venerdì 20 maggio 2016

Pane integrale "leggerissimo" ai semi di finocchio

Non sono ancora rientrata ma, se tutto va (...ed è andato...) bene, tra poche ore dovrei riuscire a riabbracciare la mia pelosetta e varcare la soglia di casa. Se così non fosse c'è solo una spiegazione: io e mio marito ci siamo talmente innamorati della Costa Azzurra che abbiamo deciso di prolungare la vacanza (...o siamo semplicemente impazziti...)!
Indovinate quale sarà la prima cosa che farò appena entrata in cucina??!! Bravi..mi coccolerò il mio pupetto (alias, la mia pasta madre) per fargli sentire che la mamma è tornata e che presto si dovrà preparare ad una bella pizzata...o un pane..o un panbauletto..o quello che la fantasia mi suggerirà!
Intanto prima di partire ho sfornato una pagnotta che mi ha fatto sognare e non posso far altro che condividerla con tutti voi!


Sapevo che sarebbe durata poco la mia fase di "smaltimento" delle farine! E' bastata, infatti, una frase di mio padre : < Ho finito la farina, mi accompagni al mulino?! > a mandare all'aria i miei parsimoniosi piani! Già immaginavo che varcato l'ingresso sarei stata abbracciata dal profumo della farina appena macinata e il mio self-control avrebbe avuto la peggio! Sono tornata a casa con 3 kg di farine miste, il malto d'orzo (...era una vita che lo volevo provare!!!) e un pacco di cereali decorticati. La dispensa si è nuovamente riempita ed io non ho resistito a mettere subito a frutto i nuovi acquisti!


Ingredienti:
(trovate tutti i passaggi fotografici qui)

200 g di farina integrale*
150 g di semola rimacinata di grano duro*
150 g di farina di farro integrale*
450 g di acqua naturale a t.a.
90 g di lievito madre attivo**
10 g di sale fino marino
7 g semi di finocchio
1 cucchiaino di malto d'orzo
Farina di fiocchi d'orzo x spolverare
Fiocchi d'avena q.b.

*Macinata a pietra.
**Rinfrescato e al raddoppio.

Ho effettuato l'impasto in planetaria con il gancio ad uncino. Si potranno ottenere ottimi risultati anche lavorando a mano e armandosi di un po' di pazienza.

In una capiente ciotola miscelare le farine con i semi e versare 350 g di acqua. Con un mestolo o una spatola, mescolare velocemente fino a far assorbire tutto il liquido. Far riposare per 30 minuti.
Trasferire l'impasto nella planetaria, unire il lievito, 100 g di acqua e il malto. Lavorare a bassa velocità fino ad incordatura. Aggiungere, infine, il sale e farlo assorbire a velocità moderata.
Ungere leggermente una ciotola e rovesciarci l'impasto. Con le mani umide praticare una serie di pieghe in ciotola e far riposare per 45 minuti coperto con un canovaccio pulito. Ripetere per altre 2 volte le pieghe sempre a distanza di 45 minuti. 
Spolverare il piano di lavoro di farina d'orzo e rovesciarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe a libro e formare una palla. Adagiarla in un cestino da lievitazione (io ho utilizzato uno scolapasta grande rivestito con un canovaccio di lino) ben spolverato di farina d'orzo e fiocchi d'avena. Sigillare con pellicola e trasferire in frigorifero per 18 ore.
Rovesciare l'impasto sulla teglia rivestita di carta da forno. Far acclimatare per circa 15-20 minuti. Nel frattempo preriscaldare il forno in funzione statica a 250°C.
Spolverare il pane con altra farina d'orzo ed incidere la superficie, quindi infornare nel ripiano più basso e cuocere per 15 minuti. Abbassare la temperatura a 200°C e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Aprire lo sportello e far uscire un po' di vapore, richiudere e portare il forno a 180°C. Completare la cottura per altri 15 minuti.


Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.


Una volta freddo tagliare a fette e gustare!!


Il profumo del finocchio mischiato a quello delle farine integrali è davvero strepitoso che sarà possibile resistere a mangiarsi subito almeno 2 fette!


Le fette sono alveolate e leggerissime. Ottime anche per chi è a dieta e ha il pane pesato...una bella fetta non ve la toglierà nessuno, è appena 40g!!!


Consigli di conservazione
-Il pane intero si conserva a temperatura ambiente in un luogo asciutto e buio chiuso in un sacchetto di carta per circa 5-6 giorni senza perdere di fragranza.
-Le fette possono essere surgelate fino a 3 mesi in sacchetti di plastica per alimenti. Oppure si possono conservare in frigorifero fino a 15 giorni, avvolte in stagnola. In entrambi casi, basterà passarle sotto il grill caldo del forno per ottenere tutto il profumo del pane appena sfornato!


Con questa ricetta partecipo a Panissimo
La raccolta di maggio è ospitata dal mio blog..non vorrete mica mancare!!!??? 
Forza, correte a mettere le mani in pasta, vi aspetto!!!

52 commenti:

  1. Che meraviglia questo tuo pane! Come è ben cotto e che bella alveatura! Complimenti Consuelo sei bravissimaaa
    Sono in mezzo alle Comunioni, sarà difficile, ma se riesco parteciperò molto volentieri!
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  2. mi godo questo splendido pane in atteso del vostro ritorno. Ma se doveste impazzire, vi capirei. Un abbraccio forte e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..alla fine ci è andata male, siamo dovuti rientrare :-P
      Grazie Lisa e felice domenica a te <3

      Elimina
  3. Adoro i semi di finocchio!!
    bello questo pane.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  4. Che meraviglia! Beata te che vai a comprare la farina al mulino. Qui da noi non so nemmeno se ci sia. Dev'essere tutta un'altra cosa, vuoi mettere? Allora si che la tua pasta madre ha un senso!
    Non vedo l'ora di vedere le foto della Costa Azzurra!
    Buon rientro Consuelo. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natascia..sarai presto accontentata :-P
      Buona domenica <3

      Elimina
  5. Ormai sei una panificatrice incallita!!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..come darti torto ??
      Buona domenica a te e a presto <3

      Elimina
  6. Sei bravissima a fare il pane, ogni volta mi lasci senza parole. Baci Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola..faccio del mio meglio :-P

      Elimina
  7. Ma che spettacolo, bravissima è proprio una meraviglia!!!! Bravissima cara!!! Bacione Mirta
    buon Week end!!!

    RispondiElimina
  8. Infatti il tuo pane è spettacolare.. ottime le farine!!!! Buon rientro allora.. baci e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia e buona domenica anche a te <3

      Elimina
  9. Stupendo...un bellissimo capolavoro! Goditi la tua vacanza...bravissima come sempre tesorino!
    Un caro abbraccio e felice week-end!
    Laura💛💚💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sempre troppo carina <3

      Elimina
  10. I semi di finocchio... ma come ho fatto a non pensarci? li utilizzo ogni giorno per le mie tisane, adoro il loro profumo all'infinito, nella nostra tradizione siciliana arricchiscono le salsicce,... Ho scoperto l'acqua calda oggi pomeriggio. Grazie Consuelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...vedrai che ti conquisteranno anche in questo impasto ^_*
      Grazi a te <3

      Elimina
  11. Ciao tesoro! Avete fatto bene a prolungare la vacanza!!! :) Questo pane integrale deve essere davvero ottimo, aromatico e profumato... complimenti! Un bacio grande e buon rientro <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..purtroppo la vacanza è rimasta mini :-P anche se sarebbe stato il caso di prolungarla :-P
      Grazie della visita e felice domenica a te <3

      Elimina
  12. Favoloso!!
    Non preoccuparti Consu, questo mese faccio il bis!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo questo pane, viene proprio voglia di prenderne una fetta! Non ho mai fatto il pane in casa ma devo dirti che questo mi piace tantissimo. Complimenti!
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, c'è sempre una prima volta..e vedrai che poi non tornerai più indietro ^_*

      Elimina
  14. Sono certa che il tuo pane sia squisito e super profumato. Spero che la vacanza stia procedendo al meglio. A presto, Sabrina

    RispondiElimina
  15. Che sogno la Costa Azzurra...facile capire perché non volevate tornare!!!
    Da sogno però sono anche i tuoi lievitati!!! Ci piace tantissimo il mix di farine che hai usato! E poi la freschezza dei semi di finocchio...vabbè basta salivare davanti allo schermo! ;)
    Troppo divertente "coccolare il pupetto"!!! Possibile che davanti ad un barattolo di lievito madre diventiamo tutti degli pseudo neo-genitori?! Noi spesso ci ritroviamo a parlargli, come fosse il cucciolo di casa ahahahaha
    Buon rientro e...buone panificazioni (non vediamo l'ora di sapere cosa ti frulla in testa!) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...come vi capisco :-P Mio marito ormai si è rassegnato alla situazione :-P anche perchè poi gioisce dei risultati ^_*
      Grazie della visita e a prestissimo <3

      Elimina
  16. Buongiorno cara Consu, ben tornata! Un pane che fa venire bavetta alla bocca...
    Mi hai dato un'ottima idea di usare il colapasta (volevo comperare il cestino da lievitazione ma, cavolo, costa quasi 30 euris...).
    Dalle maestre c'è sempre da imparare, grazie!
    Un grosso abbraccio e un bacio alla tua bimba pelosa, Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anch'io ho pensato spesso all'acquisto del cestino...ma ti assicuro che con questa tecnica ti passa la voglia :-P
      Grazie a te Lore e felice domenica <3

      Elimina
  17. Sei sempre più brava. Che dirti? Che sbavo ogni volta che passo di qua, fame e acquolina a mille.....
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono felice di essere riuscita a prenderti x la gola :-P

      Elimina
  18. e meno male che sei andata al mulino altrimenti noi come avremmo potuto deliziarci con questo pane super???troppo brava cara!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  19. Chissà che meraviglia di campi in fiore...
    Quanto al tuo pane, lo adoro :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..uno spettacolo mozzafiato O_O
      Grazie Ele della visita e felice domenica <3

      Elimina
  20. hai propro ragione questa pagnotta ha un alveolatura da sogno!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  21. Brava la mia dolce Consu! Ottima meta la suggestiva e raffinata Costa Azzurra. Io prolungherei, ahhh, se prolungherei ^_^
    Meraviglia delle Meraviglie questo pane. Una alveolatura semplicemente perfetta.
    Mille baci,
    MG

    RispondiElimina
  22. Bentornata cara! <3 spero ti sia divertita e rilassata! :-) e comunque, hai proprio ragione, come si fa a resistere al profumo della farina appena macinata? Hai fatto bene a fare nuovamente scorta e io non vedo l'ora di leggere altre tue ricette con queste farine meravigliose. Anche oggi hai sfornato un pane profumato e delizioso :-) bravissima! Peccato solo essere lontane, ne avrei provato con piacere una fettina ;-) un abbraccio, Leti

    RispondiElimina
  23. Buonissimo il pane fatto in casa...e il tuo mi sembra ottimo! Ciao ..buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice che ti sia piaciuto :-)
      Buona domenica anche a te <3

      Elimina
  24. Un pane delizioso cara Consu; integralo lo adoro e così profumato meglio ancora!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, mi fa molto piacere aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  25. Che meraviglia la costa azzurra!!! Avete fatto benissimo a concedervi un momento di relax . Questo pane è da provare, chissà che meraviglioso profumo e gusto deve avere !! Baci zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, questa mini vacanza ci voleva proprio :-)
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina