martedì 10 maggio 2016

Panini multicereali alla birra chiara

Quest'anno il cambio di stagione è stato un continuo rinnovarsi. Mi sono finalmente decisa a buttare, donare e regalare tutti quei capi che ormai stazionavano da anni nel mio guardaroba. Ogni volta mi dicevo < ..è ancora nuovo, sicuramente troverò l'occasione di metterlo almeno una volta.. > oppure < ..è vecchio e usurato, ma è così comodo..tanto per stare in casa.. > o ancora < ..questi mi stanno larghi ma potrebbero farmi comodo in previsione di una gravidanza.. > o ancora peggio < ..ormai non sono più una 38 ma magari un giorno potrei (magicamente) rientrarci.. >. Insomma alla fine ho fatto piazza pulita ed è stata una vera liberazione! In più sono riuscita a fare tanto spazio (...spazio che ho già iniziato a riempire con la scusa del "regalo di compleanno"!!!per nuovi capi che finalmente mi donano, un po' più alla moda e soprattutto mai visti.
La stessa cosa la sto facendo con le farine. Ho intenzione di svuotare il ripiano dove le conservo, finire tutti i pacchetti aperti e rinnovare con sapori diversi, più adatti alla stagione. Questa operazione ha anche lo scopo di terminare le scorte più fresche ed evitare di incorrere in brutte sorprese se dovesse arriva il caldo afoso previsto per l'estate, senza ricorrere a sovraccaricare il lavoro già oberato del mio piccolo freezer con chili e chili di farina!!!
L'impasto di oggi nasce proprio così, mettendo insieme i rimasugli di alcuni sacchetti miscelandoli ad altri in fase di "smaltimento", dando fondo anche a tutti i semi che avevo in cucina...un mix insolito dal profumo inebriante che mi ha conquistata fin da subito!


Ingredienti:

490 g di farina integrale*
200 g di semola rimacinata di grano duro*
160 g di farina di riso*
150 g di farina di fiocchi d'orzo*
190 g di lievito madre attivo**
470 g di acqua naturale a t.a.
330 ml di birra chiara
100 g di semi oleosi (girasole, papavero, sesamo e chia)
12 g di sale fino marino
1 cucchiaio di miele d'acacia bio

*Macinata a pietra.
**Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria ma si potranno ottenere gli stessi risultato anche lavorando a mano.

In una capiente ciotola miscelare le farine e versare la birra e 300 g di acqua. Mescolare grossolanamente con una spatola e far riposare coperto con un panno umido per 30-40 minuti (autolisi foto.1). 
Nel frattempo tostare i semi in un padellino antiaderente, mescolando spesso con un mestolo di legno. Appena iniziano a scoppiettare, togliere dal fuoco e versarli in una ciotola con i 170 g di acqua avanzati (foto.2).
Trasferire l'impasto di farina nella planetaria insieme ai semi ed il loro liquido, il lievito madre ed il miele (foto.3). Lavorare energicamente fino ad incordatura, quindi unire il sale e farlo assorbire (foto.4).
Ungere leggermente una capiente ciotola e versarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe in ciotola e coprire con un panno umido (foto.5). Far riposare per 30 minuti.
Spolverare il piano di lavoro con un po' di farina d'orzo e rovesciarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe a libro e formare una palla (foto.6). 
Riporla nella ciotola e sigillarla con pellicola trasparente. Far riposare l'impasto per 30-40 minuti a temperatura ambiente, quindi trasferire in frigorifero per 20-24 ore (foto.7).
Dividere l'impasto in 13 pezzature da 80/85g e formare delle palline. Riporle distanziate su una teglia rivestita di carta da forno e far riposare al caldo per 30 minuti (foto.8).
Dividere il restante impasto in due parti uguali (circa 530g cadauna) e rotolare sul piano di lavoro assottigliando le estremità. Adagiare le forme ottenute su una teglia rivestita di carta da forno e far lievitare al caldo per circa 1 ora (foto.9).
Preriscaldare il forno a 200°C ponendo sul fondo una ciotola d'acqua o di ghiaccio (io ho usato la mia funzione ventilata combinata al vapore) e cuocere la teglia con i panini per circa 20 minuti. Sfornare e far raffreddare su una gratella.



Eliminare la ciotola d'acqua dal forno e portare la temperatura (in funzione statica) a 250°C. Incidere la superficie dei filoncini ed infornare. Cuocere per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri 20 minuti. Concludere la cottura a 180°C per altri 10 minuti ed lo sportello del forno a spiffero.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.



Con queste dosi si può decidere di fare tutti panini (anche più grandi) o 3-4 filoncini. Io ho fatto un mix in modo da avere la scelta al momento del bisogno!


Questi panini sono una porzione ideale per la merenda, come spezzafame o 2 bocconcini farciti al volo per un pranzo semplice ma sano.


Il mix di farine è profumatissimo e l'aggiunta dei semi lo rende ancora più irresistibile...provate a metterlo in tavola per un aperitivo/antipasto insieme a salse varie e taglieri rustici, nessuno potrà resistergli!!!


Consigli di conservazione:
I panini, se non consumati subito, conservarli in sacchetti di plastica per alimenti in frigo o in freezer. Scaldarli prima di gustare.
I filoni interi si mantengono morbidi fino a 5 giorni in un luogo fresco e asciutto, chiusi in un sacchetto di carta. In alternativa tagliare a fette e congelarle, in questo modo ne prolungherete la conservazione fino a 3 mesi.


Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Maggio ospitato dal mio blog:
Aspetto anche le vostre creazioni..cosa aspettate a mettere le mani in pasta??!!

70 commenti:

  1. Eh si, il cambio di stagione è un ottimo spunto per il rinnovamento di guardaroba e dispensa! Oltre alla voglia di fare un po' di sana pulizia, mi hai proprio dato un'idea meravigliosa per non sprecare della birra avanzata da una cena con amici... anziché buttarla perché io e il marito non la beviamo, la userò per sfornare questi meravigliosi panini che divoreremo con gusto :) Un abbraccio zietta, a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che nell'impasto del pane è divina :-P anche noi non la beviamo e la compro solo x impastare :-P
      Grazie Alice della visita e a presto <3

      Elimina
  2. Anche io da poco ho liberato l'armadio da capi che non metto più, e poi è la scusa buona per comprarne degli altri, e così farò con quello della dispensa, con l'utilizzo delle tue farine hai ricavato proprio dei bei panini! Complimenti un abbraccio Mirta Bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirta, mi fa piacere trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  3. M'immagino un sapore ricco e pieno e solo a vedere le foto mi viene una gran voglia di provarli. Come spesso accade, dall'improvvisazione nascono le ricette migliori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, sono felice che il mio impasto-improvvisato sia stato di tuo gradimento ^_^

      Elimina
  4. L'aspetto è davvero molto invitante...bellissimo anche il colore!

    RispondiElimina
  5. L'aspetto è ottimo sei bravissima con i lievitati. Vien voglia di mangiarli magari con del formaggio fresco. Buona giornata Fabiola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, amo i lievitati e mi fa molto piacere che questo mi venga anche bene :-P

      Elimina
  6. Sono spettacolari!!!! mi piacciono proprio tanto tanto.. smack

    RispondiElimina
  7. Uh, che bellini! Assolutamente da provare... mi piace moltissimo il mix di farine che hai usato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daria, non sai quanto la tua approvazione mi renda felice :-)

      Elimina
  8. tante delle tue frasi le penso anch'io ogni anno quando sono alle prese con il cambio di stagione e anch'io quest'anno mi sono decisa a fare spazio nell'armadio!
    I tuoi panini mi piaccion tantissimo, soprattutto quelli dalla forma allungata perché sono identici a dei panini che compravo quando vivevo in Germania e quest'immagine mi ha messo un po' di nostalgia!
    Ti mando un abbraccio e ti auguro una buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi dispiace x la nostalgia :-( ma puoi sempre risentire quei profumi impastando acqua, farina e ricordi :-P vedrai che è molto terapeutico ^_*

      Elimina
  9. Fossero tutti come te i fornai fallirebbero in una settimana!
    Meravigliosi anche questi!

    RispondiElimina
  10. pulizie di primavera nell'aria!!! ha,ha! :-D
    anch'io! Ho una pila di abiti invernali da riporre!!! :-D
    Quel mix di farine ha fatto di questi panini un vero capolavoro di gusto! quanto mi andrebbe di assaggiarne uno!!! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari ^_^ questa Primavera profuma di novità e rinnovamento, via il vecchio e largo al nuovo ^_*

      Elimina
  11. Certo che dai resti delle farine è nato un capolavoro!
    Hai fatto bene a pulire l'armadio...

    RispondiElimina
  12. il pane è fantastico! io devo andarci mooooolto pinao sia con le farine integrali e tanto più coi semi (per questioni di salute) e ovviamente adoro tutto quello che devo limitare nella mia alimentazione che barba.. anche io spesso panifico utilizzando mix di farine avanzate, che scherzi?mica si butta! per i vestiti io giurao quando li do via, poi poco tempo dopo mi servono: o perchè sono ingrassata o dimagrita o devo andare in tal posto e quel (proprio quello) determinato vestito che stazionava da anni nell'armadio sarebbe stato perfetto.. ah che disastro che siamo noi donne. Non trovi?
    a dirti la verità.. non sono ancora riuscita a mettere via tutti i vestiti di mio marito mancato ormai da più di un anno... la maggior parte ho trovato dignitoso e giusto regalarli alle suore, hanno pensato loro a donarli a chi ne ha bisogno ed accantonare il mio egoismo di andarli ad annusare. Non tutti. non ancora. P.s. una 38? accidenti.. io ero 40 ma sinceramente per 170 di altezza ero troppo magra (ora però mi lamento della ciccia.. come detto..non siamo mai contente) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi donne siamo proprio complicate :-P cmq una fettina di questo pane ogni tanto ti rimette in pace con il mondo e vedrai che anche la tua salute non ne risentirà :-)
      ps: anch'io ero troppo magra...

      Elimina
    2. ... e ci siamo capite allora :-)

      Elimina
  13. MI SA CHE QUESTE PULIZIE LE DEVO FARE ANCHE IO NON APPENA RIESCO, SOPRATTUTTO PER LE FARINE, ONDE EVITARE SPIACEVOLI SORPRESE. QUESTI PANINI SONO UN CAPOLAVORO, IL PROFUMINO E' ARRIVATO FIN NELLA MIA CUCINA, BRAVA TESORO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry :-) Vedrai che da questa pulizia verranno fuori degli impasti da sballo ^_^

      Elimina
  14. questi panini,li ho mangiati con gli occhi adesso non mi resta che farmeli,condivido il cambio,che barba io ancora resisto con alcuni capi,e se dimagrisco mi va, ecc. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco Paola ma ogni tanto una bella pulizia è quello che ci vuole, poi ti senti proprio libera e alleggerita del superfluo ^_^

      Elimina
  15. sarà anche stato preparato per finire le varie farine ma il risultato è super!

    RispondiElimina
  16. Mi sembra di sentirne il profumo , il sapore ....sono bellissimi .
    Ogni tanto quando si fa il cambio armadio si deve selezionare qualcosa da buttate riciclare o donare ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  17. Assolutamente da provare!
    Complomenti per il blog, mi sono iscritta!
    Lifen

    RispondiElimina
  18. bellissimi i tuoi panini e poi hanno un'aria strasoffice!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  19. Tesoro sono stupendi questi panini e tu sempre più brava! Chissà che buoni!!! Complimenti e un bacio grande, buona serata! :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, sempre troppo carina <3
      Buona serata a te :-)

      Elimina
  20. Anche io sono nella fase smaltimento farine, e ogni anno con il gruppo di acquisto organizziamo il baratto, scambio di vestiti, oggetti, libri che non si usano più!! E' un bell' incentivo a fare spazio!! Delizioso il tuo pane, aromatico e fragrante!! Bona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..io a quei baratti finirei x tornare a casa con più cose di quelle che ho eliminato O_o sono un caso patologico :-P
      Ho preferito donarli alle suore o farne stracci!
      Grazie Silvietta x aver apprezzato il mio pane e buona serata anche a te <3

      Elimina
  21. Ciao Consu, una meraviglia questo pane! Deve essere profumatissimo!
    Ti ho portato la mia focaccia pugliese per Panissimo, un bacio!

    RispondiElimina
  22. Allora mi consolo... non sono solo io a rimandare di anno in anno il momento di coraggio di eliminare alcuni capi che riempiono l'armadio e che non uso da tempo.
    Ma quando poi si comincia...
    Quindi, da quello che ho letto, potremmo anche tutte noi diventare zie ;)
    Ottimi panini come sempre. Un abbraccione, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi....spero presto :-P
      Grazie Lorena <3

      Elimina
  23. Anche io devo farmi coraggio e liberarmi di molti capi ormai fuori moda... devo solo trovare il tempo, quello scarseggia sempre purtroppo! ;-) e con le farine? Ovviamente sono ancora in alto mare e se dovesse arrivare il caldo torrido...si salvi chi può! Questi panini sono proprio belli, me li immagino ripieni di verdure grigliate o di un ottimo burger vegetale e pomodori a fettine...che buonii!! Un abbraccio grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho rimandato x troppo tempo quest'operazione, quando x una scusa, quando x un'altra, ma una volta fatta mi sono sentita proprio bene :-) la voglia di novità e "leggerezza" è alle porte e la zavorra andata abbandonata :-)
      Grazie della visita, ti lancio un panino x cena ^_*

      Elimina
  24. Allora non sono l'unica che conserva anche gli abiti delle cerimonie di anni fa. E quando li metterò più? Ma stanno lì quasi a ricordarmi che lo avevo indossato per la Cresima di o il matrimonio di...
    Per le farine cerco sempre di smaltire e poi nuovamente ricompro perchè mi serviva proprio quella ^_^
    Il tuo pane è stupendo, perfetto e immagino il profumo.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...perchè credi che non capiti anche a me??? Ho fatto di tutto x smaltire la semola e poi l'ho ricomprata perchè mi piace troppo :-P siamo incorreggibili noi bloggers :-P

      Elimina
  25. sono davvero bellissimi e quanto al sapore sono certa che siano spettacolari!
    Devo prendere esempio da te, mi tocca dare spazio al nuovo
    un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Io ancora non ho trovato il coraggio ho svuotato e disinfettato tutto l'armadio e poi .... ho messo ancora "certi "abiti che forse non mettero' mai uffff....Questo pane e' meraviglioso ma con te si cade in piedi !!!!bravisssssssima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..sarà x il prossimo anno, non sai io quanto ci ho messo a decidermi..ma ti confesso che è proprio liberatorio :-P
      Grazie Cinzia, sei sempre troppo carina <3

      Elimina
  27. Amore a prima vista? Si... I tuoi pani mi lasciano sempre senza fiato... Bellissimi e irresistibilmente golosi!
    Bravissima tu tesorino!
    Un dolcissimo abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta x dedicarmi sempre queste bellissime parole <3<3<3

      Elimina
  28. Spettacolo puro questi panini!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, sono felice che ti siano piaciuti ^_^

      Elimina
  29. Che panini meravigliosi!!!
    Bentrovata, cara.. ogni tanto rispunto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela, sei sempre la benvenuta <3

      Elimina
  30. Bella ciao :) ti rubo subito il pane e con la bocca piena ti dico: ma sicura che posso partecipare con le mie focaccine di recco, considerando che sono preparate senza lievito? :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, le tu focaccine vanno benissimo :-) Le aspetto <3

      Elimina
  31. Ho un debole per questa tipologia di pani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mi fa davvero piacere averti presa x la gola :-P

      Elimina
  32. Consu mi innamoro del tuo pane ogni volta! Perché è proprio tuo tuo... personalizzato all'ennesima potenza... e la sua parte migliore è proprio questa sua estemporaneità. Le cose che nascono per caso, alla fine sembrano essere le migliori... perché non ci si aspetta nulla, ma ti fanno un gran regalo!
    Mi piace l'idea della pulizia, mi piace l'idea del fresco e del rinnovamento!
    Un abbraccio (e un morso al paninotto! XD)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mi hai tolto le parole di bocca..come sempre tu hai questo potere di sapermi leggere dentro :-)
      Grazie Robi e a presto <3<3<3

      Elimina
  33. Mi dispiace essere mancata la scorsa settimana ma sono stata male e poco tempo al pc... ora però posso fare scorpacciata delle tue ricette e recuperare ogni boccone! Adoro le idee con la birra e volevo metterla anche io in un pane, la forma a pallina qui ovviamente è la preferita, siamo tutti un po' felini che vogliono giocarci... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che tu sia stata male :-( ma sono felice averti adesso qui a "giocare" con me con questo profumato pane :-)
      A presto <3

      Elimina