darmi. Ci si affeziona subito a questi pelosetti che donano tanto amore, che ci fanno ridere, che ci accompagnano fuori ( io sostengo che siano loro a portare fuori noi e non il contrario) e loro percepiscono il nostro amore. Pensa solo che ora non soffre più e corre sul ponte dell'arcobaleno.
    Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, spero che almeno adesso sia felice ed abbia smesso di soffrire..x noi ci vorrà tempo x riprendersi..

      Elimina
  6. Non so che dire solo che mi dispiace molto .
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Oh noooo..nooo... t'assicuro che mi hai fatto scendere una lacrima.. mi dispiace con tutto il cuore.. ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, mi stringo nel tuo abbraccio <3

      Elimina
  8. Cara amica mia...sono molto addolorata <3 mi dispiace per quello che è accaduto. Non ci sono parole per consolarti, voglio solo dirti che ti sono vicina con tutto il cuore. Non meriti tutta questa sofferenza. Cerca di dedicarti alle attività che ti fanno stare bene. Ti abbraccio fortissimo, sono qui e lo sai. Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sicuramente la cucina è un'ottima distrazione..

      Elimina
  9. In questi ultimi giorni passavo da te sempre con la paura di brutte notizie e il non trovarle mi ha fatto sperare e anche tanto, faccio sempre tantissima fatica ad accettare questo....come se l'amore dovesse garantire la vita. So benissimo quanto poco basta perchè questi esserini pelosi entrino nel nostro cuore e ci restino per sempre....ti abbraccio forte.
    Che sei una fata in cucina ormai lo so, tornerò a leggere le tue ultime magie, oggi no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, anch'io avrei tanto voluto non dover scrivere queste cose e soprattutto viverle...è stata dura e spero che il tempo possa guarire le ferite..

      Elimina
  10. Mi dispiace molto,non ci sono parole. Fai bene a distrarti in cucina, questo burro è delizioso, mi segno la ricetta. Un bacione e ti sono vicina, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola <3
      ps: vedrai che se inizi a farlo in casa non lo acquisterai più ^_*

      Elimina
  11. se stava male non potevi fare altro, non fa stare meglio ma pensa che non soffre più, forza zietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, mi aggrappo ad ogni pensiero positivo..

      Elimina
  12. Ciao Consu, manco da tanto e non conosco tutta la storia (ma ora vado a ritroso a leggere i tuoi post), ma mi dispiace davvero tanto per Tequila, so come si può star male in queste situazioni.
    La cucina però ti consola sempre almeno un pochino. Ho fatto anche io il burro una volta ed era veramente ottimo!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, al momento non trovo altra distrazione se non chiudermi in cucina..spero che a poco a poco il dolore si affievolisca..

      Elimina
  13. Consu... io mi auguro finisca e che la ruota giri e che tutta questa sofferenza gratuita termini. Viceversa spero ti arrivi solo affetto e gioia dalla vita. Ora basta. Davvero ora basta con questo dolore. Non è giusto e sono arrabbiata io per te.
    Ti stringo come al solito, sperando possa aiutarti anche un centesimo di quel che vorrei...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Robi..spero che le tue parole siano di buon auspicio <3
      Il tuo sostegno mi sta aiutando tanto e anche se lontane sento tanto il tuo affetto <3

      Elimina
  14. Sono davvero senza parole, mi rattrista molto questa notizia e come te mi rifugio in cucina cercando di chiudere fuori i brutti pensieri e a volte funziona, ti mando un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, per un po' la cucina sarà la mia ancora di salvezza..

      Elimina
  15. SEi la mia musa ispiratrice.... bravissima Consu!!!!

    RispondiElimina
  16. Consu, se tu non l'avessi presa sarebbe morta in un canile e senza qualcuno che versasse una lacrima per lei.
    Magra consolazione ma almeno ha sentito di essere amata da qualcuno.
    Non arrenderti per questi due dispiaceri e regalati ancora l'amore di un animaletto. In tanti ti stanno aspettando. Vorrei stringerti per farti sentire quanto il mio cuore ti è vicino. Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorena, il tuo punto di vista un po' mi rincuora...per il momento non sono pronta, ma non escludo in futuro una nuova adozione..

      Elimina
  17. Capisco molto bene ma.. non ne voglio parlare. Mi spiace Consu, davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, già solo la tua visita mi ha scaldato il cuore <3

      Elimina
  18. mi dispiace tanto Consu, ci si affeziona tanto....

    RispondiElimina
  19. carissima...un abbraccio gigante...ma so che non basta!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  20. Mi dispiace tanto. E' incredibile. L'avevate appena adottata. Non ci sono parole. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..hai ragione, non ci sono parole! C'è stata troppa negligenza da parte di chi se ne è occupato prima di noi e questo non è giusto!

      Elimina
  21. Oh Consu, come mi dispiace leggere questa notizia ... se non potevi fare altro non devi avere rimorsi. Mi è difficile anche commentare questa meravigliosa ricetta, dopo una notizia così ... ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, purtroppo abbiamo fatto il possibile ma non è bastato..

      Elimina
  22. Sono sicura che avrà avvertito tutto il tuo amore... mi spiace.
    Ti abbraccio forte dolcissima creatura.
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    My Instagram

    RispondiElimina
  23. Noooo...ma fammi capire...parli proprio di lei? Di quella dolcissima cagnetta dagli occhioni tenerissimi che avevi preso con te qualche settimana fa? Non riesco a capire Consu come sia stato possibile...mi spiace!
    Mi spiace tanto :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è proprio lei. Adottata già ammalata (ma a nostra insaputa). E' stata una sofferenza atroce x tutti..ora cercheremo di reagire, ma è difficile..

      Elimina
  24. Rieccomi qua dopo giorni di duro lavoro più due settimane di ferie...ho un bel po' da recuperare per leggere tutto, ma intanto mi delizio con questa squisitezza...
    Un bacio!

    RispondiElimina